Trasfusione del sangue del paziente stesso per via intramuscolare si chiama autoemoterapia. Si ritiene che la procedura dia un effetto immunocorrettivo. Questo tipo di terapia ha recentemente avuto molti sostenitori. Tuttavia, una parte considerevole della comunità medica chiama una tale trasfusione una pseudo-medicina, che non ha nulla a che fare con il miglioramento del corpo umano. Proviamo a capire la metodologia e trarre le tue conclusioni.

Come funziona

Nel discutere il fenomeno dell'autoemoterapia, come procedura con una serie minima di controindicazioni, vengono menzionate due spiegazioni principali: perché il proprio sangue può guarire. La prima, la teoria omeopatica, "è trattata come una cosa simile". Il secondo è l'attivazione del sistema immunitario umano in risposta alla penetrazione di una sostanza estranea.

Teoria omeopatica

Sarà vicino ai seguaci dell'omeopatia in quanto tale. Secondo la teoria omeopatica, l'acqua trasporta alcune memorie informative. L'acqua nel sangue, che attraversa tutto il corpo, ricorda tutte le informazioni sul lavoro e sui malfunzionamenti dei nostri organi e sistemi. Se tale sangue viene reintrodotto nel corpo umano, si verifica un effetto di "interferenza". L'imposizione di record di informazioni di fonti esterne e interne, causa la distruzione della patologia. In questo caso, il tuo stesso sangue diventa un fluido di informazione-energia unico, che ha informazioni dettagliate sul corpo.

Risposta immunitaria alla penetrazione di sostanze estranee

Il nostro sangue contiene minerali, sali, ormoni, anticorpi, sostanze nutritive e un certo numero di altri componenti. Il componente più energivore qui è la proteina. Si ritiene che l'autoemoterapia dia impulso al nostro sistema immunitario, che inizia a riconoscere le sue proteine ​​nella composizione del sangue iniettato e viene attivato per combattere i patogeni presenti in esso. Questa comune scossa è un fattore scatenante per la leucocitosi, che gli scienziati hanno osservato durante la trasfusione di sangue autentico.

Leucocitosi, in questo caso, significa il rafforzamento del processo infiammatorio e riflette il rafforzamento della lotta contro i patogeni. Se non ci sono stati focolai di infezione, non è stato osservato alcun aumento del livello dei leucociti nei pazienti (R.N. Khodanova, MD)

Chi viene prescritto autoematerapia

Indicazioni di autoemoterapia per la procedura:

  1. Malattie infiammatorie croniche.
  2. Malattie allergiche.
  3. Carenza immunitaria (secondaria).
  4. Malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.
  5. Problemi ginecologici.
  6. Cambiamenti patologici nell'innervazione degli arti.
  7. Dermatologia.

Individualmente, il medico curante può decidere che le trasfusioni di sangue possono essere utili per scopi generali di rafforzamento, per il trattamento della sindrome da stanchezza cronica e della depressione.

Schema di

In assenza di controindicazioni, l'autoemoterapia richiede l'aderenza allo schema ottimale per la procedura. Iniziare le sessioni con dosi minime di 2 ml. L'introduzione immediata di grandi quantità di sangue può portare allo sviluppo di infiammazione locale, febbre, dolore muscolare.

A giudicare dalle recensioni, la sofferenza della procedura è tanto più forte quanto più sangue viene usato durante la trasfusione. Il modello generalmente accettato è un aumento giornaliero dei volumi di sangue secondo lo schema da 2 ml. - 4 ml. - 6 ml - 8 ml. - 10 ml. Questo è seguito da una diminuzione inversa ad una dose di 2 ml.

L'autoemoterapia dà l'effetto del recupero dopo le prime procedure: il tono del corpo migliora, il sonno e l'appetito sono normalizzati. Migliora le prestazioni.

Opzioni per autoemoterapia

Attualmente, oltre alla classica autoemoterapia, vengono utilizzati i seguenti tipi di questa procedura:

  1. Ozonizzazione del sangue
  2. Allevamento di rimedi omeopatici.
  3. Aggiungi antibiotici.

ozonizzazione

Il metodo si basa sulle proprietà antibatteriche, immunomodulanti e antinfiammatorie dell'ozono. La linea di fondo è mescolare il sangue selezionato del paziente con una certa quantità terapeutica di composto di ozono. Poi arriva la trasfusione di sangue inversa al paziente.

L'autoemoterapia con ozono è considerata efficace per le malattie ginecologiche.

Diluizioni omeopatiche

In questo caso, una sessione di trasfusione di sangue viene effettuata mediante diluizione graduale in vari preparati omeopatici. Questa miscela viene quindi somministrata al paziente durante la stessa procedura.

Uso di antibiotici

L'autoemoterapia con antibiotici è spesso indicata in presenza di foruncoli e foruncoli.

Risulta essere un metodo efficace nel caso di trattamento di problemi dermatologici causati dalla presenza di infezioni nel sangue.

Oltre ai metodi di cui sopra, vengono utilizzati altri metodi di influenza fisica sul sangue - congelamento, elaborazione a raggi X, laser o ultravioletto. A giudicare dalle recensioni, l'effetto terapeutico con tale trattamento aumenta.

Recensioni

Dopo aver analizzato le impressioni dei pazienti che, secondo la prescrizione dei medici, hanno usato la loro trasfusione di sangue, si può dire che nel trattamento dell'acne, la maggior parte dei soggetti parla di un aumento di vitalità ed efficienza. Soddisfatto di questo effetto e consigliato ad altri, tuttavia, contrariamente alle loro aspettative, l'acne non è diminuita. Conclusione: l'effetto della procedura è veramente presente, ma ha un effetto limitato sull'acne.

Alcuni pazienti non hanno riscontrato alcun cambiamento positivo nelle loro condizioni. Come, tuttavia, e negativo.

Autoemoterapia - indicazioni e controindicazioni, meccanismo d'azione

Per autoemoterapia si intende una procedura cosmetico-terapeutica, eseguita mediante somministrazione sottocutanea o intramuscolare di sangue prelevato da una vena a un paziente. Secondo gli scienziati, il sangue, che consiste nella maggior parte dell'acqua, porta informazioni sulle patologie nel corpo e, una volta reintrodotto, distrugge la fonte della malattia.

Opzioni per

L'autoemoterapia standard è la somministrazione intramuscolare o sottocutanea al paziente del proprio sangue fresco, non miscelato con alcuna sostanza e non soggetto ad alcun effetto. Il paziente prende sangue da una vena, iniettato nel gluteo. Per prevenire infiltrati (aree della pelle con maggiore densità, volume, tenerezza) nel sito di iniezione, viene applicato un cuscinetto termico.

Secondo lo schema classico, vengono somministrati 2 ml di sangue, quindi ogni 2-3 giorni il suo volume viene aumentato di altri 2 ml, fino a raggiungere un volume di 10 ml. Il corso consiste di 10-15 iniezioni. Altri tipi di autoemoterapia:

  1. Step - il sangue viene diluito in diversi preparati omeopatici. In una sessione, il sangue viene iniettato per via sottocutanea o intramuscolare.
  2. Con l'ozonizzazione - il sangue viene miscelato con l'ozono, che aumenta le sue proprietà curative.
  3. La biopuntura è il metodo dell'autore per introdurre il sangue venoso nel dolore, nell'agopuntura o nei punti riflessi. Questo riduce la durata della terapia.
  4. Trattamento con sangue autologo - il sangue dopo la raccolta è sottoposto a trattamento con radiazione ultravioletta, il congelamento. Questo accelera il raggiungimento dell'effetto terapeutico.

È possibile effettuare a casa

La trasfusione del proprio sangue è una procedura semplice, quindi teoricamente può essere fatto in modo indipendente.

Cos'è l'autoemoterapia: indicazioni e controindicazioni, regimi terapeutici e uso per l'acne

Esistono molti metodi di terapia, la cui efficacia rimane in dubbio, ma che tuttavia è popolare tra i pazienti e alcuni medici. Solo questi metodi di esposizione includono l'autoemoterapia.

Cos'è?

L'autoemoterapia è un metodo di utilizzo del sangue venoso del paziente per la somministrazione sottocutanea o intramuscolare. I medici lo usarono cento anni fa nella pratica dermatologica. Nello schema di autoterapia classica, il sangue venoso puro è usato per le infusioni, in cui non ci sono assolutamente impurità. Si applica immediatamente dopo la consegna. Tuttavia, a volte questo fluido biologico è soggetto a varie tecniche di sterilizzazione, in particolare, combinato con antibiotici o ozono.

Si ritiene che l'introduzione del proprio sangue in un certo modo attivi il sistema immunitario, causi una serie di cambiamenti positivi nei processi metabolici, stimoli i meccanismi di difesa e accresca anche le reazioni che assicurano la resistenza dell'organismo agli effetti di vari fattori avversi.

Indicazioni e controindicazioni

Si ritiene che le procedure di autoemoterapia possano essere utili ed efficaci nel correggere:

  • Lesioni infettive della pelle in varie fasi dello sviluppo.
  • Herpes genitale.
  • Papillomi e verruche.
  • Annessite cronica e processi adesivi nel bacino.
  • Infezione da citomegalovirus
  • Tutti i tipi di disturbi allergici, persino l'asma.
  • Disturbi della qualità del sonno
  • Cambiamenti ormonali e vari disturbi del benessere associati alla comparsa della menopausa.
  • Sindrome del dolore cronica.
  • Stati depressivi, sindrome da stanchezza cronica e stress frequente.
  • Disturbi del tratto digestivo, causati da fattori psicologici e fisiologici, tra cui nausea, vomito, perdita di appetito.

L'esecuzione dell'aemoterapia promuove l'attivazione del flusso linfatico e del flusso sanguigno, aiuta a iniziare i processi metabolici e migliora l'immunità generale. Tuttavia, non è sempre possibile eseguirlo. Esistono diverse controindicazioni categoriali per questa procedura:

  • Il periodo di gravidanza e allattamento al seno.
  • Malattie mentali che si trovano nella fase acuta.
  • Epilessia e altri stati convulsi.
  • Aritmie e alcuni altri tipi di aritmie cardiache, così come altre patologie del sistema cardiovascolare, in particolare insufficienza cardiovascolare.
  • Insufficienza renale.
  • Tubercolosi attiva
  • Malattie del cancro di varia localizzazione.
  • Attacco di cuore o ictus

Inoltre, in alcune condizioni, i medici non possono eseguire l'autoemoterapia e consigliamo vivamente di rimandarla fino a tardi. In particolare, tra le controindicazioni temporanee sono:

  • Stato di alcool o droghe.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Violazione generale del benessere.
  • Le mestruazioni.

La fattibilità dell'autoemoterapia in ciascun caso è determinata dal medico curante. Vale la pena notare che molti medici moderni sono piuttosto scettici nei confronti di questa pratica.

Effetti collaterali della terapia autogenica

L'introduzione del proprio sangue per via sottocutanea o intramuscolare è una procedura piuttosto dolorosa, che porta un disagio tangibile. Ma in aggiunta, può causare altri effetti indesiderati:

  • Febbre, dolori muscolari, infiammazione nel sito di iniezione. Tali sintomi appaiono più spesso quando vengono iniettati grandi volumi di sangue.
  • La formazione di sigilli nel sito di iniezione.
  • Formazione dell'ematoma
  • La formazione di dolorosi infiltrati nel muscolo, che può successivamente supporre.
  • Violazione generale del benessere, attivazione di processi patologici nel corpo.

La trasfusione aiuta dall'acne?

Tra le controindicazioni per l'autoemoterapia, si possono distinguere vari tipi di eruzioni cutanee - questi sono semplici acne, acne abbondante e acne infiammata, e persino bolle. In alcune fonti ci sono informazioni che tale trattamento può dare un effetto visivamente notevole in circa l'80% dei casi. Un risultato positivo è spiegato dalla capacità del proprio sangue di attivare il lavoro di tutto l'organismo e le forze protettive in particolare. Dopo tutto, un tale liquido contiene non solo elementi utili, ma anche un bel po 'di sostanze francamente dannose o condizionatamente patogene. La loro introduzione fa sì che il sistema immunitario inizi e inizi a lottare con problemi, incluso l'eritema.

Molti dermatologi praticanti sono piuttosto scettici riguardo alla possibilità di autoemoterapia. Tuttavia, continua a praticare in molti centri di medicina alternativa e saloni di bellezza.

Schema di Hemotherapy

Ad oggi, ci sono diversi schemi di autoemoterapia. Per sbarazzarsi dell'acne, i medici scelgono il miglior metodo di esposizione, a seconda della causa dell'acne, oltre alla presenza di ulteriori disturbi.

Come si effettua l'auto-trasfusione con l'acne, la foruncolosi e l'acne?

Più spesso, i dermatologi preferiscono i seguenti regimi di trattamento:

  • Classica. Il sangue viene prelevato dal paziente da una vena situata sul braccio, dopo di che viene immediatamente iniettato nel muscolo del gluteo massimo. Per la prima procedura, vengono usati 2 ml di sangue, per il secondo - il doppio. La terapia continua fino a quando il volume di sangue iniettato è 10 ml. Le iniezioni vengono eseguite ogni giorno o ad intervalli di un giorno. A volte il medico può raccomandare diverse procedure con un volume massimo, dopo il quale sarà necessario tornare gradualmente alla dose iniziale di 2 ml.
  • Minore con ozono. All'inizio, il medico preleva una miscela da 5 ml di ozono e ossigeno all'interno della siringa, quindi preleva il sangue da una vena e inietta la miscela per via intramuscolare. La molteplicità delle procedure e il dosaggio sono selezionati individualmente.
  • Grande con l'ozono. Per eseguire tale procedura, circa 100-150 ml del sangue del paziente vengono aspirati all'interno di uno speciale contenitore sterile, quindi viene aggiunto un agente coagulante (anticoagulante) e una miscela di ozono e ossigeno in un volume di circa 100-300 ml. La miscela risultante viene agitata, quindi iniettata nel paziente per via endovenosa.
  • Passo di Reckeweg. Questa procedura comporta l'arricchimento di sangue venoso con preparati omeopatici, dopo di che la miscela viene iniettata per via intramuscolare. La manipolazione viene eseguita in quattro fasi. La principale differenza di questa procedura è che il sangue del paziente viene utilizzato in un volume minimo (circa 0,1-0,2 ml). In totale, i medici consigliano di sottoporsi a circa 7-10 procedure con un intervallo di una settimana.
  • Biopunkturnoy. Con questo metodo di autoemoterapia, il sangue viene somministrato al paziente nei siti di localizzazione dei punti di agopuntura.

Alcune cliniche offrono solo uno schema di autoemoterapia - quello classico. Ma in realtà, un medico esperto dovrebbe analizzare le condizioni del paziente e concludere quale opzione sarebbe ottimale per lui.

Trattamento antibiotico

Se vi è una massa di acne sul viso o sul corpo del paziente, oltre a periodicamente delle bolle che compaiono, i medici possono consigliarti di eseguire l'autoemoterapia con un antibiotico. Con questo trattamento, un farmaco antibatterico viene aggiunto al sangue venoso, dopo di che viene iniettato per via intramuscolare. Questa tattica ti consente di ottenere risultati positivi rapidi e evidenti:

  • Le infiammazioni iniziano a sparire dalla pelle il giorno dopo il corso della terapia.
  • Presenti foruncoli o bolle diventano meno evidenti.
  • L'agente patogeno che causa l'eruzione è rimosso dal sangue. Di conseguenza, la malattia non si ripresenta.

L'autoemoterapia con un antibiotico non è necessaria in ogni caso. Tuttavia, se ci sono indicazioni appropriate, produrrà un effetto più stabile e apprezzabile rispetto a quello classico. Ma lo stesso risultato può essere raggiunto con l'aiuto di un dispositivo interno di un antibiotico correttamente selezionato.

Che medico prescrive e dove posso fare?

In presenza di lesioni dell'acne, un cosmetologo può raccomandare l'autoemoterapia. Ma l'appuntamento è ancora meglio per ottenere un dermatologo dopo un esame completo del corpo. Con altri problemi di salute, altri specialisti, come un medico generico o un ginecologo, possono inviare tali procedure.

Le manipolazioni dell'assunzione e della somministrazione intramuscolare o sottocutanea del proprio sangue venoso possono essere eseguite nella consueta sala operatoria della clinica (con l'apposito appuntamento dal medico), cliniche private, centri di cosmetologia, ecc.

La pulizia a casa è possibile?

In teoria, l'autoemoterapia può essere eseguita a casa (che significa metodo classico). Tuttavia, tale manipolazione richiede l'adesione a diverse regole molto importanti:

  • Il prelievo di sangue e le iniezioni possono essere eseguite solo da uno specialista esperto e nel rispetto delle regole antisettiche e sterili.
  • Prima di iniziare un ciclo di terapia, è imperativo sottoporsi a un esame completo del corpo e ricevere un "bene" dal medico per l'autoemoterapia.
  • È necessario utilizzare siringhe e aghi monouso ogni volta, utilizzare alcol per pulire le mani e la pelle e utilizzare guanti di gomma per proteggere le mani del medico.
  • L'introduzione del sangue deve essere fatta molto lentamente.
  • Il sito di iniezione deve essere riscaldato, ad esempio, applicando una rete di iodio.

È meglio non rischiare e non fare affidamento sul caso. Le procedure di autoemoterapia, anche nelle cliniche private, non sono così costose, quindi è meglio arrendersi alle mani degli specialisti.

Autoemoterapia contro l'acne - efficace pulizia e ripristino della pelle

L'autoemoterapia è una procedura terapeutica e cosmetica piuttosto popolare, la cui essenza è la somministrazione intramuscolare o sottocutanea di sangue venoso a un paziente. La base del metodo in esame è il "trattamento dei simili". Con l'assunzione più popolare, il sangue, la maggior parte del quale è rappresentato dall'acqua, è in grado di "conservare" informazioni su vari disturbi nel corpo e, in seguito a iniezioni ripetute, può trovarli ed eliminarli.

Autoemoterapia: cos'è?

Lo schema di autoemoterapia è prescritto dal medico in un ordine separato. Con questo trattamento, il paziente viene iniettato per via sottocutanea o intramuscolare con il suo sangue venoso fresco, nella maggior parte dei casi non miscelato con alcun farmaco e non soggetto ad alcuna modifica. In certe situazioni, il medico può prescrivere l'autoemoterapia con un antibiotico o un antiinfiammatorio.

La quantità di sangue somministrato durante una procedura, l'ordine di variazione del volume durante il trattamento, la frequenza delle procedure e il loro numero totale, il luogo di raccolta del sangue e la sua ulteriore somministrazione - tutti questi indicatori possono variare e sono stabiliti dal medico in un ordine separato tenendo conto delle caratteristiche specifiche delle condizioni specifiche del paziente.

L'autoemoterapia è praticata da medici di diverse specialità. Allo stesso tempo, tutti gli esperti osservano risultati clinici simili di autoemoterapia per l'acne e altre malattie.

In generale, l'introduzione di sangue durante l'autoemoterapia contribuisce all'attivazione di funzioni riabilitative e protettive. Tra gli effetti positivi dovrebbe evidenziare separatamente i seguenti punti:

1. Guarigione più rapida di varie ferite e ferite.

2. Recupero accelerato dopo l'intervento chirurgico.

3. Risoluzione efficace dei problemi della pelle.

4. Recupero accelerato dopo disturbi infiammatori.

5. Miglioramento delle prestazioni.

6. Migliorare lo stato psicologico.

Autoemoterapia: indicazioni, controindicazioni ed effetti collaterali

L'autoemoterapia per l'acne ha molte proprietà positive stabili, il numero minimo di controindicazioni e la quasi completa assenza di effetti collaterali.

Più spesso, la tecnica viene utilizzata in dermatologia e cosmetologia nella lotta contro l'acne e altri problemi della pelle. Inoltre, la trasfusione di sangue contribuisce a un trattamento più efficace delle seguenti malattie:

  • infezione da cytomegalovirus cronico;
  • herpes genitale;
  • infiammazione nell'utero e nelle appendici;
  • sindrome climaterica;
  • processi adesivi negli organi pelvici;
  • papilomatoza;
  • condilomatosi;
  • infertilità.

Nonostante una serie di indicazioni per la trasfusione di sangue, questo metodo ha diversi limiti gravi. Tra le controindicazioni per l'autoemoterapia per l'acne e altri disturbi dovrebbe essere notato:

  • aritmia;
  • attacco di cuore;
  • epilessia;
  • malattie del cancro;
  • psicosi di qualsiasi origine e natura del corso;
  • la gravidanza;
  • periodo di allattamento al seno.

Gli effetti collaterali più comuni di autoemoterapia per l'acne sono i seguenti:

  • dolori muscolari;
  • aumento della temperatura;
  • reazioni infiammatorie;
  • brividi.

Inoltre, i medici non consigliano di combinare l'autoemoterapia con antibiotici, ma in alcune situazioni può essere fatto un tale appuntamento.

Caratteristiche del regime di trattamento autoemoterapico

Nel trattamento dell'acne con autoemoterapia secondo lo schema standard, vengono somministrati al paziente 2 ml del suo sangue venoso e quindi con un intervallo di 1-3 giorni (la frequenza specifica viene stabilita dal medico) il volume di sangue aumenta di 2 ml. L'aumento di volume continua fino a 10 ml e dopo questo inizia a ridursi anche di 2 ml ogni procedura. Durante un ciclo di autoemoterapia da acne, il paziente di solito riceve circa 10-15 iniezioni di sangue, tuttavia il numero di iniezioni e il volume di ogni iniezione possono variare a seconda della particolare situazione.

Oltre alla classica autoemoterapia per l'acne, ci sono diverse altre opzioni di trattamento, vale a dire:

1. Autoemoterapia step per l'acne. In accordo con questo metodo, il sangue venoso viene diluito nei preparati omeopatici prescritti da uno specialista. I farmaci specifici vengono selezionati in base alle caratteristiche della malattia del paziente e in generale allo stato del suo corpo.

2. Autoemoterapia con uso di ozonizzazione. Quando si esegue questa tecnica, il sangue viene miscelato con l'ozono, in modo che le sue qualità terapeutiche siano ulteriormente migliorate. Di solito questo metodo di autoemoterapia viene utilizzato nel trattamento dell'acne e di vari tipi di malattie ginecologiche.

3. Biopuntura. In questo caso, piccole dosi di sangue vengono iniettate in speciali punti di agopuntura, dolore e riflesso. C'è una significativa riduzione della durata del trattamento.

4. Terapia autoblood. In precedenza, il sangue del paziente è influenzato da vari metodi, ad esempio è irradiato con luce ultravioletta, raggi X, trattato con laser, congelato, ecc. Dopo questo trattamento, si nota un aumento dell'efficacia dell'autoemoterapia nella lotta contro le eruzioni cutanee e altre malattie.

Posso eseguire l'autoemoterapia a casa?

L'autoemoterapia per l'acne è una procedura semplice. Se ci sono raccomandazioni per tale trattamento, può essere gestito a casa. Affinché il trattamento di autoemoterapia dell'acne passi normalmente, è necessario:

  • avere competenze mediche minime - essere in grado di prendere il sangue da una vena e iniettarlo nel muscolo (sotto la pelle);
  • attenersi rigorosamente al dosaggio e alla frequenza delle procedure stabilite dal medico;
  • osservare le misure di sterilità appropriate.

È sufficiente prendere la quantità necessaria di sangue dalla vena (di solito è più comodo prendere dalla vena del braccio sinistro, nell'area della curvatura inversa del gomito) ed entrare sotto la pelle o nel muscolo (il più delle volte iniettato nel muscolo del grande gluteo).

Ricorda: la mancanza di controindicazioni precedentemente menzionate per l'autoemoterapia non è un motivo per prescrivere una procedura da soli. In ogni caso, è necessario prima consultare il proprio medico e superare gli esami necessari, se consigliato da un medico.

Afrikantov: ho pesato 80 kg e ora 49! La mia dieta è semplice alla bruttezza. Annotarlo.

Per non invecchiare, Ekaterina Andreeva indossa costantemente.

Rimuoverà tutto il grasso nel corpo! Tra un mese andrà giù a -30 kg! Leggi finché non lo elimini!

L'efficacia delle trasfusioni di sangue da acne

L'autoemoterapia è ampiamente utilizzata in cosmetologia e dermatologia per il trattamento dell'acne e di altri problemi della pelle. Tra le molte indicazioni per l'autoemoterapia e l'invecchiamento precoce della pelle. Come risultato delle procedure, si osserva il ripristino del normale background ormonale e della funzione della ghiandola endocrina.

L'autoemoterapia è un'ottima alternativa agli antibiotici in presenza di problemi della pelle che non sono suscettibili di trattamento con vari preparati per applicazione esterna - maschere, creme, ecc.

Quando si utilizza l'autoemoterapia contro l'acne, insieme al sangue del paziente, le scorie corporee, le tossine e altri "rifiuti" entrano nel suo corpo, sotto l'influenza di cui sono stimolate le funzioni protettive native di una persona. Di conseguenza, il sistema immunitario diventa molto più forte e il corpo ha la forza di combattere le infezioni pustolose.

Nonostante l'efficacia dell'autoterapia per l'acne, il paziente deve essere consapevole dell'importanza di una regolare cura della pelle igienica. Secondo i dati statistici medi, l'efficacia dell'autoterapia per l'acne è circa dell'85%.

Recensioni sul trattamento di autoemoterapia da acne

La migliore prova dell'efficacia dell'autoemoterapia per l'acne sono le numerose recensioni di pazienti soddisfatti. Dai un'occhiata ad alcuni di loro.

L'autoemoterapia è un rimedio provato per affrontare i problemi della pelle. Segui le raccomandazioni del medico, esegui le procedure a casa solo se hai le competenze necessarie e molto presto la tua pelle sarà pulita e sana.

Ancora nessun commento.

Sii il primo a lasciare un commento!

Autoemoterapia: i principali schemi di trasfusione. Indicazioni e controindicazioni

Il metodo di autoemoterapia consente di influenzare il sistema immunitario del corpo senza l'uso di farmaci costosi. La trasfusione di sangue aiuta a sbarazzarsi di molte malattie: tratto gastrointestinale, malattie ginecologiche, infezioni virali respiratorie acute, malattie cutanee purulente, eruzioni cutanee, acne giovanile, malattie neurologiche e disturbi mentali.

L'autoemoterapia è un metodo di trattamento di varie malattie, che si basa sulla trasfusione del sangue di un paziente. Quest'ultimo è somministrato a una persona per via endovenosa o intramuscolare. Spesso, le regioni gluteo, femorale e addominale vengono utilizzate per trasfusioni di sangue.

Per la prima volta, il metodo è stato applicato in Germania all'inizio del XX secolo. I medici hanno determinato le proprietà benefiche della procedura di guarigione, che includono:

  • Aumento dell'attività del sistema immunitario contro batteri, virus e infezioni fungine.
  • Attivazione della sintesi di nuove cellule del sangue, che si verifica durante la raccolta del sangue del paziente. Il midollo osseo riceve un segnale di carenza di cellule del sangue e inizia a sintetizzarli nuovamente.

Attualmente, le trasfusioni di sangue sono ampiamente utilizzate in dermatologia per il trattamento di lesioni e lesioni cutanee.

La procedura è completamente innocua e indolore. Assegna autoemoterapia per il trattamento delle seguenti malattie:

  • Malattie respiratorie virali ricorrenti associate alla persistenza nel corpo di citomegalovirus, herpetic, influenza, nouravirus, adenovirali, infezioni enterovirali.
  • Infezioni batteriche pigre che sono causate da pneumococco, meningococco, stafilococco, streptococco.
  • Infiammazioni dell'utero: ovaie, tube di Falloppio, apparecchi di sospensione dell'utero.
  • Endometriosi, vulvovaginite e processi adesivi negli organi pelvici.
  • Infertilità.
  • Acne vulgaris e brufoli, foruncolosi purulenta e psoriasi.
  • Artrite, osteocondrosi, osteoartrosi, osteoporosi, ecc.

La trasfusione di sangue non viene eseguita nel caso di:

  • Gravidanza e allattamento.
  • Disturbi mentali: schizofrenia, depressione, psicosi.
  • Malattie neurologiche: epilessia, sclerosi multipla, morbo di Parkinson.
  • Malattie cardiovascolari: ipertensione arteriosa, fibrillazione atriale, aritmia ventricolare, tachicardia, cardiopatia ischemica, aterosclerosi.
  • Neoplasie maligne

In nessun caso questa procedura deve essere eseguita a casa, in quanto il paziente deve essere sotto la stretta supervisione del personale medico. Per nominare un autoemoterapia può solo dermatologo o ematologo. La presenza di una reazione allergica o anafilattica ai farmaci deve essere segnalata al medico prima della procedura.

La cosa più importante nell'autoemoterapia è un aumento graduale della dose di sangue somministrato. Lo schema classico della trasfusione di sangue deve iniziare con 2 ml, quindi ogni due giorni aumentare il volume del fluido iniettato di 2 ml. È necessario aumentare la dose di sangue fino a quando il volume di iniezione è di 10 ml. Ci vorranno una decina di giorni. Il dodicesimo giorno, è necessario introdurre 2 ml in meno rispetto alla dose precedente, e così via fino a quando il volume diminuisce a 2 ml. Se una persona ha segni di intolleranza alla procedura, l'autoemoterapia deve essere interrotta. Il corso della trasfusione di sangue dura circa venti giorni. In casi estremi, quando il paziente è difficile da tollerare l'introduzione di sangue, l'intervallo tra le iniezioni può essere esteso a 3-4 giorni. Quindi la durata del trattamento aumenterà a quattro o cinque settimane.

Il sangue viene prelevato dalle vene degli arti superiori. Prima della procedura, il paziente viene sottoposto a una serie di esami, tra i quali si deve prestare attenzione alla quantità di emoglobina e globuli rossi. Se il loro numero è inferiore ai numeri consentiti, l'autoemoterapia viene ritardata fino a quando questi indicatori aumentano. Una settimana prima della procedura, il paziente deve bere un corso profilattico con un antibiotico (penicillina). Esistono altri schemi terapeutici per la trasfusione di liquidi biologici:

Autoemoterapia: indicazioni, richiamo, schema

Usando il proprio sangue, avviene una stimolazione non specifica delle difese del corpo, una persona inizia a combattere più attivamente le infezioni croniche.

Per la prima volta, una tecnica (un metodo per creare ematomi artificiali) fu proposta già all'inizio del secolo scorso dal chirurgo A. Beer per una guarigione più efficace delle fratture.

Come fare autoemoterapia

La procedura, nonostante il nome difficile, è abbastanza semplice: il sangue fresco venoso in piccole quantità è immediatamente (per evitare la formazione di coaguli) somministrato per via intramuscolare. A volte ci sono indicazioni per la somministrazione sottocutanea di questo sangue.

Indicazioni di autoemoterapia

  • Malattie della pelle (che vanno da acne comune, acne e alla psoriasi e foruncolosi);
  • malattie ginecologiche (particolarmente lenta e recidiva);
  • raffreddori frequenti e altre malattie da immunodeficienza;
  • infezione da citomegalovirus;
  • infezioni da herpes;
  • verruche e papillomi disponibili e ricorrenti;
  • infertilità;
  • menopausa grave;
  • malattie delle articolazioni.

Studi recenti hanno confermato che il trattamento di autoemoterapia aiuterà a migliorare la condizione delle allergie, in particolare l'asma bronchiale allergico, il raffreddore da fieno. In cosmetologia, i corsi di autoemoterapia sono raccomandati non solo per la pelle problematica, ma anche per la prevenzione dell'invecchiamento precoce.

Frequentemente, l'autoemoterapia in ginecologia, con il suo aiuto, le malattie croniche femminili è portata al livello di una piccola esacerbazione, che è già suscettibile di terapia con farmaci convenzionali. Dopo molti di questi corsi, le aderenze nel bacino sono risolte, il ciclo mestruale regolare è normalizzato, un'adeguata produzione di ormoni e il concepimento diventa possibile.

Con la psoriasi e altre malattie della pelle, questo tipo di trattamento è ausiliario, facilitando i sintomi.

In quali casi è prescritta l'autoemoterapia

Cos'è l'autoemoterapia utile? È usato per scopi medicinali quando necessario:

  • attivare il metabolismo;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • guarire da una grave malattia;
  • aiutare il corpo nel complesso trattamento della purificazione da scorie e tossine;
  • migliorare la circolazione sanguigna;
  • attivare la rigenerazione dei tessuti che spesso non guariscono a lungo - ad esempio, ulcere trofiche con vene varicose, diabete mellito;
  • normalizzare il sistema endocrino.

Poiché la procedura è abbastanza semplice, può essere eseguita sia in istituti medici che a casa. Naturalmente, uno specialista che condurrà l'autoemoterapia a casa dovrebbe avere le qualifiche necessarie e l'educazione medica.

Autoemoterapia - recensione

Dato che ho tutto questo, ho svolto personalmente la procedura a casa. Certo, è molto più facile quando qualcun altro ti prende del sangue dalle vene, ma non ho mai cercato vie facili. E con un'adeguata preparazione e abilità, puoi quasi tutto.

Voglio dire che la bottiglia di acqua calda raccomandata per alcune risorse Internet per il riassorbimento delle foche dopo iniezioni intramuscolari non è un'opzione molto buona. Possibile, al contrario, l'attivazione del dolore a causa di infiltrazioni talvolta apparenti. Molto meglio della classica rete di iodio nei siti di iniezione.

Sono stato soddisfatto dell'effetto dell'autoemoterapia nella fase della conduzione: il mio tono è aumentato, la mia pelle è stata pulita, la condizione dei miei capelli e delle unghie è migliorata, il numero di infezioni virali respiratorie acute che mi hanno seguito è diminuito. Ora voglio ripetere questo corso di nuovo, con un occhio per alleviare lo stato di allergie.

Lo schema di autoemoterapia

Il regime di trattamento autoemoterapeutico è classicamente raccomandato come stepped, dato a giorni alterni -2, 4, 6, 8, 10, 8, 6, 4, 2. Le dosi sono misurate in millilitri. Con scarsa tolleranza, le iniezioni vengono somministrate in 2 o 3 giorni. Per scarsa tolleranza, intendo un forte dolore al sito di iniezione nel mezzo del corso, quando le più grandi dosi di sangue vengono iniettate.

Molto spesso, lo schema viene regolato e viene aggiunto solo 1 ml, ma le iniezioni vengono date ogni giorno. Schema 1, 2, 3, 4, 5, 4, 3, 2, 1. Questo schema è più morbido e più facilmente tollerabile, ma l'efficacia del trattamento del sangue in questo caso è leggermente inferiore.

Opzioni di trattamento di autoemoterapia

L'autoemoterapia non è solo classica, ma anche con ulteriori miglioramenti, rendendo omaggio alle nanotecnologie viene ora effettuata autoemoterapia con ozonizzazione (arricchimento aggiuntivo di sangue con ozono).

Un'altra opzione è quella di introdurre il sangue autologo nei punti di agopuntura. Succede che il sangue venoso prelevato viene ulteriormente irradiato con luce ultravioletta, interessata da raggi X, un laser, sottoposto a shock osmotico, congelato.

Oppure un'altra opzione: i farmaci omeopatici diluiti (calcio gluconato, calcio cloruro, aloe) vengono aggiunti al sangue, anche agli antibiotici.

Controindicazioni autoemoterapia

  • Tubercolosi attiva;
  • oncologia;
  • gravidanza e allattamento;
  • insufficienza cardiovascolare e renale (2, 3 stadi);
  • psicosi acuta;
  • epilessia;
  • infarti acuti, ictus.

Le controindicazioni temporanee sono periodi mestruali nelle donne, malattie infettive acute con febbre, intossicazione da alcool.

Ci sono anche compagni, che hanno patologicamente paura di tutte le manipolazioni con il sangue, quasi a svenire, non dovrebbero sperimentare, ed è meglio preferire altri metodi per aumentare l'immunità.

Autoemoterapia - effetti collaterali

  • Con l'introduzione di grandi dosi di sangue (più di 10 ml) può causare febbre, dolore muscolare, infiammazione nei luoghi di iniezioni.
  • Il sangue nel sito di iniezione non si risolve così rapidamente, quindi un po 'di tempo rimane dolore, a volte "dossi", si formano degli ematomi.
  • Con l'aumento della coagulazione del sangue, è possibile che il sangue coaguli nella siringa prima che abbia il tempo di eseguire tutte le manipolazioni. Sembrerebbe che tutto avvenga rapidamente, è letteralmente 2-3 minuti, ma personalmente ho visto questo sviluppo. Ho dovuto separare il sangue da una vena e consigliare al paziente di bere di più durante il corso e consumare bevande e prodotti per fluidificare il sangue.
  • Nel 5-7% dei casi, l'autoemoterapia non aiuta, e persino c'è un peggioramento della salute.

Ad esempio, l'inizio familiare di autoemoterapia al momento del raffreddore, la temperatura era sparita, 4 giorni di malattia. Sembrerebbe che tutti i fenomeni acuti si siano già attenuati, ma invece di iniziare il corso ha provocato la seconda ondata della malattia, invece di rafforzare l'immunità e il rapido completamento "vittorioso" di ARVI. E questo nonostante il fatto che nello stato normale, senza esacerbazioni e malattie acute, la stessa giovane donna avesse una buona predisposizione a questo metodo di trattamento con il suo sangue.

Quante volte puoi fare autoemoterapia

Ottimamente 2 volte l'anno. Ma, a volte come prescritto da un medico, il trattamento viene mostrato ogni 3 mesi.

Quando l'autoemoterapia non aiuta

  • In caso di insufficienza renale ed epatica, questa procedura non sostituisce in alcun caso l'emodialisi, l'emosorbimento.
  • Quando si aspettano un miracolo: ringiovanimento senza precedenti, guarigione completa in 1 corso, ecc.

Prezzo di autoemoterapia

Non ho ancora incontrato una così ampia gamma di variazioni di prezzo per un corso di annunci su Internet - da 5 mila a 60 mila per la versione classica di 10 procedure. Il costo medio di una procedura nelle capitali illuminate varia da 500 rubli a 2 mila.

L'arricchimento con ozono e altre campane e fischietti rende il metodo più costoso.

È più economico assumere un infermiere qualificato con una mano leggera ed eseguire la terapia del sangue a casa, ma è molto importante osservare tutte le misure di asepsi e antisepsi durante tutte le manipolazioni.

Un eccellente metodo di autoemoterapia, provato su se stesso, ha cominciato a sentirsi significativamente meglio, ha iniziato a far male meno, la pelle è diventata più pulita.

Zdr., Dopo il corso di autoemoterapia, per molto tempo mi sento ancora bene ed è davvero efficace?

Ho appena avuto la foruncolosi e un dermatologo mi ha consigliato di fare questa procedura! Ne vale la pena?

Amina, l'ho provato su me stesso, ho passato 4 corsi. Mi aiuta sicuramente. L'unica cosa che ho è la ragione per cui ho condotto l'autoemoterapia, l'altra non è legata alla pelle. Tuttavia, dall'esperienza degli amici, so che le ricorrenti malattie della pelle pustolosa sono solo indicazioni per questo metodo di trattamento.

Ciao, dimmi che mio figlio, di 7 anni, bolle per diversi mesi, a quali dosi si dovrebbe usare l'autoemoterapia? È molto doloroso somministrare?

Non molto doloroso, come alcune vitamine, gli antibiotici sono più dolorosi se vengono iniettati.
Schema 1 2 3 4 5 5 4 3 2 1 a giorni alterni.

Scriverò un po 'fuori tema. Il metodo di mia nonna aiutò mia sorella dalla foruncolosi ostinata: in alcuni giornali di Zoje, lesse: 3 volte al giorno, prima di mangiare, per ingoiare piselli di pepe nero e bere acqua. La sorella beveva 7-10 giorni e bolle, che non passavano da circa un anno, passò irrevocabilmente.

L'autoemoterapia dovrebbe essere praticata con la foruncolosi per 3 volte con un intervallo di 2-3 mesi, ma mio figlio non è stato aiutato in modo grave, ma ci siamo uniti ad un estetista.

Ciao Se il medico ha prescritto lo schema classico 2,4,6,8,10,8,6,4,2 e ha scritto lunedì, mercoledì, venerdì. Si scopre che lo facciamo ogni altro giorno nei giorni feriali, e saltiamo i giorni SS e Sun. La domanda è, potremmo perdere 2 giorni sabato e domenica? Questo non è fondamentale per l'intero corso del trattamento?

Regolazione nello schema
l'effetto sarà molto più alto con un tale schema
2,4,6,8,10,10,9,7,5,3 ml o viceversa si può iniziare con dispari e dopo 10 ml andare a anche quello è 3,5,7,9,10,10,8,6 4,2 ml

Ciao a tutti! Qualcuno ha fatto autoemoterapia per via sottocutanea! Fatto 1 volta e tutto blu) Chi ha quale reazione?

Aliya, il sangue sottocutaneo è quasi sempre contuso. Il medico insiste per un'iniezione sottocutanea?

Buon pomeriggio Come condurre correttamente l'autoemoterapia in un paziente con foruncolosi, è un utente di sedia a rotelle, un trauma della colonna vertebrale toracica nel 2007. Dove consiglieresti di entrare nel gluteo o nella superficie esterna delle cosce. Cordiali saluti Sergey

Sergey, di solito iniettato nel gluteo, ma nel caso di una sedia a rotelle, penso che sia possibile nella coscia. Per lo meno, le iniezioni di farmaci con accesso difficile ai glutei cambiano con successo nella parte esterna delle cosce.

Oggi ho chiesto di autoemoterapia per un paziente con foruncolosi, lui è un kolyasochnik, con danni alla colonna vertebrale toracica, una vecchia ferita. Domanda sul luogo dell'iniezione intramuscolare: glutei o cosce. Sono andato di nuovo al sito e non ho trovato la mia domanda lì.

La domanda ha risposto sopra. Per quanto riguarda le domande dei lettori, compaiono dopo la moderazione (poiché c'è molto spam).

Grazie per le informazioni.

Benvenuto! È possibile procreare il bambino al fastidioso! Furunculosis torturato?

In linea di principio, è possibile, ma prendere il sangue da una vena per 10 sedute può essere un problema (intendo la reazione del bambino). Eppure, più di 5 ml di sangue non dovrebbero essere iniettati. Ridurre proporzionalmente il dosaggio.

Buon pomeriggio Avevo i sospetti di un tumore al polmone (ct), quindi si sono riconvertiti per il teburkulem. In generale, né l'una né l'altra no. Domanda: a causa dell'uso regolare di antitraspiranti, si è formata una foruncolosi ascellare. Sulla base di quanto sopra, posso condurre un corso di a.gt? Grazie

Sì, Alexander, l'autoemoterapia è indicata a te.

Benvenuto! 10 ml di a / m non è molto? Penso che sarà mal tollerato. Devo aggiungere antibiotici o GCS al corso?

10 ml sono normalmente trasferiti, provati personalmente e più di una volta. Soprattutto perché non hai intenzione di pungere l'intero corso in 10 ml. Ma, di nuovo, siamo tutti diversi, è possibile che per voi sia molto. Non è necessario aggiungere antibiotici e GCS, il punto di autoemoterapia è quello di stimolare la propria immunità.

Buon pomeriggio
Dimmi, per favore, è possibile eseguire l'autoemoterapia per un paziente affetto da epatite C?
Grazie in anticipo.

Ksenia, puoi, basta seguire tutte le precauzioni.

Posso fumare quando faccio autoemoterapia?

Anya, questo non influisce molto sul corso della terapia, ma, come capisci, non aggiunge alla salute esattamente.

Benvenuto! Le mie bolle comparivano durante la gravidanza. Ha dato alla luce, è ancora lì e ora il bambino è apparso. Ho allattato il bambino per 7 mesi. Posso io e il bambino fare autoemoterapia? Come puoi fare per sbarazzarti di questo punto d'ebollizione? Aspettando una risposta Grazie!

Puoi fare autoemoterapia, ma un bambino in 7 mesi è troppo presto. Ma, ti assicuro, se la tua situazione migliora, allora il bambino si sentirà meglio, ti nutri anche tu.

Salve Durante la gravidanza, la malattia dell'acne è iniziata bruscamente e in forma grave si sono formate enormi cisti enormi: dopo la nascita, tutto è andato via, dopo un'altra volta c'è stata una ricorrenza di una cisti una volta all'anno, ma tutto è stato risolto normalmente. tutto è ricominciato, non tanto come durante la gravidanza, ma decentemente, ci sono anche le cisti, penso all'autoemoterapia, ma ora sto subendo un ciclo di terapia antibiotica con la tetraciclina, sono stato dimesso per 3 mesi. A proposito, i medici durante la gravidanza hanno concordato che la causa di questa catastrofe sul mio viso è stata un fallimento dell'immunità, dal momento che tutti i test e gli ultrasuoni degli organi erano normali. Grazie.

Per stimolare l'immunità meno stressante, si consiglia di prendere prima la terapia antibiotica, e poi l'autoemulsione, ma alcuni medici dicono che insieme ci sono più possibilità di recupero, come, quindi, l'attacco agli agenti causali dell'infiammazione va avanti su tutti i fronti. Personalmente, lo farei gradualmente, uno dopo l'altro, ma forse questo è solo il tratto della mia personalità - Sono attento e non mi piace quando il corpo viene messo in stress, perché a volte possono comparire altre malattie sullo sfondo.

Buona giornata! Tra le controindicazioni per l'autoemoterapia, la scrittura e l'allattamento. Ho allattato il bambino (ha 1 anno e 5 mesi) e mi è stata prescritta questa procedura in relazione allo stafilococco rilevato nel naso (dal momento che ha dato alla luce, la sua immunità è indebolita e le ferite appaiono costantemente nel naso durante questo intero periodo ). Gli antibiotici non hanno bevuto, ma tutte e 3 le volte hanno visto l'anti-infiammatorio e spalmato di un unguento di tetraciclina (le bolle passavano). Voglio farla finita con questa infezione. Il medico ha prescritto di nuovo antibiotici (ha detto che non poteva farne a meno) + autoemoterapia (2 giorni da quando l'ho iniziata) + UFO.
Ho alcune domande:
1. L'autoemoterapia e l'allattamento sono incompatibili? Come dovrei essere allora?
2. Se prendo un corso di autoimmunoterapia + UFO + per 2 settimane, mangio sistematicamente la curcuma ("antibiotico naturale") - posso aspettare con antibiotici prescritti o non berla affatto?
3. Il freddo è venuto, ho iniziato ad andare in sauna. È compatibile con questa terapia?
4. In un modo strano, per l'ultimo mese mio marito aveva anche parecchi foruncoli sopra la coscia (vero, li ha massaggiati e ferito la pelle con il suo kimono sportivo), ma in ogni caso, nessuno di noi aveva mai avuto qualcosa del genere prima. E si ritiene che i foruncoli non siano contagiosi..

RS Siamo spiacenti, ci sono così tanti testi e domande...

Julia
1. perfettamente compatibile, perché no? Questo è il tuo sangue, da esso al bambino non sarà cattivo.
2. Ma solo gli stessi antibiotici possono causare più danni al bambino rispetto all'autoemoterapia, quindi aspetterei e guarderei il risultato. I medici raccomandano la combinazione con a / b perché l'effetto è più globale.
3. nessuna controindicazione
4. ha appena portato l'infezione nell'area scrostata.

Grazie mille! Tu ed io abbiamo la stessa opinione. Sto finendo il mio corso..

Ciao! Per quanto tempo posso ripetere la procedura?

Di solito, l'autoemoterapia viene eseguita 2-3 volte l'anno.

Ho avuto un episodio, ho 26 anni nella mia vita, posso prendere la terapia autonemo, il trattamento in ginecologo, la sfera è molto adatta. grazie

Quando è stato l'ultimo attacco? Ci sono malattie gravi?

l'ultimo attacco è stato il 01.15.2015 alla visita medica rivelata epatite virale "c" sto pianificando una gravidanza. Grazie

Benvenuto! Questa procedura dovrebbe essere eseguita tutti i giorni ?? Ho prescritto il ginecologo.

Va bene, a giorni alterni, questa variazione si verifica più spesso, ma in generale gli schemi di autoemoterapia sono diversi.

Ciao, è possibile fare un bambino di 9 anni.. con CHD... Operato da Tetrad Fallo... per aumentare l'immunità. Grazie

Quando è stata l'operazione? Come ci si sente ora? Ci sono malattie concomitanti?

Ciao a tutti.
Ho 33 anni. Nel 2012, c'erano problemi con il pancreas, necrosi! Inzuppato, bevuto tutto ciò che è necessario - tutto è andato. Naturalmente, la dieta è quasi del tutto assente, rispetto a quel periodo, ma continuo a cercare di non mangiare grassi, fritti, acidi, salati, in scatola e altre cose. Questa è la storia precedente.
Gli ultimi 2 anni sono apparsi rash pustoloso agli angoli della bocca, sulla testa, sulle guance. Il medico fa una diagnosi di dermatite seborroica. E questi eritemi si trasformano in ateromi. Ci sono già state diverse operazioni di rimozione. Così, ho fatto la prima autoioterapia a settembre secondo lo schema 2345665432, ora sto facendo la seconda volta per sistemarlo, per così dire. Lo schema è un altro 3555555555.
Sia nella prima che nella seconda volta, il calcio gluconato uguale alla quantità di sangue viene iniettata per la prima volta e dopo 5 secondi viene prelevato il sangue, quindi per via intramuscolare.
Perché ho detto tutto questo - questa non è una panacea! Non ho visto alcun beneficio particolare su come le eruzioni cutanee sono rimaste. Forse i nuovi non sono così attivi, e forse questo è un autosuggestione...?
Naturalmente, prima di allora aveva preso tutti i tipi di lek.medov - anche antibiotici. L'effetto è di 2 settimane... 2 mesi, in modi diversi. Analisi: cosmonauta! Quindi la procedura è molto, molto individuale, se posso dirlo. Non dovresti incolpare grandi speranze, ma non dovresti neanche aver paura! Tutto sarà chiaro dopo la prima iniezione.
Grazie per l'attenzione.

A proposito dello schema che volevo chiedere e dimenticato. Da cosa dipende e cosa influenza?

Molto spesso, un aumento è prescritto dall'incremento, quindi dal picco e il declino non lo è (questo è esattamente lo schema 2345665432), si ritiene che in questo modo il corpo si adatta più facilmente per attivare le forze protettive durante l'autoemoterapia, non dia una risposta immunitaria troppo violenta. Il secondo schema senza problemi - solo un ingresso regolare, quindi una dose identica stabile. Questo schema è più raro, penso che sia stato assegnato a te solo per correggere i risultati.

Ciao! Prompt, ma viene iniettato solo sangue o sangue con vitamine? Grazie in anticipo!

Esistono diversi schemi di autoemoterapia, ma classici e più usati quando viene somministrato solo sangue.

Ciao, sono preoccupato per il papilloma virus. Ti prego, dimmi se l'autoemoterapia può aiutarti a risolvere questo problema?

La condizione generale migliorerà di sicuro, le riacutizzazioni potrebbero diventare meno frequenti...

Ciao, voglio provare la procedura per due motivi. Con problemi di pelle, ma soprattutto, come una scossa per il corpo per concepire un bambino. Domanda: molto probabilmente la procedura verrà eseguita durante l'ovulazione, se, a causa della fortuna, rimango incinta, l'AHT può danneggiare la gravidanza e il bambino?

No, Lyudmila, con lo schema classico, cioè se solo sangue puro viene iniettato durante l'autoemoterapia, non vi sarà alcun danno per il bambino o per te.

Benvenuto! Dimmi, per favore, l'autoemoterapia influisce sull'aumento di peso o viceversa?

Praticamente l'autoemoterapia non ha alcun effetto sul peso. A volte c'è un piccolo svantaggio, ma questo è perché l'aumento della circolazione sanguigna provoca un'accelerazione del metabolismo.

Benvenuto! Foruncolosi sul viso Aureus. Corso di propile e prokapala di antibiotici. ho deciso di provare l'auto-homo. Se segui un corso 2-4-6-8-8-8-6-4-2 ogni giorno? Non è un dosaggio forte?

Questa opzione potrebbe essere più tremante per il tuo corpo, potrebbe esserci una violenta reazione di immunità, che non potrebbe adattarsi, cioè, prima ti sentirai male, debolezza, forse un aumento di temperatura. Anche se, in linea di principio, tutto dipende dal tuo corpo. Se non hai mai praticato l'autoemoterapia in precedenza, ti consiglierei di seguire un corso in un giorno.

Buona giornata, puoi fare autoemoterapia senza prescrizione medica. problema con la pelle. l'aiuto e l'opzione di salvataggio, a quanto pare, rimane solo questo
questa è la mia domanda posso fare senza un dottore?

Se hai qualcuno a condurre l'autoemoterapia (e questo dovrebbe essere ancora un operatore sanitario con almeno un'istruzione medica secondaria), allora puoi farlo. Eppure le regole delle fosse settiche e degli antisettici durante la manipolazione del sangue non sono state cancellate.

Buon pomeriggio, per favore dimmi, posso aggiungere l'aloe durante l'autoemoterapia?

Sì, c'è un tale regime di trattamento con aloe. Di solito hanno preso sangue per via endovenosa, aggiunto una fiala di aloe e iniettato in a / m. In un giorno

Benvenuto! L'osteocondrosi spinale ha tormentato per diversi anni. Puoi fare l'auto-emo in questa malattia?

Nelle indicazioni per l'autoemoterapia dell'osteocondrosi, come tale, no, e non ci si può aspettare un serio miglioramento della colonna vertebrale, ma come stimolazione generale del corpo, migliorando la circolazione del sangue in esso sarà utile.

Buon pomeriggio Un bambino ha 6 anni. Raffreddori infinitamente malati. Secondo analisi del sangue: herpes simplex tipo, citomegalovirus, Epstein Barra (3). Osservato dall'immunologo. Non è servito a lungo. E 'possibile fare un autoemoterapia da bambino. (Al momento, sono "riluttanti")

La procedura aumenta l'immunità, in linea di principio, con questi problemi, l'autoemoterapia sarebbe utile, ma i bambini piccoli possono avere un tempo piuttosto difficile prendere il sangue da una vena e portarlo in un corso. Di solito i bambini sotto i 10-12 non sono prescritti. Inoltre, il dosaggio del sangue per il bambino è inferiore.

Benvenuto! Voglio fare autoemoterapia, ma ora tratto le allergie con l'aiuto di iniezioni. È possibile combinare queste due procedure? O è meglio aspettare fino a quando non finisco di infilzare le iniezioni e poi iniziare l'autoemoterapia?

È meglio aspettare e svolgere l'autoemoterapia separatamente.

Ciao, questa procedura può essere eseguita a casa per rafforzare il sistema immunitario? E fare iniezioni ogni giorno?

Puoi farlo a casa se c'è qualcuno che prenda il sangue e lo inietthi nel muscolo (medico specialista, ovviamente). Iniezioni a giorni alterni.

E condurre questa terapia in qualsiasi momento o in determinati giorni del ciclo mensile

In qualsiasi momento, solo meglio podgadvat, quindi non nel periodo delle mestruazioni.

Ho un'artrite da clamidia reattiva, un herpes, una crisi vascolare cerebrale sofferta fino al 10 dicembre 2016. Ora sono trattato con ceraxone, metipred. È possibile effettuare l'autoemoterapia con così tante droghe?

Sì, puoi allo stesso tempo.

Benvenuto! Ho 67 anni. È possibile eseguire l'autoemoterapia a un'età simile a una procedura cosmetica per il ringiovanimento del corpo? Ho una mastopatia cistica-fibrosa, vene varicose (ho avuto un intervento chirurgico alla vena delle gambe 1.5 anni fa); ), e vi è anche una maggiore pressione.

Sì, puoi, se al momento non ci sono esacerbazioni gravi.

Ciao La diagnosi della mamma è MELANOMA, hanno operato un anno fa, hanno fatto CT, tutti i tipi di test - al momento non c'è niente. AGT non provoca una ricaduta ?? Grazie

Non consiglierei AGT nel tuo caso, in linea di principio, oncologia - in chiare controindicazioni.

Ciao, ho un problema di genologia. Voglio davvero rimanere incinta, ma finora non ci sono risultati. Il problema è che l'uovo che matura nel guscio non può raggiungere il fucile a causa del fatto che lo strato di guscio in cui è molto spesso e non scoppia. Il medico ha detto di fare un laparapapiyu diagnostico e di mettere un taglio sul guscio in modo che maturi consigliato di fare un corso di autogenoterapia? Dimmi se fare AGT? e se è in che dosi e quante volte, ho già il suo primo figlio di 10 anni. O, comunque, fare una laparascapia diagnostica come ha detto il dottore. Grazie in anticipo!

Ekaterina, è meglio, ovviamente, prendere in primo luogo il corso di AGT, spesso anche dopo il primo corso, i cambiamenti sono evidenti per il meglio. Idealmente, 3 corsi in un paio di mesi di pausa. Secondo lo schema classico - 2 4 6 8 10 10 8 6 4 2 ml a giorni alterni.

Molte grazie per l'aiuto.

Ancora una volta, come eseguire la procedura? Inizia con 2 ml? Poi un giorno per non fare niente, poi 4, poi un giorno di pausa? E così via Ho capito bene?

Sì, hai capito bene.

Benvenuto! Ho 62 anni, l'anno scorso sono entrata nel dipartimento dell'occhio con un'emorragia negli occhi e tra le altre cose ho ricevuto AGT. Tutto si calmò e notai con sorpresa che le mie ginocchia erano completamente doloranti, e la mia osteocondrosi cervicale era scomparsa (entrambe le mani erano molto doloranti quando mi alzavo e avanzavo).Un mezzo anno dopo, le mie ginocchia e le mani iniziarono a farmi male ancora, ma di nuovo andai all'occhio per il corso profilattico e già espressamente chiesto al medico di prescrivere AGT, anche se non c'erano indicazioni dirette negli occhi. E l'effetto con le articolazioni e le braccia si ripeterà !! ! Quindi consiglio vivamente questo metodo.

Ciao, dimmi per favore, mio ​​figlio ha 18 anni, ha una brutta acne sul viso, non abbiamo lottato per il primo anno, ho chiesto al medico di prescrivere l'autoemoterapia, mi ha prescritto 1 aloe cubo + 2 di sangue cubico e aumentando (schema classico) ma non ho detto C'è qualcos'altro da aggiungere perché il sangue non coaguli o non pungere come detto. (Faccio panico per non fare del male) Grazie in anticipo

Aggiungi nulla, basta seguire l'appuntamento del medico. Se la procedura viene eseguita con la giusta velocità, il sangue non ha il tempo di iniziare la coagulazione.

Mamma ha rimosso una parte della trachea respiratoria con l'educazione oncologica 10 anni fa e ha iniettato il sangue di qualcun altro dopo di che non siamo in grado di curare i problemi della pelle. Lei può AGT?

Per 10 anni, non c'è stata recidiva di oncologia?

Ciao, soffro di anafilassi, ho già sofferto 4 shock, mi sono sottoposto a questi farmaci, ho subito queste procedure nella mia giovinezza, almeno in ginecologia mi è stato di grande aiuto, posso passare attraverso queste procedure ora, per quanto ne so, supportano l'immunità

Penso che non valga la pena rischiare.

L'autoemoterapia aiuta con la dermatite atopica?

Sì, con le malattie della pelle molto spesso c'è una remissione dopo un ciclo di autoemoterapia.

Buona sera! Metti su un fungo un'eruzione cutanea sulla faccia. Ma ora sto trattando l'osteocondrosi della regione cervicale e sto prendendo i preparati Vikasol, e di notte Sirdalud TC ci sono problemi di iperplasia dei vasi cervicali. È possibile combinare l'autoemoterapia con questi priporats? Grazie in anticipo)

È meglio iniziare l'autoemoterapia dopo un ciclo di trattamento.

Buona giornata! Dopo un'operazione per rimuovere l'appendicite, una sutura periodicamente inizia a insorgere in me (c'era la laparoscopia nel settembre 2016, l'ecografia non ha rivelato nulla) può essere un'indicazione per l'autoemoterapia? Voglio solo aumentare la mia immunità.

Sì, l'autoemoterapia ha un effetto molto positivo su questi problemi, come con una sutura. Inizia a peggiorare a causa del danno permanente o dell'immunità molto bassa.

Buon pomeriggio, desidero sottopormi ad un corso di autoemoterapia. Nel corso di 2 mesi, le bolle appaiono costantemente sul viso. Il primo foruncolo sulla guancia è stato tagliato. La doxiciclina, un antibiotico, è stata prescritta da un medico - non c'è stato alcun miglioramento. Poi è andata da un altro dottore quando è stata ripetuta sulla guancia, a cefzil sono stati prescritti 500 mg due volte al giorno. Si è aperto spontaneamente il 2 ° giorno, tuttavia, è rimasto un sigillo che non fa male ma visivamente gonfio - come ha detto il medico, forse dopo una così grande infiammazione, questi sono i tessuti connettivi che dovrebbero passare nel tempo. Dopo una settimana e mezza, un nuovo rossore apparve sul mento, come risultato di un nuovo ascesso. L'unguento di ittiolo imbrattato è peggiorato, si è bruciato. Il giorno 3, spontaneamente aperto. L'antibiotico cefzil è stato prescritto nello stesso dosaggio. Ora bevo il quinto giorno, silenziosamente dopo una doccia, la crosta si stacca e un piccolo pus esce ancora. Nessun dolore Devo finire di bere l'antibiotico per un massimo di 10 giorni, dal momento che per quasi 2 mesi sono stato seduto su antibiotici e l'ultima bollitura è stata rivelata da me stessa prima di prendere questo antibiotico. Posso iniziare l'autoemoterapia mentre assumo un antibiotico? Devo bere l'antibiotico fino alla fine? E se sì, quanto costa aspettare il tempo dopo l'ultima assunzione? Dal momento che vivo in Estonia, questa procedura non viene eseguita nel nostro miele. Istituzione. Vorrei ricevere una consulenza, sto pianificando di eseguire questa procedura a casa (una persona con un'educazione medica sarà condotta secondo uno schema ogni giorno 2-4-6-8-10-10 -8-6-4- 2. Mi consulto con te, t.K. al momento non c'è possibilità di venire in Russia. Ho dovuto cercare informazioni su questa procedura su Internet, quando già per 2,5 mesi non ci sono stati risultati dai medici. Un mucchio di diagnosi e nessuna cura esatta. (rosacea, dermatite orale, acne, piodermite, ecc.) Sono giunto alla conclusione che non ci sarebbe stato alcun trattamento peggiore. Volevo solo interrompere l'antibiotico e iniziare questa terapia dopo un paio di giorni. All'inizio di maggio dovrebbero iniziare le mestruazioni e vorrebbe avere il tempo di eseguire questa procedura prima di esso. Ho letto che durante il tempo non è auspicabile, più un ginecologo ha scoperto un'ovaia policistica, che ha prescritto contraccettivi ormonali per iniziare a bere dal primo giorno. Non è stata trovata alcuna informazione su questo, se è possibile combinare questa procedura con l'assunzione di contraccettivi, oppure è meglio aspettare la fine e iniziare a prenderla dal ciclo successivo. E riguardo al trattamento dopo l'antibiotico, è necessario aspettare 2 settimane dopo la fine del ricevimento, o senza questo non ci sarà alcun effetto mentre gli anti-bitici sono nel sangue? Mi dispiace chiedere tante domande, ma semplicemente non ho la forza di sedermi senza agire.
Aspettando la tua risposta, grazie in anticipo!

Posso iniziare l'autoemoterapia mentre assumo un antibiotico? Sì, puoi.
Devo bere l'antibiotico fino alla fine? Non necessariamente se lo bevi già da 2 mesi.
meglio aspettare la fine e iniziare a prendere gli anticoncezionali dal ciclo successivo, sì.
terapia dopo un antibiotico, assicurati di attendere 2 settimane dopo la fine del ricevimento - no.
Catherine, spero, abbia risposto a tutte le domande.

Buon pomeriggio, desidero sottopormi ad un corso di autoemoterapia. Nel corso di 2 mesi, le bolle appaiono costantemente sul viso. Il primo foruncolo sulla guancia è stato tagliato. La doxiciclina, un antibiotico, è stata prescritta da un medico - non c'è stato alcun miglioramento. Poi è andata da un altro dottore quando è stata ripetuta sulla guancia, a cefzil sono stati prescritti 500 mg due volte al giorno. Si è aperto spontaneamente il 2 ° giorno, tuttavia, è rimasto un sigillo che non fa male ma visivamente gonfio - come ha detto il medico, forse dopo una così grande infiammazione, questi sono i tessuti connettivi che dovrebbero passare nel tempo. Dopo una settimana e mezza, un nuovo rossore apparve sul mento, come risultato di un nuovo ascesso. L'unguento di ittiolo imbrattato è peggiorato, si è bruciato. Il giorno 3, spontaneamente aperto. L'antibiotico cefzil è stato prescritto nello stesso dosaggio. Ora bevo il quinto giorno, silenziosamente dopo una doccia, la crosta si stacca e un piccolo pus esce ancora. Nessun dolore Devo finire di bere l'antibiotico per un massimo di 10 giorni, dal momento che per quasi 2 mesi sono stato seduto su antibiotici e l'ultima bollitura è stata rivelata da me stessa prima di prendere questo antibiotico. Posso iniziare l'autoemoterapia mentre assumo un antibiotico? Devo bere l'antibiotico fino alla fine? E se sì, quanto costa aspettare il tempo dopo l'ultima assunzione? Dal momento che vivo in Estonia, questa procedura non viene eseguita nel nostro miele. Istituzione. Vorrei ricevere una consulenza, sto pianificando di eseguire questa procedura a casa (una persona con un'educazione medica sarà condotta secondo uno schema ogni giorno 2-4-6-8-10-10 -8-6-4- 2. Mi consulto con te, t.K. al momento non c'è possibilità di venire in Russia. Ho dovuto cercare informazioni su questa procedura su Internet, quando già per 2,5 mesi non ci sono stati risultati dai medici. Un mucchio di diagnosi e nessuna cura esatta. (rosacea, dermatite orale, acne, piodermite, ecc.) Sono giunto alla conclusione che non ci sarebbe stato alcun trattamento peggiore. Volevo solo interrompere l'antibiotico e iniziare questa terapia dopo un paio di giorni. All'inizio di maggio dovrebbero iniziare le mestruazioni e vorrebbe avere il tempo di eseguire questa procedura prima di esso. Ho letto che durante il tempo non è auspicabile, più un ginecologo ha scoperto un'ovaia policistica, che ha prescritto contraccettivi ormonali per iniziare a bere dal primo giorno. Non è stata trovata alcuna informazione su questo, se è possibile combinare questa procedura con l'assunzione di contraccettivi, oppure è meglio aspettare la fine e iniziare a prenderla dal ciclo successivo. E riguardo al trattamento dopo l'antibiotico, è necessario aspettare 2 settimane dopo la fine del ricevimento, o senza questo non ci sarà alcun effetto mentre gli anti-bitici sono nel sangue? Mi dispiace chiedere tante domande, ma semplicemente non ho la forza di sedermi senza agire.
Aspettando la tua risposta, grazie in anticipo!

Posso fare autoemoterapia nel trattamento della depressione e degli attacchi di panico

Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne