L'acne è caratterizzata dal blocco delle cellule epiteliali grasse e cheratinizzate dei dotti escretori delle ghiandole sebacee e dei follicoli piliferi, nonché dei processi infiammatori in esse. Rash localizzato principalmente sul viso, sulla schiena, sul torace anteriore superiore, almeno - nel collo e nella cintura della spalla. Il loro aspetto non è associato, come si pensava in precedenza, alle violazioni delle norme igieniche per la cura della pelle.

I processi non nascono indipendentemente, ma sullo sfondo di vari cambiamenti e disturbi nel corpo. Pertanto, la manifestazione locale di disturbi di natura generale è chiamata acne. Si verifica in diversi gruppi di età ed è spesso una complicazione della seborrea mista o grassa.

La malattia dell'acne tende a un decorso cronico a lungo termine con frequenti esacerbazioni. Nel 50% dei casi, è la causa di vari disturbi psico-emotivi, e il trattamento dell'acne causa notevoli difficoltà tra dermatologi e cosmetologi.

Cause di acne e acne

Patogenesi della malattia

L'acne più spesso si presenta per la prima volta durante la pubertà nelle ragazze a 12-14 anni, nei ragazzi a 14-15 anni. Possono verificarsi in diverse varianti - nel "fisiologico" o "clinico", che richiedono un trattamento del 15%. Nel 7% degli individui, questa malattia compare per la prima volta all'età di 40 anni. Alcune forme di acne si verificano favorevolmente, sono più facili da trattare e non lasciano cicatrici cicliche della pelle, altre sono dense, di natura confluente, resistenti alla terapia, formano cellulite e lasciano dietro gravi difetti estetici.

I metodi e i preparati esistenti per il trattamento dell'acne nella maggior parte dei pazienti sono efficaci solo nei casi del loro uso corretto, il che è possibile con una comprensione della patogenesi (meccanismo evolutivo) della malattia e delle sue cause. Questi includono:

  1. Una grande quantità di ormoni sessuali nell'epidermide, nelle ghiandole sebacee, nei follicoli piliferi, nei fibroblasti nella pubertà, che contribuisce a vari disturbi, incluso un aumento della produzione di grasso da parte delle ghiandole sebacee.
  2. Il progesterone (un precursore degli adrenocorticosteroidi e degli ormoni sessuali) ha un effetto simile sulle ghiandole sebacee e, pertanto, alcune donne hanno aumentato la secrezione delle ghiandole sebacee prima delle mestruazioni e dell'acne.
  3. Aumento della sensibilità delle strutture cutanee agli ormoni sessuali che circolano nel sangue.
  4. La relativa mancanza di acido linoleico nel periodo di maggiore crescita e pubertà, oltre a una carenza di zinco nel siero del sangue, si riscontra nell'80% dei pazienti con acne. Lo zinco aiuta a normalizzare il rapporto degli ormoni e ridurre la secrezione di grasso dalle ghiandole.

Uno dei fattori predisponenti (ma non confermati) è la predisposizione ereditaria. Un certo ruolo provocante è giocato da una diminuzione della difesa immunitaria generale del corpo, disbiosi intestinale, scarsa nutrizione e stile di vita povero, e alcuni altri fattori.

Tipi di acne e postacne

Questi cambiamenti sono l'innesco e lo sfondo contro cui si verificano ulteriori violazioni, ma già di natura locale.

Lo stadio iniziale della malattia è la formazione di microkamedon. Appaiono come risultato dell'aumento della proliferazione dei cheratinociti del follicolo pilifero e dell'eccessiva secrezione delle ghiandole sebacee, del blocco dei dotti dei follicoli, che porta alla formazione di comedoni aperti e chiusi e alla colonizzazione di questi ultimi mediante l'uso dell'acne. Questi microrganismi sono rappresentanti della normale flora microbica della superficie della pelle. Quando ci sono disturbi nel corpo, una diminuzione dell'immunità locale e una violazione dello stato acido-base della superficie della pelle, diventano attivi e mostrano le loro proprietà patogene. Inoltre, i batteri producono enzimi che sono coinvolti in processi infiammatori e anche abbattere il grasso delle ghiandole sebacee (trigliceridi) per liberare gli acidi grassi che causano irritazione della pelle. Tutto ciò porta alla formazione di condizioni favorevoli alla riproduzione dell'infezione da stafilococco e della suppurazione.

Il trattamento dell'acne sul viso dipende dal tipo di elementi e dallo stadio del processo patologico. Ci sono varie classificazioni di acne e dei suoi effetti. Nell'applicazione pratica, la separazione degli elementi dell'acne in 2 grandi gruppi è più comoda:

  • primario, che sono una manifestazione del decorso attivo della malattia;
  • secondaria, o post-acne, che rappresenta gli effetti dell'acne.

Nel primo gruppo si distinguono i seguenti tipi di acne:

  1. Comici chiusi e aperti. I comedoni chiusi, che hanno l'aspetto di noduli bianchi (milia), sono ghiandole sebacee non infiammate e follicoli piliferi. Come risultato di ulteriore accumulo in loro di secrezione, sporcizia, cellule epiteliali, i punti neri aperti sono formati con un punto nero sulla parte superiore, che sporge sopra la superficie della pelle.
  2. L'acne papulare è una conseguenza della reazione infiammatoria nella localizzazione di comedoni e tessuti circostanti. Sono tondi, un po 'dolorosi, sigilli sotto forma di noduli fino a 1 cm di diametro, che svettano sopra la superficie e hanno un colore rosa, porpora, rosso o pigmentato (a volte senza cambiare il colore della pelle). Le papule che si uniscono e ravvicinate possono formare placche. L'eruzione papulare può esistere per un lungo periodo e dissolversi indipendentemente o come risultato del trattamento. Dopo di esso, non rimangono tracce, ma a volte possono esserci macchie di pigmentazione a lunga durata.
  3. L'acne pustolosa si verifica a seguito dell'aggiunta di un'infezione da stafilococco. Queste sono cavità piene di pus. Spesso hanno la forma di pustole, dopo lo svuotamento che restano da contenuti purulenti e cicatrizzanti spesso piccole cicatrici. Se il processo purulento si sviluppa e cattura gli strati più profondi della pelle o del tessuto sottocutaneo, si forma un ascesso o un flemmone. Richiedono un trattamento più serio, poiché l'infezione può entrare nel flusso sanguigno e causare sepsi. Dopo la loro guarigione, rimangono cicatrici grossolane con ponti e fistole.

Tipi di post-acne:

  1. Pigmentazione, che è un cambiamento nel colore della pelle dopo l'infiammazione al posto dei comedoni. Può durare fino a 1,5 anni, ma è ben curabile con un peeling chimico.
  2. Psevorubtsevanie (false cicatrici) sotto forma di macchie rossastre dopo comedoni infiammati. Le modifiche non sporgono sopra la superficie della pelle e scompaiono senza cicatrici e pigmentazione in un massimo di sei mesi.
  3. Le vere cicatrici sono atrofiche (morbide, non al di sopra della superficie della pelle, e talvolta retratte), ipertrofiche (spesse, sporgenti al di sopra della pelle) e cheloidi (molto dense, di forma irregolare, più grandi delle dimensioni della ferita stessa).

Trattamento moderno per l'acne

Il trattamento dell'acne si basa sulla comprensione dell'acne a causa di disturbi ormonali nel corpo in presenza di fattori che contribuiscono. Pertanto, solo il trattamento locale può essere in presenza di singoli elementi. In altri casi, la terapia deve essere completa e condotta dopo l'esame del sistema endocrino, digestivo e di altri organi.

I principi di trattamento includono:

  • restrizione dell'uso di cibi ricchi di carboidrati, caffè, bevande alcoliche, spezie piccanti e spezie, se aumenta il contenuto di grasso della pelle e contribuisce alla esacerbazione della malattia;
  • trattamento delle malattie associate, normalizzazione della funzione del sistema endocrino e stato psico-emotivo;
  • igiene delle fonti identificate di infezione cronica nel corpo;
  • usare detergenti per il viso, indipendentemente dalla gravità della malattia; Nonostante il fatto che l'aspetto dell'acne non sia associato a scarsa cura per la pelle del viso, l'ambiente acido o neutro aiuta a prevenire le complicanze infiammatorie e suppurative;
  • effetti generali e locali con l'uso di droghe e cosmetici, incluso il trattamento dell'acne per l'hardware.

Preparativi e metodi sono selezionati da dermatologi e cosmetologi, a seconda della prevalenza del processo e della gravità della malattia.

Metodi di esposizione ai farmaci e sistemici

Gli antibiotici eritromicina e tetraciclina sono utilizzati dopo aver esaminato le colture del materiale per la sensibilità della microflora a loro. Uno dei seguenti antibiotici è prescritto:

  • doxycycline 300 mg 1 volta al giorno per 10-12 giorni;
  • Rondomitsin nelle stesse dosi 2 volte al giorno - 7 giorni;
  • sumamed 500 mg 1 volta al giorno - 7 giorni.

Insieme con antibiotici, è necessario usare agenti antifungosi.

Preparati di zinco - ossido di zinco o solfato fino a 3 volte al giorno dopo i pasti, 20-50 mg.

Il roaccutane (isotretinoina) è particolarmente efficace nel trattamento dell'acne grave o moderata. Nominato 0,5-1 mg (basato su 1 kg di peso corporeo del paziente) al giorno per 4-8 mesi. Entro la fine del 2 ° mese di trattamento, la dose viene ridotta di 2 volte. Il farmaco ha potenti effetti antinfiammatori e sebiostatici (con seborrea oleosa).

Esposizione laser - irradiazione laser intravenosa (VLOK) e laser elio-neon (GNL).

Contraccettivi orali per le donne, ad esempio, "Diane-35", nominato dallo schema.

Preparazioni topiche

I retinoidi (adpalen, diferin), che influenzano i processi di cheratinizzazione dell'epitelio, sopprimono la funzione delle ghiandole sebacee e hanno effetti anti-infiammatori e immunomodulatori. Usato nella forma di un gel. Applicare dopo la pulizia della pelle per 3 mesi durante la notte, un trattamento di supporto - 2-3 volte a settimana.

Skinoren (acido azelaico) - usato come una crema o gel 2 volte al giorno. Ha un'azione antinfiammatoria e antimicrobica, riduce la pigmentazione e influenza la cheratinizzazione del follicolo pilifero.

Creme, unguenti, gel, sospensioni con antibiotici. Applicare sulle aree infiammate 2-3 volte al giorno.

Preparati peeling con acido salicilico, glicolico, restercin, zolfo - hanno un'azione peeling, antinfiammatoria, normalizzante la funzione delle ghiandole sebacee.

Trattamento farmacologico dell'acne con Roaccutane

Terapia farmacologica completa per l'acne

Applicazione di peeling acida

Trattamento dell'acne

Viene effettuato utilizzando varie tecniche cosmetiche a seconda delle condizioni della pelle: dermoabrasione, de-incrostazione, cicli di terapia ultratronica e microcorrente (ionoforesi, elettroporazione), fonoforesi, galvanica e crioterapia, mesoterapia con introduzione di acido ialuronico e preparazioni al collagene, peeling meccanico e laser, ecc. tecniche laser.

I metodi e i mezzi di trattamento complesso dell'acne e le sue conseguenze sono selezionati dagli specialisti individualmente con la correzione costante della terapia prescritta.

Come sbarazzarsi dell'acne sul viso in modo rapido e permanente?

bellezza

Il contenuto

Cosa fare se la condizione della pelle del viso rovina l'umore quotidiano: cosa provoca l'acne, come affrontarla e vincere?

Nell'adolescenza, durante un aggiustamento ormonale del corpo, ogni persona affronta il problema dell'acne sul viso. Con l'età, questo fenomeno spiacevole va via o diminuisce a causa dell'eruzione cutanea, ma a volte gli adulti di entrambi i sessi continuano a soffrire di acne sul viso. Perché sta succedendo questo, come puoi sbarazzarti dell'acne e dimenticartene per sempre?

Come diagnosticare le cause dell'acne sul viso?

L'acne è una malattia che può essere causata da molti fattori. Ecco perché il cosmetologo o il dermatologo spesso collabora con un endocrinologo, un ginecologo, un nutrizionista e persino uno psicoterapeuta per determinare le cause di una disgrazia.

Inizialmente, molte persone si rivolgono a un estetista. Uno specialista competente deve chiedere al paziente cattive abitudini, allergie, stile di vita. Dopo questa consultazione, diventa chiaro se è necessario rivolgersi ad altri professionisti e quale tipo di problema del corpo interno è collegato alla comparsa di acne sul viso. Questo aiuterà a trattare l'acne sistematicamente e in modo completo e porterà risultati rapidi.

Cos'è l'acne?

Nonostante il fatto che l'acne sia considerata una compagna della maturazione adolescenziale, alcune delle eruzioni cutanee sul viso compaiono solo in 30 anni: la cosiddetta acne successiva può verificarsi nel 40 e nel periodo della menopausa. Gli esperti chiamano questo fenomeno Sindrome MARSH:

M - melasma, cioè la manifestazione della pigmentazione sulla pelle, A - in realtà l'acne, che si manifesta sotto forma di comedoni, papule, pustole, seguita dalla formazione di cicatrici e imperfezioni. R - rosacea, in cui l'infiammazione non si verifica nella ghiandola sebacea, ma a livello dei vasi sanguigni, causando la comparsa di reticoli sulle guance o sulle ali del naso e arrossamento della pelle del viso. S - seborrea: una pellicola grassa o oleosa si forma sulla pelle, l'ossigeno non ha accesso alle cellule dell'epidermide, si ispessisce e si squama e l'incarnato è irregolare e malsano. Infine, H è irsutismo, cioè crescita eccessiva dei peli del viso, indipendentemente dal sesso.

Ciò che comunemente si chiama acne può manifestarsi come la somma dei sintomi sopra o qualsiasi combinazione di essi. Le ragioni che li causano, si trovano in piani completamente diversi, quindi l'approccio al trattamento deve essere individualizzato in ciascun caso.

Perché compare l'acne?

La causa più comune e comune è uno squilibrio degli ormoni sessuali. Si manifesta come una violazione del ciclo e del peso irregolare in qualsiasi direzione e può essere causato, tra l'altro, dall'assunzione di farmaci ormonali erroneamente selezionati o additivi alimentari di origine dubbia, un'eccessiva passione per diete difficili.

Tra le altre ragioni, ci può essere una reazione dell'organismo alla terapia farmacologica di altre malattie, malattie del tratto gastrointestinale, varie patologie dell'apparato riproduttivo femminile, disbatteriosi o alcuni tipi di infezioni. Non dimenticare il fascino di molte persone con fast food, stress e scarsa ecologia delle grandi città.

Che cosa causa l'acne?

Dolci e cioccolato, cibi piccanti e grassi, prodotti affumicati e fast food. L'acne può essere influenzata da tè o caffè forti in grandi quantità, alcool e persino latticini. Nello stesso gruppo è necessario includere disbatteriosi, stress e depressione, eccessivo entusiasmo per l'abbronzatura, uso improprio di cosmetici o cosmetici premurosi.

Cos'è l'acne?

Dopo aver stabilito la causa della comparsa di manifestazioni sgradevoli sulla pelle, viene prescritto un trattamento. Ciò può includere la terapia farmacologica - ad esempio, i retinoidi o i farmaci ormonali, a seconda della distruzione di un particolare organo o persino degli antibiotici. Allo stesso tempo, vengono determinati i preparati adatti all'uso esterno.

Nelle cliniche di bellezza di oggi, la fototerapia è uno dei trattamenti più efficaci con la luce. In 5-10 sessioni in combinazione con farmaci, la condizione della pelle del viso è notevolmente migliorata.

Come scegliere i mezzi per l'assistenza domiciliare?

È molto importante scegliere i giusti prodotti per la cura della casa - è meglio farlo insieme a uno specialista. Abbastanza spesso, scegliamo una crema o una lozione, ascoltando pubblicità o consigli da amici. La logica è quasi la stessa: "se ho l'acne, parla di problemi di pelle" - rispettivamente, nei bestseller ci sono prodotti progettati per la pelle grassa. Proprietari di giovane pelle incline a secrezioni, cosmetici spesso prescritti con acido salicilico.

Infatti, l'acne e l'infiammazione possono apparire sulla pelle secca e sensibile e anche soggetti a cambiamenti legati all'età - ei cosmetici per la pelle grassa non faranno che aggravare il problema comune. Inoltre, utilizzando tali mezzi, è possibile compromettere l'immunità della pelle - in questo caso è molto più ragionevole scegliere cosmetici che nutrono e idratano.

Come sbarazzarsi dell'acne: principi generali di cura

Non sembra troppo originale, ma tale pelle dovrebbe essere regolarmente e correttamente mantenuta, quindi il numero di acne e lucentezza diminuirà sensibilmente, e i pori saranno più stretti. È molto importante prestare attenzione all'efficacia di qualsiasi rimedio scelto - se dopo 3 settimane di applicazione la condizione della pelle non è cambiata, la crema, la lozione o il tonico devono essere cambiati. In caso di deterioramento, rifiuta immediatamente i fondi.

Cura quotidiana

La pelle deve essere pulita prima di andare a dormire: schiumare mousse o gel, quindi tonico. Successivamente, la pelle deve essere inumidita con una crema non untuosa con un effetto opacizzante.

Una volta alla settimana

È necessario creare maschere per l'acne a casa. Devono essere correttamente selezionati in base al tipo di pelle e alle cause dell'acne. Possono essere maschere con argilla, zinco e vari fitoestratti - asciugano la pelle, uniformano il colore e rimuovono la lucentezza oleosa.

mensile

È necessario visitare un estetista in un salone di bellezza: eseguirà una pulizia professionale, valuterà le condizioni generali della pelle e fornirà raccomandazioni professionali per ulteriori cure a casa e la selezione dei prodotti pertinenti.

Ogni 6 mesi

Bucce acide, gommazhi - cioè, pulizia enzimatica, mesoterapia e altre procedure del salone che possono essere eseguite solo da professionisti in cabina.

Quali sono i miti dell'acne più persistenti?

Ecco i principali miti che devi smettere di credere subito se vuoi che la tua vittoria sull'acne sia veloce e veloce.

Le maschere di argilla sono necessarie per tutti

L'argilla estrae davvero il grasso in eccesso e riduce la secrezione di sebo, specialmente durante la stagione calda. Ma nel caso di esacerbazioni dell'acne e cause infettive del suo verificarsi, tali maschere non possono essere utilizzate. Non sono sterili e possono causare la comparsa di germi sulla pelle già danneggiata. Di conseguenza, il problema dell'acne peggiorerà e sarà più difficile da curare.

Più spesso pulito - meglio è

Un errore molto comune. Con il lavaggio frequente e la lubrificazione senza fine, la barriera protettiva naturale della pelle è rotta, il che porta ad una esacerbazione della malattia.

I brufoli hanno bisogno di spremere

Se lo fai a casa da solo, c'è il rischio di diffondere l'infezione sulla superficie di tutto il viso. Di conseguenza, insieme un brufolo poco appariscente sarà cinque enormi e dolorosi. L'uso di scrub abrasivi e spazzole per la pulizia può portare a conseguenze simili.

La dieta sarà sicuramente di aiuto

Certo, è molto importante mangiare sano e pieno. Ma il cibo non può influenzare direttamente la condizione della pelle. L'acne deve essere trattata in modo completo - sia all'esterno che all'interno.

L'acne è una malattia esclusivamente esterna.

A volte risulta che nessuno sforzo mirato al trattamento esterno dei problemi dell'acne funziona. In questi casi, ha senso guardare all'ecologia degli alloggi - forse in modo così sgradevole si manifesta un'allergia alla polvere o agli acari, alle sostanze chimiche per la casa o persino ai materiali da cui è cucito il letto o la biancheria intima. Un condizionatore d'aria o un sistema di ventilazione infetto da un fungo o semplicemente non pulito per molto tempo può anche essere una fonte di eruzioni cutanee sul viso.

Ci sono casi in cui l'acne è stata attivata da riempitivi di materassi o cuscini, isolanti allergenici, che sono stati utilizzati dai costruttori nella costruzione della casa. Possibili cause possono essere la contaminazione del suolo che i malati di acne incontrano quando lavorano in giardino e camminano nel parco, lavorando con un sacco di carta vecchia e polverosa infettata da funghi.

La psicologia non influisce sulla comparsa di acne

A volte la cura finale dipende dalla soluzione di problemi psicologici. È importante capire che i processi psicosomatici sono iniziati da una persona con problemi di pelle o il suo ambiente immediato. Gli psicologi affermano che la rabbia, il rifiuto di se stessi, del proprio corpo o dei propri genitori, la negazione della propria natura e l'infantilismo, il risentimento e le paure possono venire fuori in questo modo.

È molto importante trattare tali fenomeni mentali a qualsiasi età e correggere il proprio comportamento: forse, dopo la psicoterapia con uno specialista competente, si normalizzeranno le abitudini alimentari e la dieta e la dieta, che aiuterà anche a sbarazzarsi dell'acne e in ogni caso sarà molto utile per chiunque.

Lifehacks fatti in casa per sbarazzarsi di acne

A volte ci sono situazioni in cui è necessaria un'urgente "ambulanza": secondo la legge della meschinità, un enorme brufolo proprio al centro del naso o della fronte può strisciare fuori alla vigilia di un'importante intervista, una data o un matrimonio. In questo caso, può aiutare i metodi nazionali di assistenza espressa.

Schiuma da barba

Di norma, contiene antisettici e ingredienti idratanti che non aggiungono grasso all'epidermide, quindi lavarlo rimuoverà l'irritazione della pelle - in ogni caso, non sarà peggio. La reception è adatta anche a quei casi in cui la solita mousse o il lavaggio del viso sono improvvisamente finiti e non c'è tempo per andare al negozio.

Cubetti di ghiaccio

Qualsiasi estratto o lozione di erbe, che è consigliato da un cosmetologo, può essere versato in stampi e pulire il viso con un cubetto di ghiaccio invece di un batuffolo di cotone. Questo metodo tonifica perfettamente la pelle e restringe i pori, ma aiuta anche a svegliarsi rapidamente al mattino.

dentifricio

A volte in grado di portare un rapido sollievo dall'aspetto improvviso di un'acne grande e dolorosa. I principi attivi del dentifricio sono sbiancanti e antisettici, rinfrescanti e lenitivi. È necessario mettere un punto sull'area del problema e lasciare asciugare, quindi risciacquare delicatamente.

Collirio "Visin"

È impossibile spiegare con certezza perché, ma lo strumento funziona. Le gocce oculari, che vengono utilizzate per eliminare rossori e affaticamento, possono rimuovere rapidamente l'infiammazione dalla pelle. Hanno bisogno di esser applicati direttamente al posto infiammato con un tampone di cotone, e tra un'ora caleranno considerevolmente. Probabilmente il brufolo non andrà da nessuna parte - e richiederà in futuro un trattamento competente obbligatorio, ma il rossore e il rigonfiamento dell'area intorno a lui diminuirà definitivamente o scomparirà del tutto, e il viso apparirà più pulito e più fresco.

Brufoli (acne). Cause e trattamento dell'acne. Acne sul viso, sul corpo, sulla fronte, sul mento, sui genitali, sulla schiena, sulle gambe e sulle braccia. Trattamento domiciliare per l'acne.

Domande frequenti

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso.

Anatomia della pelle

La pelle è l'organo più esteso del nostro corpo, la cui superficie raggiunge 1,5-2 m2. La sua funzione è quella di proteggere il corpo umano da fattori esterni avversi. Inoltre, la pelle svolge una serie di compiti importanti:

  • termoregolazione corporea
  • escrezione di sostanze nocive
  • respiro
  • sudore e produzione di sebo
  • accumulo di riserve energetiche (sotto forma di grasso sottocutaneo)
  • percezione degli stimoli (tatto, temperatura, pressione)
Anatomicamente, la pelle è composta da tre strati:
  1. L'epidermide o lo strato superficiale - è rappresentato da un epitelio piatto stratificato. Questa parte della pelle ha cinque strati. A poco a poco, le cellule dello strato inferiore salgono in superficie. Questo percorso li richiede circa un mese. Nelle cellule diventa meno acqua e il metabolismo si ferma. Pertanto, lo strato superiore è corneo e diventa "morto". Le sue cellule si staccano gradualmente. Quindi, c'è una sostituzione graduale delle vecchie cellule epiteliali con quelle nuove.
  2. In realtà pelle (derma) o strato profondo. Consiste del tessuto connettivo fibroso.

    Il derma è anche diviso in due strati.

    • Superiore - papillare, più denso. È saturo di capillari sanguigni, fibre nervose e ha l'aspetto delle papille, che vengono schiacciate nell'epidermide, formando sottili scanalature. Qui ci sono i fori delle ghiandole sebacee e sudoripare. Il segreto di cui bagna la pelle.
    • Lo strato netto contiene ghiandole sebacee e sudoripare, oltre a follicoli piliferi. Le fibre elastiche che sono responsabili dell'elasticità della pelle sono intrecciate in esso. Ci sono anche fibre muscolari non marcate, sollevano i capelli e causano "pelle d'oca".

  3. Il tessuto grasso sottocutaneo (ipoderma) è lo strato inferiore. Ha una struttura più sciolta e contiene una grande quantità di tessuto connettivo e accumulo di cellule adipose. La sua funzione è quella di proteggere dalle fluttuazioni di temperatura, assorbire gli urti e conservare i nutrienti.
La pelle è uno degli organi umani più importanti. Pertanto, le sue malattie, come l'acne, portano non solo i difetti estetici, ma anche il disagio psicologico. Le malattie impediscono alla pelle di svolgere le sue funzioni. Ciò sconvolge il normale funzionamento dell'intero organismo. Pertanto, l'acne dovrebbe essere trattata non meno accuratamente di altre malattie.

Cause di acne

Cosa può causare l'acne?

  1. Violazioni del sistema ormonale.

Gli ormoni regolano l'attività di tutto l'organismo, compresa la pelle. La comparsa di acne è influenzata da:

  • Testosterone - si riferisce agli androgeni ormoni sessuali maschili, che sono sintetizzati nelle ghiandole sessuali di uomini e donne. L'aumento della produzione di testosterone rende le ghiandole sebacee più intense. Il sebo si accumula nelle ghiandole. Questo crea condizioni favorevoli per lo sviluppo di batteri. Nelle donne, la predominanza del testosterone può causare un'eccessiva crescita dei capelli, spesso si verifica l'acne, la pelle diventa spessa e ruvida. Ci sono casi in cui il contenuto di androgeni non supera la norma, e i cambiamenti nel corpo sono causati da una maggiore sensibilità al testosterone. La prevalenza del testosterone nelle donne può essere associata a disfunzione ovarica, ovaia policistica.
  • Progesterone - si riferisce agli ormoni femminili gestagens. Viene prodotto in entrambi i sessi dalle ovaie, dai testicoli e dalle ghiandole surrenali. Comincia ad agire sul corpo femminile nella seconda metà del ciclo mestruale. È associato al deterioramento della pelle prima delle mestruazioni. Questo ormone lo rende facilmente estensibile, edematoso, migliora la produzione di sebo, contribuisce alla ritenzione di grasso nella pelle.

Nell'adolescenza (10-18 anni) si verificano la formazione del sistema endocrino e la pubertà. Gli ormoni ipofisari influenzano la funzione delle ghiandole sessuali e la sintesi degli ormoni sessuali. Spesso questo processo non è uniforme. Il testosterone predomina nell'adolescente durante questo periodo. Inoltre provoca la frequente comparsa di acne negli adolescenti.
  • Squilibrio del sistema nervoso autonomo.

    Normalmente, negli esseri umani, le parti simpatiche e parasimpatiche del sistema nervoso autonomo sono in equilibrio. Regolano il lavoro di tutti gli organi del corpo umano. Uno di essi prevale temporaneamente sull'altro, a seconda della situazione e delle condizioni ambientali. Le violazioni di questo equilibrio e il lavoro intenso di uno dei reparti portano ad un aumento del tono dell'innervazione vagale delle ghiandole sebacee e dell'iperproduzione del sebo. La causa del funzionamento alterato del sistema nervoso può essere: stress, mancanza di sonno, affaticamento, aumento dello sforzo fisico, riarrangiamento endocrino del corpo (ad esempio dopo il parto).
    Iperattività delle ghiandole sebacee.

    Normalmente, le secrezioni delle ghiandole sebacee (sebo) hanno proprietà battericide. Protegge la pelle dall'asciugatura, dall'invecchiamento precoce, dalle radiazioni UV, dal congelamento ed è un antiossidante. Tuttavia, se le ghiandole sebacee lavorano in modo eccessivamente attivo, il sebo non ha il tempo di essere distribuito sulla superficie della pelle, ma si accumula nella ghiandola sebacea. In questo caso, le condizioni per la riproduzione dei batteri diventano favorevoli. Di conseguenza, quei microrganismi che hanno vissuto sulla pelle e non hanno danneggiato, iniziano a moltiplicarsi attivamente. La loro attività provoca la comparsa di acne.
    Cambiamenti nella composizione del sebo.

    Con l'aumento della produzione di sebo cambia la sua composizione. Diminuisce la concentrazione di acido linoleico. Ciò porta al fatto che il livello di pH è disturbato e la reazione cutanea diventa più alcalina. Di conseguenza, aumenta la permeabilità dell'acqua alla bocca dei follicoli. Questo crea le condizioni per la crescita di microrganismi. Inoltre, il sebo diventa più spesso. Questo impedisce la sua rimozione in superficie. Di conseguenza, si formano comedoni.
    Stress e stress mentale.

    Minano significativamente le difese del corpo. Forti shock nervosi possono minare il sistema immunitario e l'equilibrio ormonale, causare uno squilibrio di NA e, a seguito di questi disturbi, appare l'acne.
    La caduta dell'immunità locale e l'attivazione di microrganismi condizionatamente patogeni.

    L'immunità locale della pelle fornisce il sistema immunitario. Il più importante di questi sono cellule di Langerhans. Attivano la reazione di immunità locale e controllano l'attività di cellule specifiche (macrofagi epidermici, cellule epiteliali). Le difese cutanee sono gravemente colpite:

    • uso incontrollato di cosmetici
    • eccessiva esposizione ai raggi UV
    • sollecitazioni
    • cattive abitudini
    • dieta malsana

    Se la protezione naturale è compromessa, i seguenti batteri causano l'acne: Propionibacterium acnes, Propionibacterium granulosum, Staphylococcus epidermidis, così come funghi e acari sottocutanei.
  • Predisposizione ereditaria

    Se i genitori hanno l'acne, è probabile che anche i loro figli soffriranno di questo problema. Il tipo di pelle è geneticamente incorporato negli esseri umani. I seguenti segni sono ereditati dai genitori:

    • aumento del testosterone
    • caratteristiche dell'immunità cutanea locale
    • livello di sensibilità delle ghiandole sebacee agli effetti degli ormoni sessuali
    • disfunzione degli strati superiori dell'epitelio (non rimosso nel tempo, addensato)
    • tendenza a formare ghiandole sebacee difettose
    • produzione di sebo con proprietà alterate (pelle irritante, troppo spessa)

    Anche l'insorgenza di acne globulare o conglobata negli uomini è ereditata ed è associata al cromosoma Y.
  • Disturbi alimentari

    La farina e i prodotti di pasticceria contengono molti carboidrati semplici. Il loro apporto porta alla produzione di grandi quantità di insulina e fattore di crescita simile all'insulina. A questo proposito, aumenta il livello di ormone sessuale maschile, che provoca un aumento della produzione di sebo. Di conseguenza, vengono create condizioni favorevoli per la vita dei batteri.

    L'abbondanza di grassi nella dieta porta al fatto che sono in grande quantità nel sangue e successivamente espulso attraverso la pelle. Le ghiandole sebacee non sopportano la clearance del sebo. Si accumula ed è colonizzato da batteri.
    Malattie del tratto gastrointestinale, ghiandole endocrine, organi genitali.

    Spesso l'acne è un sintomo di malattie interne. Ad esempio, le malattie dell'apparato digerente portano al fatto che il cibo non è completamente assorbito e ristagna. Allo stesso tempo, una grande quantità di tossine viene prodotta nel tratto gastrointestinale. Sono assorbiti nel sangue. E poiché la pelle svolge anche una funzione escretoria, le tossine, rilasciate attraverso la pelle, causano la comparsa di acne.

    L'acne può essere un sintomo di tali condizioni e malattie:

    • costipazione
    • disbiosi
    • sindrome dell'intestino irritabile
    • gastrite acuta e cronica
    • pietre nei dotti biliari

    Inoltre, l'acne si verifica se i reni non sopportano l'eliminazione delle tossine. La causa può essere le seguenti malattie: insufficienza renale, calcoli renali, pielonefrite.

    Le malattie degli organi genitali sono strettamente associate alla comparsa di acne. Possono essere causati da: ovaie policistiche, ovaie sclerociste, infezioni pregresse e operazioni ginecologiche, aborto. Questo sconvolge la produzione di ormoni sessuali femminili e, di conseguenza, eruzioni cutanee sul viso.

    Le malattie delle ghiandole endocrine, che sono responsabili dell'equilibrio ormonale, possono anche causare l'acne. Questi possono essere: malattie della ghiandola pituitaria (ipopituitarismo, prolattinoma), ghiandole surrenali (un tumore di Andosteroma, che causa un'eccessiva secrezione di ormoni sessuali maschili).

    La presenza di un'infezione cronica nel corpo, come i denti cariati, la sinusite, peggiora anche le condizioni della pelle. I microorganismi vengono trasportati attraverso il flusso sanguigno e penetrano in vari organi e tessuti, causando aree di infiammazione. Inoltre, con queste malattie, l'immunità generale e locale cade.
    Accettazione di determinati farmaci.

    L'acne compare spesso durante o dopo il trattamento con vari farmaci. Tale acne è chiamata medica:

    • I contraccettivi ormonali: Ovral, Norlestrin, Lestrin, Norinil - possono interrompere la produzione naturale di ormoni femminili estrogeni.
    • Farmaci antiepilettici: fenitoina, Trimetadione - causa irritazione della pelle quando viene espulsa attraverso la pelle.
    • Farmaci anti-TBC: Isoniazide, Rifampicina, Etambutolo - violano il metabolismo delle vitamine e del fegato.
    • Antidepressivi: amineptina, meterexital, Surital, Pentothal - possono causare squilibri ormonali e allergie.
    • Ormoni steroidei: corticosteroidi locali, corticosteroidi sistemici, steroidi anabolizzanti, progestinici - influenzano la produzione di insulina e testosterone, a seguito della quale grandi quantità di glicerolo e acidi grassi si accumulano nelle ghiandole sebacee.
    • Antibiotici: Unidox, Solutab, Tetraciclina, Doxycycline - possono causare una reazione allergica e dysbacteriosis.
    • vitamine1, B2, il6, il12, D2 - L'eruzione cutanea può essere una manifestazione di ipervitaminosi e allergie.

  • Uso di prodotti cosmetici non adatti.

    Crema, polvere, lozione, arrossire e ombretto: questi tipi di cosmetici possono peggiorare le condizioni della pelle. Pertanto, mascherare l'acne provoca un aumento del numero di eruzioni cutanee. Particolarmente pericolosi sono gli agenti viscosi che contengono oli e glicerina. Comedogenic si chiama cosmetici, che ostruisce i pori, provoca l'apparizione di comedoni, crea un microfilm sulla superficie della pelle, prevenendo la respirazione. Uno qualsiasi dei componenti può causare l'acne se non è percepito dal corpo e irrita la pelle. Pertanto, anche un agente a base acquosa può essere comedogenico.
    Cura estetica sbagliata.

    Sia l'inosservanza dell'igiene personale che la pulizia eccessiva possono causare l'acne. Ciò è dovuto al fatto che la protezione naturale e l'equilibrio acido-base della pelle sono violati.
    Mancanza di vitamine A ed E.

    Una carenza di vitamina A (retinolo) porta a ipercheratosi (aumento e compattazione dello strato superiore dell'epidermide). Inoltre, la sua carenza si manifesta nel desquamazione della pelle, il suo invecchiamento precoce, le interruzioni nelle ghiandole sebacee, l'acne, le smagliature e le cicatrici dopo l'acne. Il retinolo garantisce il normale funzionamento della pelle e del sistema immunitario, aumenta la resistenza ai microrganismi e accelera il recupero delle cellule epiteliali. Inoltre, questa vitamina è coinvolta nello sviluppo degli ormoni sessuali femminili, responsabili della purezza della pelle.
    Un'efficace protezione della pelle è assicurata dall'interazione delle vitamine A ed E (tocoferolo). Quest'ultimo ripristina le membrane cellulari danneggiate, neutralizza i radicali liberi che distruggono le cellule e portano all'invecchiamento. La vitamina E ha anche un effetto benefico sul funzionamento degli organi genitali e sulla loro produzione ormonale.
    Lesioni cutanee minori.

    Se la pelle è soggetta ad acne, anche i microtraumi possono peggiorarne le condizioni. Pertanto, non è consigliabile toccare il viso ancora una volta con le mani, evitare di strofinare la pelle contro vestiti o un ricevitore telefonico. Il tentativo di auto-spremere un brufolo porta anche al fatto che l'infezione si diffonde alla pelle vicina. Molto spesso, questo processo va da un naso all'altro. Soprattutto non raccomandato per spremere l'acne nel triangolo naso-labiale.

    Che aspetto ha l'acne?

    Acne (acne) - infiammazione delle ghiandole sebacee. Hanno l'aspetto di acne rossa. Questi noduli infiammatori sono spesso dolorosi e provocano molto disagio alla persona. A poco a poco, un'isola purulenta si forma al centro del centro dell'infiammazione.

    L'acne più comune si verifica nelle zone della pelle dove c'è un maggior numero di ghiandole sebacee. Questa è la faccia, il collo, il petto e la schiena. Una persona che soffre di acne di solito ha manifestazioni di seborrea grassa. La pelle diventa lucida, porosa e spessa, con un gran numero di comedoni ed elementi infiammatori.

    Perché si verifica l'acne?

    La ghiandola sebacea si infiamma dopo che il condotto che rimuove il sebo viene bloccato. Ciò è dovuto al fatto che le scaglie cornee dell'epidermide e il segreto della ghiandola hanno bloccato l'apertura del derma dei capelli grassi. Sughero formato - comedo. Allo stesso tempo, il sebo si accumula nella ghiandola e si creano condizioni favorevoli per la crescita batterica. Il corpo attacca gli agenti patogeni con i globuli bianchi. Di conseguenza, il pus si forma sul sito del sebo accumulato. È un liquido bianco-giallo torbido composto da microrganismi, leucociti vivi e morti, grasso e vari enzimi.

    In assenza di un trattamento adeguato, le ferite sul sito di acne guariscono con la formazione di cicatrici. Promuove la cicatrizzazione di abrasioni e creme per piccole ferite "ARGOSULFAN®". La combinazione del componente antibatterico di argento sulfathiazole e ioni d'argento fornisce un'ampia gamma di azione antibatterica della crema. Applicare il farmaco non può solo ferire, che si trova in aree aperte del corpo, ma anche sotto le bende. Lo strumento ha non solo la cicatrizzazione delle ferite, ma anche l'azione antimicrobica e, inoltre, promuove la guarigione delle ferite senza una cicatrice ruvida (1).
    Ci sono controindicazioni È necessario leggere le istruzioni o consultare uno specialista.

    Spesso, dopo che l'elemento dell'acne scompare, al suo posto si forma una macchia scura, una cicatrice o una cicatrice. Pertanto, è importante adottare misure per prevenire la comparsa di acne e il loro corretto trattamento. E anche se questo processo può richiedere molto tempo, è necessario portare il trattamento alla completa scomparsa dell'eruzione.

    Quali sono le forme di acne?

    Tutti gli elementi dell'acne possono essere suddivisi in due forme:

    1. Forma infiammatoria Questi includono elementi che sono inclini a infiammazione e suppurazione:
      • comune - l'acne giovanile più comune. Di solito passano da soli all'età di 18 anni;
      • Acne conglobate - grandi elementi sferici. Sono inclini alla formazione di cisti e cavità con pus;
      • fulminante - appaiono rapidamente e fortemente suppurate. Al loro posto forma spesso una ferita che assomiglia a un'ulcera. Allo stesso tempo, lo stato di salute si deteriora in modo significativo, inizia l'intossicazione del corpo, la temperatura aumenta. Più comune negli adolescenti maschi 13-17 anni;
      • acne meccanica - derivante da effetti meccanici sulla pelle. Spesso ci sono luoghi in cui i vestiti stringono o strofinano la pelle.
    2. Forma non infiammatoria - comedoni (punti neri), blocco della bocca del follicolo con epitelio desquamato e sebo ispessito.


    Classificazione dell'età

    Acne del bambino Separatamente, i neonati dell'acne. Si verifica nei bambini a causa degli ormoni sessuali materni che entrano nel sangue. L'acne ha l'aspetto di comedoni chiusi. Soggetto alle regole igieniche, questi elementi scompaiono da soli dopo poche settimane. Non suppurano e non lasciano segni sulla pelle del bambino.

    Acne adolescenziale e giovanile. È osservato nel 90% degli adolescenti 12-16 anni. Le eruzioni sono papule e pustole con contenuti purulenti.

    Acne negli adulti (acne tardiva)
    L'insorgenza di acne in età adulta è notata di rado. L'aspetto di una grande quantità di acne dopo 30 anni può indicare una grave malattia. Pertanto, a differenza degli adolescenti, gli adulti necessitano di una visita medica approfondita. Potrebbe essere necessario consultare un dermatovenerologo, un endocrinologo, un gastroenterologo, un ginecologo (urologo).

    L'acne negli adulti può essere associata a farmaci, farmaci ormonali e frullati vitaminici, malfunzionamento della ghiandola surrenale.

    Quali sono i gradi di acne?

    Per determinare la gravità dell'acne, è necessario dividere il viso con una linea immaginaria dalla sommità della testa al mento. Quindi conta i focolai di infiammazione (e pronunciato, e quelli in cui l'infiammazione è appena all'inizio). Il grado di gravità dipende dalla scelta del trattamento. Pertanto, è meglio non ignorare questo stadio.

    Si consiglia di scattare una foto di acne prima e dopo il trattamento. Per questo, l'area interessata viene fotografata in primo piano e tutti gli elementi dell'eruzione si notano nella foto.

    Valutazione della gravità dell'acne:
    1 ° grado (facile) - meno di 10
    2 ° grado (media) - 10-20
    3 ° grado (pesante) - 21-30
    4 ° grado (molto difficile) - più di 30

    Trattamento dell'acne

    Il trattamento dell'acne è un processo lungo che coinvolge molte procedure. Inizia meglio con il consiglio di un dermatologo. La scelta dei metodi dipende dalle cause dell'acne. Può anche richiedere un trattamento per le malattie croniche concomitanti che causano l'acne.

    Le fasi principali del trattamento dell'acne sono:

    • prevenire la formazione di comedoni
    • cancella condotti intasati
    • fermare la proliferazione dei batteri
    • ridurre la secrezione di sebo
    • curare l'infiammazione della pelle

    Come curare l'acne a casa?

    Con una cura adeguata e una selezione adeguata di fondi, puoi farcela con l'acne. Ciò è particolarmente vero per l'acne giovanile, il cui aspetto non è associato a gravi malattie.

    Prima di iniziare a curare l'acne a casa, devi purificarti il ​​viso. Gel e detergenti per il viso con ingredienti anti-batterici sono adatti per la pelle grassa. Aumentano l'immunità locale e normalizzano le ghiandole sebacee. Il loro pH non dovrebbe superare 4,5. Questi strumenti devono lavarsi almeno due volte al giorno. Non si dovrebbe usare per lavare il normale sapone per la toilette. Asciuga troppo la pelle. Dopo una tale pulizia, cerca di compensare la mancanza di umidità e le ghiandole sebacee producono un segreto in una modalità potenziata.

    L'acqua calda non è l'opzione migliore per la pelle grassa. È meglio lavare con acqua a temperatura ambiente. Rinvigorisce la pelle, migliora il tono e restringe i pori dilatati.

    La procedura necessaria è sbucciare. Questa procedura mira ad esfoliare l'epitelio cheratinizzato superiore. Per questo è possibile utilizzare scrub e strumenti già pronti per il peeling. Devono essere applicati almeno due volte a settimana. Per coloro che preferiscono cosmetici a base di ingredienti naturali, possiamo offrire diverse ricette:

    1. Mescolare in parti uguali bicarbonato di sodio, sale finemente macinato e schiuma da barba o gel doccia.
    2. Prendi parti uguali di caffè macinato e sale marino fine.
    3. Macinare il pane secco di segale in un macinino da caffè e aggiungere un cucchiaio di kefir.
    4. Sciogliere diverse compresse di aspirina in poca acqua.
    5. Prendi 2 cucchiai di argilla verde e 3 cucchiai di latte acido.
    La pelle deve essere preparata prima della pulizia. Dopo il lavaggio con detergente, il viso viene cotto a vapore su una pentola di acqua calda. Applicare qualsiasi composizione per uno srub sulla pelle umida. Distribuire la miscela uniformemente sul viso e massaggiare delicatamente con movimenti circolari. Dopo di che, devi sciacquare il viso con acqua fredda e applicare una crema cicatrizzante su di esso. Per questi scopi Bepanten o Pantestin si adatta perfettamente.

    Questa procedura viene eseguita preferibilmente di notte. Il fatto è che questo metodo di pulizia danneggia gli strati superiori della pelle.

    Pertanto, dopo lo scrub e peeling, si verifica il rossore. La pelle deve essere data un paio d'ore per ripristinare, e poi applicare i cosmetici. L'uso sistematico di tali strumenti fornisce una pulizia profonda dei pori, la rimozione dei comedoni e l'eliminazione dei batteri. La pelle è levigata, i pori, cicatrici e macchie minori dopo l'acne diventano meno evidenti.

    Il trattamento naturale dell'acne è stato praticato per secoli. La medicina tradizionale ha acquisito una grande esperienza e aiuta a sbarazzarsi efficacemente dell'acne. Ti offriamo le ricette delle maschere più efficaci che possono essere preparate a casa. L'uso sistematico di questi prodotti purifica perfettamente la pelle e lenisce l'infiammazione. Inoltre, gli ingredienti naturali praticamente non causano reazioni allergiche.

    Efficace trattamento dell'acne per il viso

    L'acne non è solo un problema estetico, ma anche una grave malattia dermatologica che non si applica facilmente al trattamento. Le aree del viso più spesso colpite dall'acne sono l'area della fronte, del mento e del naso.

    Qui il lavoro delle ghiandole sebacee è più attivo, l'ipercheratosi, i pori ostruiti sono possibili. L'acne e i brufoli sulle guance negli zigomi appaiono molto meno frequentemente.

    Foto 2 - L'acne compare più comunemente nella zona T

    Trattamento dell'acne facciale

    Come curare l'acne - uno specialista esperto richiederà dopo una diagnosi preliminare e l'identificazione delle cause del problema. Curare l'acne avanzata non è così facile come sembra, perché rimuovere i focolai esistenti è solo una piccola frazione di successo.

    Foto 3 - Un dermatologo selezionerà un trattamento efficace

    È anche necessario prevenire l'insorgenza di nuova acne. Qui vengono eseguiti sia trattamenti locali o superficiali, sia trattamenti dell'acne interni. In quest'ultimo caso, non solo sono accettabili unguenti, lozioni e creme, ma anche preparazioni speciali, antibiotici e complessi vitaminici.

    Nei centri specializzati, ai pazienti vengono date le seguenti procedure per combattere le imperfezioni della pelle:

    • pulizia del viso (meccanica, hardware), finalizzata alla rimozione di residui grassi e impurità; Foto 5 - Procedura di pulizia del viso
    • autoemoterapia - somministrazione sottocutanea al paziente del proprio sangue, con l'obiettivo di potenziare le funzioni immunitarie; Foto 6 - Effetto di autoemoterapia della procedura
    • terapia laser, che consente di affrontare sia il problema dell'acne che i suoi effetti sotto forma di cicatrici; Foto 7 - L'effetto della terapia laser
    • peeling profondi, medi e superficiali; Foto 8 - Effetto peeling
    • magnetoterapia - terapia con un campo magnetico; Foto 9 - L'effetto della magnetoterapia
    • mesoterapia - somministrazione sottocutanea di composizioni medicinali mediante microiniezioni, ecc. Foto 10 - Effetto della mesoterapia

    Perché sbarazzarsi di acne non è facile, devi combattere con attenzione, seguendo tutte le raccomandazioni di uno specialista. Non è sempre possibile liberarsi rapidamente del problema: abbi pazienza.

    Foto 11 - È necessario trattare l'acne in un complesso

    Trattamento dell'acne sul viso: farmaci

    Il trattamento farmacologico dell'acne è più spesso usato nei casi avanzati. Come trattare e quale rimedio è pertinente esattamente nel tuo caso - il medico spiegherà quando si applica a un istituto specializzato.

    Foto 12 - Nei casi avanzati, l'acne viene trattata con farmaci.

    A volte usato antisettici e antimicrobici, antibiotici. Inoltre, uno specialista consiglierà il miglior strumento che aiuterà a levigare la pelle del viso.

    Foto 13 - Gli antibiotici uccidono l'infezione

    Il livellamento facciale è necessario in caso di tracce sgradevoli che rimangono dopo l'acne dopo la loro guarigione. I punti di colore bluastro sono più evidenti nella stagione fredda.

    Per livellare il viso, saranno d'aiuto formulazioni speciali e procedure terapeutiche.

    Foto 15 - Allineamento della pelle

    Cause di acne sul viso

    La causa dell'acne può essere determinata dal medico dopo la diagnosi. A volte una visita a un dermatologo non è sufficiente ed è necessario visitare specialisti in vari campi, tra cui un endocrinologo, un gastroenterologo, un ginecologo e altri.

    I livelli di ormoni possono anche essere prescritti. Cosa causa problemi alla pelle?

    Foto 17 - Analisi per scoprire la causa dell'acne.

    Le più comuni malattie della pelle del viso si verificano:

    • con disbiosi intestinale; Foto 18 - Disbiosi intestinale
    • disturbi ormonali; Foto 19 - Disturbi ormonali
    • con malattie del fegato, reni, tratto gastrointestinale; Foto 20 - Malattia degli organi interni
    • avitaminosi, ridotta immunità e altri fattori. Foto 21 - Immunità ridotta

    Nella grande maggioranza dei casi, l'acne compare durante la pubertà. Questo è un problema dermatologico serio che richiede l'attenzione di specialisti.

    Foto 22 - La maggior parte dell'acne si verifica negli adolescenti

    In assenza di un trattamento adeguato, l'acne progredisce, compaiono nuovi focolai di infiammazione, la guarigione delle ferite rallenta. Più tardi, al loro posto, sulla pelle compaiono macchie marroni o bluastre e cicatrici.

    Foto 23 - Se si esegue l'acne, le cicatrici rimarranno

    Ci sono i seguenti tipi di acne sul viso:

    1. Ritenzione, il che significa - l'acne non è infiammatoria. Altrimenti vengono anche chiamati comedoni o punti neri. Non è altro che un dotto sebaceo intasato con un segreto indurito e oscurato. La sostanza escreta dalle ghiandole viene ossidata dall'azione dell'ossigeno e si scurisce. Sulla superficie del comedone si ottengono spesso particelle di polvere o cosmetici, che provocano ulteriormente l'aspetto del seguente tipo di acne. Foto 24 - Ritenzione dell'acne Foto 25 - Chiusure chiuse Foto 26 - Anguille chiuse
    2. Le lesioni infiammatorie purulente sono l'acne causata dal batterio Propion batterio dell'acne. L'ulcera alla fine si rompe, con la conseguente formazione di una piccola ferita e in alcuni casi anche una cicatrice. I sintomi dell'acne possono variare. Foto 27 - Acne purulenta Foto 28 - Batteri propionici Foto 29 - Acne infiammata Foto 30 - Cicatrici dopo l'acne

    Attenzione! È severamente vietato spremere l'acne, in particolare per l'acne acerba, che ha una colorazione rosata senza una "testa" purulenta visibile che sporge sopra la superficie della pelle.

    Acne sul mento

    L'acne al mento delle donne può indicare una violazione dei livelli ormonali.

    Inoltre, la causa dei focolai infiammatori in quest'area risiede spesso in una reazione allergica alle sostanze medicinali assunte, comprese le vitamine.

    Foto 32 - Brufoli sul mento

    Come sbarazzarsi del problema? Consultare un dermatologo.

    Foto 33 - Il problema dell'acne sul mento

    Acne sulle guance

    Le cause di ulcere sulle guance e zigomi spesso si trovano nell'intestino. Pertanto, la prima cosa che il medico invierà il paziente a un gastroenterologo.

    Foto 34 - Brufoli sulle guance Foto 35 - L'acne sulle guance

    In alcune forme di realizzazione, le manifestazioni di acne possono essere causate da disturbi ormonali, anche in assenza di un trattamento adeguato, attività funzionale eccessiva delle ghiandole sebacee e non conformità con le regole di igiene individuale, è possibile l'insorgenza della malattia con l'aggiunta di demodex.

    Il trattamento è selezionato in base al problema principale. Spesso lo specialista prescrive la ricezione di fondi che normalizzano la microflora intestinale, raccomanda una dieta speciale.

    Foto 38 - L'acne sulle guance parla di problemi intestinali

    La dieta del paziente dovrebbe contenere alimenti ricchi di fibre: frutta, verdura, bacche. Il divieto include: pasticcini, dolciumi e confetteria, cioccolato, caffè, cibi grassi e fritti, cibi ricchi di carboidrati semplici, ecc.

    Foto 39 - Segui il cibo

    Acne al naso

    La ragione della comparsa di comedoni (punti neri) nella zona delle ali del naso sono spesso problemi ormonali che hanno portato all'iperidrosi. L'aumento del grasso della pelle e l'eccessivo lavoro delle ghiandole sebacee porta al blocco dei condotti e alla formazione di ingorghi.

    Foto 40 - L'acne al naso Foto 41 - L'acne al naso

    Inoltre, macchie nere e focolai infiammatori sul naso compaiono quando non si osserva l'igiene personale, l'abitudine di strofinare il naso con una mano, l'attività professionale legata al contatto con polvere o sostanze chimiche irritanti e altri. Il trattamento viene effettuato dopo aver identificato la causa della malattia.

    Acne sulla fronte

    Le cause di eruzioni cutanee nella fronte e nella zona del mento si trovano più spesso nell'intestino. Tale acne può essere un segno di disbiosi, scollamento del corpo, così come gravi malattie dello stomaco e del duodeno.

    Foto 43 - L'acne sulla fronte Foto 44 - L'acne sulla fronte

    Inoltre, possono apparire a causa del lavoro intenso delle ghiandole sebacee, che avviene con lo squilibrio ormonale e l'aumento della produzione di ormoni sessuali maschili. Molto spesso, l'acne sulla fronte appare negli adolescenti di 12-16 anni. Il trattamento è sintomatico

    Foto 45 - Il problema dell'acne sulla fronte

    Acne sulla testa

    L'acne sul cuoio capelluto può apparire a causa di:

    • inosservanza delle norme di igiene individuale; Foto 46 - Scarsa igiene
    • l'uso di prodotti di scarsa qualità per capelli e cuoio capelluto (lacche, mousse, gel e altri); Foto 47 - Cosmetici di scarsa qualità
    • shampoo ad alto contenuto di alcali; Foto 48 - Shampoo con un sacco di alcali
    • acqua utilizzata per lavare la testa, arricchita con metalli pesanti; Foto 49 - Acqua con metalli pesanti
    • cappelli e intimo fatti di materiali sintetici; Foto 50 - Abbigliamento sintetico
    • diminuzione dell'immunità, avitaminosi, problemi con background ormonale e così via. Foto 51 - Avitaminosi

    Il trattamento deve essere combinato. Lo specialista consiglia prodotti per la cura della pelle e dei capelli, antisettici e, in alcuni casi, anche farmaci per via orale.

    Foto 52 - Consultare un medico in trattamento completo

    Attenzione! In caso di acne, non è raccomandato lo scambio di oggetti personali: spazzole per capelli, forcine per capelli, cappelli e altro. È inoltre necessario prestare particolare attenzione all'igiene di questi articoli.

  • Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne