La disidratazione della pelle ha conseguenze molto spiacevoli e può portare ad un invecchiamento precoce del viso. Questo problema è considerato molto comune nel nostro tempo e può sorgere non solo a causa della mancanza di procedure di cura, ma anche per molte altre ragioni. Per prevenire l'essiccazione e fermare la "perdita" di umidità dalla pelle, è necessario limitare l'influenza di fattori dannosi per il viso.

  • Il contenuto
  • Cause di disidratazione della pelle
  • Regole semplici per il mantenimento dell'idrobalanza
  • Ricette per la pelle disidratata

La pelle del viso disidratata richiede anche una cura speciale, che è in grado di fornire alle cellule la giusta quantità di umidità e ripristina rapidamente il normale equilibrio idrico. Per fare ciò, è necessario imparare a creare maschere nutrienti e idratanti, nonché a combinare il loro uso con procedure di pulizia delicate.

Cause di disidratazione della pelle

Probabilmente ogni donna almeno una volta aveva la sensazione che tutta l'umidità fosse scomparsa dalla pelle, e il suo viso era diventato asciutto e teso. Il problema della disidratazione è abbastanza comune, perché il suo aspetto può essere influenzato da fattori sia esterni che interni. Una quantità insufficiente di umidità nelle cellule può portare all'asciugatura della pelle, alla comparsa di sfaldamento e focolai di infiammazione e persino all'invecchiamento precoce del viso.

È possibile notare i primi segni di disidratazione dovuti al deterioramento della carnagione, alla comparsa di piccole tasche di sfaldamento, nonché a piccoli arrossamenti. Iniziando il trattamento per un problema del genere il più presto possibile, è possibile eliminarlo rapidamente e prevenire un peggioramento ancora peggiore delle condizioni della pelle.

Spesso, l'aspetto della secchezza e della disidratazione del viso può apparire a causa dell'effetto dei seguenti fattori sulla pelle:

  • varie malattie della pelle, cellule essiccanti;
  • gelo invernale e forte vento;
  • disturbi ormonali;
  • malattie infettive;
  • troppo tè, caffè o soda;
  • squilibrio dovuto agli antibiotici;
  • problemi con il sistema genito-urinario;
  • raggi ultravioletti aggressivi;
  • aria molto secca e polvere in casa;
  • danno chimico alla pelle;
  • vomito, diarrea e altri disturbi dello stomaco;
  • uso frequente di farmaci diuretici o lassativi;
  • iperidrosi e lavoro intenso delle ghiandole sudoripare;
  • consumo recente di bevande alcoliche;
  • prodotti per la cura del viso selezionati in modo improprio o di scarsa qualità;
  • rigenerazione delle cellule povere dopo 50 anni;
  • abitudine al fumo;
  • lavorare in condizioni avverse;
  • cibo squilibrato o malsano;
  • mancanza di uso di acqua pulita non gassata.
  • mancanza di uso di maschere e creme idratanti;

Per disidratare la pelle, anche uno dei motivi di cui sopra è sufficiente, e se ce ne sono molti, la perdita di umidità dalle cellule è semplicemente inevitabile. Per evitare che il viso si secchi, prima di tutto è necessario limitare l'influenza di tutti questi fattori e, successivamente, iniziare a fare maschere facciali su base regolare.

Regole semplici per il mantenimento dell'idrobalanza

Affinché la pelle del viso disidratata si riprenda rapidamente e inizi a trattenere l'umidità nelle cellule, devi imparare come prenderti cura del tuo viso. Se segui le semplici regole della cura cosmetica e normalizzi il tuo stile di vita, allora non sarai più disturbato dal problema dell'essiccazione del viso.

Devi capire che devi seguire le regole di una persona su base regolare, altrimenti tutti i tuoi sforzi possono semplicemente fallire. Prova a trovare almeno un po 'di tempo più volte alla settimana per le procedure di cura della pelle.

Questi semplici consigli ti aiuteranno a ripristinare la freschezza e la bellezza della pelle, oltre a mantenere l'equilibrio idrico in un ritmo salutare:

  1. Modalità di consumo: iniziare a ripristinare l'equilibrio dell'umidità nella pelle dovrebbe essere dall'interno, e per questo dovresti imparare a bere un liquido utile nella quantità richiesta. A partire dalle 8:00 e termina alle 16:00, è necessario bere un bicchiere di acqua filtrata senza gas ogni ora. Prova in questo momento ad abbandonare l'uso del tè o del caffè. Inoltre, se si desidera restituire un tono sano al volto e ripristinare il bilancio idrico, è necessario rinunciare all'uso di bevande alcoliche;
  2. L'uso della crema - per limitare l'impatto di un ambiente aggressivo sulla pelle dovrebbe regolarmente applicare creme solari e creme nutrienti. Questo ti aiuterà a proteggere il viso dall'asciugarsi, dalle radiazioni ultraviolette e dall'invecchiamento precoce. Inoltre, per ripristinare l'idratazione, vale la pena un po 'di tempo per applicare una crema per la pelle del viso disidratata. Un tale strumento può essere acquistato in farmacia, di solito c'è un cosmetico speciale che può trattare la pelle molto secca;

  • Una dieta corretta - normalizzando la dieta, è possibile saturare le cellule con vitamine essenziali e stabilire un ricco flusso di umidità nella pelle. Cibo troppo salato o piatti fast food possono causare grave disidratazione del viso, mentre frutta e verdura fresche, al contrario, saturano i tessuti con l'aggiunta di acqua. Anche il cibo in scatola o in salamoia è considerato malsano per la pelle;
  • Stile di vita: affinché le cellule inizino a ricevere più umidità, è necessario iniziare a dormire a sufficienza, essere in situazioni di stress il più raramente possibile e abbandonare le cattive abitudini. Nel periodo di recupero di un idrobalance sano, non dovresti abusare di visitare solarium e saune e raramente stare in spiaggia o al sole;
  • Un'assistenza di alta qualità: dovresti affrontare con attenzione la scelta dei cosmetici per la cura della pelle. Si consiglia di utilizzare una miscela nutriente e idratante a base di prodotti naturali. Se vuoi limitare gli effetti degli additivi sintetici sulla pelle, allora è meglio per te mettere sul viso solo preparati farmaceutici o per preparare cosmetici a casa.
  • Il rispetto di queste raccomandazioni ti aiuterà a ripristinare un sano equilibrio di umidità ea mantenerlo costantemente in ordine.

    Ricette per la pelle disidratata

    Per normalizzare l'idrocarburante, è necessario utilizzare idratanti naturali facili da preparare da prodotti di scarto a casa. È molto facile crearli, e per questo non avrai bisogno di alcuna conoscenza specifica. Per fornire una persona con idratazione regolare, è possibile utilizzare le seguenti ricette:

      Prendete un piccolo pomodoro maturo, sbucciatelo e togliete i semi, schiacciate la polpa nel setaccio o tagliatela in un frullatore. In una piccola ciotola mescolare 2 cucchiai. ottenuto pasta di pomodoro, 1 cucchiaino fecola di patate e ½ cucchiaino. olio d'oliva Mescola bene gli ingredienti e metti la massa finita sul viso. Dopo 15 minuti, rimuovere il prodotto con acqua tiepida. È necessario effettuare una tale maschera 2 volte a settimana fino all'eliminazione di secchezza e desquamazione;

  • Sbucciare un piccolo cetriolo e tritare in un frullatore. Scolare la poltiglia di verdure 2 cucchiai. succo, mescolare questo liquido con 2 cucchiai. crema 20% di grassi e 20 gocce di acqua di rose. Battere tutti gli ingredienti accuratamente e applicare il prodotto risultante sulla pelle. Lasciare la maschera per 20 minuti e quindi rimuoverla con acqua tiepida.
  • Macinare in un frullatore una piccola carota sottile, dopo averlo lavato e sbucciato dalla pelle. Mescolare la purea con il tuorlo d'uovo e sbattere a fondo entrambi gli ingredienti. Applicare una miscela omogenea sul viso e dopo 15 minuti, risciacquare con acqua tiepida. Non esagerare con la maschera per evitare l'aspetto della pigmentazione;
  • Come prendersi cura della pelle disidratata?

    Il problema della disidratazione dell'epidermide di solito prende di sorpresa. Invano, le persone con la pelle grassa credono di non poterlo affrontare: la mancanza di liquidi può influire su qualsiasi tipo. Non confondere la pelle costantemente secca con una malattia che blocca il normale funzionamento delle ghiandole sebacee, cambiando il viso.

    Quasi ogni donna nel corso della sua vita si trova di fronte a segni di fronte secca, guance, mento e altre aree facciali, che dovrebbero essere particolarmente curate e idratate. Più comune:

    • perdita di elasticità;
    • mitigazione eccessiva di alcune aree;
    • la superficie più ruvida delle aree facciali;
    • disagio, non passando dopo il lavaggio e un uso singolo di creme e lozioni;
    • l'effetto della pelle tesa a causa della disidratazione;
    • essiccazione dello strato superficiale, piccole crepe;
    • l'improvvisa comparsa di rughe e nuove rughe sul viso;
    • colore della pelle rossastra;
    • prurito persistente;
    • desquamazione, il più delle volte nella regione del triangolo nasolabiale.

    Se si hanno segni simili di disidratazione della pelle, allora è necessario cercare modi per eliminarlo con l'aiuto di cure adeguate. Ma prima di armarti di lozioni di cosmetici, devi capire cosa ha portato a questa malattia.

    Le principali cause di disidratazione

    La pelle si sbarazza dell'umidità per una ragione e, quindi, è necessario scoprire cosa l'ha spinta a farlo. Le cause più comuni della pelle del viso disidratata sono:

    • stagione fredda In inverno, la pelle protegge il viso dagli effetti del gelo, prendendo un colpo e dando via l'umidità;
    • ambiente sfavorevole. Sostanze chimiche, polvere, aria eccessivamente secca, temperature sotto lo zero, molta luce ultravioletta - tutto questo danneggia l'epidermide, trasformandola infine in una specie di pergamena a causa della disidratazione e costringendo a cure più accurate;
    • troppa sudorazione Sotto l'influenza di sali dal viso qualsiasi umidità può evaporare;
    • età oltre 50 anni. Nel corso degli anni, le funzioni della pelle svaniscono, questo è un processo naturale;
    • malattie specifiche che colpiscono l'epidermide e portano alla disidratazione;
    • varie malattie accompagnate da abbondante escrezione di liquidi dal corpo (vomito, diarrea);
    • alcuni farmaci presi da molto tempo per il trattamento e la prevenzione (lassativi, diuretici, antibiotici);
    • dieta malsana;
    • consumo frequente di bevande che portano alla disidratazione (tè, caffè, soda, alcol);
    • fumo di tabacco;
    • l'uso di prodotti per la cura del viso che non sono adatti per la pelle provoca anche la disidratazione.

    La presenza di almeno un fattore aumenta il rischio di mancanza di umidità. Se la pelle è disidratata, si attenua e svanisce in modo significativo, indicando che è necessario un aiuto. Puoi nutrire l'epidermide con umidità vitale sia a casa che sotto la supervisione di uno specialista.

    Cosa fare se la pelle è disidratata?

    Il viso dovrà essere attentamente curato, e prima è, meglio è. La scelta del prodotto dipende dal grado di secchezza della pelle, dal tipo iniziale e dalle preferenze personali:

    • crema colorante per pelli disidratate con effetto idratante;
    • gel progettati per eliminare la disidratazione;
    • idratanti (crema giorno per viso, età, creme ad alta velocità);
    • creme curative speciali.

    Un fatto importante nella selezione del farmaco desiderato è la sua composizione. La corretta combinazione di componenti nelle creme per la cura della pelle disidratata dovrebbe includere sia il riempimento del viso essiccato con l'umidità che la protezione da ulteriori perdite.

    • L'urea è il principale fornitore di liquido nutriente per la pelle. La sua carenza provoca secchezza della copertura, il suo assottigliamento e la comparsa di disidratazione.
    • Lo ialurone è un potente componente idratante ad azione prolungata, penetra in profondità nell'epidermide e lo nutre dall'interno.
    • La glicerina è un agente simile all'umidità dello ialurone, ma in aggiunta crea una barriera protettiva sotto forma di un film sulla pelle, trattiene l'umidità all'interno e la attira dall'ambiente esterno.
    • Coenzimi, collageni - sostanze che ripristinano l'elasticità dell'epidermide e migliorano la struttura cellulare che può renderla più malleabile.
    • Oli (glicole propilenico, jojoba) - ammorbidiscono la pelle e ne impediscono l'essiccazione.
    • Estratti naturali (scarlatto): riempiono il viso di umidità, eliminando la disidratazione.

    Le persone con la pelle grassa sono controindicate negli ingredienti che possono ostruire i vasi sanguigni e quindi complicare la rimozione del grasso. Se la pelle del viso diventa disidratata, non utilizzare olii e altri prodotti a base di silicone o cera per evitare la formazione di un film impermeabile sul viso.

    Maschere di ricette per il trattamento della pelle secca e disidratata

    Per la pelle che ha perso l'umidità, fare attenzione con attenzione rispetto al solito. Per ripristinare le cellule danneggiate, puoi creare maschere sotto forma di una crema, che è facile da preparare. perché gli ingredienti sono a portata di mano in ogni hostess. Si raccomanda di essere utilizzati contro la disidratazione non più di due volte a settimana, come ricompensa la pelle bella e sana.

    1. Cetriolo Prendi 1 cetriolo fresco, spremilo per 2 cucchiai. Mescolare con una quantità uguale di panna pesante, mescolare accuratamente, in una massa omogenea, inserire 20 gocce di acqua di rose. Applicare con movimenti circolari sulla pelle, lasciare agire per 20 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.

    2. Pomodoro Con una poltiglia di pomodoro fresca: sbucciare, togliere i semi, passare la polpa nel setaccio o frullare in un frullatore. Mescolare 2 cucchiai di passata di pomodoro con 1 cucchiaino di amido, condire con un paio di gocce di olio d'oliva. Distribuire uniformemente sulle aree problematiche, dopo 20-30 minuti, rimuovere dal viso con un disco umido o lavare.

    3. Carota Tritare la carota di mezzo su una grattugia, unire 3 cucchiai di prodotto con il tuorlo di pollo, impastare come un impasto. Metti la faccia per 20 minuti, quindi rimuovi con un batuffolo di cotone imbevuto di lozione per il tuo tipo di pelle.

    4. Ricotta Prendi 1 cucchiaio di latte, ricotta grassa, olio d'oliva e succo di carota fresco. Applicare la miscela sulla pelle per mezz'ora, quindi risciacquare con acqua tiepida.

    5. a base di erbe Mescolare su un pizzico di iperico, camomilla, achillea, coni di luppolo in modo da ottenere un cucchiaio. Versare le erbe in un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare e raffreddare. Nel brodo pronto aggiungere un cucchiaino di succo di limone e miele, 2 tuorli di pollo. Battere con un frullatore, mettere la massa pronta sul viso per 20-30 minuti, quindi inumidire leggermente quando si sciacqua.

    6. Miele. Ad un cucchiaio di olio vegetale, inodore, aggiungere la stessa quantità di miele e 1 tuorlo fresco. Mescolare e riscaldare fino a uno stato volatile in un bagno d'acqua. Applicare la maschera sulla pelle calda, dopo il raffreddamento, risciacquare con acqua e asciugare.

    Regole per la cura della pelle

    Se una persona perde costantemente l'umidità, vale la pena di pensare al cambiamento dello stile di vita per inumidirlo. Elimina le cattive abitudini, compreso l'assorbimento incontrollato di caffè e tè. Rendere una regola per bere un bicchiere di acqua filtrata ordinaria ogni ora durante il giorno, sostituire la conservazione e sottaceti con piatti di frutta e verdura per prevenire la disidratazione. Particolarmente utile è l'uso di frutta fresca senza trattamento termico. È necessario prendersi cura sistematicamente del viso, idratare, non fare passaggi nel corso del trattamento.

    Scegli una lozione, scrub e crema per la pelle disidratata che si adatta al tuo tipo di epidermide e non contiene alcol. Inumidisci l'aria a casa e al lavoro in modo che la pelle evapori meno umidità, prenditi cura di essa. Applicare agenti esfolianti, consentendo a creme e lozioni di penetrare in profondità nei pori, intrappolando il fluido all'interno. Utilizzare un marchio cosmetico progettato per la prevenzione (e in caso di problemi - e trattamento) della pelle del viso disidratata, non risparmiare sulla salute.

    Pelle del viso disidratata

    Sensazione costante di secchezza, rughe sottili, superficie ruvida e colore opaco: è così che la pelle segnala una carenza acuta di umidità. Per aiutarla, sii paziente e il trucco giusto.

    • Segni di disidratazione della pelle
    • Disidratazione della pelle: cause e sintomi
    • Cura della pelle disidratata
    • Idratazione di diversi tipi di pelle
    • La composizione dei cosmetici per idratare la pelle
    • Consigli utili
    • Panoramica dei prodotti per la pelle disidratata

    Segni di disidratazione della pelle

    Per iniziare, assicurati di non confondere la pelle secca e disidratata. Sì, questi sono stati diversi.

    La secchezza è una caratteristica permanente della pelle, ha cause genetiche.

    Disidratazione - una condizione specifica della pelle di qualsiasi tipo (anche grassa), causata da una mancanza di umidità.

    La pelle disidratata è in uno stato di siccità. © iStock

    Per capire che la pelle sta vivendo una forte sete, puoi indipendentemente, concentrandoti sulle sensazioni soggettive e sui parametri visivi. Ecco i segni più ovvi.

    Sensazione di tenuta dopo il contatto con l'acqua: dopo il lavaggio si desidera applicare rapidamente la crema per alleviare il disagio.

    Superficie ruvida: se non si agisce, sul viso potrebbe apparire una desquamazione che caratterizza l'estremo grado di disidratazione.

    Le linee di disidratazione sono rughe sottili che appaiono sia in aree con espressioni facciali attive che su tutto il viso. Scompare immediatamente dopo aver applicato la crema.

    Lo stato di disidratazione può essere determinato utilizzando un semplice test.

    Obezvozhennost facilmente vedere se la pelle per raccogliere nella piega (ad esempio, le dita si muovono la pelle degli zigomi) o ampiamente sorridono, nella zona intorno agli occhi manifestavano strie fine". Elena Eliseeva, esperta medica Vichy

    Disidratazione della pelle: cause e sintomi

    Molto spesso, la violazione dell'integrità del mantello lipidico è responsabile della disidratazione. Cessa di far fronte alle sue funzioni e non riesce a trattenere l'umidità nella pelle. Provocare questo può essere diversi fattori.

    L'ambiente

    Ciò include non solo condizioni meteorologiche estreme, ma anche aria eccessivamente secca in stanze con riscaldamento e aria condizionata centralizzati. La mancanza di umidità dalla pelle esterna è costretta a compensare le proprie risorse idriche, che sono rapidamente esaurite.

    Cura impropria

    Questo concetto include:

    pulizia aggressiva (soprattutto se usato in caso di pelle grassa e mista);

    scelta sbagliata di trucco e struccante;

    cosmetici che non corrispondono al tipo di pelle, alla stagione e alle circostanze.

    Tutto ciò indebolisce la barriera lipidica e l'umidità inizia ad evaporare rapidamente.

    La cura impropria disidrata la pelle. © iStock

    Disidratazione del corpo

    Ora ricorda quanta acqua bevi durante il giorno? L'assunzione di liquidi insufficiente porta alla disidratazione del corpo nel suo complesso e della pelle in particolare. Il tasso medio è di 1,5 litri (caffè, tè, composta e succo di frutta non sono considerati).

    L'età cambia

    Con l'età, la pelle viene ridotta propria sintesi di acido ialuronico e la ridistribuzione di umidità si verifica: il numero massimo memorizzato nel derma e dell'epidermide accumulare residui. La sensazione di oppressione dopo la pulizia con l'acqua è collegata a questo. E questo, a proposito, è uno dei primi segni dell'invecchiamento.

    Cura della pelle disidratata

    Per ripristinare il livello di idratazione della pelle di qualsiasi tipo sarà necessario ispezionare rigorosamente la qualità delle cure.

    La pelle del viso è disidratata: come salvare la giornata


    contenuto:

    Tutti sanno che una cellula è un complesso microrganismo, in cui ogni secondo si verificano tutti i tipi di processi chimici che assicurano la qualità della nostra vita. Se il bilancio idrico nelle cellule della pelle è normale, l'ossigeno aiuta tutte queste reazioni a procedere normalmente, il che si riflette sul viso.

    La pelle è liscia, liscia, bella. Ma una volta che l'umidità inizia a evaporare in modo incontrollabile, si nota immediatamente una sensazione di oppressione e secchezza. Sì, la pelle disidratata del viso è un calvario per chiunque abbia mai avuto a che fare con esso.

    Cause di disidratazione della pelle

    Per liberarti di questo flagello, scopri cosa è andato storto nella tua vita e ha provocato un'evaporazione su larga scala dell'umidità dalle cellule. Le cause più comuni della pelle del viso disidratata sono:

    • varie malattie della pelle che asciugano le cellule;
    • orario invernale;
    • malattie degli organi interni (problemi ormonali, infettivi, di stomaco, specialmente se accompagnate da vomito e diarrea, malattie del sistema genito-urinario - diuresi, per esempio);
    • fattori esterni avversi (eccessiva radiazione ultravioletta, basse temperature, vento, aria secca, polvere, sostanze chimiche);
    • uso a lungo termine di alcuni farmaci (antibiotici, lassativi, diuretici);
    • sudorazione intensa;
    • selezione infruttuosa di prodotti cosmetici per la cura della pelle;
    • età oltre 50 anni;
    • il fumo;
    • dieta malsana;
    • regime di consumo scorretto: bevande come tè, soda, caffè, birra e altre bevande alcoliche contengono ingredienti disidratanti.

    Uno dei motivi elencati è sufficiente perché la pelle inizi a sbiadire e ad appassire, perdendo preziosa umidità. Se ci sono diverse ragioni, questo peggiorerà ulteriormente la condizione dell'epidermide. Pertanto, è importante determinare in modo rapido e preciso il fattore provocatore. Il secondo passo sarà chiarimento, e se sia veramente la pelle del viso disidratata: i segni di questo flagello sono molto simili ai cambiamenti stagionali o legati all'età che si verificano con la pelle. Come non commettere errori e distinguerli?

    Segni di pelle disidratata

    Guardando la loro pelle nello specchio, i proprietari di pelle grassa credono erroneamente che il loro problema come la disidratazione, non toccherà. Ed è completamente inutile: l'alterazione del bilancio idrico causerà malfunzionamenti delle ghiandole sebacee, che, quindi, causano molti problemi. Devi sapere: la pelle secca è il suo tipo permanente e la disidratazione è un fenomeno temporaneo, una malattia che può colpire qualsiasi tipo di pelle. La pelle del viso così secca e oleosa e disidratata è un fatto che quasi ogni donna deve affrontare in diversi periodi della sua vita. Entrambi sono caratterizzati da alcune caratteristiche:

    • costante sensazione di disagio;
    • epidermide che si prosciuga;
    • perdita di elasticità;
    • sensazione di tensione anche dopo il lavaggio e l'applicazione di cosmetici;
    • rugosità della pelle;
    • rossore sul viso;
    • l'apparizione di linee sottili e rughe oscure;
    • chiazze squamose;
    • prurito.

    Conoscendo tutti i sintomi di cui sopra, sarete in grado di identificare il problema nel tempo e scegliere il mezzo giusto per risolverlo. Questo può essere fatto senza ricorrere all'aiuto di specialisti, specialmente nelle condizioni dei moderni problemi del tempo. L'assistenza domiciliare per la pelle disidratata comprende una serie di misure per normalizzare lo stile di vita (ripristinano l'ordine all'interno del corpo) e cosmetici (contribuiranno a portare la bellezza esterna).

    Come restituire l'umidità della pelle?

    Nonostante la complessità di problemi come la disidratazione della pelle, puoi farcela da sola. L'importante è fissare un obiettivo per te stesso e agire secondo le raccomandazioni. Con un trattamento regolare e corretto, dopo una settimana la pelle secca disidratata del viso inizierà a riprendersi, ottenendo ulteriore umidità dall'interno e dall'esterno.

    • 1. Modalità di consumo

    In primo luogo, ripristinare il bilancio idrico perduto dall'interno. Per fare ciò, ogni ora dalle 8:00 alle 16:00 bevi un bicchiere di acqua pulita, filtrata, ma non bollita. Riduci al minimo caffè e tè. È meglio sostituirli con prodotti lattiero-caseari: latte, kefir, bere yogurt. Per escludere bevande gassate e alcoliche.

    • 2. Fattori esterni

    Se il tuo lavoro è legato alla polvere, alle sostanze nocive, ai vapori e alle alte temperature, è il momento di fare una vacanza e proteggere la tua pelle da stress quotidiani.

    • 3. Dieta

    Includere più frutta e verdura fresca nel menu del giorno. Mangia meno cibi veloci e salati, in scatola e in salamoia.

    • 4. Stile di vita

    Cerca di dormire a sufficienza. È necessario eliminare le cattive abitudini. Non abusare di viaggi a saune e solarium. Non prendere il sole per il periodo di trattamento.

    • 5. Trattamento delle malattie

    Se la disidratazione della pelle è una conseguenza di una delle malattie, non ce la farai ad affrontare senza eliminare la malattia. Passare attraverso una visita medica e farsi curare Solo dopo un ciclo completo di terapia, sarai in grado di trovare il tuo vecchio aspetto: pelle bella e idratata.

    • 6. La giusta scelta di cosmetici

    Cambia i cosmetici al momento del trattamento. In primo luogo, i prodotti a basso costo sono raramente efficaci, quindi lasciati guidare da marchi ben noti che sono responsabili della qualità dei prodotti offerti. In secondo luogo, scegliere una linea di cosmetici - scrub idratante, maschera, crema e crema per la pelle del viso disidratata, che sono progettati specificamente per eliminare questo problema.

    Oltre a tutto quanto sopra, la medicina tradizionale aiuterà a ripristinare l'equilibrio idrico nelle cellule della pelle con mezzi convenienti e molto efficaci che possono essere facilmente preparati a casa.

    Consiglio importante dell'editore!

    Un recente studio sui prodotti per la cura dei capelli ha rivelato una cifra terribile: il 98% degli shampoo popolari rovina i nostri capelli. Controlla la composizione del tuo shampoo per la presenza di solfati: sodio lauril / laureth solfato, cocco solfato, PEG, DEA, MEA. Questi componenti aggressivi distruggono la struttura del capello, privano i ricci di colore ed elasticità, rendendoli privi di vita. Ma questo non è il peggiore!

    Queste sostanze chimiche penetrano nel sangue attraverso i pori e si diffondono attraverso gli organi interni, che possono causare allergie o addirittura il cancro. Raccomandiamo vivamente di scartare tali shampoo. Usa solo cosmetici naturali. I nostri redattori hanno condotto una serie di test di shampoo, tra i quali hanno identificato il leader, Mulsan Cosmetic.

    I prodotti soddisfano tutti gli standard e gli standard di cosmetici sicuri. Mulsan è l'unico produttore di cosmetici completamente naturali. Ti consigliamo di visitare il sito ufficiale mulsan.ru. Ti ricordiamo che i cosmetici naturali hanno una durata di conservazione non superiore a un anno di conservazione.

    Ricette idratanti

    L'uso regolare di idratanti fatti in casa contribuirà ad eliminare la disidratazione nel più breve tempo possibile, ma solo in combinazione con le misure di cui sopra. Maschere particolarmente popolari per la pelle del viso disidratata, che è facile da preparare dai soliti prodotti e godersi il loro effetto quasi istantaneo. Oltre all'idratazione, nutrono e ringiovaniscono perfettamente. Si consiglia di farlo per 20-30 minuti due volte alla settimana.

    Carota fresca per mettere in una piccola grattugia, macinare (3 cucchiai) con tuorlo di pollo fresco.

    Pomodori e semi freschi pelati, passare attraverso un colino, mescolare (2 cucchiai) con amido (1 cucchiaino), aggiungere l'olio d'oliva (un paio di gocce).

    Mescolare i fiori secchi di iperico, achillea, camomilla, coni di luppolo, versare (un cucchiaio) con acqua bollente (vetro), raffreddare, aggiungere 2 tuorli freschi, miele e succo di limone (cucchiaino).

    Dal cetriolo fresco è necessario spremere il succo, mescolarlo (2 cucchiai) con la crema più densa (la stessa quantità), aggiungere acqua di rose (20 gocce).

    Mescolare un cucchiaio di ricotta grassa, succo di carota, latte e olio d'oliva.

    Mescolare un cucchiaio di miele fresco e olio vegetale, aggiungere il tuorlo. Riscalda leggermente il composto a bagnomaria.

    • 7. Panna acida

    Macinare la scorza di limone (due cucchiaini), strofinare con tuorlo fresco, aggiungere panna acida (100 g) e olio d'oliva (cucchiaino).

    La pelle del viso disidratata è una malattia abbastanza grave che deve essere trattata prontamente e fino alla fine. Inoltre, si dovrebbe capire che è impossibile limitarsi a mezzi che inducono lucentezza esterna (maschere, creme, lozioni): si dovrebbe anche eseguire il debug del lavoro interno del corpo. Solo misure complete per idratare la pelle saranno in grado di salvare la situazione e restituirla alla sua bellezza e giovinezza.

    Pelle disidratata: come riconoscerla e come prendersene cura

    Miti e verità sulla cura della pelle disidratata

    Yulia Chernysheva, esperta di cure nazionali, Lancôme

    Che cos'è la pelle disidratata e come distinguerla dall'asciutto

    La pelle disidratata è un problema comune a quasi tutte le donne. Disidratazione - una condizione specifica della pelle di qualsiasi tipo, causata da una mancanza di umidità, in modo che la pelle secca o grassa possa essere disidratata.

    Diverse cause di disidratazione:

    • disidratazione del corpo - assunzione di liquidi insufficiente
    • cosmetici sbagliati
    • fumo o alcool
    • esposizione all'aria secca e ai raggi UV
    • cambiamenti legati all'età e riduzione della sintesi dell'acido ialuronico
    • dieta malsana

    La disidratazione può essere calcolata indipendentemente: concentrarsi sulle sensazioni e l'aspetto della pelle. Ci sono alcuni semplici segni di disidratazione:

    • Sensazione di tenuta dopo il contatto con l'acqua: dopo il lavaggio si desidera applicare una crema il più presto possibile per alleviare il disagio
    • Superficie ruvida: se non si agisce, sul viso potrebbe apparire una desquamazione che caratterizza l'estremo grado di disidratazione.
    • Linee di disidratazione: sono piccole rughe che appaiono sia in aree con espressioni facciali attive che su tutto il viso. Scompare immediatamente dopo aver applicato la crema.

    La pelle disidratata è talvolta chiamata secca, sebbene sia un concetto diverso. La differenza è che la pelle disidratata ha bisogno di umidità e la pelle secca ha bisogno di sebo e sostanze nutritive. La pelle secca è un tratto genetico. Manca principalmente di sostanze nutritive e il problema si trova a livello di tutti gli strati dell'epidermide, compresi gli strati più profondi e il derma. La disidratazione è una condizione temporanea della pelle di qualsiasi tipo: grassa, normale, secca. Questo è un problema a livello dello strato corneo dell'epidermide: la pelle è solo carente di umidità. La pelle secca deve essere nutrita e idratata, e la pelle disidratata deve solo essere inumidita e talvolta nutrita.

    Vieta la cura della pelle disidratata

    Quando si prende cura della pelle disidratata dovrebbe essere escluso:

    • il sapone
    • tonico alcolico
    • scrub duro
    • maschere di argilla
    • prodotti ad alta acidità
    • bagno
    • lavare con acqua fredda e / o calda

    Miti e verità sulla pelle disidratata

    • Pelle disidratata - segno di età

    La pelle facciale disidratata può diventare e in 20, e in 30 anni e in 40 anni. La ragione non è affatto nei cambiamenti legati all'età, ma piuttosto nell'influenza aggressiva di fattori esterni (sole, vento, gelo, cura impropria e così via).

    • La pelle grassa non ha bisogno di idratazione.

    Questo è uno dei malintesi più pericolosi. Di norma, nella ricerca della pelle pulita, la cura quotidiana è ridotta a sgrassaggio e disinfezione. L'uso attivo di lozioni alcoliche, maschere depurative e peeling aggressivi porta a una violazione del pH naturale della pelle. Di conseguenza, la pelle grassa diventa disidratata a causa della debole immunità locale e soffre ancora di più da eruzioni localizzate, desquamazione e ipersensibilità. Il problema della pelle inizia ad assorbire attivamente il sebo, che viene escreto in eccesso. Per questo motivo diventa poroso, stretto e infiammato. È meglio nutrire e idratare la pelle disidratata problematica con una texture leggera che non contenga una grande quantità di oli e ingredienti comedogeni con le creme. E anche utilizzare un paio di volte a settimana maschera idratante a base di acido ialuronico.

    • La pelle secca non ha bisogno di una pulizia profonda.

    La cura completa per la pelle disidratata dovrebbe iniziare con la pulizia. Solo la pelle secca richiede formule più morbide, senza particelle abrasive e un pronunciato effetto assorbente.

    Quali strumenti e ingredienti hanno bisogno di pelle disidratata

    • Sieri e concentrati aiuteranno a ripristinare rapidamente il livello di umidità. Applicarli due volte al giorno subito dopo la pulizia prima di applicare la crema (ma non al posto di essa).
    • Applicare le maschere idratanti quotidianamente per due settimane fino a quando la pelle non viene ripristinata. Quindi vai in modalità 1-2 volte a settimana.
    • Gli idratanti scelgono il tipo di pelle e si applicano due volte al giorno per saturare la pelle con l'umidità e tenerla per un giorno.

    Come parte delle formule per idratanti giorno e notte, cerca ingredienti speciali:

    • Attrarre e trattenere l'acqua: acido ialuronico, glicerina, estratti vegetali.
    • Sigillatura dell'umidità formando un sottile film traspirante: oli, squalano, vitamina E.

    Le vitamine nelle creme hanno un effetto tonificante e l'SPF protegge dagli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette.

    Lancome, Hydra Zen Masque Nuit maschera notturna idratante, 4777 rub.

    La Roche Posay, crema Toleriane Sensitive Crème, 990 rub.

    Thalgo, maschera SOS Cold Cream Marine lenitiva, 2700 rub.

    Aveda, maschera ristrutturante Tulasara, 4500 rub.

    Avon, crema per il viso con aloe e cetriolo "Idratante", 190 rub.

    Come pulire la pelle disidratata

    Usare anche le creme più efficaci non darà alcun risultato se la pelle non viene pulita correttamente. Questa è la prima e forse la fase più importante nella cura della pelle disidratata. Gli agenti detergenti devono essere neutri in pH, privi di ingredienti alcalini e tensioattivi aggressivi (tensioattivi). Se la pelle è molto disidratata, fai un lavaggio senza acqua: usa latte e tonico senza alcool.

    Hurst Shkulev Publishing

    Mosca, st. Shabolovka, casa 31b, 6a entrata (ingresso da Horse Lane)

    Come salvare la pelle del viso dalla disidratazione?

    Molte ragazze e donne hanno spesso una domanda: come ripristinare la pelle del viso disidratata? E questa domanda non è inattiva, perché il normale livello di idratazione (umidità) degli strati della pelle determina in gran parte la salute e la giovinezza della nostra pelle.

    Il problema dell'eccessiva secchezza è affrontato da quasi il 90% delle donne in tutto il mondo e spesso non dipende dall'età o dal tipo di pelle. L'umidità nelle cellule è un importante partecipante in una serie di processi fisiologici, tra cui la sintesi di elastina, collagene e acido ialuronico.

    In questi processi metabolici, gli ormoni svolgono un ruolo importante. Sappiamo che con l'età, l'attività ormonale nel nostro corpo svanisce lentamente e, di conseguenza, il metabolismo cellulare diminuisce, le cellule della pelle perdono il loro volume - e la pelle inizia naturalmente ad invecchiare, flaccida e secca.

    Circa il 20% dell'acqua dalla quantità totale di umidità nel corpo è contenuta nell'epidermide, lo strato superficiale della pelle, nello strato più profondo - il derma contiene circa il 70% e nello strato corneo protettivo dell'acqua circa il 12-15%. Circa 300-400 ml di umidità evapora dalla superficie del nostro corpo al giorno, questo è a una temperatura normale e in un clima temperato.

    Immagina come si asciuga la pelle quando fa caldo, sotto i raggi cocenti del sole! Inoltre, la perdita di umidità è causata da: bassa temperatura dell'aria e vento, aria interna secca, carenza di vitamine, fumo e alcol, cosmetici di bassa qualità per la cura della pelle, frequente sbucciatura della pelle, uso di sapone e lozioni alcoliche, scarsa nutrizione, disturbi ormonali e altri fattori.

    Su quali basi possiamo giudicare la disidratazione della pelle

    Se la perdita di liquidi nel corpo aumenta notevolmente, allora possiamo parlare dei sintomi della disidratazione della pelle. Appaiono in diversi modi:

    • la pelle si appanna;
    • l'elasticità è persa;
    • aumenta il contenuto di grassi;
    • inizia il peeling;
    • il disagio è espresso come senso di oppressione, ipersensibilità o irritazione;
    • i tegumenti diventano più sottili;
    • il lavoro delle ghiandole sebacee è rotto;
    • la faccia sembra stanca.

    Il motivo principale è che la mancanza di umidità causa la distruzione delle fibre di elastina e collagene - e questo è un percorso diretto verso la pelle cascante e opaca e la comparsa precoce delle rughe.

    Secco o disidratato - come determinare?

    Tutti i precedenti segni di disidratazione della pelle ci ricordano molto la condizione della pelle secca. Ma questi sono due problemi completamente diversi e devono essere distinti, poiché la cura per la pelle secca e disidratata dovrebbe essere diversa. Si noti che qualsiasi tipo di pelle può diventare disidratato: secco, combinato, normale e oleoso.

    Pelle disidratata - una violazione del naturale equilibrio idrico in tutto il corpo, in cui la pelle, vivendo un enorme deficit di umidità. Questa carenza può essere ripristinata con cura e la pelle riacquisterà la sua freschezza.

    Pelle secca - il disagio è avvertito dall'insufficiente eliminazione sebacea delle ghiandole e dalla mancanza di sostanze nutritive essenziali. I problemi sono più difficili da correggere anche con le cure adeguate per tipo di pelle, rilassamento, piccoli vasi sanguigni, rughe e pieghe difficilmente scompaiono.

    Come testare la disidratazione?

    È possibile determinare da soli se la pelle è secca o disidratata. Rendi tutto facile.
    Per fare questo, lavare il viso con un gel per il lavaggio o sapone per la toilette. Non usare struccante. Tampona la faccia lavata con un asciugamano e osserva le sue condizioni per 30-40 minuti.

    Puoi ottenere uno dei 3 risultati:
    1. Hai sensazioni confortevoli, è piacevole toccare la pelle - la pelle è perfettamente idratata e non hai nulla di cui preoccuparti.
    2. La pelle ha assorbito tutta l'umidità, e c'era una sensazione di leggera tensione - significa che la tua pelle non ha abbastanza umidità e avrà bisogno di idratazione aggiuntiva oltre alle solite creme crema.
    3. Si avverte una forte tensione cutanea, una piccola rete rugosa, macchie rosse o peeling possono apparire - la pelle è disidratata e richiede un serio restauro del suo strato lipidico.

    In che modo la moderna cosmetologia risolve il problema dell'idratazione della pelle?

    I modi per aumentare l'umidità sono in realtà parecchio. Diamo un nome a tre direzioni e principi principali della loro azione.

    1. Riduzione dell'evaporazione dell'umidità dagli strati superficiali della pelle. Questo compito può essere risolto con cosmetici esterni, che creano sulla superficie dell'epidermide un film traspirante più sottile che trattiene l'acqua. E in superficie vediamo l'effetto della radianza.
    2. Idratare la pelle dall'interno. Ci sono cosmetici speciali, microparticelle utili che sono in grado di passare attraverso il mantello protettivo della pelle e penetrare nel derma. Ma i metodi più efficaci sono la mesoterapia, quando si usano microiniezioni, le sostanze terapeutiche (mezokokteyli) vengono consegnate direttamente alle cellule della pelle viventi.
    3. Stimolare la rigenerazione cellulare e la sintesi del nostro acido ialuronico - l'idrante principale della nostra pelle, che è in grado di trattenere una grande quantità di umidità. Per aumentare la sintesi delle cellule di questo acido, vengono utilizzate procedure di salone come peeling, macinatura, laser, iniezioni di ringiovanimento e plastiche di contorno.

    Cosa fare per ripristinare da soli l'equilibrio idrico della pelle?

    Abbiamo già individuato le possibili cause della disidratazione della pelle e scoperto quali segni lo confermano. Ora è necessario regolare la cura corretta per eliminare questo problema una volta per tutte.

    • 1 regola di cura: regolare il corretto regime di consumo. Con la pelle disidratata di qualsiasi tipo, si consiglia di bere almeno 1,5-2 litri di acqua pura al giorno, compresi tè non zuccherato e acqua minerale senza gas. Considera che non devi bere acqua per un'ora e mezza prima di andare a dormire in modo che al mattino non ci sia gonfiore sotto gli occhi.
    • 2 regola di cura: non usare detergenti contenenti alcali, anche il sapone più morbido. Anche lozioni e tonici a base alcolica vengono cancellati. Latte e gel idratanti con estratti di erbe sono più adatti per alleviare l'irritazione. Per la pelle grassa, selezionare gel idratanti con proprietà di assorbimento dei grassi.
    • 3 regola di cura: tonificare l'epidermide disidratata. Per fare questo, utilizzare uno spray con acqua termale e rinfrescare il viso ogni 2-3 ore se si è in casa, e in estate - ogni ora, anche quando si è all'aperto.
    • 4 regole di cura: applicare una crema idratante ogni mattina e sera. Per la pelle disidratata, scegli una crema o emulsione, ricca di sostanze nutritive. Questi possono essere: vitamine B, C, E, calcio e magnesio, acidi grassi, cera naturale, glicerina, acido ialuronico, elastina e collagene.
    • La crema da giorno deve essere con protezione SPF dai raggi UV. Alla sera, applica del cibo sul viso 2 ore prima di andare a dormire, in modo che tutte le cose utili dalla crema abbiano il tempo di entrare e asciugare il resto con un tovagliolo.
    • 5 regola di cura: ulteriori procedure nutrizionali. Il modo migliore per sostenere la pelle disidratata è una maschera. Il suo scopo è quello di svolgere due importanti funzioni: nutrire e idratare la pelle, per proteggerla dall'asciugarsi. È meglio rifiutare gli scrub e le maschere a base di argilla con pelle sovrasciata, in modo da non aggravare ulteriormente i problemi. È possibile utilizzare un peeling morbido non più di una volta alla settimana. "Yves Rocher" o "Clarins" si adattano perfettamente a questi scopi.

    Presta particolare attenzione all'età della pelle. Sappiamo che dopo 30 anni la pelle si riprende molto peggio, soprattutto se ci sono segni di disidratazione. Oltre a tutto il supporto che abbiamo descritto sopra, anche questa pelle dovrebbe essere aiutata dall'interno. Assicurati di bere vitamine, complessi o separatamente: E, C, A, così come oligoelementi zinco e selenio.

    Consigli di Demi Moore: una star di Hollywood due volte alla settimana applica uno spesso strato di crema nutriente sul viso (dovrebbe essere di consistenza povera di grassi). Quando la crema è completamente assorbita dalla pelle, massaggia la faccia con un cubetto di ghiaccio. Il risultato è superbo!

    Queste ricette di maschere fatte in casa salveranno la pelle dalla disidratazione.

    Un buon modo per combattere la disidratazione può essere maschere nutrienti e compresse che puoi preparare a casa. Dovrebbero essere fatti almeno una volta alla settimana.

    Ma non dobbiamo dimenticare l'acqua semplice, a condizione che sia un liquido chiaro, non clorurato e non duro. È meglio usare acqua strutturata, bollire e difenderlo o ammorbidire l'acqua con il bicarbonato di sodio. L'acqua minerale senza gas o tisane e infusi di erbe fa bene al lavaggio.

    Bagno turco

    Maschera di disidratazione in due parti

    Maschera con kefir e uovo

    Maschera di carote con tuorlo

    Maschera di carota di mela

    Maschera per il tè

    Maschera al miele

    Maschera al pomodoro

    Maschera di cetriolo

    Crema per la pelle disidratata

    Mi è piaciuto l'articolo - condividerlo sui social network!

    Cura adeguata per la pelle del viso disidratata

    Secondo i cosmetologi, il 90% delle ragazze soffre di disidratazione della pelle. La metà di loro non sa nemmeno del problema. Dopo tutto, non è facile scoprire i motivi della condizione insoddisfacente della pelle. La mancanza di umidità è spesso confusa con la secchezza naturale causata dalla genetica. Ma la disidratazione non è un tipo di pelle, ma una condizione malsana che richiede cure speciali.

    L'epitelio secco soffre di una mancanza di grasso, una piccola quantità prodotta dalle ghiandole sebacee. I tessuti disidratati non hanno abbastanza acqua. Con disagio, le persone si trovano a dover affrontare un grasso e un tegumento combinato. Le donne lottano con una lucentezza unta, i pori dilatati, l'infiammazione. Ma il disagio, la sensazione di tensione e desquamazione non scompaiono.

    Segni di disidratazione

    La carenza di umidità è determinata dalla presenza di segni:

    • carnagione opaca;
    • flaccidità;
    • perdita di elasticità;
    • peeling;
    • rugosità al tatto;
    • pori dilatati;
    • disagio permanente;
    • arrossamento;
    • prurito;
    • sensazione di oppressione;
    • aspetto di rughe sottili.

    La disidratazione delle coperte di grasso provoca una produzione intensiva di secrezioni sebacee. Il viso splende, si infiamma, diventa coperto di eruzioni cutanee e i pori sono intasati. La fondazione si arrotola rapidamente, le pieghe degli zoccoli. I tessuti assorbono l'umidità dal prodotto, lasciando un pigmento sulla superficie.

    La pelle secca assomiglia alla carta velina, molti fiocchi. Le squame appaiono sugli zigomi, sulla punta del naso, sugli angoli della bocca. Le piccole rughe sul viso si approfondiscono.

    Nelle ragazze con pelle mista, le zone secche sono coperte da peeling. E le zone grasse secernono il grasso in eccesso. Segni particolarmente evidenti di disidratazione in primavera e in autunno.

    La tua pelle ha abbastanza umidità?

    Se il tessuto epiteliale è disidratato è facile da controllare. Rimuovere il trucco la sera e poi lavare a fondo. Non mettere niente in faccia, vai a letto. Se al mattino si avvertiva una sensazione di tensione, peeling locale, significa che il viso manca di umidità.

    Cause di disidratazione

    Ci sono diverse cause di perdita di umidità. Un ruolo importante è svolto da fattori esterni rispetto a quelli interni. Lo strato superiore dell'epidermide ha uno strato composto da lipidi. Queste cellule svolgono una funzione di barriera, proteggendo l'epitelio da fattori ambientali negativi. Lo strato lipidico contiene molecole d'acqua. Il risultato della disidratazione è l'indebolimento, l'assottigliamento dell'intercalare. L'umidità non viene trattenuta dai tessuti, ma evapora. I cosmetologi chiamano questo processo la perdita d'acqua transepidermica.

    La pelle secca è più incline alla disidratazione. Le ghiandole sebacee producono poco grasso, che forma un lubrificante, prevenendo l'evaporazione dell'umidità.

    I cosmetici grassi e combinati coprono i cosmetici aggressivi. L'alcol, gli acidi concentrati, il sodio lauril solfato indeboliscono gradualmente la barriera protettiva.

    La perdita di umidità nei tessuti si traduce in:

    • cura impropria per la pelle disidratata (l'uso di mezzi contenenti alcool, l'abuso di bucce, scrub, procedure hardware);
    • lo stress;
    • beri-beri;
    • dieta squilibrata debilitante;
    • insonnia;
    • stanchezza;
    • lavare con sapone e acqua clorata.

    In estate, il viso è esposto alla luce del sole tutti i giorni. Lunghe passeggiate al sole, escursioni in spiaggia aumentano l'evaporazione dell'acqua dalla superficie. I climatizzatori per interni esacerbano la situazione.

    In inverno, funzionano i dispositivi di riscaldamento, che riducono anche l'umidità, che inevitabilmente influisce sulle condizioni delle coperture. L'epitelio diventa come una carta sottile, perde il suo colore sano, si sfalda, è coperto da una rete di rughe sottili. Per appianare le rughe, è sufficiente garantire una cura adeguata per la pelle disidratata.

    Cause interne

    La disidratazione del tegumento può essere un segno di malfunzionamento degli organi interni. Un sintomo simile si verifica dopo infezioni intestinali, accompagnate da diarrea, vomito.

    È importante escludere malattie ai reni e al fegato. La ragione potrebbe essere l'uso a lungo termine di antibiotici, farmaci diuretici, lassativi.

    Come prendersi cura della pelle disidratata

    Prevenire la perdita di umidità può essere a casa. Innanzitutto, è importante fermare il diradamento dello strato lipidico. Dopo tutto, i lipidi sono l'unica barriera naturale dell'epidermide. Proteggere dalle radiazioni ultraviolette, dalle tossine nell'aria.

    purificazione

    Cura per tegumento disidratato inizia con una corretta pulizia. Adatti mezzi di risparmio senza tensioattivi aggressivi, alcool. Tali prodotti danneggiano anche lo strato lipidico, ma agiscono più morbidi dei cosmetici con solfati.

    sfogliare

    È necessario rimuovere regolarmente le scale morte. Dopo tutto, le particelle grezze ostruiscono i pori e lo spazio intercellulare. Interferire con il pieno assorbimento di idratanti. Prodotti adatti con acidi ANA. Queste sostanze dissolvono le cellule morte, trattengono l'acqua. Si consiglia di dare un tonico morbido senza alcool. Ci sono lozioni per la cura della pelle secca, grassa e mista disidratata.

    umidificazione

    La laminazione funziona in modo efficace nella lotta contro l'umidità. L'applicazione di alcuni prodotti a sua volta consente di restituire rapidamente alla persona un aspetto sano:

    1. In primo luogo, un siero a base d'acqua viene applicato sul viso che è stato pulito ancora bagnato dopo aver applicato il tonico. Ci sono strumenti adatti a tutti i tipi. La composizione deve contenere un componente idratante - acido ialuronico, glicerina. Compensano istantaneamente la perdita di umidità, eliminano la sensazione di secchezza, si attaccano. Il peeling richiede 2-3 giorni.

    Le donne sopra i 35-40 anni dovrebbero acquistare cosmetici anti-invecchiamento con antiossidanti. Le sostanze stimolano la sintesi dell'acido ialuronico da parte delle cellule. Aumentare la produzione di proteine ​​di collagene ed elastina, proteggere contro i radicali liberi.

    1. Per trattenere l'umidità nell'epidermide, immediatamente dopo il siero, applicare una crema o un olio cosmetico per il viso. La texture oleosa avvolge il tegumento, previene l'evaporazione delle molecole d'acqua. Una tale barriera è il silicone contenuto nelle creme. Le vitamine E, C, B nutrono il derma dall'interno. Elastina e collagene restituiscono il tono.

    Usa la crema per 1-2 ore prima di andare a dormire. Lo strumento avrà il tempo di immergersi, non lasciare macchie ostinate sui vestiti, biancheria da letto. Se la crema è unta, prima di andare a letto asciugare il viso con un panno pulito.

    tonificante

    Tenere uno spruzzo di acqua termale nella vostra borsa. Irrigazioni rinfrescanti compenseranno la perdita di umidità in ufficio, in negozio, in trasporto o a piedi. Non applicare l'acqua sulla fondazione. Lo strumento si diffonderà, ostruire i pori.

    cibo

    Le maschere sono utili ogni settimana. I composti nutrizionali sono saturi di vitamine, ripristinare, prevenire la secchezza, la comparsa di rughe. Non è raccomandato l'uso di maschere di argilla. Gli agenti di serraggio irritano, esacerbano la desquamazione.

    Idratare la pelle correttamente

    Idealmente, la cura per la pelle disidratata inizia dall'interno. Ricordo immediatamente il consiglio di bere almeno 2 litri di acqua pulita al giorno. Ma non ci sono studi affidabili sull'effetto della quantità di acqua consumata sullo spessore dello strato lipidico dell'epitelio. Indiscutibilmente l'acqua è utile per il funzionamento di tutto l'organismo. Tuttavia, per idratare il tegumento, è necessario agire in un complesso

    1. Risolvi i problemi di aria interna secca. Vieni in soccorso umidificatori. Esistono dispositivi di diverse categorie di prezzo, progettati per la casa o l'ufficio.
    2. Un ruolo importante per la cura della pelle disidratata è una corretta alimentazione. Alcol e zucchero - i responsabili di un invecchiamento precoce, la comparsa di rughe. Non c'è bisogno di abbandonare completamente i dessert o un bicchiere di vino. Ma è consigliabile usare prodotti nocivi.
    3. Il fumo influisce negativamente sulla salute della persona. Il fumo di sigaretta si deposita all'esterno. E la nicotina e il catrame avvelenano il corpo dall'interno. Nella lotta contro la disidratazione del tegumento, è desiderabile sradicare la cattiva abitudine.

    Prodotti cosmetici

    I prodotti per la cura della pelle disidratata sono suddivisi in classi:

    • elite (Dior, Chanel, Givenchy, Estee Lauder, Clinique). Differiscono nel costo elevato, ma non sempre nell'efficienza corrispondente;
    • organico (Korres, Payot, Kiehl's, Sanoflore, Cora). Contiene silicone e oli che avvolgono la superficie con un film protettivo;
    • Farmacia (Avene, Bioderma, Vichy, La Roche-Posay, Filorga, Uriage). Con una corretta selezione, risolvono problemi specifici di copertura. Le farmacie europee vendono questi farmaci con prescrizione medica;
    • Cosmoceti (Yon-ka, Terra Santa, Gigi, Magiray, Janssen, Ericson Lab., Koko Derm, Histomer, Babor, Gatineau, Skinceuticals, Ultraceuticals, Christina, Academie). I cosmetici protettivi per uso medico sono soggetti a malattie dermatologiche. Tali prodotti possono danneggiare la pelle sana.

    Per la pulizia

    I cosmetologi consigliano di rimuovere il trucco con acqua micellare. Il liquido consiste di micelle. Gli acidi grassi assorbono delicatamente la secrezione di ghiandole sebacee, pigmenti, inquinamento. Non ci sono componenti schiumogeni, l'alcol nella composizione. L'acqua micellare non viene lavata via. Un feedback positivo ha guadagnato questi marchi:

    Gel per il lavaggio Gel Demaquillant Douceur (Avene) è progettato per coperture adipose. Non contiene sostanze schiumogene, pulisce, si lava facilmente. Il trucco rimuove male, lasciando macchie. Pertanto, si consiglia di utilizzare dopo l'acqua micellare.

    Per non danneggiare la pelle sottile delle palpebre, rimuovendo il trucco duraturo, prendi un esempio dalle donne giapponesi. Non si sfregano mai il viso con un batuffolo di cotone. Invece, inumidire delicatamente un tampone delicatamente con la superficie e attendere 2-3 minuti affinché il prodotto dissolva la sporcizia. La procedura viene ripetuta fino a quando la superficie è pulita. Questo metodo è antieconomico, ma protegge il delicato epitelio dallo stiramento, l'apparizione prematura delle rughe.

    La lozione idratante per il massimo dell'umidità (Estee Lauder) viene utilizzata con parsimonia. Idrata all'istante, facile da applicare, assorbita rapidamente. Non forma un film appiccicoso.

    Sera

    Advanced Night Repair (Estee Lauder) è adatto per la pelle mista e grassa. Grazie all'effetto profondo del siero idrata e leviga le rughe. La texture leggera non ostruisce i pori, previene la lucentezza dei grassi. L'acido ialuronico trattiene l'acqua nei tessuti. L'estratto di crusca di frumento e l'acido linoleico apportano un effetto lifting.

    Il siero idroterapico terapeutico Aqua Therapy AQP-3 (Clinic) è progettato per ripristinare l'equilibrio dell'umidità. Il prodotto migliora il tono, aumenta la forza dei capillari, protegge le cellule dagli effetti dei radicali liberi.

    Il siero di corteccia di crema è inteso per l'inumidimento intensivo. I mezzi non lascia collosità, è rapidamente assorbito, allevia da un peeling.

    creme

    Crema leggera per la cura di tutti i tipi di pelle disidratata Aqualia Thermal (Vichy) combatte peeling in estate e in inverno. Distribuito uniformemente sulla superficie, ben assorbito. Elimina rapidamente la sensazione di oppressione, dà una sensazione di freschezza e comfort. La faccia saturo di umidità è levigata, lucente dall'interno.

    Crema Sebium Hidra (Bioderma) idrata il problema e tegumenti grassi. Il prodotto non provoca l'apparizione di comedoni, ripristina, leviga la desquamazione. Lenisce l'irritazione, aumenta la protezione dell'epidermide da fattori ambientali esterni.

    Per la pelle secca e sensibile, è adatta la serie Hydrabio Legere, progettata per combattere la disidratazione.

    Hydrance Optimale uv legere moisturizer (Avene) è usato come base per il trucco. La crema è leggera, rapidamente assorbita, opaca, idrata. Grazie a SPF 20 protegge dai raggi solari.

    maschere

    La maschera lenitiva Masque Apaisant Hydratant (Avene) con acqua termale è adatta per pelli secche e sensibili. Dopo l'applicazione, viene assorbito, ammorbidito e idratato a lungo all'istante.

    La maschera meso Filorga con acido ialuronico agisce immediatamente dopo l'applicazione. Rimuove le macchie senili, sbianca, satura di umidità, stimola la sintesi del collagene, uniforma il sollievo.

    La maschera per la notte Moisture Surge Overnight Mask (Clinique) nutre, previene l'evaporazione dell'acqua, idrata profondamente. Protegge contro i segni prematuri dell'invecchiamento. Contiene aloe, oli, vitamine, componenti anti-infiammatori.

    Home rimedi nella lotta contro la disidratazione

    Idrata in modo eccellente, nutre l'epitelio degli oli vegetali. Utile sesamo, oliva, grano con l'aggiunta di 1-2 gocce di etere. Le maschere fatte in casa aiuteranno a far fronte al problema. Si consiglia di applicare le strutture 1-2 volte a settimana, mantenendo 20 minuti:

    • carota. Radice tritata su una grattugia fine, mescolare con tuorlo d'uovo;
    • Pomodoro. Passare il pomodoro fresco in poltiglia attraverso un setaccio, aggiungere 1 cucchiaio. logge. amido, 5 gocce di olio d'oliva;
    • cetriolo. Spremere il succo di verdure fresche, aggiungere 2 cucchiai. logge. panna liquida, 20 gocce di acqua di rose;
    • ricotta Mescolare ricotta, latte, succo di carota, olio d'oliva in proporzioni uguali;
    • panna acida. Macinare la buccia di limone con il tuorlo, 1 cucchiaino. olio d'oliva, 100 ml di panna acida.

    Prevenzione disidratazione

    Osservare semplici regole per prevenire la disidratazione della pelle:

    1. Accendi l'umidificatore per la notte. Al mattino il viso si diletterà con splendore naturale, splendore nobile. Assicurarsi che l'indice di umidità sia intorno al 60-70%. Quindi la crema applicata assorbirà l'umidità dall'ambiente.
    2. Bere almeno 1 litro di acqua al giorno e preferibilmente due. Spargere la quantità raccomandata di liquido per tutto il giorno. Bevi lentamente a piccoli sorsi mentre appare la sete.
    3. Lavare con acqua minerale, distillata o sciogliere. Evita di lavarti il ​​viso con l'acqua del rubinetto. Oltre al cloro, contiene impurità metalliche.
    4. Pulisci il tuo viso con acqua micellare, latte o tonico. Non farti trasportare con schiume, gel per il lavaggio, sapone, scrub, lozioni su alcool.
    5. Mantenere l'equilibrio cellulare ottimale dell'umidità. Utilizzare regolarmente sieri, creme. Occasionalmente crea maschere nutrienti.
    6. Visita l'estetista in modo tempestivo. Peeling, pulizia degli apparati, iniezioni e altre procedure di berlina sono utili con moderazione.
    7. Proteggi il tuo viso dalle radiazioni ultraviolette. Trascorrere molto tempo in un salone di abbronzatura è male. E un'abbronzatura innaturale è da tempo fuori moda. In primavera e in estate, prima di uscire, applicare la crema solare sul viso e sulle aree esposte.

    Per superare la mancanza di umidità è importante non solo con metodi di terapia esterna. Un ruolo importante per la salute dei tegumenti è giocato dal funzionamento stabile dell'intero organismo. È necessario regolare il metabolismo, seguire la dieta, assumere le vitamine necessarie, abbandonare le cattive abitudini, evitare lo stress, il lavoro eccessivo.

    Solo una cura completa per la pelle disidratata aiuterà a ripristinare lo strato lipidico. Restituisce elasticità, levigatezza, luminosità naturale, protegge dalle rughe premature.

    Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne