Gli acidi ANA (alfa idrossi acidi), o alfa idrossi acidi, sono acidi organici che si trovano in frutta e frutta, da cui un altro nome per loro - acidi della frutta. Oggi è uno degli agenti anti-età e rigeneranti più efficaci. A causa dell'uso attivo di ANA-acidi in cosmetologia, sono anche chiamati acidi di bellezza. In cosmetologia, gli acidi della frutta sono utilizzati nella formulazione di agenti esterni e come peeling.

Il peeling acido della frutta è il tipo di peeling più delicato e delicato. A differenza di altri composti chimici, gli acidi della frutta non hanno un effetto tossico sulla pelle. L'effetto del peeling è la pelle liscia, idratata, ringiovanita e rallenta la formazione delle rughe. Maggiore è la concentrazione di acidi ANA, più luminoso è l'effetto ringiovanente, ma anche l'irritazione della pelle è più forte.

Le soluzioni di acidi AHA di bassa e media concentrazione (10-30%) agiscono a livello dell'epidermide. Essi indeboliscono la connessione tra le squame cornee, fornendo esfoliazione dello strato corneo, e quindi promuovono la crescita di nuove cellule e accelerano il rinnovamento della pelle. Inoltre, stimolano la sintesi di collagene, elastina e altri componenti della sostanza intercellulare, riducono lo spessore dello strato corneo, idratano e ringiovaniscono la pelle, migliorano la carnagione. Queste bucce possono essere fatte regolarmente (con la pelle grassa - fino a 2 volte a settimana).

Soluzioni più concentrate (30-70%) provocano la desquamazione dell'epidermide e colpiscono il derma, migliorando la consistenza e il tono della pelle e fornendo un potente effetto ringiovanente. Tali peeling vengono eseguiti più volte l'anno e devono essere eseguiti da uno specialista.

Per rimuovere cicatrici e cicatrici usando acido AHA in concentrazione del 50-70%.

Nei saloni di bellezza e nelle cliniche si utilizzano prodotti con una concentrazione di acidi della frutta di almeno il 20-30%. Per uso domiciliare sono permessi farmaci in cui la concentrazione di acidi AHA è inferiore al 10%. Se il cosmetico contiene meno del 5% di acido AHA, non avrà un effetto evidente sulla pelle e il suo uso può difficilmente essere considerato efficace.

Il più popolare in cosmetologia AHA-acido

  • L'acido glicolico si trova nella canna da zucchero e nell'uva verde. Ha il più piccolo peso molecolare tra gli acidi della frutta, quindi penetra facilmente nella barriera protettiva della pelle e ha il più potente effetto esfoliante. Inoltre, pulisce i dotti delle ghiandole sebacee e ha la capacità di ridurre l'iperpigmentazione cutanea. L'acido glicolico è comunemente usato per il peeling. Altri acidi nel peeling, di norma, sono inclusi in combinazione con glicolico. Molto più spesso si possono trovare nella composizione di cosmetici per esterni destinati all'idratazione, pulizia, tonificazione e sbiancamento della pelle a casa.
  • L'acido malico si trova nel latte acido, yogurt, mele, succo di pomodoro, mirtilli e uva. Ha un effetto idratante pronunciato.
  • L'acido malico si trova nei pomodori, nelle mele e in molti altri frutti. Accelera il metabolismo cellulare.
  • L'acido tartarico si trova nell'uva, nel vino, nelle arance. Sbianca e idrata la pelle.
  • L'acido citrico si trova negli agrumi. Ha proprietà antiossidanti e battericide e anche sbianca la pelle (soprattutto in combinazione con acido tartarico).

Indicazioni per l'uso di prodotti con ANA-acidi: secchezza, flaccidità della pelle, cheratosi, acne, pigmentazione, rughe, cicatrici dopo l'acne, danni alla pelle causati dall'abuso del sole.

Quando si usano prodotti con acidi ANA, si dovrebbe tenere presente che aumentano significativamente la sensibilità della pelle all'azione della radiazione UV. Pertanto, quando si utilizza un prodotto con acidi della frutta, è necessario proteggere il codice dal sole. Dopo il peeling con gli acidi della frutta, la pelle ha bisogno di una protezione maggiore dai raggi UV per altre due settimane.

ACIDI FRUTTA (ANA) - FEDELI ASSISTENTI IN CURA DELLA PELLE DEL VISO!

Tipi di acidi ANA:

  • L'acido glicolico si trova nella canna da zucchero, uva verde. Nella serie, l'ANA ha il più piccolo peso molecolare, quindi penetra facilmente nella barriera epidermica. L'acido glicolico ha anche la capacità di ridurre l'iperpigmentazione.
  • Acido lattico - trovato nel latte acido, yogurt, mirtilli, passiflora, sciroppo d'acero, mele, succo di pomodoro, uva. Ha un forte effetto idratante e peeling e migliora anche l'idratazione della pelle. L'acido lattico fa parte del fattore idratante naturale (NUF), un complesso di sostanze con proprietà di ritenzione idrica. Migliora la condizione e lo spessore dell'epidermide. Regola il pH della pelle. (Crema viso ringiovanente giorno 50g, Crema notte anti-rughe 50g, Crema contorno occhi anti-età 15g, Lavaggio viso anti-età 100g, Crema viso idratante 24 ore 50g, Gel detergente viso idratante 100g, Gel doccia tonificante 200g
  • L'acido malico si trova in molti frutti, specialmente nelle mele e nei pomodori. Oltre all'azione esfoliante, stimola le cellule, aumentando il metabolismo cellulare.
  • L'acido tartarico (tartarico) è contenuto nella forma libera o esterificata in uva matura, vino vecchio, arance. Ha un effetto esfoliante, sbiancante e idratante.
  • L'acido citrico si trova negli agrumi (limone, lime, pompelmo, arancia, ananas, papaia, kiwi). Ha il più alto peso molecolare di tutti gli ANA elencati. Ha un effetto sbiancante sulla pelle, che si esalta in presenza di acido tartarico. Ha proprietà antiossidanti e battericide, migliora il metabolismo cellulare e il rinnovamento, stimola la produzione di collagene - una sostanza che conferisce elasticità alla pelle e un aspetto fresco e sano. (Crema viso idratante 24 ore 50 g, Crema occhi idratante 15 g, Crema viso idratante 100 g, Crema viso energizzante con filtro UV 50 g, Gel doccia tonificante 200 g, Crema corpo rassodante con filtro UV 200 g, Shampoo idratante condizionatore 200g, balsamo per labbra con filtro UV 5g).
  • Gli acidi ANA si trovano nei frutti di ananas, kiwi, papaia, rimuovono le cellule morte e accelera il processo di rinnovamento cellulare.
Azione acidi AHA:

L'effetto esfoliante dell'ANA si spiega con la sua capacità di indebolire la coesione (coesione) dei corneociti nello strato corneo. In risposta all'aumento della desquamazione, la divisione delle cellule nello strato basale viene attivata.
Effetto idratante sulla pelle AHA dovuto all'accelerazione del rinnovamento dell'epidermide. È noto che sulla superficie dei cheratinociti esiste un complesso di molecole igroscopiche o un fattore idratante naturale - NMF. La NMF più pronunciata nelle cellule giovani. Nelle vecchie scale cornee, l'NMF degrada. La divisione cellulare accelerata dello strato basale e la rapida desquamazione delle squame cornee portano al fatto che il contenuto di NMF funzionalmente attivo aumenta nella pelle.
Il rafforzamento della sintesi di glicosaminoglicani e collagene avviene grazie all'effetto stimolante dell'ANA sui fibroblasti cutanei. Un'altra spiegazione dell'effetto dell'ANA sulla sintesi della sostanza intercellulare del derma è data dalla teoria dello stress. L'effetto chimico dell'ANA sulla pelle è un effetto stressante, in risposta al quale si verifica l'attivazione dei sistemi protettivi della pelle. Ciò porta alla mobilitazione delle risorse interne, all'aumentata attività riparativa delle cellule della pelle e alla maggiore sintesi delle molecole vitali.
Così, sotto l'influenza dell'ANA, l'epidermide diventa più sottile e il derma si ispessisce. Lo strato corneo diventa più elastico e resiliente e le rughe sottili vengono levigate sulla pelle (vedi fig.)
Quando si usano gli acidi ANA, la rigenerazione cellulare viene attivata, la pelle è fresca, diventa più elastica. Aumento dell'umidità dagli strati inferiori della pelle alla sua superficie, la pelle è idratata e ammorbidita. Questo è molto importante per la pelle secca. L'equilibrio lipidico viene normalizzato, le ghiandole sebacee vengono pulite, quindi, la pelle è grassa, l'aspetto di comedoni e punti neri è prevenuto. Schiarisce le aree cutanee con iperpigmentazione. Inoltre, la rimozione regolare delle cellule morte facilita la penetrazione nella pelle dei componenti attivi di creme e sieri.
La cosmetologia professionale si concentra su un risultato terapeutico più pronunciato e duraturo, pertanto nei programmi viene utilizzata una vasta gamma di enzimi. E per ottenere l'effetto migliore, vengono solitamente create combinazioni di enzimi di diversi tipi, ottenuti per esempio da papaia, ananas e canna, ecc. Se in preparazioni cosmetiche, gli alfa-idrossiacidi sono combinati con alcune altre sostanze, la loro efficacia aumenta notevolmente, poiché i componenti si completano e si rafforzano a vicenda. Ad esempio, le vitamine A ed E aumentano l'effetto antiossidante, sbiancante e tonico degli acidi. L'effetto idratante e la protezione lipidica sono garantiti dalla combinazione di alfa-idrossiacidi con acidi ialuronici. La presenza di acido salicilico nei prodotti ANA fornisce una pulizia profonda.

CARATTERISTICHE DELL'APPLICAZIONE DEI MEZZI COSMETICI CON ANA-ACIDI CON DIVERSI TIPI DI PELLE:

1. Pelle grassa con tendenza a formare ACNE
A causa dell'effetto esfoliante, l'ANA purifica i dotti escretori delle ghiandole sebacee, prevenendone il blocco e la formazione di acne. L'uso di ANA riduce la probabilità di complicanze cicatriziali dell'acne. L'uso di ANA facilita la penetrazione nella pelle dei componenti attivi degli agenti di trattamento dell'acne. Gli acidi della frutta non sono famosi solo per le loro proprietà esfolianti. Sono anche bravi a seboregolarsi - riducono la produzione di sebo delle ghiandole sebacee. Pertanto, i cosmetici con ANA sono raccomandati per le ragazze che soffrono per il fatto che i loro volti sono costantemente lucidi.
Tuttavia, l'effetto positivo degli acidi della frutta non finisce qui. Saranno certamente di gradimento per le donne di tutte le età, la cui pelle è "decorata" con i pori dilatati: ANA li restringe. Inoltre, gli acidi della frutta hanno un effetto corrosivo: sciolgono i tappi grassi, cioè i punti neri.
E, cosa più importante, quando si usano prodotti con ANA, i comedoni non solo vengono eliminati, ma si verifica anche la pulizia profonda della pelle. Come il sudore esce dai suoi pori, e con esso tutte le scorie e le tossine che entrano nel corpo con cibo, droghe e dall'aria. Pertanto, il processo di disintossicazione è notevolmente accelerato.

2. Pelle secca
Tutti sanno che la bellezza e la giovinezza della pelle dipendono direttamente dalla sua umidità. Un gruppo di sostanze igroscopiche (amminoacidi, urea, ecc.) Che formano il cosiddetto NMF (fattore naturale di appassimento), cioè "fattore idratante naturale", si stende sulla superficie della nostra pelle. Queste sostanze assorbono l'acqua dall'aria circostante, la assorbono come una spugna e quindi idratano l'epidermide da questi stock.
Per quanto riguarda gli acidi della frutta, sciolgono la proteina della pelle cheratoelina in aminoacidi e quindi migliorano le proprietà idroscopiche del nostro fattore idratante naturale. Dopotutto, più le file dei suoi componenti sono più spesse, meglio assorbe l'acqua.
A causa dell'azione dell'ANA, i vecchi fiocchi vengono effettivamente rimossi dalla superficie dello strato corneo, il che facilita la penetrazione degli idratanti nella pelle.
Il peeling uniforme fornito dall'ANA riduce in modo significativo la pelle ruvida e secca, ripristina il normale aspetto della pelle.

3. Età (matura) della pelle
A causa dell'effetto peeling dell'ANA, si verifica la rimozione degli strati cornei, che impediscono la penetrazione dei nutrienti necessari per la rigenerazione e la protezione della pelle matura.
L'ANA rimuove gli strati di squame cornea, rendendo più ruvida la struttura della pelle e accentuando le rughe, oltre a prevenirne l'aspetto.
L'esfoliazione delle squame cornee morte stimola i processi di normale rigenerazione delle cellule della pelle.
Il valore dell'acido ialuronico è difficile da sopravvalutare, perché dipende dalla sua elasticità della nostra pelle. Questa sostanza attrae l'acqua ed è responsabile per la condizione dell'epidermide, e in effetti è uno scheletro che mantiene le fibre di collagene ed elastina intrecciate l'una con l'altra. Di conseguenza, minore è l'acido ialuronico nell'epidermide, peggio guardiamo.
E con l'età, le sue riserve iniziano inevitabilmente a seccarsi. Allo stesso tempo, gli acidi della frutta stimolano i fibroblasti - cellule del tessuto connettivo del corpo, che sono responsabili della produzione di acido ialuronico, nonché di collagene ed elastina. Naturalmente, non dovresti sperare che dopo l'applicazione di cosmetici con acidi ANA, le rughe scompariranno completamente. Tuttavia, puoi contare saldamente sul fatto che le piccole pieghe sono molto più lisce e quelle profonde diventeranno molto meno pronunciate.

4. Pelle iperpigmentata
A causa dell'azione di peeling dell'ANA, si verifica la rimozione più intensiva delle squame cornee dalla superficie della pelle, il che facilita la penetrazione dei preparati sbiancanti e aumenta la loro efficacia.
Oltre all'effetto peeling, gli acidi citrico e tartarico (tartarico) hanno un effetto sbiancante.
Rimuovendo le squame cornee iperpigmentate morte, l'ANA fornisce una progressiva riduzione dell'iperpigmentazione.

QUALI PROBLEMI STANNO RISOLVERE COSMETICI CON ANA-ACIDI?

  • Stimola e rinnova la cella
  • Aumento dell'elasticità della pelle
  • Riduzione delle rughe
  • Difetti della pelle mascherati
  • Allineamento del colore della pelle
  • Pelle idratante
  • Pulizia della pelle (distruzione di grasso in eccesso e cellule morte) in combinazione con acido salicilico
  • ANA può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.
L'effetto degli acidi ANA dipende da molti fattori e principalmente dal tipo di pelle. L'azione dei cosmetici con ANA-acidi avviene gradualmente, nell'arco di diversi giorni: il colore e la struttura della pelle sono migliorati, appare una sensazione di freschezza e morbidezza.

FIT E ACQUISTA!

Al momento dell'acquisto di cosmetici personali con l'abbreviazione apprezzata, prima di tutto, prestare attenzione alla percentuale di acidi. Anche una piccola percentuale è in grado di rinfrescare e rinfrescare la pelle senza alcun rischio. Un'eccezione può essere solo nei casi di gravi allergie agli agrumi.
Prestare attenzione non solo alle creme e alle maschere "alla frutta", ma anche ai gel doccia e agli shampoo contenenti acidi ANA. Quest'ultimo, tra l'altro, fa un ottimo lavoro con il "problema della neve" - ​​forfora.
Se parliamo di gel doccia, poi, oltre al piacevole aroma fruttato, ti porteranno una pelle liscia ed elastica, oltre a un buon umore!
Ma se vuoi goderti una maschera o una crema di "frutta", devi seguire alcune regole:

  • Non utilizzare creme e maschere con acidi ANA dopo una lunga permanenza al sole.
  • Non aspettare un effetto immediato, poiché i cosmetici con gli acidi ANA agiscono gradualmente. Dopo diverse sessioni, sentirai sicuramente la differenza!
  • Non superare il tempo di esposizione indicato sulla confezione. Formicolio e formicolio significa che il "processo è andato", ma se il viso inizia a "bruciare" con forza, lavare la maschera con acqua fredda.
  • Dopo l'applicazione di cosmetici a base di acido della frutta, possono verificarsi lievi irritazioni e bruciore. L'effetto degli acidi ANA dipende da molti fattori e principalmente dal tipo di pelle. L'azione dei cosmetici con ANA-acidi avviene gradualmente, nell'arco di diversi giorni: il colore e la struttura della pelle sono migliorati, appare una sensazione di freschezza e morbidezza.
  • Se hai la pelle sensibile, questo non significa che gli acidi della frutta siano controindicati a te. Immediatamente prima dell'uso, applicare un po 'sulla curva dell'articolazione del gomito e attendere alcuni minuti. Se si verifica un'irritazione, è meglio scartarne l'ulteriore utilizzo.

QUINDI COSA DANNO I COSMETICI CON GLI ACIDI ANTI ACIDI?

L'uso di cosmetici con questi acidi miracolosi elimina punti neri, comedoni chiusi, pori dilatati, post acne. Riduce la profondità delle rughe e le linee del viso. E i risultati sono già evidenti dopo alcune settimane di utilizzo quotidiano. (Pelle pulita, liscia, liscia e ben curata a lungo! Assicurando la separazione delle squame dello strato corneo, l'ANA facilita la penetrazione nella pelle di qualsiasi prodotto cosmetico, aumentandone l'efficacia.

Cosa sono gli acidi AHA e a cosa servono?

ANA - abbreviazione di alfa-idrossi acidi, hanno anche ricevuto il nome di "frutto", come sono stati trovati nei frutti.
Altri nomi di questi acidi: AGK, idrossi acidi, α-idrossi acidi.

Acidi alfa idrossido includono:
-acido alfa idrossietanoico (acido alfa-idrossietanoico),
-acido citrico (acido citrico),
-Acido diidrossisuccinico (acido diidrossisuccinico),
-gluconolattone (Gluconolattone),
-acido glicolico (acido glicolico),
-acido idrossiacetico (acido idrossiacetico),
-acido idrossicrilico (acido idrossicrilico),
-acido idrossipropionico (acido idrossipropionico),
-acido idrossuccinico (acido idrossisuccinico),
-acido lattico (acido lattico),
-Acido malico (acido malico / acido di mela),
-acido di frutta mista,
-acido monoidrossiciclico (acido monoidrossisuccinico),
-acido tartarico (acido tartarico).

I componenti più comunemente utilizzati nei cosmetici sono: glicolico, lattico, citrico, uva, acido malico.
La differenza tra acidi alfa e beta idrossido è nella solubilità in acqua. Gli alfa-idrossiacidi si dissolvono solo in acqua, i beta-idrossiacidi sono liposolubili, penetrano nei pori della pelle, puliscono le cellule morte della pelle che si sono accumulate nel poro. Gli acidi alfa idrossido si usano al meglio su pelle sottile e danneggiata, senza acne, mentre il beta-idrossido è meglio utilizzato sulla pelle grassa con l'acne.

Proprietà alfa idroacidi
L'acido glicolico si trova nelle uve verdi e nella canna da zucchero. Ha il peso molecolare più basso, penetra più in profondità in tutti gli strati della pelle. Provoca il deflusso del sebo, l'esfoliazione delle squame cheratinizzate, riduce l'iperpigmentazione. Con un uso prolungato (da 3 a 6 mesi) è in grado di levigare rughe profonde.

Acido lattico - trovato in yogurt, latte acido, succo di pomodoro, mirtilli, mele, uva, passiflora. Le proprietà esfolianti e idratanti dell'acido sono fortemente espresse, utilizzate come idratante nei cosmetici.

Acido tartarico - trovato in uva matura, vino vecchio, arance. Ha un effetto peeling, idratante e sbiancante.

L'acido malico - trovato in pomodori, mele, ecc. Esfolia, migliora il metabolismo cellulare.

Acido citrico - trovato negli agrumi. Candeggianti, possiede un'azione antiossidante e battericida. Tra gli acidi ha il più alto peso molecolare.

Acido salicilico - non appartiene al gruppo degli alfa-acidi, è beta-acido. Utilizzato per migliorare l'effetto peeling in combinazione con acidi della frutta. Ha antisettico, antimicotico, cheratolitico.

Contenuto nella corteccia di betulla, nelle foglie della Gaulteria.
Il basso livello di acidità (pH) dell'ANA parla del suo rapido assorbimento da parte della pelle, quegli acidi le cui molecole sono di dimensioni più piccole penetrano più attivamente negli strati più profondi dell'epidermide.
Le più piccole molecole di acido glicolico (acido glicolico) sono poi acido lattico, uva (piruvico), malico, tartarico e citrico.

Come ottenere gli acidi della frutta?

Nel mondo moderno ci sono acidi della frutta naturali e sintetizzati. Gli acidi naturali sono prodotti per estrazione. Gli estratti sono mescolati nel rapporto:
Mirtillo 57%, Canna da zucchero 24%, estratto di acero 3%, arancio 8% e limone - 8%. Quindi gli estratti devono essere sottoposti a distillazione sotto vuoto (distillazione) per ottenere la concentrazione desiderata. L'ulteriore filtraggio avviene per rimuovere ogni sorta di impurità, il prodotto è naturale, conterrà grandi quantità di cellulosa, proteine, vitamine e minerali idrosolubili.

Quando il processo è completo, il prodotto contiene la seguente concentrazione di acidi AHA:
Acido lattico - 28-32%
Acido glicolico - 12-17%
Acido citrico - 2-6%
Acido malico - fino all'1%
Acido tartarico - fino all'1%
Cosa sono i cosmetici utili con gli acidi ANA?

Tali cosmetici hanno i seguenti effetti per la pelle:
• antiossidante;
• antinfiammatorio;
• peeling (alfa idrossi acidi indeboliscono l'adesione nello strato corneo);
• stimola la sintesi di glicosaminoglicani e collagene (grazie all'effetto stimolante di AXA sui fibroblasti cutanei);
• idratante (grazie al rinnovo accelerato dell'epidermide);
• migliora l'elasticità;
• difetti delle maschere;
• riduce la profondità delle rughe.
• riduce i segni del fotoinvecchiamento
• riduce le cicatrici da acne atrofiche

Peeling chimico
Gli acidi AHA sono contenuti in varie concentrazioni in peeling chimici. La concentrazione dipende dal tipo di pelle, da chi usa l'ingrediente. Per utilizzare la casa vendere prodotti con contenuto ANA di almeno il 10%. I professionisti possono utilizzare prodotti con un contenuto di acido ANA del 20-30%. L'effetto di peeling chimici come la microdermoabrasione - cancella le rughe sottili, rende la pelle liscia per 1-3 applicazioni. Per ottenere un effetto duraturo, tali procedure dovrebbero essere eseguite ogni 3-6 mesi. I dermatologi cosmetici possono utilizzare la concentrazione di acidi ANA 50% -70%. Tali procedure rimuovono cicatrici e rughe, l'effetto può durare da 2 a 5 anni. Quando si applica un acido ANA altamente concentrato, si ha una sensazione di bruciore, arrossamento della pelle, che può non durare fino a un mese.

Le principali raccomandazioni per l'uso di cosmetici con acidi della frutta.
- Dopo aver usato il prodotto con acido alfa-idrossi, applicare una crema idratante.
- Utilizzare 1 prodotto con acido ANA per la cura, quindi sceglierne un altro, senza acido ANA, per non danneggiare la pelle.
- Gli agenti di lavaggio con ANA non sono particolarmente efficaci, poiché gli acidi devono essere assorbiti nella pelle per iniziare ad agire.
- I filtri solari con alfa idrossi acido non esistono, perché i componenti della protezione solare non sono stabili a livelli elevati di acidità.
- La protezione solare deve essere utilizzata durante l'utilizzo di prodotti ANA. Mezzi filtranti (SPF) non inferiori a 15, dai raggi UVB e contenenti avobenzone (avobenzone), biossido di titanio (biossido di titanio) o ossido di zinco per proteggere dagli UVA.
- La migliore concentrazione di acido alfa-idrossi è compresa tra il 5% e l'8%, il livello di acidità è 3-4.

I test hanno dimostrato che una concentrazione del 10% di acidi AHA a base di frutta naturale provoca un aumento del rinnovamento cellulare del 34%, rispetto a una superficie controllata, non trattata con la pelle. Inoltre, il numero di nuove celle è aumentato del 143%. Aggiunto alla crema industriale ad una concentrazione del 4%, l'AHA ha accelerato il rinnovo cellulare del 20%.

Acidi ANA e BHA nei cosmetici

Ciao a tutti! Tra i prodotti coreani (e non solo coreani), i prodotti a base di acidi ANA e BHA sono spesso di particolare interesse. Si potrebbe anche dire che sono letteralmente avvolti in un alone mistico! Cos'è questa misteriosa sigla? Perché questi prodotti con essi dovrebbero essere usati solo in combinazione con i filtri solari? In che cosa differiscono gli uni dagli altri? In questo articolo cercheremo di capire tutti questi problemi e, naturalmente, raccomanderemo prodotti eccellenti della nostra gamma su questi stessi acidi.

Cos'è l'acido ANA e BHA? Come ottenerli?

AHA - Alfa idrossi acidi - alfa idrossi acido. Sono anche chiamati acidi della frutta, perché il più delle volte si ottengono in natura dalla frutta. E poi - attenzione! Sono ulteriormente suddivisi in diversi tipi, pertanto, quando si sceglie un prodotto con acidi ANA, si dovrebbe prestare attenzione anche al componente da cui viene estratto l'acido ANA.

L'acido glicolico AHA (canna da zucchero) è spesso usato nei più potenti prodotti coreani, ma i prodotti con acido glicolico sono i più costosi. Il segreto è che ha il peso molecolare più basso, che contribuisce a una migliore penetrazione nella pelle. Agisce bene con iperpigmentazione della pelle, lentiggini, pigmenti e macchie di congestione.

Acido lattico (latte acido): controlla il bilancio idrico della pelle, elimina lo sfaldamento, la sensazione di secchezza e tensione della pelle.

Acidi malici (mele) - ha effetto anti-infiammatorio, anti-edematoso e rigenerante.

Acido tartarico (uva) - ha un effetto antiossidante e idratante, leviga il sollievo della pelle, aiuta a sbarazzarsi delle rughe mimiche.

L'acido citrico (agrumi - limone, pompelmo e arancia) - ha il più alto peso molecolare di tutti gli acidi ANA.

Quindi, con l'acido ANA e la sua sottospecie risolto. E che dire di VNA?

VNA - Beta Hydroxy Acid - beta idrossi acido. E tutto è molto più semplice con esso - in natura è ottenuto esclusivamente dalla corteccia di salice. Inoltre, l'acido BHA porta un secondo nome, che probabilmente conosci. Questo è... acido salicilico. Oltre all'acido stesso, i produttori di cosmetici usano spesso sali e esteri di salicilato, che agiscono più delicatamente sulla pelle, mentre nella sua forma pura, l'acido BHA può seccare molto la pelle.

Se la confezione dice che nella composizione dell'acido ANA - leggi attentamente che tipo di (e poi di fatto spesso diversi!) Il più comunemente usato glicolico e lattico. Ma se la confezione è presente contemporaneamente e l'acido ANA e BHA? Lavorano insieme e individualmente?

Il compito di entrambi gli acidi in primo luogo: accelerare il processo di rinnovamento della pelle, sbarazzarsi delle vecchie cellule morte della pelle dello strato corneo superiore della pelle e, quindi, migliorare l'attuale condizione della pelle. Molto spesso, gli agenti con acidi sono usati dai proprietari di pelle problematica e sbiadita, perché in questi due casi, il rinnovamento della pelle è un modo eccellente per migliorare il suo aspetto.

Come funzionano gli acidi?

Il principio della loro azione si basa sull'indebolimento dei legami nello strato superficiale della pelle. A causa di ciò, il processo di rinnovamento delle cellule della pelle viene accelerato, vengono aggiornate più velocemente e la nuova pelle appare più leggera, più resistente e liscia. Una sfumatura importante che infastidisce molti clienti - beh, in che modo questi acidi "eliminano l'eccesso" e la pelle viene bruciata? Molti altri corsi di chimica scolastica sono spaventati dall'acido solforico o carboranico. Ma non preoccuparti - e ANA, e l'acido BHA in nessun caso non danneggerà nemmeno la pelle più problematica e danneggiata. Ciò è dovuto al principio chimico degli acidi AHA e BHA, secondo cui l'efficacia del loro lavoro dipende dall'incuria della pelle. Lavorano rigorosamente sulla base delle richieste individuali e dei bisogni della tua pelle. Cioè, maggiore è l'incuria della pelle, maggiore è l'efficacia di questi acidi. È anche naturale che se usi regolarmente prodotti a base di acidi, la pelle si abitua a loro, le sue condizioni migliorano e con il tempo l'effetto degli acidi diventa più morbido. Ma niente affatto perché la pelle è abituata, e quindi, che ora non ha bisogno di un tale "intensivo", vale la pena mantenere il suo stato. Ma se hai appena iniziato ad applicare mezzi con acidi sulla pelle, il risultato è piacevolmente scioccante - dopo tutto, sarà visibile immediatamente, letteralmente il mattino dopo!

In che modo gli acidi ANA e BHA differiscono tra loro?

Prima di tutto, la sua solubilità. ANA - è un acido solubile in acqua, funzionano meglio sulla superficie della pelle. Utilizzato per eliminare la pigmentazione (lentiggini, macchie senili). VNA - acido grasso solubile, quindi, penetra negli strati più profondi della pelle, agendo su di esso dall'interno. Pertanto, i produttori li usano spesso insieme: questa coppia aiuterà a ripristinare e rinfrescare la pelle dentro e fuori!

Suggerimenti per l'uso

Se stai appena iniziando ad applicare prodotti con acidi ANA e BHA, allora il momento migliore per questo è ora. È durante il periodo del sole inattivo (autunno-inverno). Dopo tutto, la pelle senza lo strato corneo tollera molto poco il sole brillante. E con l'uso regolare di fondi con questi acidi, è necessario utilizzare la protezione solare. Altrimenti, rischi di ottenere lentiggini e macchie senili, e non vogliamo questo, giusto?

Quando usi per la prima volta (o prima) prodotti con acidi ANA e BHA sulla pelle, potresti provare disagio, tuttavia, dopo un massimo di una settimana di utilizzo scompariranno. Tuttavia, in questo caso, possiamo parlare di alcuni casi di intolleranza individuale a componenti che sono ancora piuttosto rari.

Dal nostro assortimento, prima di tutto, consigliamo di prestare attenzione ai mezzi di CosRX con acidi ANA e BHA. Questo marchio è giustamente diventato uno dei migliori per la pelle problematica a causa degli acidi. Possiamo tranquillamente dire che il produttore di ogni strumento ha raccolto la formula perfetta per il rinnovamento della tua pelle.

Ottimo tonico e siero di Mizon a base di acidi ANA. Aiutano ad aggiornare le cellule del problema e la pelle danneggiata, ripristinare la sua morbidezza e levigatezza, e tutto questo nel più breve tempo possibile! Guardando le foto prima / dopo l'uso di prodotti con acidi ANA e BHA, sembra che questo risultato sia un photoshop. E ti consigliamo di provare e vedere di persona che i miracoli accadono!

L'efficacia dell'uso di acidi AHA

Contenuto dell'articolo:

  • Qual è l'acido di frutta
  • Tipi di acidi della frutta
  • Applicazione per la pelle
  • ricette
  • TOP 5 prodotti aha-acidi

Se osservi la composizione dei cosmetici anti-età per la cura della pelle, puoi vedere un componente come ANA, che sta per "acidi di frutta" o "? -Acido idrossi". Essendo un ingrediente molto popolare, questi acidi agiscono sullo strato corneo a livello molecolare, cellulare e tissutale.

Caratteristica degli acidi della frutta

Molte donne chiamano l'acido ANA qualcosa dalla categoria delle innovazioni, ma in realtà questo componente era usato in tempi antichi, quando le persone non avevano l'opportunità di andare al negozio di cosmetici e comprare un prodotto che si adattasse ad un tipo specifico di pelle. Poi, le donne romane ed egiziane, ad esempio, hanno realizzato maschere per il peeling a base di succhi di uva e limone e anche il latte acido. Il segreto per prendersi cura di Cleopatra era il lavaggio con il vino acido, e in Russia c'erano maschere popolari che includevano mirtilli e kefir.

Nonostante il fatto che anche ora molte ragazze stiano prendendo i doni della natura, usando i prodotti sopra menzionati per scopi cosmetici, molti prodotti possono essere trovati in vendita, che includono non solo acidi alfa-idrossido, ma anche altri componenti utili per risolvere vari problemi della pelle..

Dopo la scoperta e lo studio delle proprietà degli acidi della frutta, l'ANA è stato utilizzato nel campo della dermatologia per il trattamento di acne, eczema, seborrea, ecc. Durante il trattamento, i pazienti hanno notato anche un miglioramento della salute della pelle, lo strato corneo è diventato più morbido, il peeling è stato eliminato. È impossibile non notare il fatto che gli acidi sbiancano perfettamente la pelle, quindi sono spesso inclusi nelle formulazioni di mezzi per ridurre la visibilità di lentiggini e macchie di pigmento.

Chiunque fosse interessato alla storia della cosmetologia, probabilmente ha sentito parlare di un così grande specialista nel campo della cosmetologia, come Ella Bashe. Nel 1936, questa donna ha presentato al pubblico il suo primo prodotto cosmetico "Tomat L'Original". La storia di questo strumento è iniziata in giovane età quando una ragazza tagliava a metà un pomodoro e metteva dei pezzi sulla pelle o quando si lavava la faccia con il succo dei pomodori. Il risultato di questa azione è stata la pelle giovane e fresca, nonostante Ella abbia lavorato molto all'aria aperta, dove i raggi del sole e altri fenomeni esterni hanno avuto un effetto negativo sulla pelle. Ad un certo punto, quando era già una cosmetologa, la donna ha condotto uno studio, scoprendo che la causa di un così meraviglioso effetto dei pomodori sulla pelle era il contenuto degli acidi della frutta e della vitamina C. Questi componenti hanno rimosso delicatamente lo strato morto e promosso la rigenerazione. Ella Bashe ha portato molto al mondo della cosmetologia, compresa la scoperta di proprietà e l'uso di acidi della frutta in futuro.

Gli acidi della frutta possono essere tranquillamente sostituiti con scrub. Esfoliando le cellule morte, gli acidi attivano l'aspetto di nuovi, mentre questo peeling agisce a livello profondo e non è paragonabile al lavaggio con particelle abrasive.

Quali sono gli acidi della frutta

Gli acidi della frutta sono divisi in molti tipi, ma noi consideriamo solo alcuni di essi:

    Acido citrico Può essere rimosso da agrumi, bacche, fusti di shag, aghi di pino, molti di essi in pompelmi, arance, kiwi, limoni, lime. Lo ha fatto il farmacista Karl Scheele dalla Svezia nel 1784. L'acido citrico è caratterizzato da eccellenti proprietà sbiancanti, soprattutto se combinato con acido tartarico, rallenta i segni dell'invecchiamento della pelle, favorisce la produzione di collagene, rendendo così lo strato corneo più elastico e dall'aspetto sano.

Acido lattico Prodotto durante la fermentazione di materie prime contenenti zucchero e lattosio, a causa dell'attivazione dei batteri dell'acido lattico, si forma anche nel corpo durante la degradazione del glucosio. Karl Scheele rilevò la scoperta dell'acido lattico nel 1780. Questa sostanza può essere rimossa da latte acido, crauti, birra e vino durante la fermentazione, mirtilli, mele, succo di pomodoro, ecc. Ciò che rende questo acido unico è che idrata miracolosamente la pelle, allevandola dalle cellule morte, entra in un complesso molto importante nel campo della cosmetologia chiamato "fattore idratante naturale (FUH)", che non solo rende la pelle morbida, ma non dona l'umidità evapora. L'acido lattico deterge la pelle, compresi punti neri, rimuove le lentiggini e le macchie dell'età, leviga le rughe, riduce la comparsa di smagliature, tratta l'acne.

Acido glicolico Questo componente degli acidi della frutta presenti nell'uva verde e nella canna da zucchero, come la maggior parte degli altri acidi ANA, ha buone proprietà peeling, aiuta a risolvere il problema del fotoinvecchiamento della pelle, si occupa della regolazione della seborrea dello strato corneo, ammorbidisce la pelle, migliora il colore della pelle e la struttura del viso. Vale la pena notare che l'acido glicolico ha un peso molecolare molto basso, quindi è in grado di penetrare lo strato epidermico.

Acido malico Scelto da un chimico svedese che ha scavato altri acidi, tra cui il lattico e il citrico, Karl Scheele nel 1785 da mele acerbe. Questa sostanza può essere trovata non solo nelle mele, ma anche nelle cenere di montagna, nei lamponi, nell'uva, ecc. Migliora il metabolismo cellulare e aiuta la pelle a liberarsi delle cellule morte che rendono lo strato corneo del viso ruvido e flaccido.

  • Acido tartarico In primo luogo, l'alchimista Jabir ibn Hayyan era impegnato nell'estrazione di questo componente, ma poi il chimico Karl Scheele riuscì a ottenere l'acido tartarico in un metodo più moderno nel XVIII secolo. La materia prima per estrarre l'acido può essere: lievito di vino essiccato, tartaro, lime tartarico, ecc. In cosmetologia, l'acido tartarico è un antiossidante e biostimolante.

  • L'uso di acidi ANA nella cura della pelle

    Se si dispone di un tipo di pelle secca, l'uso di cosmetici con acidi ANA nella composizione ne trarrà beneficio. Il fatto è che la condizione della pelle dipende in larga misura dal suo contenuto di umidità. Le sostanze igroscopiche sono posizionate sullo strato superiore della pelle, formando un fattore idratante naturale, svolgono il loro compito di idratare l'epidermide, estraendo l'umidità dall'ambiente esterno. Gli acidi della frutta sciolgono cheratogyalina per ottenere amminoacidi, in conseguenza dei quali viene migliorata la funzionalità del fattore idratante. Inoltre, gli acidi della frutta eliminano il vecchio strato di pelle, di conseguenza, gli ingredienti idratanti entrano più facilmente nella pelle.

    Gli acidi ANA aiutano la pelle grassa, purificando i dotti escretori delle ghiandole sebacee, riducendo il rischio di acne e purificando i pori. La malattia dell'acne causa non solo il suo aspetto durante il picco dell'azione, ma anche dopo, perché le tracce di brufoli devono essere mascherate con una base o un altro prodotto cosmetico. In questo caso, i cosmetici con un contenuto di acidi della frutta, che riduce la quantità di grasso secreto dalla pelle, oltre a schiarire lo strato corneo, elimina le squame morte, rendendo meno evidenti le tracce dell'acne.

    Con l'età, si verifica una stratificazione cornea della pelle, che blocca la normale penetrazione dei componenti benefici all'interno, gli acidi ANA esfoliano lo strato superiore del viso, aiutando così la pelle matura ad apparire più giovane e più fresca. Va notato che lo strato extra di squame cornea enfatizza le rughe, l'eliminazione di questa barriera è solo in gran parte e risolve il problema dell'età, mentre i processi di rigenerazione della pelle sono inclusi.

    Poiché abbiamo toccato il tema dei cambiamenti legati all'età, è impossibile non parlare dell'acido ialuronico, che è responsabile dell'elasticità dello strato corneo. Essendo una sorta di struttura per fibre di elastina e collagene, non consente alla pelle di perdere il tono, e quanto più piccola è questa sostanza nell'epidermide, tanto peggio risulta la pelle. Cosa c'entra questo con gli acidi ANA? Il fatto è che con l'età diminuiscono le riserve di acido ialuronico e gli acidi della frutta stimolano le principali cellule dei tessuti connettivi responsabili della produzione di collagene, elastina e lo stesso acido ialuronico.

    Gli acidi della frutta svolgono un ruolo importante nella lotta per risolvere il problema dell'iperpigmentazione cutanea. In primo luogo, la sostanza sbianca la pelle, e in secondo luogo, elimina lo strato morto superiore, facilitando così la penetrazione dei cosmetici sbiancanti nella pelle, aumentando l'efficienza.

    Quando si applicano cosmetici con il contenuto di acidi ANA, non si devono attendere risultati immediati, continuare a utilizzare il prodotto che hai fabbricato o acquistato, e dopo alcune sedute la pelle ti ringrazierà con il suo aspetto fresco. È vietato utilizzare tali cosmetici se si è trascorso molto tempo sotto il sole (dopo una vacanza estiva in mare, ad esempio). Le persone con pelle sensibile dovrebbero controllare lo strumento applicandolo alla piega dell'articolazione del gomito. Aspetta un paio di minuti, se l'irritazione ti ha aggirato, puoi usare una maschera facciale acida.

    Quando si applica una maschera agli acidi, ascoltare le sensazioni, se la pelle inizia a cuocere sul serio, lavare immediatamente il prodotto con acqua fredda. Normalmente, è considerato un leggero formicolio. Assicurati di leggere le istruzioni per il farmaco e attenersi al tempo.

    Non si dovrebbe indulgere negli acidi ANA in caso di intolleranza individuale, la presenza di lesioni cutanee fresche ed eruzioni erpetiche, così come dopo una lunga permanenza alla luce diretta del sole.

    Prodotti con ANA-acidi a casa: ricette

    È possibile acquistare cosmetici con acidi nella composizione, ma è possibile prepararli a casa:

    1. Siero notturno per ridurre la pigmentazione e il trattamento post-acne:
      • Olio di riso - 6%.
      • Olio di semi d'uva - 4%.
      • Olio di germe di grano - 10%.
      • Emulsione emulsionante in cera 2 - 9%.
      • Acqua distillata - 68,1%.
      • Olio essenziale di sedano - 0,2%.
      • Olio essenziale di pompelmo - 1%.
      • Acido ialuronico - 0,1%.
      • Acido ANA - 1,5%.
      • Conservante Cosgard - 0,6%.

      Non affrettarti a mescolare gli ingredienti, perché la produzione della crema dovrebbe avvenire in più fasi. Per iniziare, preparare la quantità necessaria di olio di riso, olio di semi d'uva e germe di grano, nonché un emulsionante, versare l'acqua in un altro contenitore. Dopo aver riscaldato e sciolto l'emulsionante in un bagno d'acqua, è necessario combinare le due fasi e agitare la miscela risultante per diversi minuti. Dopo il raffreddamento, aggiungere oli essenziali, acido ialuronico, acidi della frutta e conservanti al prodotto. Presta attenzione alla ricetta, contiene oli che appartengono al gruppo di fotosensibilizzatori, il che significa che il prodotto non deve essere applicato sulla pelle prima di uscire al sole. I proprietari di pelli sensibili possono diluire la ricetta con bisabololo.

  • Crema viso anti-età notturna:
    • Gigli macerati - 20%.
    • Olio di argan - 7%.
    • Emulsionante Olive 1000 - 6%.
    • Idrolato di tiglio - 60,4%.
    • Acido AHA - 5%.
    • Olio essenziale di sedano - 1%.
    • Estratto di semi di pompelmo - 0,6%.

    Come nel caso precedente, per cominciare, due fasi dovrebbero essere riscaldate a bagnomaria, la prima delle quali è macerato, olio di argan ed emulsionante, il secondo è l'idrolato di tiglio. Aggiungere gli ingredienti rimanenti alla fine della cottura della crema, senza dimenticare di mescolare il prodotto cosmetico dopo ogni inserimento. Applicare la crema la sera con leggeri movimenti delle dita fino a completo assorbimento. L'olio essenziale di sedano, come gli acidi della frutta, ha proprietà sbiancanti e può essere sostituito con prezzemolo o olio di limone.

  • Crema per migliorare la carnagione:
    • Olio di jojoba - 10,5%.
    • Olio di nocciole - 8%.
    • Olio di burro - 2%.
    • Emulsione cera 2 - 8%.
    • Macerato di acqua di curcuma (polvere di curcuma - 10%, geranio idrolato - 30%, acqua distillata - 60%) - 68,9%.
    • Acido ANA - 2%.
    • Estratto di semi di pompelmo - 0,6%.

    Al primo stadio di preparazione, mescolare in una ciotola idrolato, acqua distillata e macerare e lasciare per un giorno in frigorifero. Durante questo tempo, scuotere il prodotto più volte fino a ottenere una consistenza uniforme e infine filtrarlo. A questo punto riscaldare e poi combinare la fase con gli oli e l'emulsionante, nonché la fase sotto forma di preparato di macerato di curcuma acquoso. Dopo aver raffreddato la miscela accuratamente agitata, passare agli acidi e all'estratto di semi di pompelmo, quindi trasferire l'emulsione preparata in un contenitore pulito.

  • Maschera per la pelle grassa:
    • Argilla verde - 44%.
    • Estratto di frutta di mirtillo (polvere) - 4%.
    • Idrolato di pompelmo - 41,5%.
    • Acido ANA - 3%.
    • Acido citrico - 2,5%.
    • Bicarbonato di sodio - 5%.

    Mescolare argilla, polvere di mirtillo rosso, idrolato e acidi AHA in un contenitore, acido citrico e bicarbonato di sodio nell'altro. Collegare le due fasi, mescolando gli ingredienti per trenta secondi. Applicare la maschera preparata sul viso, evitando l'area intorno agli occhi, solo per un minuto e risciacquare con acqua fredda.

  • Peeling per pelli mature:
    • Camomilla romana hydrolat - 92,4%.
    • Gomma di guar - 2%.
    • Acidi della frutta ANA - 5%.
    • Estratto di semi di pompelmo - 0,6%.

    Unire l'acqua floreale con la gomma, mescolando attivamente gli ingredienti fino a ottenere una massa omogenea, questo richiederà un po 'più di due minuti, quindi aggiungere il resto degli ingredienti. Applicare il prodotto preparato e trasferito sul viso per 5 minuti, quindi risciacquare con acqua pulita.

  • Acquaviti di frutta acquistati popolari

    Se desideri acquistare acidi aha, puoi lasciare la tua scelta sui seguenti prodotti cosmetici:

      Maschera-scrub con aha-acidi 10% per tutti i tipi di pelle del viso "Wild rose", Korres - dona al viso un aspetto sano, riduce la comparsa di rughe, elimina le cellule morte, purifica la pelle dalle impurità. Il prodotto contiene acidi, estratto di aloe vera, acido ialuronico e altri componenti. Lo strumento deve essere applicato 2 volte a settimana per 3-10 minuti, in base alla sensibilità della pelle. Se si utilizza lo scrub per la maschera in estate, si consiglia di applicare SPF più di 15 prima di uscire al sole Volume - 40 ml, prezzo - 2699 rubli.

    Siero "Le Prestige", ELDAN - lotta contro l'invecchiamento precoce della pelle, uniforma il tono del viso, alleggerisce la pigmentazione e rafforza la struttura del collagene. Il prodotto viene applicato su viso e collo dopo le procedure di pulizia e tonificazione. Se durante l'applicazione del siero sul viso si formano i granuli, molto probabilmente questo è dovuto all'intensificazione dell'esfoliazione delle cellule morte. Volume - 30 ml, costo - 2550 rubli.

    Peeling esfoliante al gel per tutti i tipi di pelle, Skinlite - il contenuto di acidi e estratti di frutta consente all'agente di influenzare delicatamente la pelle, purificandola dalle cellule morte, riducendo le rughe e attivando la rigenerazione cellulare. Il gel è adatto per il viso sensibile. Volume - 100 ml, prezzo - 240 rubli.

    Crema maschera "effetto espresso", KORA - una buona soluzione per migliorare la condizione della pelle durante il periodo post-acne. Il prodotto contenente vitamine, olio di semi d'uva, acidi della frutta, fitosteroli, pantenolo, ecc., Consente di levigare le cicatrici, idratare la pelle e uniformare il tono del viso, nonché preparare lo strato corneo per la procedura imminente con bucce acide. Volume - 100 ml, prezzo - 670 rubli.

  • Peeling anti-invecchiamento per il viso con retinolo blu e ANA-acidi "Fire Topaz", Teana - rimuove delicatamente lo strato corneo, purificando e nutrendo la pelle, attivando il rinnovamento cellulare e illuminando i pigmenti. Lo strumento è consigliato e per ridurre l'infiammazione dopo l'acne, applicarlo su viso pulito e decolleté per 5 minuti, quindi risciacquare con acqua. Questa procedura dovrebbe essere eseguita i primi tre giorni al giorno, quindi - una volta alla settimana per 30 giorni. Volume - 30 ml, costo - 650 rubli.

  • Revisione video degli acidi della frutta:

    Acidi ANA - Assistenti per la cura della pelle

    Gli acidi della frutta (AHA) sono gli ingredienti più comuni e popolari dei cosmetici. Queste sostanze si prendono cura della pelle dall'interno e dall'esterno allo stesso tempo, poiché colpiscono l'epidermide contemporaneamente su tre livelli: tessuto, cellulare e molecolare. I produttori di cosmetici aggiungono ANA a sieri, creme, latte detergente, tonici ed elisir. I mezzi migliori sono quelli che contengono diversi tipi di acidi della frutta. Presi insieme, l'ANA rafforza l'efficacia reciproca.

    Tipi di acidi AHA

    L'acido ANA è una linea piuttosto ampia di sostanze. Gli AHA più comuni sono gli acidi lattico, malico, glicico, citrico e tartarico.

    L'acido lattico idrata bene la pelle. Si trova nel latte acido, yogurt, sciroppo d'acero, mirtilli, succo di pomodoro e mele.

    L'acido glicolico è considerato il più attivo, le sue molecole sono in grado di penetrare negli strati più profondi della pelle. Tale acido si trova nelle uve verdi e nella canna da zucchero.

    L'acido malico stimola le cellule e migliora il metabolismo cellulare e ha anche una buona azione esfoliante. È presente in molti frutti, specialmente i pomodori e le mele ne sono ricchi.

    L'acido tartarico esfolia le particelle di pelle morte, imbianca e idrata la pelle. Si trova nelle arance, uva e vino vecchio.

    L'acido citrico ha grandi molecole e agisce sulla superficie della pelle. Sbianca bene la pelle, ha proprietà antibatteriche e antiossidanti. L'acido citrico si trova in lime, limoni, pompelmi e arance.

    Azione acidi AHA

    ANA - sostanze potenti. Prima di utilizzare un prodotto cosmetico con acidi della frutta, è meglio testare le reazioni allergiche. Per fare questo, applica un po 'di denaro sulla superficie interna del gomito. Se non hai avvertito una sensazione di bruciore e dopo 30-40 minuti il ​​rossore non è comparso sulla pelle, allora i cosmetici ti stanno bene.

    Quando applicato alla pelle, l'ANA agisce come segue:

    • staccare lo strato superiore della pelle (peeling);
    • pulire e rimuovere la lucentezza oleosa;
    • idratare;
    • rigenerarsi;
    • avere effetti anti-infiammatori.

    Esfoliazione e peeling alla frutta

    In qualsiasi salone di bellezza ti verrà offerto il peeling alla frutta, che viene eseguito utilizzando acidi ANA. Durante questa procedura, i legami dei corneociti si rompono, le cellule superiori della pelle si disintegrano in scaglie separate e si staccano facilmente. Come risultato del peeling, le cellule morte lasciano il posto a nuove, la pelle diventa fresca e liscia.

    I cosmetici con acidi della frutta hanno un effetto simile, ma non è così pronunciato. Dopo aver applicato un rimedio a casa, la pelle non si stacca all'istante. La rigenerazione avviene inosservata, dovrai semplicemente lavare via le particelle pelate mentre ti lavi.

    Lustro detergente e combattivo

    Gli acidi della frutta restringono i pori dilatati e riducono la produzione della secrezione delle ghiandole sebacee. Ecco perché i cosmetologi raccomandano cosmetici con ANA per la pelle problematica.

    ANA aiuta a battere punti neri sulla pelle. Gli acidi hanno un effetto corrosivo, sciolgono i tappi grassi, che noi chiamiamo punti neri.

    Latte e tonici con ANA purificano la pelle. Attraverso i pori della pelle, le tossine e le tossine vengono eliminate dal corpo, che entra nel corpo dall'aria urbana inquinata, insieme al cibo o all'assunzione di medicinali. Rimuovendo i tappi dell'olio, gli acidi ANA migliorano e accelerano il processo di disintossicazione della pelle.

    Pelle idratante

    La giovinezza e la bellezza della pelle dipendono dall'idratazione. Sulla sua superficie sono presenti sostanze igroscopiche, che gli esperti chiamano NMF - un fattore idratante naturale. È l'NMF che si prende cura dell'idratazione dell'epidermide, estraendo l'acqua dall'aria circostante e assorbendola.

    Gli acidi della frutta migliorano le proprietà igroscopiche del NMF e aiutano la nostra pelle a rimanere bella e fresca.

    Ringiovanimento della pelle

    L'acido ialuronico è responsabile dell'elasticità e dell'elasticità dell'epidermide. È un tipo di struttura per l'intreccio di fibre di elastina e collagene. Questa sostanza supporta anche l'umidità necessaria della pelle.

    Con l'età, le riserve di acido ialuronico nel corpo iniziano ad asciugarsi. Gli acidi della frutta stimolano bene le cellule del tessuto connettivo che producono acido ialuronico, collagene ed elastina. I cosmetici con ANA combattono con successo le rughe e, se non li rimuove completamente, levigano in modo significativo le piccole pieghe e rendono meno pronunciate le rughe profonde.

    Un altro effetto positivo dell'ANA sulla pelle è lo stress. L'acido provoca una mini bruciatura della pelle chimica. In risposta, si attiva l'attivazione dei sistemi di difesa e delle funzioni dell'epidermide: l'attività riparativa delle cellule della pelle viene potenziata, la sintesi delle molecole vitali aumenta, tutte le risorse interne vengono mobilitate. Come risultato di tutti questi processi, l'epidermide diventa più sottile e il derma viene rafforzato e compattato, lo strato corneo diventa più elastico e le rughe sottili vengono levigate.

    I cosmetici con ANA sono sviluppati per tutte le categorie di età e per diversi tipi di pelle. Le creme sono ideali per la pelle secca, le lozioni sono raccomandate per le giovani donne con la pelle più grassa, i tonici a base di alcol sono progettati per la pelle grassa con comedoni.

    Prima di applicare cosmetici con ANA, studiare attentamente la composizione del prodotto e le raccomandazioni per il suo uso, nonché consultare un cosmetologo.

    Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne