Gli animali domestici creano conforto nell'appartamento, deliziano i loro proprietari e sono sempre membri a pieno titolo della famiglia. La presenza di un gatto o di un gatto nella nostra casa lo rende particolarmente confortevole. Ma affinché l'animale stesso sia nella gioia di vivere insieme ai suoi proprietari è necessario curarlo adeguatamente. E non solo le persone di razza hanno bisogno di cure, anche un gatto normale può entrare in una situazione fastidiosa e ammalarsi. Uno dei fenomeni più sgradevoli nei gatti è l'acne sul mento. Tuttavia, che cosa è l'acne in un gatto sul mento, come trattarlo e perché si verifica - non molte persone lo sanno.

Acne di gatto

La cheratinizzazione è un processo di rapida estinzione e cheratinizzazione dello strato superiore della pelle. In un'epidermide sana, le vecchie cellule della pelle muoiono ed esfoliano, con deviazioni le vecchie cellule non si sfaldano completamente, ma formano tubercoli e ammassi. Queste collinette, a loro volta, non consentono ai pori di pulire correttamente, sono mescolati con la secrezione delle ghiandole sebacee e formano i cosiddetti "tappi".

Appaiono punti neri sulla pelle. Questi punti neri sono chiamati comedoni. Quando microrganismi patogeni entrano in tale spina, si verifica un processo infiammatorio - il pus si forma nei tubercoli, che assomiglia a una verga bianca. L'eruzione compare sulle zone mucose, nelle labbra delle orecchie, sulla coda, ma il punto più particolare di dislocazione delle macchie nere è proprio il mento, poiché è la parte più difficile da curare per il gatto.

Sintomi di acne nei gatti

Nella fase iniziale, l'acne può manifestarsi sotto forma di piccoli punti neri, che a prima vista sembrano particelle di sporcizia o sabbia in lana intasate. Rossore della zona cutanea e comparsa di gonfiore.

Naturalmente, un gatto o un gatto non possono dire al suo proprietario del prurito, ma se il vostro animale domestico fa prurito spesso, è necessario mostrarlo al veterinario il prima possibile. Inoltre, macchie di sangue possono comparire sul sito di graffi.

Quando la malattia non viene trattata nella fase iniziale, progredisce, e invece di punti piccoli, compaiono ascessi, con caratteristiche cime bianche. Premendo su di loro, queste formazioni purulente vengono aperte e il contenuto viene rilasciato.

Perché i gatti hanno l'acne?

Le cause dell'acne sul mento del tuo animale domestico possono essere sia esterne che interne.

Le cause interne includono:

  • Stress, con conseguente compromissione della funzione delle ghiandole sebacee;
  • Le ghiandole sebacee possono esse stesse inizialmente svilupparsi in modo anomalo;
  • Immunità indebolita.

Le cause esterne includono:

  1. Il mento è un punto difficile da raggiungere per leccare;
  2. Rari piatti di lavaggio per alimenti, a causa dei quali i batteri stanno brulicando sulla superficie di ciotole o tazze;
  3. Bagno domestico raro.

Diagnosi corretta

Se hai visto almeno uno dei suddetti segni di acne nel mento del tuo gatto, allora non dovresti correre alla diagnosi, perché ci sono un certo numero di malattie con gli stessi sintomi:

  1. scabbia;
  2. Granuloma lineare;
  3. Acne;
  4. tigna;
  5. Allergy.

Per escludere tutte le opzioni possibili, è necessario consultare un medico. Per la diagnosi più accurata, viene eseguito il raschiamento della pelle. Dopo di che viene esaminato il biomateriale per la presenza di batteri e organismi fungini. Solo allora, se i risultati dei test vengono diagnosticati con l'acne, il veterinario prescriverà il trattamento appropriato.

Trattamento domiciliare

Puoi curare la malattia con i farmaci:

  • L'area della pelle interessata deve essere pulita con agenti antisettici: per esempio clorexidina, Miramistina o perossido di idrogeno. In termini di efficacia, questi farmaci sono quasi gli stessi. La differenza è solo nel prezzo;
  • Iodio, che è usato per cauterizzare i comedoni;
  • L'uso di shampoo antisboric, ad esempio shampoo Laktoderm, Doctor, Bifar e Harz, shampoo per catrame e altri prodotti che elencano l'acido salicilico;
  • Vari unguenti e gel speciali sono efficaci nel trattamento dell'acne nei gatti: flucinar, sintomicina di linimento o unguento solforico;
  • Gli antibiotici sono utilizzati in fase avanzata, ma solo un medico può prescriverli.

Durante il trattamento, dovresti sapere cosa non puoi assolutamente fare:

  1. Cercando di aprire autonomamente i comedoni, ciò può portare al fatto che i batteri che causano malattie cadranno sulla ferita aperta;
  2. Combinare il tuo gatto con spazzole e spazzole rigide può causare ancora più irritazione;
  3. Abuso di unguenti e antisettici. È solo necessario pulire l'area interessata e non l'intera superficie circostante, in modo da non seccare eccessivamente la pelle. Gli unguenti dovrebbero essere applicati ai brufoli stessi, in uno strato sottile, altrimenti il ​​gatto potrebbe leccarli.

Prevenzione dell'acne

Per non sprecare la tua forza, le tue finanze e il tuo tempo nel trattamento di un'eruzione di gatto, devi fare prevenzione.

  • Dovresti lavare la ciotola del cibo e cambiare regolarmente l'acqua da bere.
  • Escludere dalla dieta cibo troppo grasso.
  • È necessario pulire il mento dopo ogni pasto o almeno una volta al giorno, poiché è difficile per un gatto lavare questo luogo da solo.
  • È necessario rafforzare il sistema immunitario e monitorare la corretta alimentazione dell'animale.
  • La dieta dovrebbe contenere alimenti ricchi di vitamine, microelementi e acidi grassi.

Eruzione cutanea, ulcere e prurito sul mento di un gatto sono abbastanza comuni. Questa malattia, sebbene offra un sacco di disagi al vostro animale domestico, non è fatale, specialmente se si sa che cosa ha un gatto sul mento, come trattarlo e come prevenire la ricaduta.

Video: trattamento acne gatto

In questo video, la veterinaria Elena Subbotkina ti dirà cosa può causare l'acne sul mento dei gatti e come trattarla correttamente, quali farmaci dovrebbero essere usati per questo:

Acne di gatto

Impara i sintomi dell'acne nei gatti (acne) sul mento, la diagnosi, il trattamento e la prevenzione di questa malattia nei gatti.

L'acne nei gatti è una malattia della pelle in cui le ghiandole sebacee si infiammano. Nei gatti, l'acne appare come punti neri (punti neri). Nonostante il fatto che le ghiandole sebacee siano densamente localizzate in tutto il corpo dell'animale, l'acne nei gatti appare spesso sul mento e vicino alle labbra.

Cause di acne nei gatti

Non esiste una risposta specifica alla domanda su cosa causi esattamente l'aspetto dell'acne nei gatti, ma ecco un elenco di fattori che contribuiscono alla malattia:

  • Lo stress porta alla rottura delle ghiandole sebacee, che di conseguenza producono più sebo;
  • insufficiente cura igienica, specialmente in un posto così difficile da raggiungere quando si lecca, come un mento;
  • malattie della pelle;
  • anomalie delle ghiandole sebacee;
  • anomalie dello sviluppo dei follicoli piliferi;
  • difese immunitarie ridotte;
  • l'uso di ciotole di plastica per l'alimentazione del gatto (la plastica ha pori in cui vengono raccolti i batteri, in particolare, è pericoloso se tali ciotole, anche da sotto l'acqua, vengono raramente lavate).

L'acne o le macchie nere sul mento sono una malattia abbastanza comune nei nostri fratelli minori e il suo sviluppo è possibile nei gatti di razze diverse, indipendentemente dal sesso e dall'età.

Va anche notato che ci sono gatti in cui c'è un grappolo di punti neri sul mento una volta, passa da solo e non causa alcun disagio all'animale, e per il proprietario passa del tutto inosservato. Ma ci sono animali domestici che soffrono regolarmente della comparsa di acne, che porta all'aggiunta di un'infezione secondaria.

Sintomi di acne nei gatti

1. arrossamento della pelle;

2. l'aspetto di piccoli brufoli a forma di cono con cime bianche o nere, che con il tempo aumentano di numero e dimensioni. Gli accumuli neri di comedoni possono assomigliare alla contaminazione dei peli di animali;

4. quando la malattia entra nella fase avanzata, i nodi appaiono sulla pelle, le ulcere, i gruppi di follicoli piliferi si infiammano;

5. prurito e dolore che disturbano l'animale - il gatto si pettina le ferite, appaiono croste purulente e sanguinolente;

Diagnosi di acne in gatti

Vorrei attirare l'attenzione dei proprietari sul fatto che solo un veterinario dopo un esame può fare una diagnosi accurata della presenza di acne in un gatto.

Di grande importanza sono ulteriori studi diagnostici, come raschiare la pelle di un animale, analisi per la presenza di malattie fungine e parassitarie, in rari casi - una biopsia cutanea. Tutto ciò è necessario per escludere malattie simili ai sintomi: demodicosi, dermatofitosi, allergie, granuloma eosinofilico, scabbia.

Trattamento dell'acne per gatti

A seconda della frequenza dell'acne nel gatto e del grado di abbandono della malattia, è prescritto un trattamento locale o complesso.

La cosa principale non è in alcun modo di auto-medicare e non spremere comedoni maturi.

Trattamento della pelle con shampoo antisettici, antiseborroici e saponi:

  • Tar tar,
  • shampoo medicati contro la seborrea delle imprese Bifar, Harz, 8в1,
  • Shampoo catrame

Applicazione di soluzioni antisettiche come clorexidina, Miramistina, perossido di idrogeno, alcool salicilico e iodio (utilizzate con grande cura).

È possibile attaccare tamponi di garza di cotone inumiditi con tintura di calendula.

Il farmaco Perkutan - usato fino a due volte al giorno, fino alla scomparsa dell'eruzione. Il farmaco contiene furatsilin, che dipinge il mantello dell'animale giallo. Dovresti anche evitare di prendere il farmaco nella cavità orale di un gatto.

Se compaiono croste purulente e sanguinolente, è presente un'infezione secondaria, è possibile trattare i siti interessati con un antibiotico esterno Mupirocina (Bactroban).

L'uso di vitamina A (retinolo) per via topica sotto forma di unguenti (Differin, Adaklin, Klenzit) o ​​una soluzione oleosa è pericoloso, in quanto può causare irritazione della pelle.

Con grave infiammazione, solo un medico può prescrivere un ciclo di trattamento con corticosteroidi, ad esempio il prednisone.

Assicurati di seguire una dieta - esclusione dalla dieta di cibi grassi.

È necessario somministrare al gatto integratori vitaminici, acidi omega-3 e omega-6.

Rimedi popolari per l'acne gatto

1. Un decotto di fiori di camomilla e calendula mescolato con polvere di 2 compresse furatsilina. La soluzione risultante per lubrificare le aree interessate due volte al giorno.

2. Tagliare di fresco un pezzo di zucca è facile da tenere al posto dell'eruzione. Fai questa procedura 2-3 volte al giorno. Ogni volta che dovresti tagliare un nuovo pezzo di zucca e usarlo per 5 minuti, poiché la maggior parte delle sostanze utili, a causa della reazione con l'ossigeno, vengono rapidamente distrutte.

3. Preparare l'erba di celidonia - 4 cucchiai di erba per 6 bicchieri d'acqua bollire per 5 minuti, quindi raffreddare e filtrare. Il brodo risultante imbratta le aree con l'acne e prepara lozioni 2-3 volte al giorno.

4. Il brodo achillea aiuta anche, come sostenuto, dall'acne. I fiori freschi o secchi della pianta sono presi al ritmo di 1 cucchiaino da tè per tazza d'acqua e fermentati. Il decotto risultante è stato sfregato con un'eruzione cutanea.

A casa, nel trattamento dell'acne in un gatto, è anche possibile utilizzare clorofilipt o clotrimazolo soluzione all'1%. Questi farmaci dovrebbero essere punteggiati, esclusivamente sui brufoli. Dopo aver applicato la soluzione viene applicato, punteggiato e non sfregamento, unguento di zolfo in uno strato molto sottile.

prevenzione

1. Le ciotole di plastica per alimenti e acqua devono essere sostituite con vetro, ceramica o ferro. Lavare le ciotole è necessario almeno 1 volta al giorno e non versare cibo fresco in una ciotola con cibo vecchio.

2. Assicurati di cambiare l'acqua potabile 1 volta al giorno.

3. Se il tuo animale ha una tendenza all'aspetto dell'acne, elimina gli alimenti grassi dalla dieta dell'animale.

4. Dopo aver mangiato, strofinare il mento del gatto, se necessario, trattare con soluzioni antisettiche.

5. Rafforza l'immunità del tuo gatto, fornendogli una dieta completa, ricca di vitamine, microelementi, in particolare acidi grassi omega-3 e omega-6.

Come trattare l'acne nei gatti sul mento a casa

L'acne è una malattia abbastanza comune non solo tra le persone, ma anche tra molti rappresentanti del mondo animale. Il motivo principale per la comparsa di piccoli brufoli è l'infiammazione delle ghiandole sebacee. Lo sviluppo di processi infiammatori porta alla deformazione dei follicoli piliferi e al blocco dei dotti sebacei. Questo fattore comporta la comparsa di macchie nere e acne. Scopriamo che cosa l'acne è nei gatti e come affrontare questo problema.

L'acne è la comparsa di acne o macchie nere sulla pelle.

Natura della malattia

La struttura della pelle della famiglia di gatti è molto simile alla struttura della pelle umana. Questa somiglianza suggerisce che molti gatti affrontano le stesse malattie dermatologiche degli umani. La più comune malattia della pelle è l'acne.

La posizione delle bolle di eruzione cutanea sulla superficie della pelle dipende dalla localizzazione delle ghiandole sebacee. I sintomi più comuni inerenti all'acne sono osservati nei gatti nell'area delle orecchie, nell'addome e nelle costole. L'apparizione di un piccolo gruppo di brufoli nell'area del mento è l'evento più comune. Questo problema non rappresenta un pericolo per la salute dell'animale domestico. Nella maggior parte dei casi, questi sintomi sono solo temporanei e non influenzano il funzionamento degli organi interni.

Tra gli effetti negativi dell'acne, è necessario evidenziare la perdita di attrattiva estetica dovuta alle irregolarità nel processo di produzione delle secrezioni sebacee. Il principale pericolo di questo problema risiede nell'elevato rischio di sviluppare la dermatite. In questa malattia, piccole ulcere si formano sulla superficie della pelle. Se il gatto inizia a pettinare le lesioni, la situazione può essere complicata dall'aggiunta di un'infezione secondaria.

Manifestazione esterna della malattia

L'aspetto dell'eruzione e la natura della lesione dipendono dalla forma e dalla posizione dell'infiammazione. Le bolle di eruzione cutanea possono avere una base rossastra e una cima bianca. In alcune fasi dello sviluppo della malattia all'interno delle bolle può formare essudato purulento.

Non è consigliabile provare a spremere tali eruzioni. Devi aspettare l'acne che si apre da sola. Per accelerare questo processo, è possibile utilizzare unguenti speciali con un effetto di asciugatura.

La malattia dell'acne si verifica a causa di infiammazione delle ghiandole sebacee sulla pelle.

L'importanza della diagnosi

In nessun caso un esame diagnostico di un animale domestico deve essere fatto in modo indipendente. È meglio affidare questa questione ai veterinari. Il quadro clinico è caratteristico dell'acne, presenta analogie con malattie come tigna, acari della scabbia e reazioni allergiche.

Brufoli nella zona del mento con un attento esame possono essere bloccati nella sporcizia o punture di insetti. Per stabilire le cause dell'acne è necessario fare un raschiamento dalle lesioni. L'esame microscopico del materiale consente di determinare con precisione le cause dello sviluppo della malattia e di prescrivere il trattamento corretto.

Cosa puoi fare a casa

Ci sono una serie di regole specifiche per l'auto-trattamento delle malattie della pelle negli animali domestici. Quando i primi sintomi di acne, la maggiore attenzione dovrebbe essere prestata al vostro animale domestico. Al fine di ridurre la gravità del prurito, è necessario utilizzare shampoo speciali durante il bagno. Per asciugare l'eruzione delle bolle, è possibile utilizzare sapone per catrame o una soluzione al tre per cento di perossido di idrogeno.

Al fine di facilitare l'applicazione dei farmaci ai punti focali dell'infiammazione, è necessario radere accuratamente i capelli sulle zone interessate del corpo. In presenza di tessuti cheratinizzati, vengono utilizzati speciali composti cheratolitici. L'acido salicilico può essere usato per questo scopo. In combinazione con questo farmaco, gli esperti raccomandano l'uso di varie preparazioni locali, la cui azione è mirata alla rigenerazione dei tessuti danneggiati e alla normalizzazione del metabolismo intercellulare.

Quando si parla di come trattare l'acne sul mento di un gatto a casa, è importante menzionare che non si dovrebbero usare scrub e lozioni per il trattamento delle macchie nere. È anche vietato trattare l'acne negli animali con farmaci antibatterici. Gli antibiotici sono usati solo nel caso di forme gravi della malattia, quando l'eruzione si diffonde su tutto il corpo dell'animale. La prescrizione di farmaci, l'elaborazione di un regime terapeutico e l'impostazione di una diagnosi devono essere eseguiti solo da uno specialista. L'uso indipendente di potenti farmaci può causare varie complicazioni nel corso della malattia.

Anche tenendo conto del fatto che la diagnosi fatta in modo indipendente sarà corretta, l'uso di molti farmaci può influire negativamente sul benessere dell'animale. Inoltre, in assenza delle conoscenze necessarie, è molto difficile scegliere il giusto dosaggio.

Cause di acne

La principale causa di acne è l'infiammazione dei follicoli piliferi a causa del funzionamento alterato delle ghiandole sebacee. Tuttavia, la vera causa di tali violazioni non è stata ancora identificata. Gli esperti nel campo della medicina veterinaria dicono che ci sono più di due dozzine di ragioni diverse per lo sviluppo di questa patologia. Diamo un'occhiata alle cause più comuni di acne nei gatti:

  1. Predisposizione fisiologica Secondo le statistiche, alcune razze di gatti sono più soggette a malattie come l'acne. Le razze di gatti calve soffrono di lesioni dell'acne più spesso di altri membri della famiglia di gatti.
  2. Cura sbagliata Bagni frequenti, poca attenzione all'igiene, l'uso di prodotti per l'igiene che non sono destinati ai gatti, spesso agiscono come le cause della formazione di acne.
  3. Dieta non correttamente compilata La mancanza di vitamine e di oligoelementi benefici causa non solo l'aspetto dell'acne sulla superficie della pelle degli animali domestici, ma anche altre malattie più complesse.
Tutti i gatti sono affetti da brufoli, indipendentemente dalla razza, dall'età o dal sesso dell'animale.

La comparsa di acne può essere causata da dermatiti, disturbi ormonali, disordini metabolici e patologie associate alla velocità del metabolismo intercellulare dei nutrienti. L'acne può essere causata da anomalie nel funzionamento degli organi e dei sistemi interni. Inoltre, i problemi con la funzionalità delle ghiandole sebacee possono essere causati da stress prolungato dovuto a delocalizzazione, cambiamenti climatici e altri vari fattori.

È importante! L'acne sulla superficie della pelle del gatto può essere causata da anomalie congenite nella struttura delle ghiandole sebacee, spesso questo sintomo è osservato in presenza di lesioni che violano l'integrità della pelle, nonché sullo sfondo dell'attività di microrganismi patogeni.

Sintomi clinici

Sintomi come la comparsa di macchie nere e vesciche rosse, un'eruzione intorno al mento, orecchie, coda e schiena sono caratteristiche dell'acne nei gatti. Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, si osservano sintomi quali arrossamento, gonfiore e gonfiore delle lesioni. La forma cronica della malattia è caratterizzata dall'aspetto di bolle e pustole di medie dimensioni. La formazione di eruzioni cutanee può essere accompagnata da prurito e dolore, causando grave disagio nel vostro animale domestico.

La mancanza di misure tempestive può portare alla perdita dei capelli. A causa dell'intensa severità del prurito, l'animale può essere irritato e mostrare aggressività. Tuttavia, non c'è un forte cambiamento nel comportamento dei gatti. La malattia in questione non influisce su quei processi che svolgono un ruolo importante nell'attività vitale degli animali domestici.

L'acne rappresenta una minaccia per una persona?

Quando l'acne si verifica negli animali domestici, molti proprietari sono interessati alla domanda, la malattia è contagiosa per gli esseri umani? L'acne sul corpo dei gatti non rappresenta una minaccia per la salute umana. Questo fatto si basa sul fatto che non virus e batteri causano disturbi nelle ghiandole sebacee. Questo è il motivo per cui tali processi patologici non rappresentano alcuna minaccia anche per le persone con un basso livello di immunità.

È importante! L'acne felina non rappresenta una minaccia per i bambini piccoli, i membri della fascia di età più avanzata, le donne incinte e le donne durante l'allattamento.

L'acne regolare può portare a infezioni gravi.

Trattamento farmacologico

Diamo un'occhiata a come trattare l'acne nei gatti sul mento e in altre parti del corpo. Uno dei mezzi più comuni per eliminare l'acne è la soluzione di clorexidina. Tuttavia, l'uso di questo strumento potrebbe non portare il risultato desiderato, se non eliminare la causa principale delle violazioni nelle ghiandole sebacee. Nella maggior parte dei casi, tali disturbi sono causati da processi patologici negli organi del tratto gastrointestinale o da cambiamenti nei livelli ormonali. Spesso, i brufoli sul mento sono una specie di indicatore che il gatto mangia da piatti sporchi.

In combinazione con clorexidina si può usare iodio. A causa dell'effetto essiccante, lo iodio accelera l'autoesposizione dell'acne. Prima di usare lo iodio, trattare a fondo i tessuti colpiti con clorexidina. Per trattare l'acne negli animali domestici, viene utilizzata solo una soluzione di iodio debolmente concentrata.

Insieme con i farmaci sopra, è possibile utilizzare perossido di idrogeno e tintura di calendula. L'uso di questi farmaci ridurrà la gravità dei sintomi caratteristici dell'acne. Ma per ottenere un effetto garantito e duraturo, è molto importante condurre una diagnosi completa del corpo dell'animale domestico a quattro zampe. Quando le violazioni negli organi interni, la terapia deve essere mirata ad affrontare le cause alla radice della comparsa della malattia. In questo caso, si consiglia di utilizzare un approccio integrato al trattamento, che consentirà di ottenere il risultato desiderato in un breve periodo di tempo.

Per ridurre la forza dell'infiammazione, usare tetracicline o unguento salicilico. È sufficiente trattare le zone del corpo interessate con questi farmaci una volta al giorno. Usando mezzi per applicazione esterna, dovresti fare attenzione che il gatto non sia stato in grado di lavare la composizione dalla pelle. In rari casi, con l'acne, vengono prescritti farmaci antibatterici sistemici. Tra la varietà di tali farmaci utilizzati nel trattamento degli animali domestici, dovrebbero essere assegnati "Enrofloxacina" e "Amoxicillina", a causa dei loro effetti efficaci. Insieme a loro, vengono utilizzati unguenti di sintomicina e tetraciclina per trattare le aree colpite del corpo. Il dosaggio e il regime sono prescritti sulla base delle caratteristiche individuali dell'animale.

Uno dei sintomi dell'acne è il prurito al mento.

dieta

Una dieta correttamente formulata non solo può rafforzare il sistema immunitario del gatto, ma anche prevenire la comparsa dell'acne. Il cibo quotidiano dovrebbe contenere una grande quantità di vitamine e micronutrienti. Nella dieta dei gatti dovrebbero essere presenti alimenti ricchi di tocoferolo, acido ascorbico e vitamina A. Questi elementi aiutano a proteggere gli animali da varie malattie infettive e dermatologiche.

Per normalizzare il metabolismo e le ghiandole sebacee, è necessario alimentare i porridge dei gatti. I carboidrati lenti contenuti nei cereali accelerano il metabolismo e migliorano l'immunità locale. Non è raccomandato nutrire cibi grassi, cibi in scatola e salsicce. Questi prodotti influenzano negativamente lo stato del fegato e la produzione di grasso sottocutaneo.

Misure preventive

Una forma trascurata della malattia può portare a gravi complicazioni. Sulla base di questo, è molto importante procedere con il trattamento della malattia. Al fine di ridurre il rischio di acne, è necessario eseguire attentamente misure preventive.

Al fine di prevenire la ricomparsa dell'acne, è necessario lavare i piatti da cui l'animale si nutre il più spesso possibile. L'acqua nella ciotola dovrebbe essere cambiata almeno due volte durante il giorno. Dopo che l'animale mangia, devi asciugarti il ​​mento con un tovagliolo immerso nell'acqua tiepida. Al fine di normalizzare le ghiandole sebacee, è necessario rimuovere tutti gli alimenti grassi dalla dieta. Per rafforzare il sistema immunitario dell'animale, dovresti nutrirlo con alimenti sani ricchi di vitamine.

Acne nei gatti: cause di acne

L'acne nei gatti è una malattia della pelle, accompagnata da eruzioni cutanee nel mento e nella radice della coda. Spesso i segni sono miti e passano inosservati. Ma nei casi più gravi, l'acne è così ovvia che sfigura letteralmente un animale ed è difficile da trattare.

Qualche teoria

Acne o, come vengono anche chiamati acne, punti neri - il risultato del blocco delle ghiandole sebacee. Queste ghiandole producono costantemente sebo, che è necessario per idratare i capelli e mantenere l'elasticità della pelle.

Il maggior accumulo di ghiandole si osserva nell'area del mento, sulle labbra, sulla radice della coda, sulle palpebre e sugli organi genitali esterni dei maschi (prepuzio e scroto).

Gli organi di secrezione esterna secernono un liquido oleoso con un odore specifico. Serve come una sorta di pennarello spaziale personale. Tutti hanno visto ripetutamente un gatto sfregare vari oggetti con il mento, la testa e la base della coda: un modo per marcare un territorio e definire i propri confini di proprietà.

Perché compare l'acne?

Si ritiene che la causa principale dell'acne nei gatti sia l'iperattività delle ghiandole sebacee:

  • i follicoli piliferi producono una quantità eccessiva di secrezione oleosa e cheratina (proteine ​​della pelle),
  • il segreto non ha il tempo di uscire completamente attraverso i condotti e intasarli,
  • alla fine finisce tutto in un processo infiammatorio.

A sua volta, il lavoro eccessivo delle ghiandole è una conseguenza dell'impatto sul corpo delle circostanze interne o esterne:

  • interruzione ormonale, ad esempio, l'acne si verifica nei gattini adolescenti che sono nella pubertà o nei produttori maschi con elevati livelli di testosterone,
  • disturbi metabolici a causa della stessa obesità,
  • insufficienza epatica,
  • cattive condizioni di detenzione, quando i proprietari dimenticano le regole basilari dell'igiene e non controllano la pulizia della pelle dei loro reparti.

Chi è malato?

Infatti, un gatto e un gatto di qualsiasi razza e a qualsiasi età possono ammalarsi. Ma secondo le statistiche, la malattia è più comune nelle sfingi e negli animali con la faccia piatta (persiani, esotici, ecc.).

Proviamo a capire perché?

Una caratteristica caratteristica della pelle di tutte le razze animali senza peli è l'aumento della secrezione di sebo. Nel corso del tempo, il grasso si accumula sulla superficie del corpo, formando una crosta marrone. La mancanza di procedure di igiene periodiche porta alla dermatite, al noto blocco delle ghiandole e alla comparsa di acne. Molto spesso, un fenomeno simile nelle sfingi si osserva nell'area della coda.

Per i persiani, il mento è un luogo caratteristico per localizzare l'acne. E questo è dovuto alle caratteristiche strutturali del viso. I proprietari di persone estreme sanno molto bene come questa zona è inquinata durante l'alimentazione.

Se c'è sporcizia, ci saranno microbi e microbi significano infiammazione. L'intero cerchio è chiuso.

È stato anche notato che gli animali domestici sterilizzati soffrono di acne meno spesso non castrati. Ma non c'è una chiara correlazione, quindi non si può sostenere che la sterilizzazione salverà l'animale dalla malattia.

sintomatologia

Sul mento, la malattia si manifesta come segue:

  • pelliccia lucida untuosa
  • la lana diventa sporca di giallo, questo è particolarmente evidente negli animali di colore chiaro,
  • ci sono macchie nere sulla pelle, che vengono spesso scambiate per sporcizia o uova delle pulci.

Si osservano sintomi simili di acne nei gatti e la base della coda. I maschi sono principalmente colpiti, che è associato con l'influenza del testosterone, un ormone sessuale maschile, in questa zona.

Nei casi lievi, l'acne sembra puntini neri - comedoni. Quando il processo è complicato, quando la microflora secondaria inizia a svilupparsi nella ghiandola infiammata, si verifica follicolite (infiammazione del follicolo pilifero) con formazione di pustole e papule.

È consuetudine distinguere quattro fasi dell'acne:

  • Inizialmente, la pelle diventa rossa.
  • Come il processo infiammatorio si sviluppa sotto la pelle, si può trovare un piccolo dosso denso - il follicolo interessato.
  • Dopo un po ', inizia a "maturare", che si manifesta con la comparsa di pus in cima, e sfonda.
  • In condizioni favorevoli, la ferita guarisce, la crosta, sotto la quale vengono ripristinate le cellule dell'epidermide.

È importante! Il processo non sempre procede agevolmente: in caso di debole immunità, il pus contenente cocchi microflora infetta le aree adiacenti e l'infiammazione diventa maligna.

Quando un gran numero di ghiandole sono coinvolte nel processo, il processo è ulteriormente aggravato, si sviluppa in piodermite (infiammazione purulenta della pelle), che porta a forti dolori, gonfiore e disagio. Quando questa zona di infiammazione si gonfia incredibilmente, aumentando significativamente di dimensioni.

Naturalmente, l'acne cambierà il comportamento del gatto:

  • si comporta irrequieto
  • leccare il punto dolente
  • sperimentando prurito insopportabile, prurito tutto il tempo: la pelle è ancora più traumatizzata e l'infezione si diffonde verso l'interno e ai lati.

Problemi di diagnostica

Un punto molto importante: fare correttamente la diagnosi. Il fatto è che non tutti i "punti neri" sono dell'acne. I proprietari inesperti prendono case delle pulci per i comedoni - uova deposte sulla radice dei capelli.

Puoi confondere con deprivazione o demodicosi, che può anche essere accompagnata da un'eruzione purulenta.

Pertanto, prima di procedere con il trattamento dell'acne nei gatti, non farebbe male distinguere. Per fare questo, il raschiamento della pelle viene inviato al laboratorio veterinario, dove identificano l'agente patogeno e aiutano a determinare la diagnosi corretta.

Come trattare?

Il trattamento dell'acne nei gatti a casa è quello di rimuovere la secrezione di grasso in eccesso e prevenire la formazione di comedoni, lo sviluppo della microflora secondaria.

Lo schema approssimativo è il seguente:

  • La lana nell'area del danno si radono.
  • Sanificare l'area interessata con una soluzione disinfettante (clorexidina, perossido) due o tre volte al giorno.
  • Dissoluzione delle cellule epiteliali superiori, può essere fatto con acido salicilico ordinario.
  • Applicazione di pomate battericide, essiccanti e cicatrizzanti.


L'aggiunta di un'infezione opportunistica richiede un approccio diverso a come trattare l'acne sul mento di un gatto, e la prescrizione di antibiotici ad ampio spettro non può essere evitata.

Per non indovinare la scelta del farmaco antibatterico, è consigliabile portare l'analisi in laboratorio, dove isoleranno la coltura batterica e metteranno a punto un test di sensibilità antibiotica.

La ricerca è raccomandata per un altro motivo. Oltre ai batteri, le infezioni fungine possono causare un processo infiammatorio, in cui la prescrizione di antibiotici è controindicata!

Nei casi gravi della malattia, i preparati topici hanno un valore limitato, in quanto il gatto può leccarli prima che mostrino le loro proprietà curative.

Suggerimenti per il trattamento

Quando si tratta di curare l'acne sul mento (coda) di un gatto, vengono seguite le seguenti regole:

  • L'acne non può spremere - devono essere aperti indipendentemente;
  • l'area interessata non dovrebbe essere spazzolata;
  • i disinfettanti non vengono sfregati sulla superficie danneggiata, ma vengono individuati sull'acne, altrimenti la pelle si asciugherà, causando una bruciatura chimica;
  • l'uso prolungato di farmaci a base di alcol aumenta la secrezione delle ghiandole, provoca un altro blocco e contribuisce alla diffusione dell'acne nelle aree vicine;
  • La crema medicata viene applicata in uno strato sottile in modo che il film non prevenga la penetrazione di aria.

È importante! Con l'acne che si verifica frequentemente, viene effettuato un esame completo del gatto, poiché la pelle è nota per riflettere lo stato del corpo. È possibile che la causa di tutti i mali - una malattia del fegato o degli intestini.

prevenzione

Semplici attività aiuteranno a prevenire il verificarsi di acne negli animali domestici inclini a eruzioni cutanee pesanti:

  • riabilitazione quotidiana di siti di frequente localizzazione dell'acne con soluzioni disinfettanti,
  • uso di corsi di retinoidi: prescrivere vitamina A per via orale e sotto forma di unguenti - il carotene ha un effetto benefico sui processi metabolici nelle cellule dell'epidermide,
  • alimentazione di piastre di metallo puro o ceramica
  • trattamento del mento per animali domestici subito dopo aver mangiato, che contribuirà a mantenerlo pulito e ridurre la probabilità di acne.

E infine un paio di parole. Molto spesso, i proprietari di animali domestici temono che l'acne nei gatti sia contagiosa per gli esseri umani. In realtà, la dichiarazione è falsa: la malattia di un gatto non è inclusa nella lista degli zoo-antroponosi - malattie comuni agli animali e alle persone.

L'autore dell'articolo: Marina Chuprina,
veterinario, parassitologo

Video su quali altre malattie della pelle nei gatti sono e perché si presentano:

Acne in un gatto: cause e trattamento

La struttura cellulare della pelle dei gatti non è molto diversa da quella degli esseri umani, quindi non sorprende che gli animali domestici possano soffrire degli stessi problemi della pelle dei loro proprietari. Una di queste malattie dermatologiche può essere attribuita all'acne, che nella vita di tutti i giorni viene anche chiamata acne, macchie nere, ecc.

Meccanismo di acne

Lo sviluppo del processo patologico è direttamente associato a processi metabolici alterati nella pelle, e in particolare alla cheratinizzazione perversa (una complessa reazione biochimica con la formazione di grasso, amminoacidi e cheratina, dando la forza e l'elasticità del derma) e un funzionamento improprio delle ghiandole sottocutanee.

Normalmente, il corneo superiore morto dell'epitelio viene costantemente esfoliato, lasciando il posto a un nuovo e più giovane. Con la patologia, il distacco normale non si verifica e le vecchie cellule vengono mescolate con nuove, creando montagne di squame incollate insieme da un segreto untuoso. Naturalmente, una tale confusione di cellule prima o poi porterà all'ostruzione dei pori, che è manifestata esternamente da punti neri sottocutanei. A proposito, l'acne può essere bianca, di solito questo fenomeno si verifica quando il "tubo" è in profondità nel poro e non è in contatto con l'aria.

Poiché il processo si svolge a livello cellulare, non è sempre possibile discernere l'insorgenza della malattia, inoltre, in alcuni casi l'auto-guarigione avviene senza la manifestazione visibile della patologia. Di solito, il processo diventa evidente quando i microrganismi patogeni penetrano nel derma (il più delle volte è la microflora di coccal, che è costantemente presente nell'ambiente), che si verifica quando le condizioni igieniche degli animali sono scarse.

Cause di acne nei gatti

Ci sono almeno due tipi di fattori che influenzano l'insorgenza di acne: endogeni ed esogeni.

  • Endogeno, cioè avendo un'origine interna, include disturbi ormonali, metabolismo compromesso, scarsa funzionalità epatica.
  • Le cause esogene sono principalmente causate dalla scarsa cura degli animali, quando il cibo grasso rimane nella zona del mento, che può ostruire i pori e la bocca del follicolo pilifero.

Ci sono anche acne meccanica, ma nei gatti questo tipo è piuttosto problematico. L'aspetto di acne meccanica può contribuire a graffi, crepe nella pelle e altri contaminanti.

Suscettibilità alle malattie

Non c'è motivo qui. Non ci sono statistiche specifiche sul fatto che la malattia si trovi più spesso in una tale razza, a una tale età, con tale e tale colore. Assolutamente qualsiasi gatto può ammalarsi, indipendentemente dalla razza e dall'età.

Qui puoi fare una piccola osservazione: i gatti calvi (sfingi) hanno ancora l'acne molto più spesso rispetto a quelli lanuginosi, e il processo infiammatorio è molto più difficile.

Inoltre, è stato osservato che i gatti dell'acne e gatti sterilizzati praticamente non hanno l'acne, ma poiché i casi isolati sono ancora fissi, non si può dire che l'operazione salverà l'animale da tale dermatosi.

Un ruolo importante nella formazione dell'acne ha un fattore ereditario.

I sintomi dell'acne nei gatti

Come già detto sopra, la principale manifestazione visibile dell'acne sono i punti neri o comedoni. Nel caso di infezione microbica, i siti di infiammazione diventeranno più maligni - la formazione di noduli pustolosi con chicco di miglio.

In assenza di trattamento tempestivo e di alta qualità, il processo infiammatorio si espanderà di lato e in profondità, di conseguenza altri segni di malattie della pelle saranno aggiunti alla patologia principale: papule, pustole e persino bolle.

Con un'immunità più o meno stabile e un corso benigno, ci sono 4 fasi di sviluppo dell'acne:

  1. Iperemia (arrossamento) della pelle.
  2. Infiammazione sottocutanea sotto forma di un denso tubercolo arrossato.
  3. Maturazione del follicolo con l'apparizione di uno speck bianco (pus) sopra il nodulo, seguito dalla penetrazione.
  4. Lo stadio finale è la guarigione: la ferita viene gradualmente guarita, asciuga. Sotto la crosta è il processo di ripristino della pelle.

Complicazione dell'acne

Durante l '"esplosione" (terzo stadio), aumenta la possibilità di infettare l'infezione - l'integrità della pelle, e quindi la sua funzione protettiva, viene compromessa, che apre le porte per la penetrazione della microflora coccalica dall'esterno e dà origine allo sviluppo di bolle (necrosi della ghiandola sebacea). La cosa peggiore è che all'apertura di questa area versata il pus può causare la foruncolosi, cioè la comparsa di più foruncoli. Il processo può andare avanti all'infinito in un cerchio.

Diagnosi di acne

È importante capire che non tutti i punti neri sulla pelle di un gatto sono acneici. Spesso, il processo infiammatorio può essere confuso con le stesse "case delle pulci" (uova, lendini) di ectoparassiti (pulci, pidocchi), accantonati vicino alla radice dei capelli quasi sulla superficie della pelle; segni di licheni o demodicosi, punture di insetti, ecc.

Pertanto, prima di intraprendere il trattamento dell'acne, i gatti devono essere raschiati dalla pelle colpita e inviati al laboratorio per la ricerca, dove l'assistente di laboratorio effettuerà una diagnosi differenziale utilizzando un microscopio. Potrebbe essere necessario fare una coltura batteriologica per identificare il patogeno microbico - praticato in caso di complicanze purulente dell'acne.

Trattamento di macchie nere

Il principio della terapia è quello di creare condizioni sterili nella zona interessata, che elimina la penetrazione di agenti patogeni. Tutto questo può essere ottenuto con l'aiuto di procedure igieniche elementari: lavaggio locale con shampoo a base di catrame, pulizia della pelle con una soluzione di perossido di idrogeno (3%), ecc. Rasatura dei capelli.

Dopo la disinfezione (sanificazione), è necessario sciogliere lo strato corneo superiore della pelle, che è più facile da fare a tutti l'acido salicilico noto. Quindi applicare un unguento idratante con proprietà battericide, essiccanti e cicatrizzanti. In casi molto avanzati, quando il processo cattura grandi aree della pelle, è necessario condurre un ciclo di terapia antibiotica.

Buoni risultati per la lotta contro l'acne nei gatti forniscono farmaci e cosmetici per adolescenti convenzionali: scrub, lozioni, ecc.

Tutte le nomine sono fatte solo da un veterinario, sulla base del quadro generale della patologia, sulla base dei dati di ispezione e delle ricerche di laboratorio.

A proposito, quando si cura l'acne nei gatti, è necessario prestare attenzione alla nutrizione dell'animale domestico. Spesso il cattivo cibo contribuisce a disturbi metabolici, alla comparsa di reazioni allergiche sulla pelle, e qui già prima che l'acne sia a portata di mano.

Suggerimenti per il trattamento

Quando l'autotrattamento dell'acne deve essere guidato da semplici regole che renderanno il processo di guarigione il più veloce possibile:

  • mai spremere l'acne, devono maturare e aprirsi da soli;
  • non spazzolare la superficie danneggiata con le spazzole;
  • non si deve trattare l'intero sito della lesione, solo il contatto locale con l'acne - una bagnatura frequente e abbondante asciugherà la pelle e causerà un'ustione chimica;
  • l'uso a lungo termine di agenti essiccanti come alcool e preparati a base di esso (iodio, verde brillante) provocheranno un aumento della secrezione delle ghiandole sebacee e, di conseguenza, porteranno a un nuovo blocco e diffusione diffusa dell'acne;
  • invece di una soluzione di verde brillante, puoi usare una soluzione acquosa di blu di metilene - ha un effetto curativo altrettanto buono, e non c'è alcun fattore irritante;
  • Non si deve applicare unguento o crema con uno spesso strato: il film risultante impedisce il normale scambio gassoso e, in assenza di ossigeno sulla superficie della pelle, si svilupperà una microflora anaerobica che causa un'altra ondata di dermatite.

Infine, un altro consiglio: è consigliabile condurre un esame completo di peluria, perché, come sapete, tutte le malattie della pelle iniziano dall'interno. Può darsi che l'animale abbia un processo patologico cronico nel fegato o nel tratto gastrointestinale. Quindi, un problema apparentemente semplice dovrebbe essere trattato in modo completo e con piena responsabilità - è impossibile curare completamente un animale domestico con unguenti e lozioni da soli.

Grazie per l'abbonamento, controlla la tua casella di posta: dovresti ricevere una lettera che ti chiede di confermare l'abbonamento

Trattiamo l'acne nei gatti a casa: sintomi e cause, acne sul mento

La struttura delle cellule della pelle di un gatto è simile alla struttura delle cellule umane. A causa di questa somiglianza, gli animali domestici soffrono anche di una malattia chiamata acne.

Acne - cos'è questa malattia?

L'acne è la comparsa di acne o macchie nere sulla pelle.

La malattia dell'acne si verifica a causa di infiammazione delle ghiandole sebacee sulla pelle. Ci sono un sacco di tali ghiandole sulla pelle del gatto, ma la malattia è localizzata sul mento e vicino alle labbra, meno spesso sul naso. Ed è logico che tutti si preoccupino di cosa ha causato i brufoli ai gatti e come combatterli.

Cause di acne

L'acne è una malattia piuttosto rara e nessun animale domestico è immune da esso. La causa esatta di questa malattia è sconosciuta, ma i veterinari hanno elencato una lista di fattori che causano l'acne:

  • Lo stress. Lo stress costante in un gatto può causare un aumento delle secrezioni dalle ghiandole sebacee.
  • Mancanza di igiene Un mento è un luogo in cui un gatto non può raggiungere una leccata.

Il gatto sporco attira le malattie fungine.

Lo stress in un gatto può causare un aumento delle secrezioni dalle ghiandole sebacee.

Tutti i gatti sono affetti da brufoli. Indipendentemente dalla razza, dall'età o dal sesso, un animale può avere macchie nere e brufoli.

Malattia regolare e infezioni gravi

Succede che l'acne si verifica nei gatti una volta e passa da sola. Questo non avverte nemmeno il proprietario stesso. E succede che un animale domestico ha regolarmente dei brufoli.

Spesso i gatti hanno l'acne da soli.

L'acne regolare può portare a infezioni gravi.

Sintomi di acne

Ogni proprietario dovrebbe conoscere i sintomi dell'acne per iniziare il trattamento in tempo. Segni che indicano lo sviluppo della malattia:

  • La pelle sul mento inizia a diventare rossa e il rossore si nota anche attraverso il cappotto. Quando si preme sul mento di un gatto fa male, può scoppiare e urlare
  • I brufoli appaiono con punte nere o purulente. Possono crescere di dimensioni e crescere.
  • C'è gonfiore e infiammazione. Il gatto del mento sembra aumentare di dimensioni
  • Nei casi più avanzati, i brufoli si infuriano e danneggia l'animale.
  • Appare prurito L'animale inizia a grattarsi il mento su vari oggetti. Pettinare le pustole.
  • Alopecia. La lana nel luogo in cui si sviluppa l'acne può iniziare a cadere.

Uno dei sintomi dell'acne è il prurito al mento.

Nelle ultime fasi della malattia, bisogna stare molto attenti. Quando i pustole irrompono, appare una ferita aperta. Se il tempo non inizia ad aiutare il gatto, i microbi possono entrare nella ferita. Una nuova infezione porterà alla comparsa di nuovi pustole. E così continuerà, ancora e ancora, fino a quando non inizierai il trattamento.

diagnostica

Diagnostica a casa è meglio non condurre.

Per diagnosticare la malattia di un gatto, devi andare dal veterinario.

Accade spesso che i proprietari confondano la malattia con sporcizia, allergie o rifiuti di pulci. Inoltre, se l'animale vive in una casa privata, ma i segni sul mento possono essere morsi da vari insetti. Pertanto, l'opzione migliore sarebbe quella di andare dal veterinario.

Il medico esegue un'ispezione visiva, prende una raschiatura dal mento e conduce studi di laboratorio sulla pelle. Tutto ciò è necessario per escludere altre malattie della pelle e allergie. In base ai risultati dell'analisi, lo specialista diagnosticherà e prescriverà il trattamento.

Come curare l'acne nei gatti a casa?

Se il gatto appare costantemente puntini neri sul mento, allora certamente ha bisogno di essere trattato. Regolari brufoli e bolle sul mento del gatto causano gravi disagi e possono portare l'animale a rifiutare il cibo.

L'aspetto costante dei punti neri sul mento richiede un trattamento immediato.

Il trattamento dell'acne può essere sia locale che complesso. Ma la cosa principale da ricordare è ciò che non puoi mai fare:

  1. Non puoi spremere brufoli purulenti sul mento di un gatto.
  2. Non usare un pennello per pettinare i capelli con i denti affilati.
  3. Se il medico ha prescritto un trattamento locale, allora non dovresti applicare il medicinale all'intero gatto. Le zone della pelle sane possono essere influenzate da farmaci e si verificheranno irritazioni.
  4. Non saltare le normali procedure per asciugare le ghiandole sebacee. Altrimenti, lo sviluppo della malattia inizierà di nuovo.
  5. Non mettere sui brufoli più farmaci di quelli prescritti da un veterinario. Molti proprietari pensano che in questo modo curare l'acne più velocemente. Ma non lo è. Troppa pomata sulla ferita impedirà all'ossigeno di entrare nella ferita. E da questo, la condizione delle ferite sul mento può peggiorare.

Non usare un pennello per pettinare i capelli con i denti affilati.

Aspetti salienti e consigli utili sul trattamento

Guarda il tuo cappotto e lava il tuo gatto più spesso.

Molti proprietari iniziano l'autotrattamento, poiché il medico può prescrivere farmaci e unguenti costosi.

Ma il trattamento dell'acne non richiede farmaci costosi.

Nelle fasi iniziali, è sufficiente radere i capelli dal mento e trattare l'area interessata con sapone, shampoo per catrame o perossido di idrogeno. Dopo aver trattato la pelle, dovrebbe essere imbrattata con acido salicilico. Successivamente, applicare l'unguento con azione idratante e battericida. Tali azioni sono sufficienti a liberare la pelle dalle macchie nere e dai brufoli.

Nella fase iniziale della malattia, è sufficiente trattare il mento del gatto con perossido di idrogeno.

pustole

Se ci sono pustole sulla zona interessata, dovrebbero essere trattati con l'antibiotico Bactroban. Questa preparazione è per applicazione esterna per aprire ferite purulente in un gatto. In combinazione con un antibiotico, faranno unguenti contenenti vitamina A.

Baktroban antibiotico dovrebbe essere usato se ci sono pustole.

Acne in fase avanzata

Nelle fasi finali dell'acne, quando il mento del gatto è gravemente infiammato e ha molte bolle, il medico prescriverà un trattamento completo.

Nelle ultime fasi dell'acne, il mento del gatto è gravemente infiammato.

Comprenderà non solo i farmaci, ma anche una certa dieta per animali domestici. Durante il trattamento, il gatto non dovrebbe mangiare nulla di grasso. Nessun cibo grasso e altro cibo spazzatura dal tavolo del padrone di casa.

conclusione

La consultazione sul trattamento di un gatto può essere ottenuta dal veterinario per telefono.

Ogni proprietario di gatti dovrebbe essere attento al suo animale domestico. Se ti piace grattare il collo e la schiena del tuo animale, cerca di prestare attenzione al mento dell'animale. Quando appaiono punti neri, cerca immediatamente di scoprire la loro origine di origine.

Quando compaiono piccoli brufoli o macchie nere, non è necessario andare immediatamente dal medico. Il veterinario può avvisare telefonicamente e consigliare qualsiasi procedura. Se sei attento e premuroso, il tuo gatto non supererà mai una malattia come l'acne.

Cause e trattamento dell'acne nei gatti

Gli animali domestici sono soggetti a varie malattie. Alcuni di questi rappresentano una minaccia per l'uomo. L'aspetto di un'eruzione sul corpo del gatto può essere dovuto a una serie di motivi. A volte ciò è dovuto a cura o alimentazione impropria. A volte un sintomo della malattia. Spesso, il proprietario dell'animale non è consapevole della presenza di una strana eruzione sul corpo dell'animale. I punti neri sul mento del gatto non sono molto evidenti e questo rende difficile individuarli.

L'acne è un'eruzione cutanea da acne. Nei gatti, si manifesta sotto forma di piccoli punti neri. Nei casi più gravi, i punti si gonfiano, acquisiscono una tinta rossastra e un cappuccio bianco. Quando viene premuto, il pus viene rilasciato. Molto spesso, compare un'eruzione sul mento, sui capezzoli, sulle orecchie, sulla coda o sul naso. Raramente formato sulle mucose. Al tatto l'acne è dura, la pelle colpita diventa ruvida.

Accanto allo sfogo, la lana diventa scarsa. Nella fase iniziale, l'acne sembra una dispersione di semi di papavero, che non provoca inconvenienti al gatto. Nel corso del tempo, accumulano pus e scoppiano. Dopo l'apertura, l'eruzione è coperta da croste. Appare il prurito, il gatto inizia a grattare attivamente il punto colpito. C'è il rischio di sviluppare un'infezione batterica.

I veterinari non hanno consenso sulle cause dell'acne nei gatti. Convenzionalmente, possono essere divisi in due gruppi: endogeno (interno) ed esogeno (esterno). Molto spesso, le cause della malattia operano in un complesso, quindi è difficile individuare una cosa. Il proprietario dell'animale dovrebbe analizzare attentamente se l'animale domestico viene adeguatamente curato. Dopo si dovrebbe prendere un gatto per la ricerca di laboratorio.

Le cause endogene di acne includono:

  • disturbi ormonali;
  • fallimento del metabolismo;
  • reazione allergica all'alimento, al riempitivo, alla ciotola, ecc.;
  • infezione da parassita;
  • disfunzione epatica;
  • anomalie nello sviluppo dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee.

Le cause esogene includono:

  • ciotole di cibo sporco: il gatto si macchia il mento e intasa i dotti grassi;
  • a causa della loro età, alcuni animali hanno cattive pratiche igieniche e smettono di lavarsi;
  • graffiare o screpolarsi della pelle può portare a un processo infiammatorio;
  • lo stress;
  • dieta sbagliata

Non tutti i gatti domestici sono inclini all'acne. Alcuni animali soffici si ammalano una volta, altri sono costantemente inclini alle ricadute. Il gruppo di rischio comprende le seguenti razze:

  1. 1. razza persiana - a causa delle pieghe sul muso, nella zona della bocca rimane spesso del cibo si accumulano. Se non li rimuovi tempestivamente, c'è il rischio di infiammazione e acne.
  2. 2. Don Sphynx: a causa della mancanza di lana, la loro pelle è più esposta all'ambiente esterno. Da qui l'alto rischio di acne su tutto il corpo.

Gli animali castrati e sterilizzati sono meno inclini all'acne. Dopo tali operazioni, lo sfondo ormonale dell'animale cambia e non è più soggetto a salti acuti dovuti all'attività sessuale.

Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne