Una cicatrice colloidale (o cheloide) è una formazione sulla pelle che si verifica per una serie di motivi. Una cicatrice appare quando i bordi della ferita sono giuntati in modo non corretto, dopo l'infezione dei tessuti con infezione e quando le lesioni cutanee si sono ricoperte eccessivamente.

L'educazione sulla pelle nella maggior parte dei casi non è pericolosa per l'uomo. L'unica ragione per cui molte persone stanno cercando di sbarazzarsi del tessuto cicatriziale è un deterioramento nell'aspetto.

Motivi per l'educazione

  • primaria. Alzati senza l'influenza di fattori esterni. Le vere cicatrici si trovano nel collo, sul collo, sulla schiena, sul mento, sui lobi delle orecchie;
  • secondario. Il motivo - le conseguenze di lesioni, malattie della pelle. Spesso le ferite guariscono a lungo, l'adesione dell'infezione interrompe il processo naturale, si formano bordi irregolari e brutte aree.

Cause di vere cicatrici cheloidi:

  • disturbi ormonali;
  • ereditarietà;
  • lesioni precedenti senza conseguenze visibili;
  • la gravidanza;
  • malattie croniche (cicatrici di tessuti sono frequenti nella tubercolosi).

Ragioni per la formazione di cicatrici colloidali secondarie:

  • rimozione di bassa qualità delle verruche, talpe;
  • tagli, ferite, lesioni cutanee, abrasioni;
  • conseguenze dell'acne grave.

Come nasce una cicatrice?

La cicatrizzazione dei tessuti passa attraverso tre fasi:

  • un sottile strato di cellule epiteliali cresce nell'area danneggiata in 7-10 giorni;
  • entro un mese, a volte una cicatrice si forma più velocemente;
  • il tessuto connettivo cresce, i vasi sanguigni diventano più sottili, gradualmente scompaiono. L'area della pelle diventa densa al tatto.

Scopri tutto sui sintomi e il trattamento del fungo del piede sul nostro sito web.

A proposito di macchie rosse squamose sul viso in questo articolo ha un sacco di informazioni utili.

Sintomi e segni

Quali sono i segni di questo tipo di formazione? Le cicatrici cheloidi sono difficili da confondere con qualsiasi cosa:

  • la formazione cresce gradualmente, le dimensioni aumentano;
  • la pelle assume una tinta viola bluastra;
  • quando viene premuto, c'è dolore di vari gradi;
  • i capelli non crescono in questa zona, il corpo non suda;
  • sentivo palpitante, prurito.

Diagnosi e trattamento

L'aspetto di una strana formazione sulla pelle deve essere avvertito. Soprattutto in assenza di ragioni visibili.

Sei imbarazzato dall'aspetto di una ferita guaritrice? Sembra che inizi la suppurazione, la formazione sulla pelle sia aumentata, ci sia dolore, palpitante, prurito? Assicurati di consultare un dermatologo o un chirurgo. Sulla base della tua storia, lo specialista dell'ispezione visiva diagnosticherà.

  • dallo stadio cicatrizzante;
  • la presenza o l'assenza di infezione nella ferita;
  • posizione.
  • locale;
  • conservatore;
  • interventi fisici.

farmaci

Come rimuovere la cicatrice colloidale? Molte lozioni, creme, unguenti sono costosi, l'effetto del loro uso non sempre giustifica i soldi spesi. I farmaci moderni sono a volte inefficaci contro alcuni tipi di cicatrici cheloidi.

Abbandonare l'uso di fondi locali non ne vale la pena. Forse nel tuo caso, l'istruzione si risolverà gradualmente.

  • Lyoton 1000;
  • Idrocortisone unguento;
  • Kontraktubeks;
  • Zeraderm ultra;
  • Kelofibrazu.

Trattamento conservativo

Alcune procedure sono piuttosto dolorose, l'effetto tangibile è ottenuto nella maggior parte dei casi.

  • terapia con interferone. Le procedure sono raccomandate per i pazienti dopo l'intervento chirurgico. Gli interferoni beta o alfa vengono iniettati direttamente nella cicatrice ogni centimetro. Il risultato è una riduzione delle fibre di collagene che formano il tessuto cicatriziale. La prima procedura viene eseguita immediatamente dopo l'intervento chirurgico, quindi dopo due settimane, poi ogni settimana per quattro mesi;
  • terapia corticosteroidea. I preparati ormonali vengono iniettati nell'area delle cicatrici. Il risultato - impedisce la formazione di compattazione. Dopo 4-5 settimane in molti pazienti, la pelle viene levigata. I corticosteroidi regolari possono aiutare a prevenire le recidive;
  • Terapia con 5-fluorouracile. La combinazione di un farmaco moderno e un corticosteroide è efficace. Uso - simile agli interferoni. Le iniezioni sono dolorose, l'effetto è chiaramente visibile, raramente si verificano recidive. Il corso è di un mese, la settimana mostra due o tre procedure.

Impatto fisico

Il metodo più efficace è la rimozione delle cicatrici colloidali. I medici usano tecniche tradizionali e moderne:

  • lucidatura laser, escissione di cicatrici. Il tessuto colloidale viene rimosso con un metodo a basso impatto e indolore. La rimozione di formazioni indesiderabili viene effettuata utilizzando un laser ad argon pulsato, ad anidride carbonica. Meno - la probabilità di recidiva, le cicatrici diventano meno evidenti, ma non scompaiono del tutto;
  • rimozione chirurgica del tessuto cicatriziale. Un metodo efficace ti consente di eliminare completamente l'istruzione indesiderata. Oggetti estranei nella ferita, bulbi piliferi provocano ricadute;
  • elettroforesi, fonoforesi con lidaza, collagenasi, corticosteroidi. Le procedure consentono di liberarsi delle fibre di collagene nella fase iniziale della formazione del tessuto cicatriziale;
  • Irradiazione a raggi X. Il metodo è mostrato dopo l'escissione chirurgica della cicatrice. 4 sessioni al giorno. Le recidive sono rare. Effetti collaterali - iperpigmentazione dell'area irradiata, un piccolo rischio di sviluppare il cancro;
  • criochirurgia. L'azoto liquido combatte con successo formazioni a basso impatto estetico. I tessuti vengono congelati per 20-30 secondi. Dopo 3 trattamenti effetto visibile. Meno - dolore. Rafforzare l'effetto della terapia della procedura con i farmaci ormonali.

Rimedi popolari e ricette

Il problema delle cicatrici keloid è familiare alle persone da molto tempo. Ci sono molti rimedi casalinghi e ricette della medicina tradizionale. Lozioni, rubdown, compresse, applicazioni sciolgono il tessuto cheloide, riducono il rischio di recidiva.

Ricordate! Consultazione obbligatoria di un dermatologo sui metodi domestici.

Trattamento di cicatrici colloidali con rimedi popolari. Ricette collaudate:

  • olii essenziali Ogni giorno asciugare l'area desiderata con olio di tea tree, rosmarino, incenso, menta. Elaborazione del tessuto senza pressione;
  • olio di canfora Inumidire un panno, una benda, un panno pulito, applicare un impacco di olio per 2 ore;
  • farina di piselli Macinare i piselli in un macinino da caffè, diluire lo spessore del latte di panna acida. Lubrificare l'area desiderata, avvolgere con un film, lavare dopo un'ora;
  • erbe medicinali. Prendete finocchio, geranio, woodlice, achillea, camomilla, safforu giapponese, erba di San Giovanni. Piegare le foglie in un barattolo, versare l'olio di oliva o di girasole. Conservare in un luogo buio per 2 settimane, filtrare, usare per comprimere quotidianamente;
  • Radice di Althea. L'effetto anti-edematoso e assorbibile ha un'infusione curativa. Versare acqua bollente 1 cucchiaio. l. radice schiacciata, filtrare dopo 8-9 ore. Lozione efficace Eseguire la procedura ogni giorno;
  • miele, prodotti delle api. Lubrificare il tessuto cheloide ogni giorno, alternare la procedura con impacchi di olio di olivello spinoso;
  • tintura zhivokosta. Macinare le radici, versare alcolico medico, diluito con acqua in un rapporto di 1: 2. Mantieni la tintura al buio per 14 giorni. La composizione è adatta per lozioni;
  • pappa dal cavolo. Ottima cicatrizzazione, ha proprietà rigeneranti. Lavare le foglie, tritare, aggiungere 1 cucchiaio. l. miele liquido Così, si scopre l'unguento da cicatrici colloidali, fare un impacco ogni giorno.

L'educazione è pericolosa?

Le lesioni cutanee non sono pericolose. La rinascita in tumori maligni è osservata in casi isolati. La causa del processo potrebbe essere l'irradiazione dei raggi X.

I tumori dopo la radioterapia si verificano in giovani di età compresa tra 18 e 20 anni. I medici conoscono il rischio, la rimozione del tessuto cicatriziale usando i raggi X a questa età non viene effettuata.

Le ragioni principali della lotta contro le cicatrici cheloidi:

  • sguardo antiestetico;
  • attrito costante su colletti, vestiti;
  • posizione scomoda (sulla curva del giunto);
  • grande lunghezza della cicatrice.

Cicatrici colloidali nei bambini

La categoria principale, che ha un'educazione scarsamente estetica - persone di mezza età. I bambini raramente soffrono di brutte cicatrici.

La ragione per la cicatrizzazione dei tessuti nei bambini e negli adolescenti:

  • gravi ustioni;
  • lupus eritematoso;
  • varicella; (è scritto sulla varicella qui);
  • l'acne;
  • foruncolosi. (leggi circa l'ebollizione in questo articolo).

A volte l'area di cicatrici si verifica sul sito del piercing all'orecchio. Le formazioni spontanee sono rare.

Il metodo di trattamento è scelto dal dottore rigorosamente singolarmente. Se la formazione di cheloidi non interferisce, non sfregare contro i vestiti - non toccarlo. Gestire le cicatrici sarà ad un'età più avanzata.

Come trattare la dermatite allergica? Abbiamo la risposta!

A questo indirizzo puoi imparare come sbarazzarti della verruca piatta.

Se vai qui http://vseokozhe.com/bolezni/epidermofitiya/stop.html puoi leggere il trattamento del piede d'atleta.

Raccomandazioni generali

Hai trovato una cicatrice colloidale? Hai avuto un intervento chirurgico per rimuoverlo?

Ricorda le regole di comportamento:

  • non cauterizzare le cicatrici con mezzi chimici e vegetativi;
  • Non usare metodi discutibili e rimedi casalinghi non verificati;
  • rifiutare di visitare la spiaggia, dimenticare il solarium;
  • quando si esce in una giornata di sole, coprire le aree necessarie con vestiti, campi di cappello;
  • non visitare il bagno turco, la sauna;
  • non strofinare la zona interessata, tamponare delicatamente l'area dopo le procedure dell'acqua;
  • Non schiacciare l'acne nell'area della formazione di cheloidi;
  • evitare di sfregare contro i vestiti;
  • non massaggiare la cicatrice

Suggerimento: In caso di eventuali cambiamenti nella forma, nel colore, nelle dimensioni, nell'aspetto di forti dolori, contattare immediatamente un dermatologo. Il danno tissutale è anche un motivo per visitare un medico.

Dal seguente video puoi imparare tutto sulla rimozione laser di cicatrici e cicatrici colloidali:

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus o Twitter.

Cos'è una cicatrice colloidale?

Una cicatrice colloidale è un tipo di cicatrice, che è un cambiamento patologico nel processo di guarigione della ferita. Si forma una formazione simile a un tumore, che a volte può raggiungere dimensioni impressionanti.

Cercando di scoprire con chi è pericoloso, i medici sono giunti all'opinione comune che non rappresenta un pericolo per la vita e la salute. Essendo all'aperto, la cicatrice colloidale riduce notevolmente l'attrazione visiva della persona. Con grandi dimensioni, diventa un serio problema estetico.

A volte, premendo sulla cicatrice, c'è dolore. Se si trova sul sito dove viene a contatto con i vestiti, la persona si sente a disagio e inizia a pettinare la cicatrice.

I casi in cui le cicatrici colloidali non consentono a una persona di muoversi normalmente non sono rari. In tutti questi casi, si raccomanda il trattamento.

Le ragioni del loro verificarsi

Le cause dell'apparizione di queste formazioni sono state studiate dalla scienza per lungo tempo, ma i medici non sono ancora riusciti a determinare le ragioni precise del loro aspetto. In questa fase, gli scienziati hanno scoperto diversi prerequisiti e condizioni comuni per la comparsa di una cicatrice.

A questo proposito, la distribuzione di cheloidi su primario e secondario è stata designata:

Primario o spontaneo

Cicatrici secondarie

Questi cheloidi sono una complicazione di lesioni o altre malattie della pelle.

Foto: cicatrix

Nel processo di guarigione delle ferite, può verificarsi l'infiammazione, la suppurazione, lo stress e il sollievo dall'immunità. Tutto questo viola il corso naturale della guarigione, il processo di rigenerazione va storto. I medici hanno notato che la maggior parte delle cicatrici colloidali si verifica nei primi sei mesi dopo l'infortunio.

Abbastanza spesso appaiono cicatrici sul sito di ustioni, succede durante i primi tre mesi. I cheloidi non sono rari nelle donne che hanno problemi estetici.

Possono verificarsi dopo la rinoplastica, la rimozione impropria di talpe o dopo il trucco permanente, che sono eseguite in modo non corretto, o a causa della non conformità con le regole precauzionali dopo le procedure.

Negli ultimi anni, sempre più giovani e bambini sono affetti dalla malattia, a causa di frequenti lesioni e problemi di pelle legati all'età. Sempre più spesso, c'è una cicatrice colloidale sul lobo dell'orecchio dopo la perforazione.

Come rimuovere questa educazione?

Esistono diversi metodi di trattamento. Tutto dipende da quanto vecchia cicatrice colloidale.

Foto: educazione sul lobo della zuppa di pesce

  • Se non è in esecuzione e si è formato di recente, puoi farlo con medicine e rimedi popolari. Le medicine vengono spalmate sulla superficie della cicatrice o iniettate nel tessuto.
  • Se l'educazione è molto grande, viene eseguita la chirurgia.
  • Il metodo chirurgico include anche l'elettroerosione (escissione con elettrocauterio) e l'escissione laser (escissione con un laser). I metodi chirurgici sono necessariamente accompagnati da un trattamento preliminare e successivo con farmaci.
  • Alcuni anni fa, le vecchie formazioni furono rimosse con l'aiuto della radioterapia, della radioterapia e dei raggi di Bucca. Ma studi recenti hanno dimostrato che ulcere non cicatrizzanti a lungo termine possono formarsi nel sito del cheloide, che si trasforma in un tumore maligno. Se ci sono altre opzioni di trattamento per una cicatrice colloidale, è meglio rifiutare tali procedure.
  • La cicatrice colloidale dopo la rimozione delle talpe può essere lisciata mediante elettrocoagulazione. L'essenza della procedura è di influenzare il tessuto cicatriziale. A volte aiutano bende speciali con inserti in silicone.
  • La procedura di criodistruzione è piuttosto dolorosa, ma in combinazione con la radiazione di Bucca o la terapia a microonde dà risultati molto buoni.
  • Utilizzato per combattere il problema e la terapia ormonale.
Di norma, la rimozione avviene utilizzando diversi metodi contemporaneamente per consolidare l'effetto della procedura e prevenire il verificarsi di una nuova formazione nel sito della ferita.

Ad esempio, nel lobo dell'orecchio, verrà prima trattato con iniezioni di diprospan o di un canologo-40. Tra un mese verrà programmata un'operazione laser o elettromeccanica.

Dopo che la ferita è guarita, le radiazioni verranno eseguite con i raggi a Bucca o con la terapia a microonde e il paziente dovrà indossare un fermaglio per un certo periodo di tempo. Inoltre, verranno prescritte alcune altre procedure per evitare le recidive: mesoterapia, fonoforesi, elettroforesi e altre.

Video: rimozione della cicatrice, rimozione della cicatrice laser

Mi chiedo perché appaiono le macchie di pigmento e quali sono le opzioni per la loro rimozione? Leggi l'articolo rimuovendo le macchie di pigmento sul viso con un'unità flash.

Ti piacerebbe conoscere la tecnologia del ringiovanimento del viso e imparare come stringere in modo non invasivo la forma del viso? Segui il link.

Rimozione laser

Questo metodo di trattamento può essere applicato non prima di 6-12 mesi dopo la formazione della cicatrice. Lucidatura laser di cicatrici colloidali con laser a CO2.

Keloid non può essere completamente rimosso, ma diventerà impercettibile. Il vantaggio di questo metodo è che il tessuto circostante è danneggiato in minima parte.

Diventa piatto e meno evidente, ma occorreranno da 6 a 12 sessioni della procedura. Tra le sessioni permesse 1-2 mesi.

Video: rimozione laser di cicatrici e cicatrici in "Lazerhauz"

Il trattamento laser è combinato con altri metodi:

  • l'introduzione di steroidi;
  • l'imposizione di una lastra di silicone;
  • usando unguenti.

Il costo di una procedura dipende dalla dimensione della cicatrice colloidale. Prezzo approssimativo della sessione per una cicatrice di 1 cm? sarà di circa $ 10, più sarà scar - più alto è il costo della procedura. Il tempo di sessione è compreso tra 20 e 60 minuti.

Unguenti e creme per cicatrici colloidali

Questi farmaci nelle farmacie sono pochi, non tutti sono efficaci. Il farmaco deve essere prescritto da un medico, poiché i vari mezzi si differenziano nel periodo di utilizzo dopo l'operazione, hanno molte controindicazioni.

Foto: crema di kelofibrase

In questa situazione, sfortunatamente, c'è una chiara tendenza: più è economico e più conveniente il farmaco, meno è efficace. Quelli buoni sono:

  • Lyoton-1000 gel;
  • kelofibrase cicatrici crema;
  • 1% di idrocortisone pomata.
Foto: gel Lioton-1000

Una lastra di gel molto efficace "Spenko", che viene utilizzata per trattare le cicatrici esistenti e come mezzo per prevenire la formazione di nuove. La piastra deve essere indossata costantemente, rimuovendo solo per il lavaggio 2 volte al giorno. Il periodo totale di trattamento, a seconda della situazione, è da 2 a 4 mesi.

Le bende autoadesive con silicone sono più convenienti e preferibili, Mepitel, Mepiform della produzione svedese, è particolarmente buono. Vale la pena cercare una crema di cicatrici Zeraderm Ultra, che può essere applicata sotto i cosmetici, se il cheloide si trova sul viso. Questo strumento è approvato per l'uso nei bambini.

Foto: crema per cicatrici Zeraderm Ultra Il farmaco viene prodotto utilizzando le ultime scoperte della medicina, ha effetto anti-infiammatorio, migliora il potenziale energetico delle cellule, protegge dagli effetti nocivi dei raggi UV. Applicare la crema due volte al giorno, il corso del trattamento dipende dalla situazione e può durare per diversi mesi.

Il trattamento delle cicatrici colloidali con diprospanum deve essere applicato solo su indicazione di un medico, le controindicazioni per questo rimedio costituiscono una lista impressionante.

Il diprospan viene iniettato nel tessuto cicatrizzato per iniezione, ha molti effetti collaterali, è vietato per l'uso da parte di donne in gravidanza e in allattamento. ScarGuard è un liquido che viene applicato alla cicatrice con un pennello e si asciuga all'istante. Il risultato è un rivestimento che protegge l'area danneggiata della pelle e funge da bendaggio compressivo.

Foto: farmaco ScarGuard

La vitamina E e l'idrocortisone sono presenti in grandi quantità nella preparazione di ScarGuard, che contribuisce alla rapida guarigione della ferita.

Può essere usato per il trattamento e la profilassi se il paziente ha una predisposizione. Countertubex è venduto in farmacia senza prescrizione medica. Prima dell'uso, è anche consigliabile consultare un medico, ma l'effetto di questo farmaco è lieve e non ha controindicazioni specifiche.

La guarigione è dovuta all'estratto di cipolla, eparina e allantoina, che fanno parte del gel.

Foto: countertubex farmaco Questo strumento può essere utilizzato per le donne in gravidanza e in allattamento che hanno bisogno di rimuovere la cicatrice colloidale dopo taglio cesareo. Lo strumento può essere utilizzato sia per adulti che per bambini che hanno sviluppato una cicatrice dopo BCG.

Se la formazione è vecchia, lo strumento viene applicato sotto una benda, che dura da 6 a 12 ore. nei casi più lievi, il gel viene semplicemente strofinato sulla superficie della cicatrice. Il trattamento può durare da due settimane a diversi mesi, a seconda della situazione.

Scopri i prezzi dettagliati per la rimozione della verruca con azoto liquido.

Guarda una foto dell'ozono terapia del viso prima e dopo la procedura cliccando su questo link.

Sei interessato a come rimuovere efficacemente una cicatrice sul tuo viso? Dovresti, ovviamente, ricordare che non tutte le cicatrici possono essere rimosse senza lasciare traccia, ma in questo articolo sarai in grado di familiarizzare con metodi che possono rendere la tua cicatrice meno evidente.

Trattamento di rimedi popolari

I nostri antenati di lunga data sapevano come sbarazzarsi di tali formazioni, hanno usato lozioni da decotti di piante per questo scopo. I guaritori tradizionali raccomandano di usare l'olio di canfora per il suo trattamento, hanno bisogno di inumidire il tessuto e applicarlo alla cicatrice sotto forma di impacco.

È necessario essere trattati in tal modo entro un mese. Non male affronta la cicatrice colloidale e la tintura della radice del larkstand, che viene preparato come segue.

Le radici della pianta devono essere lavate, tritate e riempite con acqua e alcool in parti uguali.

Farmaci infusi per circa una settimana in un luogo buio. Con l'aiuto della tintura è necessario fare impacchi e bende.

Trattare può essere con l'aiuto della collezione, composta da camomilla, calendula e ortica. 2 cucchiai. l. mescolare è necessario riempire con un bicchiere di acqua bollente e lasciare fermentare per un'ora. Dopo questo, l'infusione deve essere filtrata, bagnare la benda e applicarla alla cicatrice per 3 ore. Questo dovrebbe essere fatto 2-3 volte al giorno per 3 mesi.

Un ottimo rimedio per le cicatrici colloidali è la cera d'api naturale con olio d'oliva.

Per preparare la miscela medicinale è necessario mescolare 50 g di cera e 1 tazza di olio d'oliva. La miscela viene riscaldata a bagnomaria, mescolata accuratamente e cotta per altri 10 minuti.

La miscela deve essere leggermente raffreddata, imbevuta di un lembo di stoffa e messa su una cicatrice. Tale benda viene eseguita due volte al giorno per due mesi.

Trattamento delle cicatrici colloidali: cause, processo di formazione, foto

Ognuno di noi nelle nostre vite ha subito tagli, abrasioni o danni alla pelle più profondi. Ma le conseguenze di tali lesioni minori possono rimanere a lungo e talvolta causare disagio non solo dal loro aspetto, ma anche da sensazioni dolorose. In questo caso, possiamo parlare di una cicatrice colloidale (cheloidi). Come e perché può apparire?

Cause di

A volte questo accade senza una ragione apparente. Tali formazioni sono chiamate cicatrici primarie. Tali difetti appaiono nella parte posteriore, collo, décolleté, sui lobi delle orecchie o sul mento.

Le ragioni del loro verificarsi possono servire:

  • predisposizione genetica;
  • interruzioni ormonali nel corpo;
  • malattie croniche (specialmente spesso questo accade con la tubercolosi);
  • precedentemente feriti ma non completamente guariti;
  • la gravidanza.

La formazione di una cicatrice colloidale è spesso associata ad accrescimento improprio dei bordi della ferita, a causa della sua infezione o crescita significativa del tessuto connettivo.

Può anche essere formato dall'auto-guarigione delle aree danneggiate; come conseguenza dell'acne grave o con punti impropri.

Pertanto, a seguito di lesioni meccaniche, abrasioni o tagli, a seguito di una rimozione impropria di moli (verruche) o di malattie della pelle, si formano cicatrici secondarie.

Nella maggior parte dei casi, si formano entro un anno e dopo un incendio in un paio di mesi.

Il processo di formazione di una cicatrice colloidale

La formazione della cicatrice è la seguente.

Un sottile strato di nuove cellule si forma nel sito della lesione (una settimana o poco più), poi la pelle è sfregiata (circa un mese) e se il tessuto connettivo cresce in maniera significativa, avviene la compattazione.

Caratteristiche di una cicatrice colloidale

Una cicatrice colloidale è difficile da confondere con qualcosa, perché ha le sue caratteristiche:

  • c'è un graduale aumento delle dimensioni;
  • il colore della pelle in questo luogo diventa bluastro o rossastro;
  • si verifica sul petto, collo, scapole, orecchie;
  • dolore al contatto;
  • questo difetto prude e pulsa costantemente;
  • senza ghiandole sudoripare e capelli.

Una cicatrice colloidale non pone alcun pericolo o danno alla salute, e la ragione per la sua rimozione è un difetto estetico, e talvolta il dolore quando entra in contatto con i vestiti.

Non ci sono difficoltà a diagnosticare correttamente questa situazione, e un dermatologo o un chirurgo può farlo già al primo esame visivo, basandosi sui tuoi commenti.

Quindi il medico seleziona il corso di trattamento ottimale, ma se non funziona, vengono suggeriti metodi di rimozione. In questo caso, prima si inizia il trattamento (fino a quando la cicatrice non si è finalmente formata e condensata), più è probabile che si liberi con metodi conservativi o creme speciali (Lioton-1000, unguento Hydrocortisone, Contractubex, Zeraderm ultra, Celofibrase).

trattamento

È possibile utilizzare medicazioni occlusive, che sono cerotti a base di silicone che stimolano il lavoro delle fibre di collagene.

Queste medicazioni dovrebbero essere indossate su base continuativa per prevenire la diffusione della dermatite da contatto.

Ci sono anche bende di compressione, bende, cerotti.

Metodi conservativi

I trattamenti conservativi includono:

  • L'uso di interferoni. Farmaci iniettati nella cicatrice con una distanza di 1 cm. Nominati per i pazienti dopo l'intervento chirurgico. La prima procedura viene eseguita immediatamente dopo la formazione della sutura, quindi dopo 2 settimane, poi settimanalmente per 4 mesi. Questo metodo rende possibile in fase di cicatrizzazione ridurre la formazione di tessuto connettivo e ottenere una sutura postoperatoria poco appariscente;
  • Trattamento con corticosteroidi (farmaci ormonali). Consiste in iniezioni direttamente nella cicatrice. Di conseguenza, si ferma e diminuisce gradualmente la compattazione dei tessuti. Dopo 4-5 settimane di trattamento in molti casi, la pelle viene levigata. Per prevenire la recidiva è necessario applicare pomate ormonali per lungo tempo e regolarmente;
  • uso di 5-fluorouracile. Un maggiore effetto dà la sua combinazione con corticosteroidi. È usato per analogia con gli interferoni. L'introduzione del farmaco è piuttosto dolorosa, ma il risultato è ovvio. Le ricorrenze sono rare. Ogni settimana, trascorrono 2-3 corsi iniezioni mensili.

Metodi fisici

In alcuni casi, è necessario ricorrere a metodi fisici di esposizione - questo è il più efficace, ma è già considerato un intervento chirurgico:

    • Macinazione laser, asportazione della cicatrice. L'educazione viene rimossa in modo quasi indolore usando un laser ad anidride carbonica. Ma in questo caso, le ricadute sono possibili. La cicatrice diventa poco appariscente, ma non scompare del tutto;
  • Chirurgia per rimuovere una cicatrice colloidale. Il metodo consente di rimuovere completamente il difetto indesiderato. Ma in questo caso, è necessario monitorare attentamente la ferita, dal momento che l'ingresso di un bulbo pilifero può portare a una ricaduta;
  • Irradiazione a raggi X del luogo di formazione. Questo metodo è spesso prescritto in aggiunta all'asportazione chirurgica della cicatrice. È necessario effettuare 4 sessioni al giorno. Le recidive sono rare, ma l'iperpigmentazione è possibile. C'è un leggero rischio di sviluppare oncologia;
  • L'uso di metodi criochirurgici. Il tessuto colloidale subisce il congelamento con azoto liquido per 20-30 secondi. Dopo 3 procedure, il risultato è evidente, ma è un trattamento doloroso. La terapia con corticosteroidi può essere aggiunta per migliorare l'effetto.

Il problema dei difetti non estetici (cicatrici) è stato provato a combattere per molto tempo. Pertanto, i rimedi popolari hanno anche accumulato un sacco di opzioni di trattamento per le cicatrici colloidali, e i medici li prescrivono in determinate situazioni per aumentare l'effetto del trattamento principale o per prevenire le ricadute.

Ma l'automedicazione è severamente vietata!

Cause di cicatrici colloidali nei bambini

Nella maggior parte dei casi, le cicatrici colloidali si formano nelle persone di mezza età. Nei bambini, tali difetti possono verificarsi dopo:

  • gravi ustioni;
  • lupus eritematoso;
  • varicella;
  • bolle;
  • taglio profondo o intervento chirurgico.

Il medico si occupa di tutti questi casi, ma prima è necessario, maggiore è l'effetto che si può ottenere.

Quali sono le cicatrici colloidali e i loro metodi di trattamento?

Una cicatrice colloidale è un difetto della pelle derivante da un errato accrescimento dei bordi della ferita. Ciò accade a causa della proliferazione del tessuto connettivo o dell'infezione della pelle. Il difetto considerato è molto forte sopra il livello della pelle, quindi è considerato abbastanza evidente. Se non inizi il trattamento, la cicatrice potrebbe aumentare di dimensioni, il che porterà ad un ulteriore aumento della densità.

descrizione

Il difetto considerato è classificato in due tipi: primario e secondario. I primi si formano improvvisamente, senza l'influenza di fattori esterni. Si concentrano sul collo, i lobi delle orecchie, il mento e la schiena. Secondary serve come conseguenza di patologie e lesioni della pelle. Poiché il processo di recupero è lungo, con una diminuzione della forza immunitaria o l'aggiunta di infezione, c'è una violazione della normale guarigione.

La formazione di un cheloide secondario può verificarsi durante tutto l'anno dal momento in cui si è verificata la lesione. Se la cicatrice è stata ottenuta durante l'ustione, si formerà entro 2 mesi.

Il processo di patogenesi coinvolge 3 fasi:

  1. Il processo di epitelizzazione. Nell'area del danno c'è un sottile strato di cellule epiteliali, la loro durata è di 8-10 giorni.
  2. Gonfiore C'è un tessuto cicatriziale, la durata sarà di 20-30 giorni.
  3. Processo di compattazione La scomparsa dei vasi sanguigni viene osservata, il tessuto connettivo si forma molto rapidamente, con il risultato che la densità del difetto aumenta.

Nel video - il trattamento delle cicatrici colloidali:

Cause di patologia

I fattori che contribuiscono al verificarsi di una cicatrice colloidale continuano a studiare e seminare la giornata. Oggi ci sono alcune ragioni, ma non è ancora possibile definirle chiare e precise. Le cicatrici colloidali si formano senza l'influenza di certe condizioni su di esso. Inoltre, non ci possono essere ferite sulla pelle o guarite molto tempo fa.

I fattori di rischio includono quanto segue:

  • lesioni che si sono verificate prima e non contengono segni visibili;
  • disturbi ormonali;
  • fattore ereditario;
  • malattie croniche;
  • la gravidanza.

La foto mostra una cicatrice colloidale dopo la rimozione della talpa:

Inoltre, ci sono ragioni che influenzano lo sviluppo di cicatrici secondarie:

  • ferite, traumi fisici, ogni sorta di abrasione;
  • risultato dell'acne;
  • la rimozione di talpe, papillomi e verruche è errata.

È necessario indicare che oggi molti bambini hanno problemi associati a cambiamenti senili nella pelle. Di conseguenza, si verificano varie lesioni che provocano lo sviluppo di cicatrici colloidali.

Qui puoi leggere, elettrocoagulazione o laser.

trattamento

Oggi la cosmetologia ha una vasta gamma di metodi per eliminare le cicatrici colloidali. Scegli l'opzione appropriata in base all'età del difetto, al tipo e alle dimensioni. Ma svolgere autonomamente attività terapeutiche è vietato. Scegliere il metodo appropriato, determinare la durata del trattamento, il numero di procedure può solo un medico.

Sul video - crema dalle cicatrici colloidali:

farmaci

La maggior parte delle persone, non sapendo come rimuovere una cicatrice colloidale, compra le proprie creme e lozioni costose. Ma a volte il loro uso non è sempre giustificato. Le medicine moderne non sempre consentono di ottenere il risultato desiderato. Ma questo non significa che devi abbandonarli completamente. Ci sono situazioni in cui mezzi esterni hanno contribuito al riassorbimento della cicatrice, ma questo ha richiesto molto tempo.

Per far fronte alle cicatrici colloidali può aiutare droghe come:

  • Lyoton 1000;
  • Idrocortisone unguento;
  • Kontraktubeks;
  • Zeraderm ultra;
  • Kelofibrazu.

Eventi conservativi

Quando il trattamento farmacologico non ha dato un risultato positivo, vale la pena usare metodi conservativi. Alcuni di essi provocano certe sensazioni dolorose, ma un risultato notevole può essere ottenuto dopo la prima procedura.

I metodi conservativi includono:

  1. L'uso di interferoni. Tali manipolazioni sono prescritte a persone le cui cicatrici sono sorte dopo l'intervento chirurgico. Interferoni beta o alfa vengono iniettati nella cicatrice. Di conseguenza, le fibre di collagene, che formano il tessuto cicatriziale, possono essere ridotte. La prima manipolazione deve essere eseguita immediatamente dopo il primo intervento chirurgico. Quindi, è necessario attendere 2 settimane e quindi eseguire ogni settimana per 4 mesi.
  2. L'uso di corticosteroidi. Ormonale significa piombo sotto forma di punture nell'area delle cicatrici. Questa terapia aiuta a prevenire il consolidamento dell'istruzione. Dopo 4-5 settimane nella maggior parte dei pazienti, la pelle diventa liscia. La recidiva può essere prevenuta solo con l'uso regolare di corticosteroidi.
  3. Trattamento con 5-fluorouracile. La combinazione di un farmaco moderno e un corticosteroide ha un effetto positivo. È necessario rivolgersi nella forma di iniezioni. Tali colpi sono dolorosi, ma l'effetto dopo la procedura è valsa la pena. Il corso di terapia - un mese, ogni settimana delicatamente tiene 2-3 procedure.

Impatto fisico

Se si desidera rimuovere con precisione e in modo permanente la cicatrice colloidale, la soluzione migliore sarebbe rimuoverla. A tal fine, i medici utilizzano le seguenti tecniche:

  1. Macinazione laser, asportazione della cicatrice. Il tessuto colloidale viene rimosso rapidamente, mentre il paziente non sente dolore e non riceve ulteriori lesioni. La macinazione delle cicatrici con un laser viene effettuata utilizzando un laser ad argon pulsante, a base di anidride carbonica. Come risultato di questa procedura, le cicatrici diventano meno evidenti, ma non vengono completamente rimosse. La foto mostra i risultati della lucidatura laser di cicatrici e cicatrici:
  2. Intervento chirurgico Nella rimozione chirurgica del tessuto danneggiato, è possibile eliminare in modo efficace e completo la formazione indesiderata. Se oggetti estranei cadono nella ferita, questo porterà a una ricaduta.
  3. Elettroforesi, collagenasi, corticosteroidi. Con questa manipolazione, l'educazione può essere eliminata anche nella fase di formazione del tessuto cicatriziale.
  4. Esposizione della cicatrice ai raggi X. È necessario eseguire tale procedura dopo che il difetto è stato asportato chirurgicamente. La recidiva si verifica molto raramente. Gli effetti collaterali sono presentati sotto forma di iperpigmentazione dell'area trattata, a basso rischio di formazione di cancro.
  5. Criochirurgia. L'azoto liquido oggi è molto efficacemente in lotta con vari difetti sulla pelle. L'essenza della manipolazione è che i tessuti sono esposti a basse temperature. Basta 3 procedure per dimenticare una cicatrice colloidale. Svantaggi della terapia - dolore. Per ottenere il massimo effetto, è necessario combinare la procedura con i preparati ormonali.

Metodi popolari di liberazione

È impossibile eliminare completamente le cicatrici colloidali con tali metodi, ma è abbastanza possibile renderli meno pronunciati. In questo caso vale la pena fidarsi di tali mezzi:

  1. Oli di origine vegetale. Per preparare la composizione, hai bisogno di 0.4 olio vegetale di olivello spinoso, 100 g di cera d'api. Cuocere la miscela sul fuoco e scaldarla per 10 minuti. Quando la composizione è fredda, inumidirla con una benda e fissarla alla zona con una cicatrice. Eseguire la procedura necessaria 2 volte al giorno per 2-3 settimane.
  2. Gadget con canfora. Inumidire la benda in olio di canfora e quindi applicare alla zona interessata. Comprimi per 4 settimane. Dopo questo tempo, noterai un risultato positivo.
  3. Lo strumento è basato sulle radici del delphinium. Per preparare la tintura, tritare finemente le radici della pianta, aggiungere acqua e alcool a loro in un rapporto di 1: 1. Impostare il contenitore del farmaco in un luogo buio per 2 giorni. In una tintura preparata, inumidire la benda e applicare alla zona di sfregio.
  4. Unguento sulla base della styfnolobiya giapponese. Per ottenerlo, devi prendere 500 g di fagioli Sophora, tritare finemente e aggiungere grasso di tasso in un rapporto 1: 1. Tenere premuto per 2 ore a bagnomaria. Quindi, fai bollire la composizione e trasferiscila in un contenitore di vetro. Applicare 2 volte al giorno.
  5. Terapia Leech. Questo metodo di terapia è anche molto efficace nell'affrontare difetti come una cicatrice colloidale. Dovrebbe essere applicato sotto la guida rigorosa di una persona esperta, altrimenti c'è una probabilità di complicazioni.

Nella foto - cicatrici colloidali "prima e dopo" trattamento:

Qualunque sia il metodo di trattamento che scegli, è importante ricordare che non puoi fare a meno dell'aiuto di un medico esperto. Dopo tutto, sarà in grado di prescriverti un trattamento solo dopo aver esaminato attentamente il difetto. A volte per ottenere l'effetto desiderato, vengono applicate più opzioni contemporaneamente in una determinata sequenza. Se stai lottando con l'acne, potresti aver bisogno di una crema per cicatrici da acne, unguento per cicatrici sul viso (per maggiori dettagli). Leggi anche il trattamento delle cicatrici atrofiche sul viso, come rimuovere le cicatrici cheloidi.

Cause, sintomi e trattamento delle cicatrici cheloidi

1 caratteristica della malattia

Le cicatrici colloidali di solito si sviluppano gradualmente, da circa sei mesi a un anno; per ustioni di terzo grado più veloce, circa 3 mesi. I principali segni di cicatrice keloid:

  • aumenta gradualmente di dimensioni, "si gonfia";
  • prurito, palpitante;
  • dolore quando premuto;
  • arrossamento (o blu) della pelle sulla cicatrice;
  • non ci sono capelli sul rumine;
  • il sudore sul rumine non è osservato.

Le cicatrici cheloidi non compaiono all'istante. Caratteristicamente, appaiono come macchie di rosso, blu o viola. Se il punto si "gonfia" gradualmente, si comprime e fa male quando viene premuto, alcuni "tentacoli" si formano attorno al perimetro del gonfiore, che si estendono in una pelle sana, quindi, molto probabilmente, si tratta di una cicatrice colloidale. Tuttavia, questa non è una diagnosi definitiva, ed è meglio esaminare questo tumore, dal momento che la cicatrice si formerà a lungo finché non si può dire con certezza che si tratta di un colloide, e il tempo passerà. Se questo dimostra di non essere un colloide, ma un tumore, allora anche una formazione benigna durante questo periodo può svilupparsi in uno maligno.

2 Cosa non fare quando viene rilevata una patologia

Prima di tutto, devi capire cosa non puoi fare se viene trovata un'istruzione che assomiglia a una cicatrice colloidale:

  1. Prova a spremere, bruciare o in qualche modo rimuovere la cicatrice.
  2. Utilizzare per l'unguento ruminale e il bagno a base di celidonia. Questa malattia non è infettiva o fungina, ma l'effetto cauterizzante di questo unguento può influire negativamente sul rumine.
  3. Prendete il sole nel solarium o rimanete a lungo al sole.
  4. Massaggiare, sfregare o semplicemente schiacciare.
  5. Non spremere brufoli che sono apparsi sulla cicatrice.
  6. Visita il bagno, la sauna e altri luoghi "termali".

Come si può vedere, la maggior parte dei divieti si riferisce a effetti puramente meccanici sulla cicatrice colloidale. Le ragioni di questi divieti sono ben fondate, poiché questo problema riguarda la crescita del tessuto connettivo. È il tessuto connettivo che svolge un ruolo in molti modi durante la "giunzione" della pelle danneggiata, ed è anche il tessuto che sta vivendo il più grande stress sotto stress. Se è già "erroneamente" eccessivamente in espansione, quindi, dove le cicatrici cheloidi si toccano sulla pelle normale, si verifica uno stress eccessivo che, al minimo carico, strappa il tessuto e la crescita continuerà in una nuova area.

In ogni caso, non dovresti cercare meccanicamente di liberarti della cicatrice. In primo luogo, bisogna sapere con certezza che questo è esattamente il caso di una cicatrice colloidale, e in secondo luogo, è importante determinare a quale stadio si trova la malattia e quale trattamento deve essere prescritto in questo caso.

Le cicatrici cheloidi più spesso non portano complicazioni e non sono dannose per la salute. Il motivo principale per il loro trattamento è l'aspetto estetico. In casi più rari - il disagio che portano le cicatrici cheloidi (per esempio, quando si muove, se questa cicatrice si trova sul gomito o nell'area dell'ascella).

3 Prevenzione delle malattie

La prevenzione è molto importante in questa materia. Misure preventive:

  1. Macchie di silicone su una cicatrice colloidale, che vengono indossate 24 ore su 24 per prevenire la comparsa di dermatiti, dal momento che il silicone non penetra nella pelle, formando un film superficiale sigillato. Indossare un cerotto non può portare al riassorbimento della cicatrice cheloide, ma aiuta a fermare la crescita e ridurre il prurito.
  2. Utilizzare medicazioni a compressione con intonaco di poliuretano o zinco. Di regola, tali medicazioni vengono utilizzate non appena la ferita viene stretta. Aiutano a stabilizzare il tessuto connettivo e la probabilità di cicatrici colloidali si riduce drasticamente.
  3. Nastro Fluoradrenolidnaya. Aiuta ad ammorbidire le cicatrici colloidali, ridurre la pressione in esse (che porta ad una sospensione della crescita) e allevia il prurito.

4 eventi medici

Il trattamento delle cicatrici cheloidi, di norma, non comporta la chirurgia come metodo di trattamento separato. La chirurgia profonda è generalmente indesiderabile per sbarazzarsi di tali cicatrici, poiché la successiva guarigione della pelle dopo l'intervento chirurgico comporta un'alta probabilità di comparsa di un nuovo cheloide in dimensioni ancora più grandi. Nella maggior parte dei casi, i metodi chirurgici fanno parte del trattamento, quando la cicatrice non viene completamente eliminata alla volta e lentamente, strato dopo strato, la sua dimensione diminuisce. Allo stesso tempo, usando le forme di dosaggio, gli strati inferiori si ammorbidiscono e i tessuti vengono "impiombati". Ciò rende possibile non tagliare la cicatrice "con la carne", ma solo per tagliare gli strati esterni sporgenti, senza toccare il tessuto connettivo a livello della pelle, dando al corpo l'opportunità di regolare il processo.

5 metodi chirurgici

L'escissione è una tecnica chirurgica tradizionale. Le cicatrici cheloidi vengono rimosse a strati, gradualmente. Allo stesso tempo, i farmaci e i metodi profilattici sono spesso usati insieme.

Esposizione ai raggi X. Sotto forma di autotrattamento nel nostro tempo, tale irradiazione non viene utilizzata (inefficace e in più della metà dei casi, una recidiva darà come metodo indipendente). Pertanto, fino a 4 sessioni dopo la rimozione chirurgica. La probabilità di cancro in questa modalità è molto piccola, ma la probabilità che la pelle nel sito di irradiazione acquisisca la pigmentazione è piuttosto alta.

Esposizione a freddo (esposizione criochirurgica). La cicatrice cheloide si congela per 20-30 secondi. Il corso è progettato per 3-4 sessioni. Molto efficace, ma molto doloroso.

Asportazione laser. Simile alla tecnica chirurgica tradizionale, ma eseguita da un laser. La precisione dell'operazione aumenta in modo significativo. Il raggio di taglio è molto sottile, il che rende possibile ridurre al minimo le lesioni durante l'intervento chirurgico.

Con un trattamento tempestivo (nello stadio non scucito), l'elettroforesi e la fotoforesi eseguite con farmaci appropriati (ad esempio, gli stessi corticosteroidi) sono considerati tecnici abbastanza efficaci.

6 ricette della medicina tradizionale

Va notato che la soluzione di questo problema nelle ricette popolari è presentata abbastanza ampiamente. Le cicatrici sono state sempre, soprattutto considerando che i colloidi possono svilupparsi da una cicatrice che ha guarito da sola o con una sutura non riuscita durante un'operazione. Perché molti rimedi popolari.

Piante medicinali che possono essere efficaci contro le cicatrici colloidali: camomilla, achillea, finocchio, menta, geranio, erba di San Giovanni.

Di norma, la tintura viene prima prodotta da una pianta, che viene poi applicata alle cicatrici cheloidi. La maggior parte delle tinture sono fatte con olio (girasole, olivello spinoso o oliva), in alcuni casi con l'aggiunta di cera o miele, che aumenta il grado di "sigillatura" durante l'ammorbidimento della cicatrice. La ricetta generale è questa: la pianta viene schiacciata, compattata in una lattina e riempita di olio. Infuso 2 settimane in un luogo buio. Applicare per 20-30 minuti direttamente sulla cicatrice celloidale, sotto l'impacco.

È possibile utilizzare gli stessi oli essenziali per la pulizia: olio di menta, incenso, rosmarino. Strofinare una cicatrice con questi oli porta al suo addolcimento, sospensione della crescita, in alcuni casi al riassorbimento.

Gusci d'uovo e semi di melone schiacciati. Tutto questo accuratamente macinare e mescolare. Versare l'olio prima della formazione di pappa. Applicare entro 2 mesi.

Farina di piselli con latte L'impasto di questa miscela viene applicato alla cicatrice per un'ora sotto il film. Applicare ogni giorno per un mese.

Cavolo. Dove fare a meno di cavolo per la pelle e problemi sottocutanei? Una foglia o due pereteri fino allo stato di pappa, aggiungi un cucchiaio di miele e mescola. Applicare per 1 ora senza rivestimento.

Camomilla, ortica, achillea e alpinista in parti uguali versato 200 g di acqua bollente (2 cucchiai di miscela di erbe L.). Lasciare fermentare per 2 ore. È usato sotto forma di lozioni sulla cicatrice cheloide.

Radice di althea versato 1 cucchiaio. acqua. Tempo di infusione - 9 ore. Applicare sotto forma di lozioni.

La radice di larkspur è schiacciata e riempita con soluzione alcolica al 40-50%. Insistere da 1 a 1,5 settimane in un luogo buio. Applicare sotto forma di lozioni

Va notato che tutti i metodi tradizionali, simili agli unguenti farmaceutici, non sono efficaci in modo univoco. Possono rimuovere i singoli sintomi, in alcuni casi contribuiscono anche al riassorbimento della cicatrice, ma potrebbero non essere d'aiuto. Il loro unico vantaggio, rispetto ai prodotti farmaceutici di effetto simile, è il prezzo. Molto dipende dalle proprietà individuali della pelle umana e, pertanto, se viene presa una decisione sull'autotrattamento, è necessario prendere in considerazione l'opzione di selezionare un farmaco. Considerando che l'effetto di ciascuno di tali rimedi può essere percepibile non prima di 2-3 settimane, il processo può essere ritardato. Il trattamento di maggior successo sarà se lo si avvia nelle prime fasi del problema.

Cicatrice colloidale: cause, cicatrici,

Se, dopo lesioni o interventi chirurgici, i bordi della ferita crescono in modo non uniforme, lo strato connettivo dell'epitelio cresce (ad esempio, a causa di un'infezione ingerita), si verifica una cicatrice colloidale. Questo può accadere dopo che le suture chirurgiche di scarsa qualità vengono posizionate sulla ferita o quando si autoalimentano senza prendere misure aggiuntive.

È molto denso, non sporge sopra la superficie della copertura della pelle e quindi ha poco in comune con fenomeni come, per esempio, l'ipertrofia della ferita. All'aumentare della dimensione della cicatrice, la sua densità tende ad aumentare proporzionalmente.

Caratteristiche generali

Esistono due tipi di suture o cicatrici cheloidi: primarie, dette anche vere e secondarie. I primi compaiono improvvisamente, principalmente sui lobi delle orecchie, sulla schiena, sul mento e sul collo, poiché il loro aspetto non è necessariamente la presenza di fattori traumatici esterni. Il secondo appare come risultato di lesioni trasferite o malattie della pelle. Si sviluppano per un periodo da due mesi a un anno dopo gli infortuni e possono guarire a lungo, soprattutto se il sistema immunitario di una persona è indebolito a causa dell'assunzione di medicine o malattie.

Dall'inizio dell'apparizione alla formazione completa delle cicatrici secondarie, si distinguono tre fasi del loro sviluppo:

  • L'epitelizzazione è un periodo di 8-10 giorni, durante il quale un sottile strato di cellule appare sul rumine.
  • Il gonfiore è un tessuto cicatriziale che si forma in circa un mese ed è in costante aumento di dimensioni.
  • Compattazione: la proliferazione delle aree del tessuto connettivo e la graduale riduzione del numero di vasi sanguigni all'interno della formazione consente di ottenere densità.

Cause di

I fattori che portano alla comparsa di queste formazioni sulla pelle possono essere diversi.

  • Lesioni degli strati profondi della pelle.
  • Eredità.
  • Tubercolosi e altre malattie infettive in forma avanzata o cronica.
  • Gravidanza o altre forme di squilibrio ormonale.
  • Rimozione di lesioni sulla pelle (papillomi, verruche, talpe), eseguita male o male.
  • Lesioni della pelle - tagli, lividi, lividi.
  • I comedoni sono cisti che si verificano quando il follicolo pilifero sul viso è bloccato da particelle epiteliali distaccate mescolate a sebo. Un altro nome è "punti neri".

Ma questa lista non è limitata. Un ruolo molto importante è giocato dalla gravità del trauma cutaneo, che si trasforma in una cicatrice colloidale. Le ragioni per le quali talvolta si verifica sulla pelle perfettamente sana non sono completamente chiare.

Diagnosi di cicatrici cheloidi

I cheloidi sono crescite rugose sulla superficie della pelle, con dimensioni che vanno da un paio di millimetri a 40 centimetri. Alcuni crescono ancora di più. Nelle prime fasi di sviluppo, ci sono un gran numero di vasi sanguigni in tali cicatrici, a causa della quale hanno una tonalità espressiva bruno-rossastro. Sono anche caratterizzati da alcuni iperemia dovuti a questo. Pulsano e prurito, portando disagio alla persona, e questi sintomi non scompaiono durante l'intera fase di gonfiore e crescita, e questo può essere un periodo di circa un anno.

Dopo questo, il cheloide entra in uno stato passivo, gradualmente svanendo a causa della scomparsa dei vasi sanguigni al suo interno, e cessa di disturbare il corriere. A questo punto, sembra una cicatrice di lunga durata di forma irregolare irregolare. Il mantello che scompare nella maggior parte dei casi durante la crescita attiva dell'educazione, nella maggior parte dei casi, non ritorna mai in questa zona.

Conseguenze della malattia

Nonostante la natura estetica della malattia, il suo decorso e la formazione residua sulla pelle causano molta ansia nei pazienti. Fondamentalmente, temono la reincarnazione dei cheloidi nel cancro. Queste paure sono assolutamente infondate, poiché la natura della sua insorgenza e il decorso della malattia negano qualsiasi connessione con malattie maligne.

Questa cicatrice può portare disagio quando si verifica nei luoghi in cui la pelle viene a contatto con indumenti o piegamenti - sul collo, sotto la rotula. Se appare sull'utero durante la gravidanza, potrebbe minacciare di interromperlo. Ma in ogni caso, il più grande disagio che può causare una cicatrice è un cambio di stile dei vestiti a uno più chiuso, che copre il luogo del suo verificarsi.

Tuttavia, ci sono casi in cui la cicatrice cheloide rinasce. Sono molto rari e sono associati con l'irradiazione di questa zona di pelle o la rimozione di talpe vicino alla cicatrice. È importante avvisare tempestivamente il medico della presenza di eventuali formazioni sulla pelle e proteggere adeguatamente contro gli effetti della terapia.

Trattamento delle cicatrici cheloidi

A causa del fatto che le ragioni per cui queste formazioni appaiono, non sono state ancora chiaramente stabilite, non vi è alcun trattamento con efficacia al cento per cento. La natura del suo specialista di condotta seleziona, in base ai segni della malattia. I cheloidi possono essere trattati sia con farmaci che con l'aiuto della chirurgia. I metodi di trattamento più popolari sono:

  • fisioterapia:
    • elettroforesi - include l'introduzione di preparazioni di corticosteroidi in cheloidi utilizzando elettropulsori;
    • MW, o terapia ad onde magnetiche, utilizzata per stimolare l'area della pelle al fine di accelerare la cicatrizzazione della cicatrice; usato principalmente per coloro che sono geneticamente predisposti alla formazione di cheloidi o persone con un'immunità debole;
    • la radiazione a microonde diretta al liquido all'interno della sutura cheloide viene utilizzata in congiunzione con il congelamento.
  • Farmacologia:
    • l'introduzione di farmaci corticosteroidi - Lorinden o Prednisolone - nella zona della pelle, che stimola la produzione di collagene e riduce l'infiammazione e il prurito;
    • Ronidaza, Lidaza e altre droghe volte a contrastare la crescita dell'area colpita;
    • vari immunomodulatori che aiutano a lanciare il naturale processo di lotta contro le formazioni;
    • congelando con azoto liquido, è meglio utilizzarlo in combinazione con altri mezzi, poiché agisce solo sul liquido all'interno del cheloide, distruggendo solo i segni esteriori della malattia.

L'eliminazione completa del cheloide può richiedere fino a 15 procedure, la durata della terapia dipende principalmente dalle dimensioni dell'istruzione. Rimuovere in un momento può essere solo chirurgicamente, che ha molti inconvenienti. Per rimuovere con successo il cheloide, è necessario non solo ritagliare tutto il tessuto connettivo della cicatrice, ma anche trapiantare la pelle sana sul sito della lesione. Se ciò non viene fatto, c'è il pericolo di recidiva e ricomparsa di cheloidi. I farmaci e le procedure sopra descritte aiuteranno a prevenire questo.

Se il cheloide, che ha origine sulla pelle del paziente, è primario, il trattamento chirurgico o di iniezione non funzionerà per lui. In questo caso, solo una fisioterapia complessa aiuterà.

Azione preventiva

Prima di tutto, quando il cheloide appare sul corpo, devi essere paziente. In nessun caso, non è possibile pettinarlo o ferirlo in altro modo. La pelle deve essere trattata con strumenti come il balsamo Rescue-R o altri efficaci unguenti anti-cicatrice. Adatto per "Kontraktubeks" (include la sostanza eparina) o "Sledotsit".

È vietato il piercing, vari tatuaggi, tra cui iniezioni temporanee di acido ialuronico sulle labbra o altre procedure di iniezione per cheloidi. Si consiglia inoltre di astenersi dal visitare la sauna, facendo bagni troppo caldi e abusando del solarium. Se la cicatrice è comparsa sulle parti piegate o nei punti di contatto con indumenti pesanti, deve essere protetta con bende che creano pressione sull'area, ma non limitare il movimento.

Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne