Problemi con il viso, e in effetti con la pelle, colpiscono sempre duramente l'autostima e le sensazioni umane. Brufoli sgradevoli con ulcere sembrano francamente ripugnanti, costringendo ad odiare il tuo riflesso nello specchio. Quindi vediamo cosa è l'acne e come trattarla?

Cos'è l'acne?

Sulla pelle delle persone crescono i capelli. Sono loro, o meglio le loro ghiandole e formano l'acne. La foto mostra la struttura dei capelli e il loro posizionamento nella pelle. È la sacca unta che, se ostruita da cellule morte dello strato superiore, porta alla formazione di acne.

Le donne di solito hanno l'acne sul retro delle scapole, spalle, petto e viso. Negli uomini, la maggior parte dell'acne si accumula nell'area facciale. Sono generalmente più inclini alla formazione di acne a causa della maggiore produzione di testosterone ormone sessuale. Permette alle ghiandole di espellere più attivamente il sebo, peggiorando così la situazione.

Le donne dovrebbero anche prestare attenzione all'infiammazione delle ghiandole sebacee, poiché dopo i 25 anni può indicare disturbi nel funzionamento degli organi interni, compresi problemi con background ormonale.

La comparsa di acne negli adolescenti è considerata normale - questa è la prova della formazione finale del corpo, che è regolata da un ampio rilascio di ormoni, e quindi influisce sulla salute della pelle (vedi foto sotto).

Oltre alla posizione tipica sul petto, sul retro di una donna e sul viso di un uomo, l'acne può anche apparire sulla testa - più precisamente, all'incrocio tra pelle e capelli nudi. Questo è un tipo speciale di acne che può essere classificato separatamente.

Cause di acne

Le cause dell'acne nelle persone sono diverse, ma sono divise in due categorie generali: formate sotto l'influenza di fattori esterni e interni.

  • Le reazioni allergiche contribuiscono alla comparsa di acne. Funziona così: tessuto sintetico con colorante di scarsa qualità, cosmetici poveri con allergeni, polveri detergenti a basso costo possono causare irritazioni, che mettono sotto pressione la psiche, costringendo una persona a pettinare i luoghi colpiti. A causa dei graffi e delle screpolature della pelle, possono provocare un'infezione che causerà l'acne.
  • Cattive abitudini Il fumo avvelena tutto il corpo, l'alcol rimuove l'acqua, rovina lo stomaco, impedisce al corpo di essere riempito di sostanze utili, stimola le ghiandole sebacee. L'abitudine di mangiare nei luoghi di fast food, bere bevande gassate, mangiare un sacco di cibi grassi e ipercalorici contribuisce anche alla secrezione di sebo, scorie il corpo.
  • Stress costante Questo stato implica la mobilitazione di tutte le risorse del corpo, il suo lavoro a pieno regime, che non solo lo indossa, ma fa sì che il grasso venga rilasciato più attivamente.
  • Esposizione lunga e regolare al sole A causa di ciò, la temperatura corporea aumenta, rilascia una grande quantità di sudore per stabilizzarlo e prevenire il surriscaldamento, e allo stesso tempo le ghiandole sebacee lavorano molto più attivamente. Nell'aspetto, la pelle diventa lucida e grassa, i pori sono aperti, quindi quando polvere, sporco e altri irritanti li colpiscono, si formano così comedoni chiusi.
  • Vestiti stretti I tessuti aderenti strofinano la pelle e chiudono l'accesso alla pelle all'ossigeno e al normale funzionamento, che porta anche alla formazione di acne.
  • Igiene inadeguata La mancanza di procedure giornaliere dell'acqua porta all'ostruzione dei pori con sporcizia e particelle cutanee cheratinizzate, e quindi contribuisce alla formazione di acne.

Un aumento del lavoro delle ghiandole sebacee sul viso e sul corpo può essere causato da fattori interni:

  • Problemi con il sistema endocrino. La loro conseguenza è una violazione della secrezione di ormoni, che può contribuire ad aumentare la secrezione di sebo e la formazione di comedoni, l'acne.
  • La gravidanza contribuisce anche alla comparsa di acne sul dorso di una donna - questo è a causa di interruzioni ormonali causate da cambiamenti nel corpo durante il trasporto di un bambino.
  • Il tempo della pubertà, che è anche caratterizzato dal rilascio di ormoni incontrollati durante la formazione finale di un organismo adulto.
  • Malattie del tratto gastrointestinale, il sistema urogenitale porta anche alla comparsa di acne. Non il lavoro corretto di questi organi si conclude con il fatto che le scorie non vengono rimosse dal modo in cui dovrebbero e il corpo cerca di sbarazzarsi di loro attraverso la traspirazione, e questo è un ambiente favorevole per la formazione di acne.
  • Mancanza di vitamine, specialmente B5.

I fattori interni dipendono principalmente dalla stabilità ormonale, pertanto durante i periodi in cui viene aumentato questo fattore di rischio, vale la pena essere più attenti alla vostra pelle e mantenere la sua forma.

Come si forma l'acne?

Prima di pensare al trattamento dell'acne sul viso o in altre parti del corpo, è necessario capire come appaiono e si sviluppano. L'acne "vita" è divisa in tre fasi principali:

  • Il verificarsi di un problema. Per una ragione o l'altra, i pori si intasano di sebo e formano un comedone. Tali apparizioni sono assolutamente indolori e non sempre immediatamente evidenti. Di solito è su di loro e non prestare attenzione. È venuto in due tipi:
    • Aperto: questi sono i soliti punti neri. Si distinguono chiaramente contro la pelle. È tempo di ostruire, ma non si chiude sulla pelle, quindi il grasso entra in contatto con l'ossigeno e diventa nero.
    • Chiuso. I pori sono pieni di grasso sotto lo strato superiore della pelle e sembrano un leggero gonfiore sulla pelle. Tali formazioni hanno una tonalità lattiginosa e sono particolarmente invisibili.
  • Affinché un brufolo appaia, il comedone deve diventare infiammato, cioè l'infezione penetra in esso. A seconda del tipo e della posizione, l'acne può essere diversa. Ecco l'acne principale:
    • I propinobatteri nell'acne abbattono i grassi e contribuiscono all'infiammazione dei tessuti circostanti. Questo porta alla formazione di papule. Tale acne può crescere attivamente per assumere forme più gravi;
    • Un'infezione da stafilococco che contribuisce allo sviluppo di ulcere o pustole può essere aggiunta al sebo intasato. Questa è una forma grave di acne che contribuisce alla formazione di brutte cicatrici dopo la guarigione;
    • L'acne necrotica si trova alla base del follicolo, quindi ha gravi conseguenze e cicatrici che assomigliano al vaiolo guarito. Contribuisce anche alla formazione di pustole;
    • L'acne flemma ha un focus di infiammazione nelle cellule adipose. Dopo aver rimosso il pus, guarisce a lungo e lascia forti cicatrici;
    • L'acne nodosa è una rete di acne profonda e purulenta. Dopo la guarigione, "dossi" tangibili - le formazioni cistiche rimangono sulla pelle;
    • Esiste una cosiddetta forma fulminante, che si manifesta in seguito a una grave distruzione del corpo, in particolare del tratto digestivo. L'acne si sviluppa rapidamente, si trasforma in una pustola e forma il tessuto necrotico. Le conseguenze sono cicatrici visibili e profonde. Nel numero travolgente di casi, questa forma si sviluppa nei giovani, ma le ragazze possono anche essere inclini a questa malattia, che si verifica in una forma molto complessa e dolorosa.
  • Dopo un ciclo di trattamento, le cicatrici sono caratteristiche di ogni tipo di pelle. In forme lievi, si tratta di piccole cicatrici atrofiche appena visibili, nei casi gravi, cicatrici e formazioni ben marcate.

C'è anche una divisione sulla gravità dell'acne:

  1. La forma leggera è la formazione di comedoni aperti;
  2. I comedoni e le papule chiusi sono moderati nell'acne;
  3. Forma pesante - è pustole e papule in grandi quantità.

A seconda della gravità e delle cause dell'acne, vengono selezionati il ​​trattamento e uno specialista. Piccoli problemi possono essere eliminati ed estetista, e un grande dermatologo deve trattare le aree più colpite.

Come può essere curata l'acne?

In media, il trattamento dell'acne sul viso e sul corpo richiede circa sei settimane. I primi risultati evidenti iniziano solo dopo 4 settimane e, in casi complicati, possono durare fino a 4 mesi di influenza attiva sulle aree danneggiate. Ci sono vari farmaci che vengono utilizzati per eliminare l'acne.

Rimedi per l'acne

Perossido di benzoile Questo strumento è necessario per la distruzione dei batteri nell'area dell'infezione. Si riferisce al trattamento locale, aiuta efficacemente e viene utilizzato in presenza di acne e acne con l'acne. Se c'è solo l'ultimo - il farmaco non sarà efficace. È usato in combinazione con altri prodotti anti-acne. Disponibile in molte forme: gel, unguenti e così via.

Acido salicilico È necessario rimuovere lo strato superiore, cornificato, che intasa le cellule della pelle. Questo strumento dissolve anche i tappi, che sono formati da grasso e li pulisce. Disponibile in diverse forme e con diverse concentrazioni. È meno efficace di altri mezzi ed è adatto per la prevenzione durante la pubertà.

I retinoidi. Meno pubblicizzato ma più efficace dell'acido salicilico. Sono derivati ​​dalla vitamina A e sono usati per rimuovere comedoni dai pori e riassorbire l'acne. Efficace quando c'è solo l'acne o la combinazione con l'acne. Combinato con antibiotici o perossido di benzoile. Vale la pena considerare che lo strumento non può essere utilizzato durante la gravidanza.

Acido azelaico Necessità di combattere i batteri e rimuovere la pelle morta che ostruisce i pori. Usato indipendentemente e come parte di altri farmaci. Disponibile sotto forma di gel e crema.

Farmaci con zolfo Aiuta a sbarazzarsi delle infiammazioni dell'acne. Quando la presenza di pus non è più efficace. Aumentare l'efficacia del perossido di benzoile, rispetto ad altri mezzi sono abbastanza inutili e hanno un odore sgradevole.

Inoltre, con l'acne, si possono usare vari antibiotici. Questo può essere un trattamento locale o un effetto sull'intero corpo umano. Il primo è quasi sempre usato in presenza di infiammazione - aiuta a combattere le infezioni. Il secondo è necessario nei casi estremi in cui nessun'altra terapia ha aiutato e deve essere avviato un intervento più attivo nel corso della malattia (di solito questa è una forma cistica).

Iniezioni di cortisone sono fatte nell'area di grandi lesioni cutanee e aiutano ad evitare un intervento chirurgico. Contribuiscono al miglioramento dell'aspetto e, di conseguenza, l'acne non lascia grosse cicatrici. Questo è uno steroide antinfiammatorio che solo un medico può prescrivere e somministrare.

Ci sono anche alcune procedure che ridurranno il difetto estetico dopo la guarigione dell'acne. Sono nominati da un medico o un cosmetologo a seconda della fase, della complessità e del tipo di malattia.

Prevenzione dell'acne

Avendo affrontato il concetto di acne, che cos'è e come trattarla, vale la pena menzionare la prevenzione del loro verificarsi. Dovrebbe essere avviato dall'inizio dell'adolescenza - quando il lavoro delle ghiandole sebacee sul viso e sul corpo è particolarmente forte e il corpo non può affrontare la pulizia e la regolazione del grasso nei pori. Allo stesso tempo, se l'acne è già comparsa sul viso, vale la pena trattarla, a seconda del palcoscenico, dal medico o dall'estetista.

  • Pulizia dei pori Poiché l'acne si forma a causa del blocco dei follicoli piliferi, è necessario pulire a fondo la pelle delle particelle morte. È necessario regolarmente (una o due volte alla settimana, a seconda del tipo di pelle) per eseguire il lavaggio a domicilio. Questo può essere fatto solo su pelle non infiammata, con un massimo di comedoni chiusi, altrimenti c'è il rischio di "diffondere" l'infiammazione sulle aree non interessate attraverso micro graffi.
  • È necessario pulire regolarmente la pelle da polvere e sporco che cadono su di esso durante il giorno. Per fare questo, è meglio usare composizioni cosmetiche adatte alla pelle, poiché il sapone e l'acqua corrente del rubinetto lo seccano e rendono più attiva la produzione di grasso. È importante lavare via il trucco durante la notte.
  • Non si devono indossare abiti attillati, per consentire il contatto con le aree interessate del volto di sciarpe, colletti e altri tessuti che possono infettare, irritare ulteriormente la pelle.
  • Nell'adolescenza o quando si suda per una pelle sana, è fondamentale mantenere una dieta appropriata e bere molta acqua normale e pura senza ulteriori impurità ed evitare cibi grassi e piccanti.
  • Hai bisogno di provare meno nervoso e seguire il tempo trascorso al sole aperto - un'abbronzatura moderata aiuterà anche nella lotta contro l'acne, eccessiva solo aggravare la situazione.
  • È importante monitorare il lavoro dello stomaco, per prevenire la disbatteriosi, specialmente durante i rischi elevati, ad esempio quando si assumono antibiotici.

L'acne non è una malattia letale e pericolosa per la vita, ma ha un forte impatto sociale, può rovinare una carriera e persino la vita. È necessario fin dall'infanzia insegnare agli adolescenti a prendersi cura di se stessi o ad assumere il trattamento e il ripristino della pelle a qualsiasi età, perché la vita senza acne è molto più bella.

Video correlati

CONTROLLA LA TUA SALUTE:

Non ci vuole molto tempo, quindi avrai un'idea della tua salute.

Cos'è l'acne e come appare sul viso

Un'eruzione cutanea sul viso sembra diversa. Eritema, papule, vescicole, pustole... una persona senza educazione medica è facilmente confusa in questi termini dermatologici. Ma se sei perplesso dalla lotta indipendente con eruzioni cutanee, è necessario capire le differenze al fine di scegliere il metodo di trattamento più efficace. La rivista "Your Face" oggi racconterà tutto sull'acne: cosa è, come appare e perché appare sulla pelle.

Foto da megamedikinfo.ru

Acne: cos'è questa malattia e perché si verifica?

L'acne è una malattia associata alla distruzione del funzionamento delle ghiandole sebacee, con cui il nostro corpo è letteralmente sparso. Queste sono piccole cavità i cui dotti escretori si aprono nel follicolo pilifero. Producono un segreto che attraverso i pori viene sistematicamente rilasciato sulla superficie dell'epidermide e crea su di esso un film protettivo.

Meccanismi di formazione

L'eruzione cutanea si verifica a causa di due meccanismi principali:

  • Pori ostruiti Se sorgono difficoltà nel deflusso delle secrezioni, si accumula nella cavità del follicolo e, non avendo alcuna presa, lo allunga. Chiusure possono essere contaminati, cosmetici o cellule epiteliali morte dei dotti escretori.
  • Aumento della secrezione L'attività delle ghiandole dipende da molti fattori, e quando il sebo è ipersecretato, il suo eccesso non ha il tempo di distinguersi attraverso la piccola apertura dei pori. Nel tentativo di compensare il processo patologico, i pori vengono ingranditi, ma questo non è sempre sufficiente.

Questo può accadere a qualsiasi persona e poche persone hanno mai incontrato acne singola. Ma una volta che un elemento distinto di un'eruzione è sorta, non ha nulla a che fare con ciò che l'acne è. Una malattia dermatologica è in un momento in cui l'eruzione cutanea è multipla e c'è un lungo periodo di tempo.

foto da www.reallyree.com

Cause di eruzione cutanea

Sembrerebbe che tutti sappiano cosa sia l'acne. Questo è un compagno di adolescenza, un problema temporaneo che deve essere aspettato. Questo punto di vista è fondamentalmente sbagliato, perché le persone di qualsiasi età soffrono di vari gradi di malattia, e i seguenti fattori possono essere la causa del suo verificarsi:

  • Squilibrio ormonale. L'acne è provocata da un alto livello di testosterone, che accompagna la pubertà nei ragazzi. Nelle donne, il testosterone aumenta con la disfunzione policistica o ovarica. Il progesterone colpisce anche la pelle femminile, che aumenta di livello nella seconda metà del ciclo ed è molto instabile durante l'adolescenza.
  • Cura della pelle sbagliata. La regola d'oro sul lavaggio obbligatorio di notte non è parole vuote. Una persona assume un'enorme quantità di sporco, polvere, cosmetici. Inoltre, le cellule dell'epidermide muoiono ogni giorno e sono mescolate con contaminanti esistenti. Pulizia quotidiana, l'uso di struccante di qualità, strofinare 2-3 volte a settimana dovrebbe diventare un'abitudine se si vuole dimenticare l'acne sul viso.
  • Disturbi del sistema nervoso. Lo stress acuto e cronico, la mancanza di sonno, la depressione, la stanchezza squilibrano il lavoro del sistema nervoso simpatico e parasimpatico, che porta ad un aumento dell'attività delle ghiandole sebacee. Il loro segreto perde proprietà battericide e diventa un facile bersaglio per i batteri che vivono sulla superficie della pelle.

foto da simptomlechenie.com

  • Caratteristiche genetiche. Se si ottiene un tipo di pelle grassa dai genitori, un alto livello di ormoni o uno sviluppo anormale delle ghiandole sebacee, non c'è nulla che tu possa fare. Le procedure cosmetiche dovranno essere eseguite regolarmente per non aggravare la situazione.
  • Disturbi alimentari Trovandosi su cibi dolci e grassi, si creano condizioni favorevoli per la riproduzione della microflora condizionatamente patogena, che colpisce immediatamente la condizione della pelle. Correggere la dieta e abituarsi a mangiare correttamente, e poi ricordare cosa è l'acne sul viso, ci saranno le foto del vecchio album.
  • Malattie dell'apparato digerente. L'improvvisa comparsa di eruzioni cutanee non sensibili al trattamento locale può essere associata ad una esacerbazione di malattie croniche. Se soffri periodicamente di stitichezza, nausea, gonfiore, dolore a livello intestinale, epigastrico o ipocondrio destro, prendi un appuntamento con un gastroenterologo per curare l'acne.
  • Cattive abitudini L'epidermide reagisce sensibilmente all'ingestione di veleni, che sono essenzialmente alcol e nicotina. Prova per un mese ad abbandonare sigarette e bevande inebrianti, e il riflesso nello specchio ti piacerà sicuramente. E dopo un anno di vita così salutare, grazie diranno fegato e polmoni.

Per essere onesti, un giorno smettere di fumare, mangiare dolci, iniziare a dormire a sufficienza, curare adeguatamente la pelle, non essere nervoso e controllare con un gastroenterologo è impossibile. Crea un piano per ciò che deve essere cambiato e ogni settimana implementa un punto nella vita. Per chiarezza, stampa in un elenco e cancellalo mentre raggiungi l'obiettivo.

L'elenco dei fattori provocatori è piuttosto ampio e cambiare abitudini è sempre difficile. Ma la tua bellezza è valsa la pena di sopraffarti, e la promozione della salute servirà come ulteriore motivazione.

Classificazione dell'acne: che cos'è negli esempi fotografici

Eruzioni cutanee in questa malattia possono essere localizzate su tutte le parti del corpo dove c'è un gran numero di ghiandole sebacee. Il viso soffre più spesso, ma con una prevalenza significativa, il collo, spalle, schiena, petto e anche i glutei sono coinvolti nel processo.

La classificazione degli elementi dell'eruzione

Foto da skinhealthbeautyblog.com

Questi dottori sono persone molto strane. Il termine "acne" chiamano completamente diverse forme apparentemente di eruzioni cutanee. Non pensare che il medico non distingua comedo dall'acne, solo questa malattia può avere varie manifestazioni esterne:

  • Anguille aperte (comedoni) Sorge se un denso sughero si forma nel lume dei pori, che diventa nero dall'ossidazione. Di conseguenza, si formano quei punti neri con cui i produttori di cosmetici adolescenti amano così tanto combattere. Dopo l'esame, il dermatologo diagnosticherà l'acne vulgaris, ma quello che ora capisci.

Foto da blog.mariobadescu.com

  • Anguille chiuse (comedoni). L'accumulo di secrezione avviene per via sottocutanea, senza contatto con l'ossigeno. Con una disposizione profonda, sembra tubercoli sulla pelle invariata, mentre nella parte superficiale la parte centrale ha un colore biancastro. È un elemento non infiammato che non causa ansia.

Foto da incolors.club

  • Papule. Mentre il segreto si accumula nel lume di comedone, inizia a spremere i tessuti circostanti e causare una reazione infiammatoria. Il tubercolo sottocutaneo diventa rosso, doloroso e aumenta di dimensioni. In questa fase, in nessun caso il contenuto deve essere schiacciato, poiché l'infiammazione è ancora di natura asettica e i batteri non l'hanno ancora penetrata. In alcuni casi, la papula si risolve senza suppurazione, e nel resto si sviluppa nei seguenti elementi.

foto da www.dermquest.com

  • Pustule. Una cavità chiusa con un ambiente umido e un'abbondanza di sostanze nutritive sotto forma di sebo favorisce lo sviluppo e la riproduzione dei batteri. Di conseguenza, il contenuto si altera e forma un elemento, popolarmente chiamato brufolo. Sapere se si dispone di una pustola per l'acne, che tale educazione può essere spremuta, ma è solo necessario farlo con attenzione e in conformità con le regole di antisepsi.

Foto da theviral.me

  • Noduli. Un'altra variante dello sviluppo di papule, in cui aumenta di dimensioni, raggiungendo diversi centimetri di diametro. L'enorme nodulo è molto doloroso, ma non ha contenuti purulenti.

Foto da fangshuiwang.info

  • Cisti. Queste sono cavità arrotondate più grandi di 0,5 cm nelle quali il pus non ha trovato accesso alla superficie e il corpo non è riuscito a far fronte alle forze dell'immunità. Le singole cisti possono risolversi con un trattamento adeguato. Ma se la cisti continua a crescere, accompagnata da un aumento della temperatura, viene mostrata l'autopsia chirurgica.

foto da 79pomyslow.info

Nonostante tutte le proibizioni delle estetiste, nessuno accetterà di camminare con un brufolo bianco sul viso, e sarà spremuto senza pietà. Comprati un cucchiaio di Uno o un cappio cosmetico per estrusione, in modo da non danneggiare il tessuto circostante. Prima e dopo la procedura, trattare la pelle con alcool o clorexidina.

Acne: cosa c'è nelle persone di diverse età

Foto da bbratstvo-eisk.ru

Non solo gli adolescenti nella pubertà, ma anche persone abbastanza mature e anche bambini piccoli soffrono di eruzioni cutanee. Quando si classifica per età, si distinguono tre forme di malattia:

  • Eruzione ormonale dei neonati. Eruzioni cutanee sotto forma di comedoni chiusi che si verificano 2-3 giorni dopo la nascita sono associate ad un aumento del livello di progesterone, che il bambino ha ricevuto con il sangue del cordone ombelicale dal corpo della madre. Una madre dovrebbe sapere che l'acne non richiede un trattamento e, se si osservano le regole di igiene, trascorrono alcune settimane senza lasciare traccia.
  • Eruzione Teenager. Quello che sembra l'acne sul viso è ben noto al 90% delle persone che sono sopravvissute a questo attacco nel periodo da 12 a 18 anni. Una volta per tutte, solo il tempo aiuterà ad eliminare tali eruzioni, ma fornendo un'adeguata assistenza, sarete in grado di appianare le manifestazioni e prevenire la formazione di cicatrici dopo l'acne.
  • Acne tardiva Le eruzioni cutanee non finiscono sempre quando crescono, e l'attività della malattia può gradualmente svanire fino a 25-30 anni. L'improvvisa comparsa di un quadro clinico esteso in un adulto dovrebbe essere cauta, in quanto ciò potrebbe indicare terribili malattie del sistema endocrino e riproduttivo. In questo caso, un urgente bisogno di essere esaminati da un ginecologo, andrologo, endocrinologo e dermatologo.

In un adulto sano, l'acne può essere attivata da farmaci ormonali, anti-tubercolosi, antiepilettici e antibatterici. Quando consulti, assicurati di dire al tuo medico se hai preso qualche farmaco ultimamente.

Dalla gravità

foto da www.dermplasticsaz.com

La gravità dei cambiamenti determina la tattica di un ulteriore trattamento e può servire come ulteriore criterio diagnostico. In questa classificazione non sono inclusi eritemi singoli o a passaggio rapido, poiché l'acne indica la presenza costante di elementi dell'eruzione cutanea. I dermatologi distinguono 4 gradi di gravità:

  • Facile. Al momento dell'ispezione sul viso del paziente non sono stati rilevati più di 10 elementi dell'eruzione, rappresentati da comedoni o papule. Formazione rara di pustole, eruzioni cutanee non causano disagio. Questa condizione è corretta da un'assistenza di alta qualità, da una pulizia sistematica e non richiede terapia medica.
  • Media. Sulla zona interessata ci sono da 10 a 25 formazioni - comedoni, papule, singole pustole. C'è infiammazione, arrossamento della pelle, i pazienti si lamentano di prurito. Questa malattia richiede la consultazione con un dermatologo, l'uso di creme e gel medici, procedure cosmetiche professionali. Senza un'adeguata terapia, rimane la pelle post-acne - cicatrici, pigmentazione, rosacea, eritema.
  • Pesante. I criteri per la diagnosi sono i seguenti sintomi: da 25 a 50 papule, fino a 30 pustole, fino a 5 elementi nodulari. Caratterizzato dal coinvolgimento nel processo patologico di ampie aree cutanee, seguito dalla formazione di cicatrici. Più spesso, questo grado si sviluppa con una diminuzione dell'immunità, degli squilibri ormonali e delle malattie del tratto gastrointestinale. Al paziente viene mostrato un esame completo e una terapia medica specifica.
  • Estremamente pesante. Il numero di papule supera i 50, ci sono più di 50 pustole e ci sono più di 5 nodi.Un dolore pronunciato, prurito, aumento della temperatura è possibile. Gli elementi possono fondersi, formando ulcere estese, dopo la risoluzione della quale si verifica la cicatrizzazione. Questo grado di gravità serve come indicazione non solo per il trattamento, ma anche per la riabilitazione a tutti gli effetti, anche psicologica.

Foto da inntehcom.ru

La cosa principale su cui tutti i pazienti dovrebbero essere consapevoli che la pelle dell'acne è una malattia grave che richiede una diagnosi competente e un trattamento qualificato. Dopo aver sconfitto la malattia, la moderna cosmetologia ti offrirà molti modi per ripristinare l'originale levigatezza e bellezza della pelle. Informazioni dettagliate sul trattamento dell'acne e post-acne possono essere trovate in altri materiali nella sezione "problemi della pelle" e puoi condividere la tua esperienza di successo nei commenti.

Qual è l'acne, le cause e come sbarazzarsi di questo problema

L'acne è un grave difetto estetico, accompagnato dalla comparsa di molteplici eruzioni pustolose, croste, alterazioni cicatriziali e spesso porta alla deformazione delle caratteristiche facciali a causa di edema infiammatorio.

La pelle e l'acne problematiche sono uno dei problemi più seri della dermatologia. Eruzioni cutanee di acne di gravità variabile si verificano in oltre l'80% dei pazienti adolescenti e giovani.

A causa di acne sul viso, i pazienti spesso non possono condurre una vita sociale completa, essere ritirati, soffrono di grave nevrosi e depressione. A questo proposito, il trattamento dell'acne e del post-trattamento consiste sempre in un ampio complesso di misure terapeutiche, che comprendono non solo la selezione di trattamenti esterni, l'uso di agenti antibatterici e retinoidi, ma anche la nomina di una dieta speciale e il supporto psicologico al paziente.

Acne - che cos'è

Il principale fattore predisponente per l'acne è la seborrea. Questa malattia è accompagnata da un funzionamento alterato delle ghiandole sebacee e si manifesta con un'eccessiva secrezione di sebo.

Oltre alla ipersecrezione delle ghiandole sebacee, la seborrea è accompagnata da cambiamenti nella composizione del sebo. Sullo sfondo dell'aumento del colesterolo e degli FFA (acidi grassi superiori liberi) e della riduzione del contenuto di EFA (acidi grassi inferiori liberi), vi è una netta diminuzione delle proprietà battericide del sebo.

La violazione della resistenza naturale della pelle crea uno sfondo favorevole per un'eccessiva riproduzione di microrganismi condizionatamente patogeni (stafilococchi bianchi) e colonizzazione della pelle da parte di microrganismi patogeni (stafilococchi, streptococchi, ecc.)

Il codice dell'acne per ICD 10 dipende dalla forma della malattia. L'acne è una rubrica di L70. Inoltre, a seconda della forma di acne, è indicato un codice chiarificatore:

  • 0 - per l'acne ordinaria (L70.0);
  • 1 - per anguille nodulari;
  • 2 - per l'anguilla del vaiolo;
  • 3 - per anguille tropicali;
  • 4 - per l'anguilla dei bambini;
  • 5 - acne escoriata;
  • 6 - per altre forme di acne;
  • 7 - per forme di acne non specificate.

Cause di acne

In precedenza, l'acne (acne) era associata esclusivamente a disturbi ormonali. Successivamente, è stato dimostrato che l'acne è una malattia polietiologica, il cui sviluppo potrebbe essere dovuto a un numero significativo di fattori provocatori.

La frequenza di insorgenza dell'acne nelle donne e negli uomini non differisce, ma negli uomini la malattia è più grave.

Per riferimento. Il principale agente eziologico dell'acne (acne) sono i propionibatteri dell'acne. Inoltre, la malattia può essere associata alla colonizzazione della pelle:

  • streptococchi epidermici
  • Staphylococcus aureus (raramente bianco Staphylococcus),
  • pitirosporumom,
  • micrococchi.

L'acne severa è anche spesso associata alla presenza di un paziente con acari dell'acne (demodicosi).

L'ereditarietà gioca un ruolo importante nello sviluppo dell'acne. Va notato che nei pazienti con acne severa (o in presenza di acne severa nella storia ereditaria) si osservano spesso forme di idradenite ricorrenti e scarsamente curabili.

Acne ormonale

Nel numero travolgente di casi, l'acne si verifica sullo sfondo di cambiamenti nell'attività ormonale durante la pubertà.

Un aumento della sintesi degli ormoni sessuali è accompagnato da:

  • aumento della secrezione delle ghiandole sebacee del sebo;
  • un cambiamento nella normale composizione del sebo;
  • riduzione delle proprietà battericide e antimicotiche del sebo;
  • restringimento dei tubuli follicolari e loro ipercheratinizzazione (eccessiva cheratinizzazione e accumulo di cellule morte, non sgusciate);
  • ritenzione eccessiva delle cellule della pelle da parte del fluido (accompagnata dall'assenza di fluido libero nell'epidermide, necessaria per stimolare l'attività degli enzimi);
  • aumentare la sensibilità della pelle agli effetti di vari stimoli.

Nel numero travolgente di casi, le cause ormonali dell'acne sono associate ad un aumento della secrezione di testosterone, diidrotestosterone, deidroepiandrosterone e fattore di crescita insulino-simile 1.

L'acne ormonale dopo la fine della pubertà (periodo postpuberale) è osservata molto meno frequentemente, a causa della normalizzazione dei livelli ormonali. Grave acne ormonale negli adulti può essere dovuta alla presenza di:

  • androgeni (aumento dei livelli di androgeni porta alla sconfitta dei follicoli dei peli sebacei e dell'epidermide);
  • sindrome dell'ovaio policistico;
  • La sindrome di Cushing;
  • tumori che colpiscono l'ipofisi, le ghiandole surrenali, le ovaie;
  • sindrome adrenogenitale;
  • iperandrogenismo assoluto dovuto alla carenza di ormoni tiroidei;
  • carenza di estradiolo.

Nelle donne, l'acne singola può essere associata ad un aumento del livello di androgeni prima delle mestruazioni.

L'acne tardiva negli adulti può essere associata alla sindrome di MARSH (sviluppo di melasma, acne, rosacea, seborrea, irsutismo in un paziente).

La causa genetica di grave acne sferica o conglobatica negli uomini potrebbe essere la presenza di un cromosoma Y in più nel cariotipo (sindrome di XYY-Jacobs).

È importante ricordare che il trattamento dell'acne contraccettivi ormonali deve essere coordinato con il ginecologo. Questi farmaci per il trattamento dell'acne dovrebbero essere prescritti solo dopo l'esame ormonale del paziente.

L'auto-prescrizione, il cambiamento dei dosaggi o l'annullamento di farmaci ormonali sono carichi di un alto rischio di sanguinamento grave (disfunzione mestruale, sanguinamento uterino disfunzionale, ecc.).

Neonati dell'acne

Le cause dell'acne neonatale sono:

  • aumento transitorio dei livelli di estrogeni (l'influenza del background ormonale della madre);
  • immaturità delle ghiandole sebacee e loro malfunzionamento.

Nei pazienti di età compresa tra tre e sei mesi, tale acne può essere dovuta a ipersecrezione transitoria delle ghiandole sessuali del testosterone.

Tali eruzioni cutanee sono fisiologiche, quindi non è richiesto un trattamento specifico dell'acne nei neonati. In caso di eruzioni cutanee pesanti, il trattamento di tale acne può consistere nella lubrificazione delle eruzioni cutanee con Sudocrem o unguento di zinco, nonché nel lavaggio del bambino con decotto debole di camomilla o di una corda.

La rimozione meccanica dell'acne (spremitura dei punti neri) è severamente vietata.

Con un lungo ciclo di acne e abbondanti eruzioni cutanee, la presenza di iperplasia o tumori surrenali nel bambino dovrebbe essere esclusa.

Altre cause di acne

Mangiare dolci, grassi, ecc., Non è la causa principale dell'acne, tuttavia, una dieta scorretta contribuisce alla violazione del metabolismo dei carboidrati e può contribuire alla violazione della composizione del sebo, a causa di un aumento del colesterolo.

Inoltre, l'obesità e l'ipodynamia (stile di vita sedentario) sono accompagnate da disturbi ormonali.

A questo proposito, nel trattamento dell'acne, la selezione di una dieta sana e la normalizzazione del peso corporeo del paziente svolgono un ruolo importante.

Contribuire anche alla comparsa di acne può:

  • stress emotivo e stress (esacerbazione dell'acne è spesso associato con il rilascio di cortisolo sullo sfondo di stati depressivi e nevrosi in un paziente, causato dalle sue esperienze su acne e post acne);
  • carenza di vitamine B, A, E, carenza di zolfo, zinco e biotina;
  • ipervitaminosi da vitamina B12;
  • eccesso di iodio;
  • spostare il pH della pelle nel lato alcalino;
  • cura della pelle impropria;
  • l'uso di cosmetici comedogenici;
  • ipercheratosi follicolare;
  • la presenza di diabete, gravi malattie gastrointestinali, grave disbiosi intestinale;
  • trattamento con barbiturici, glucocorticosteroidi, assunzione di steroidi anabolizzanti, farmaci con alogeni.

In alcuni casi, l'insorgenza di acne può essere associata ad un'eccessiva insolazione (prendere il sole).

Va anche notato che la causa frequente del deterioramento delle condizioni del paziente è l'autoestrusione dell'acne e il trattamento improprio (auto-nominato) dell'acne.

Classificazione dell'acne

A seconda dell'età del paziente, i bambini hanno acne, giovanile e acne negli adulti.

I bambini possono sviluppare neonatale (sviluppare nella prima settimana di vita), infantile (sviluppare nel terzo-sesto mese di vita), acne e conglobare l'acne dei bambini.

Negli adolescenti (acne, vulgaris o acne vulgaris), è possibile lo sviluppo di comedonal, papulopustular, nodular-cystic, conglobate, fulminante, acne meccanica, nonché solido edema persistente del viso con l'acne.

Successivamente, l'acne (acne negli adulti) è divisa in:

  • inversa;
  • tropicale;
  • konglobatnye;
  • drogaggio;
  • testosterone indotta;
  • un fulmine;
  • postyuvenilnoe;
  • postmestruale;
  • associato alla mascolinizzazione (acne iperandrogenica nelle donne);
  • ovaie policistiche;
  • eccesso di androgeno negli uomini con sindrome XXY.

Inoltre identificano l'acne specifica del contatto: hloakene, acne della resina olio, provocata dai cosmetici comedogenic, ecc.

In un gruppo separato, l'acne è la malattia causata dall'esposizione a agenti fisici (acne nella malattia di Favre-Rakushko, presenza di acne solare, anguille da radiazione, anguille di Maiorca).

I comedoni stessi sono divisi in aperti e chiusi.

L'acne lieve comprende forme della malattia caratterizzate dalla comparsa di non più di dieci comedoni o eruzioni papulopustolari.

Per forma moderata di acne, sono caratteristici fino a cinque noduli e più di dieci lesioni papulopustulari.

L'acne conglobata o nodulare grave è caratterizzata da una profonda lesione infiammatoria del derma e dallo sviluppo di più nodi e formazioni cistiche.

Sintomi della malattia

In caso di acne tardiva, la pelle del mento e del collo è interessata principalmente.

Eruzione dolorosa Con abbondante eruzione cutanea sul viso può causare un edema denso.

Il più spesso la malattia succede nella forma di comedones e eruzioni papulopustuloznyh.

Quando compaiono comedoni, piccoli punti neri compaiono sulla pelle del paziente, che si sviluppano a seguito del blocco della ghiandola sebacea con cellule dell'epidermide esfoliate, polvere, sebo, ecc.

Nelle fasi iniziali, il processo infiammatorio nei comedoni è debole, ma con la progressione della malattia, gli accumuli di sebo e le cellule epidermiche portano all'infiammazione.

Le forme nodulo-cistiche sono accompagnate dalla comparsa di grandi formazioni cistiche-purulente nello strato profondo del derma. Dopo la cessazione del processo infiammatorio, si formano profonde modifiche cicatriziali.

Una forma rara della malattia è l'acne fulminante, che colpisce i giovani uomini. I segni clinici di questa malattia sono l'improvvisa comparsa di noduli multipli sulla pelle della schiena e del torace, così come la rapida progressione dei sintomi di intossicazione, la comparsa di febbre, debolezza, mal di testa, dolori muscolari, articolari, ecc.

In casi isolati, è possibile la comparsa di eritema nodoso.

Tutti i pazienti con acne fulminante devono essere sottoposti a test reumatici.

Quando l'acne nodulare forma un'infiammazione induttiva confluente di tonalità blu-porpora. In futuro, la formazione di ascessi e passaggi fistolosi.

Le forme eccitate sono caratterizzate dalla presenza di croste emorragiche multiple e un piccolo numero di formazioni infiammatorie.

Diagnosi di acne

La diagnosi si basa sui risultati dell'esame, dei reclami, dei dati anamnestici, dei risultati dell'esame, dell'analisi del sangue generale e dello studio del profilo ormonale del paziente.

Consigliato anche di condurre un sondaggio sulla demodicosi (zecca dell'acne).

Come sbarazzarsi di acne

Come trattare l'acne dovrebbe essere deciso da un dermatologo. Il trattamento dell'acne sul viso deve essere completo e individuale.

I primi pazienti hanno raccomandato la dieta. I pasti dovrebbero essere il più digeribili possibile. Esclude la farina, il dolce, il grasso, il latte e anche il cibo con carboidrati facilmente digeribili.

Un ruolo molto importante nel trattamento dell'acne è svolto dal supporto psicologico del paziente. Ha bisogno di chiarire quel sovraccarico emotivo, nervosismo, depressione persistente, tentativi di autoestrusione dell'acne, aumento dei dosaggi di farmaci prescritti, secchezza della pelle, ecc. in grado di peggiorare drammaticamente la condizione della sua pelle.

Il trattamento della malattia include anche una selezione individuale di cura della pelle quotidiana. Lozioni e creme efficaci contenenti acido salicilico, acidi AHA, zinco e zolfo.

Per il lavaggio si consiglia di utilizzare pelli speciali per la pelle grassa, permettendo di ridurre la secrezione di sebo.

Per ridurre la gravità dell'ipercheratosi follicolare, utilizzare agenti con perossido di benzoile. Questo farmaco ha un marcato effetto cheratolitico, sbiancante e antinfiammatorio, ma non influenza il grado di secrezione di sebo.

Quando si raccomanda una malattia moderata o grave l'uso di unguenti e gel con i retinoidi:

  • tretinoina (gel A-gel, retina-A);
  • adapalene (differin);
  • isotretinoina (unguento retinoico).

I peeling dovrebbero essere eseguiti da un'estetista.

Dopo un ciclo di peeling o durante il trattamento con retinoidi, è necessario utilizzare la protezione solare con un filtro SPF alto (oltre 30).

È inoltre necessario escludere l'impatto meccanico sulla pelle (strofinare, asciugare il viso con asciugamani duri, ecc.).

Secondo indicazioni, possono essere prescritti pomate, lozioni con antibiotici (unguento eritromicina, lozioni o unguento a base di clindamicina, gel al metronidazolo).

Con l'inefficacia del trattamento locale, vengono utilizzati agenti antibatterici sistemici (doxiciclina, josamicina, azitromicina) o retinoidi sistemici.

Per il trattamento dell'acne ormonale possono essere usati contraccettivi ormonali.

  • corsi di vitamine A, E e gruppo B (in assenza di ipervitaminosi B12 in un paziente),
  • assunzione di lievito di birra, zolfo, zinco, magnesio e biotina.

Acne, qual è la causa del trattamento: acne del neonato, foto per adulti

L'acne è una delle più comuni patologie cutanee, che si manifesta sotto forma di acne sulla pelle del viso e del corpo. La comparsa di questo problema è possibile per una varietà di cause sia interne che esterne, pertanto, il trattamento dell'acne deve necessariamente prendere in considerazione il fattore provocante.

Acne: cos'è?


La risposta alla domanda, che cos'è l'acne, interessa quelli che si trovano ad affrontare il problema delle eruzioni cutanee. L'acne è una patologia delle ghiandole sebacee, che è caratterizzata da blocco e infiammazione. Ci sono molte cause esogene ed endogene della formazione di acne, quindi l'aspetto di questo problema è possibile nelle persone di diverse fasce d'età.

L'acne negli adulti e nei neonati si manifesta sotto forma di papule e pustole, comedoni, cavità cistiche e strutture nodulari. Le cause della formazione di eruzioni cutanee possono essere malattie infettive, disturbi genetici ed endocrini, disturbi dell'apparato digerente e nervoso.

Non si può dire che l'acne sia una malattia legata all'età, poiché l'acne è possibile in un bambino e in un adulto, ci sono solo periodi di picco nell'attività ormonale alla pubertà, provocando l'acne in molti adolescenti. In questo momento, la pelle soffre della comparsa di acne giovanile, che è la variante più comune di acne.

Il trattamento dell'acne comporta la scoperta della causa del processo patologico. Solo in questo caso, la correzione dei sintomi della pelle avrà successo.

Cause di acne


Lo spettro delle cause che causano l'acne sul viso o sul corpo è piuttosto ampio. Include cause endogene (interne) ed esogene (esterne). L'intervallo di cause endogene include quanto segue:

  1. Ristrutturazione del sistema endocrino durante la pubertà. L'acne nell'adolescenza è innescata dalla secrezione attiva degli ormoni steroidei. Sono in grado di stimolare il funzionamento delle ghiandole sebacee, per cui il loro segreto diventa più abbondante, più denso, la sua viscosità diventa più alta.
  2. Periodo premestruale. La comparsa di acne sul viso e sul collo delle donne durante questo periodo è anche associata a fluttuazioni dei livelli ormonali.
  3. Violazioni della sintesi e della secrezione di ormoni sessuali negli adulti. Nelle donne, l'acne può verificarsi nelle seguenti condizioni: ovaio policistico, aborto, trasporto di un bambino. Negli uomini con iperadrogenesi (produzione eccessiva di ormoni sessuali maschili, compare anche l'acne.
  4. Ipercheratosi. Questa condizione è un ispessimento dello strato corneo della pelle. Si sviluppa con fluttuazioni dei livelli ormonali, carenza di carotene (vitamina A), l'azione di sostanze aggressive o provocatori meccanici (pressione o frizione) sulla pelle. A causa dell'ispessimento dello strato corneo, il blocco dei pori è aggravato e, di conseguenza, si sviluppa l'acne.
  5. Malattie dell'apparato digerente. L'ipersecrezione di sebo può essere innescata dalla predominanza di carboidrati nella dieta abituale, dalla mancanza di aminoacidi e da alcuni grassi. In molti pazienti, l'acne è formata sullo sfondo di tali patologie come la disbatteriosi, la gastrite. Localizzazione di eritema da acne può determinare quale organo del sistema digestivo è interessato: eruzioni cutanee sulle guance, angoli della bocca, ponti nasali parlano di malattia pancreatica, un'eruzione sulla fronte indica processi patologici dell'intestino tenue e l'acne sulle tempie conferma la patologia della cistifellea.
  6. Fluttuazioni nel normale equilibrio della microflora della pelle. In varie condizioni patologiche, i batteri condizionatamente granulosum, l'acne, lo stafilococco epidermico, che vivono sulla pelle, provocano la comparsa di acne.
  7. Stati di stress
  8. Disfunzione del sistema immunitario

Cause esogene dell'acne

La gamma di cause esterne dell'acne include:

  • cosmetici selezionati in modo improprio o di scarsa qualità;
  • condizioni climatiche avverse (alta temperatura dell'aria, alta umidità);
  • esposizione eccessiva alle radiazioni ultraviolette;
  • contatto con sostanze aggressive;
  • spremere l'acne;
  • l'uso di steroidi;
  • pulizia eccessiva (riduce le proprietà protettive della pelle).

Questa gamma di cause provoca un'eruzione dell'acne diffusa. Il trattamento dell'acne dovrebbe essere diverso con un approccio individuale: per una corretta correzione, è necessario combattere precisamente con le ragioni che hanno provocato l'aggravamento del problema.

Acne di neonati: foto, video


L'acne in un neonato può manifestarsi sotto forma di brufoli sul viso e sul cuoio capelluto.

Meno comunemente, le eruzioni cutanee compaiono sul collo, sulla schiena o sulle orecchie.

L'acne o la fioritura dei neonati hanno spesso sintomi simili con reazioni di ipersensibilità. Molti genitori si fanno domande, come distinguere l'acne dalle allergie e come trattare correttamente questa condizione? Dr. Komarovsky fornisce risposte dettagliate a queste e ad altre domande, il video ne parlerà di più:

I brufoli sulla pelle dei bambini non riescono a spremere - così facile da portare l'infezione. Si raccomanda di seguire le regole igieniche generali, per proteggere il bambino dall'azione eccessiva della luce solare. Per correggere la condizione, è possibile utilizzare Bepantin o unguento di zinco, ma in ogni caso, con la comparsa di qualsiasi tipo di eruzione cutanea, è necessario prima consultare un medico, che prescriverà il corretto trattamento dell'acne.

Acne sul viso: foto


L'acne più spesso si manifesta sul viso, mentre un'eruzione cutanea sulle gambe e un'eruzione cutanea sulle mani sono piuttosto rare. È possibile un'eruzione cutanea sul corpo, specialmente nella parte posteriore. Eruzioni facciali sono comedoni aperti e chiusi, pustole e papule, formazioni nodulari e cistiche.

I comedoni chiusi sono formazioni nodulari e non infiammatorie con una sfumatura bianca che non ha accesso alla superficie della pelle. Con l'accumulo di secrezioni delle ghiandole sebacee, cellule epiteliali, polvere nei pori provoca la formazione di comedoni aperti.

Hanno una parte superiore scura che sporge sopra la superficie della pelle. Molto spesso i comedoni sono localizzati sulla pelle del mento e della fronte.

Attaccare l'infiammazione al blocco dei pori provoca la comparsa di papule e pustole, e nei casi più gravi, un'eruzione cutanea sul viso ha l'aspetto di acne necrotica o flemmatica, cavità cistiche. Le anguille papulose hanno l'aspetto di elevazioni, i tubercoli con una tinta rosso-bluastra. Le eruzioni papulari multiple danno alla pelle un aspetto irregolare. Papule subiscono o invertire lo sviluppo, o la trasformazione in pustole.

L'eruzione pustolosa (foto) è una vescica piena di pus, che ha una consistenza più morbida rispetto ai papuli. Molto spesso i pustole guariscono senza lasciare traccia, e gli elementi di rash più di 5 mm di diametro lasciano dietro i difetti cicatriziali. Pertanto, molti stanno cercando la risposta alla domanda su come rimuovere le tracce di acne - la risposta ad esso sarà considerata in seguito.

Se gli elementi infiammatori dell'acne sono ulteriormente sviluppati, questo porta alla formazione di noduli e cisti. I nodi sono grandi infiltrati localizzati negli strati del derma e del tessuto sottocutaneo. In caso di sviluppo inverso, tali nodi si rompono e quindi la loro guarigione avviene con la formazione di una cicatrice. Le cisti hanno l'aspetto di cavità con un contenuto purulento, una tonalità viola-bluastra. Guariscono anche con la formazione della cicatrice.

Molti sono interessati alla domanda, è prurito acne o no? La risposta ad esso è determinata dalla gravità della patologia. In caso di infezione e sviluppo di una reazione infiammatoria, l'acne può causare prurito.

Meccanismo di formazione dell'acne

L'acne si verifica sulla pelle nel caso dell'azione reciproca di diversi fattori, vale a dire:

  • aumentata attività di secrezione delle ghiandole sebacee;
  • ipercheratosi follicolare (il processo di rinnovamento degli strati dell'epidermide viene disturbato, lo strato corneo si ispessisce);
  • riproduzione di microrganismi condizionatamente patogeni - principalmente propionibatterium acnes;
  • aggiunta di infiammazione.

Fasi di formazione dell'acne

Ci sono quattro fasi di formazione dell'acne, che determinano la gravità del processo patologico:

  1. Fase 1 Riflette una forma lieve di acne. Sulla pelle si osservano comedoni aperti e chiusi, non ci sono segni di reazione infiammatoria, ci sono papule singole. Il trattamento dell'acne in questo caso non è difficile: un medico può prescrivere un unguento certo. Inoltre, dovresti seguire le regole di igiene.
  2. Fase 2 L'acne appare moderatamente. Sulla pelle ci sono più comedoni aperti e chiusi, papule (10-20), l'infiammazione marcata è caratteristica. Il processo di terapia durante questo stadio è lungo (fino a due mesi), ma la prognosi è favorevole.
  3. Fase 3 Riflette l'acne severa. Il numero di papule sulla pelle del viso aumenta (20-40), la reazione infiammatoria aumenta. La correzione della condizione richiede una terapia farmacologica prolungata.
  4. Fase 4. È una forma estremamente grave di acne. La pelle ha un gran numero di formazioni papulari, pustolose, nodulari. Questa condizione richiede un trattamento specialistico serio.

Trattamento dell'acne


La correzione dell'eruzione di acne si riduce alla realizzazione dei seguenti obiettivi:

  1. Prevenzione della formazione di nuovi comedoni. Per fare questo, è necessario organizzare correttamente la cura della pelle a casa, nonché adottare misure per rafforzare il corpo, soprattutto negli adolescenti.
  2. Eliminazione dei comedoni risultanti. Per la correzione dell'acne sul viso vengono utilizzati farmaci comedolitici, è anche possibile utilizzare gli estrattori di comedo in un salone di bellezza.
  3. Riducendo l'intensità della secrezione delle ghiandole sebacee. L'effetto clinico si ottiene con una riduzione dell'attività secretoria del 30% o più. Sono prescritti farmaci retinoidi, farmaci ormonali - antiandrogeni, estrogeni.
  4. Correzione di infiammazione, prevenzione della sua diffusione. I farmaci antibiotici sono prescritti sia per uso esterno che interno. Spesso la necessità di eliminare l'infiammazione si verifica quando si corregge l'acne sulla schiena negli uomini.
  5. Ridurre la gravità dei difetti estetici quando si cicatrizzano varie forme di acne. Per fare questo, utilizzare tali tecniche: crioterapia, laser terapia, dermoabrasione.

Devi capire che il trattamento dell'acne dovrebbe essere completo. Pertanto, per correggere la condizione, vengono intraprese le seguenti azioni:

  • corretta assistenza domiciliare;
  • un corso di procedure presso l'estetista;
  • l'uso di farmaci sia esterni che sistemici;
  • trattamento delle patologie provocatorie (malattie endocrine, ginecologiche, patologie dell'apparato digerente, malattie infettive).

La gamma di farmaci di azione esterna include i seguenti farmaci:

  • perossido di benzoile (effetto cheratolitico, effetto sbiancante);
  • acido azelaico (un agente complesso che combina effetti antibatterici, anticomedogeni, antinfiammatori);
  • la tretinoina (retinoide sintetico, ti permette di sbarazzarti dei comedoni e previene l'emergere di nuovi);
  • antibiotici - eritromicina, clindamicina (usati con l'inefficacia dei primi tre farmaci, o nel caso di forme complesse di patologia nel complesso trattamento).

Gli antibiotici sistemici sono prescritti in combinazione con farmaci topici. Gli antibiotici più efficaci hanno il gruppo tetraciclina: doxiciclina, minociclina. Leggermente meno frequentemente vengono utilizzati l'eritromicina e la clindamicina, nonché i farmaci del gruppo sulfamidico.

L'uso di antibiotici nella terapia complessa deve essere con estrema cautela: è importante assumere contemporaneamente preparati probiotici per prevenire la disbiosi intestinale.

I metodi di correzione dell'acne per l'hardware sono ausiliari. Per la maggior parte, sono efficaci allo stadio comedone. Questi includono: massaggio del viso e pulizia, applicazione laser, crioterapia e darsonvalutazione.

Trattamento laser dell'acne: foto prima e dopo


Nel trattamento dell'acne nella fase di formazione dei comedoni, la terapia laser ha una buona efficacia. Presenta i seguenti vantaggi:

  • contactless;
  • sicurezza;
  • indolore;
  • rapido raggiungimento dei risultati;
  • correzione dell'acne, post-acne, pori dilatati, cicatrici;
  • effetto a lungo termine.

Quando si sceglie un metodo di correzione hardware dell'acne, si deve ricordare che l'uso di un laser ha controindicazioni alle procedure. Le controindicazioni includono:

  1. Patologia metabolica (diabete).
  2. Il periodo di portare un bambino.
  3. Patologia oncologica
  4. Eruzioni erpetiche.
  5. Ricezione di farmaci fotosensibilizzanti.

La correzione laser dell'eruzione cutanea dovrebbe essere affidata a specialisti provati delle cliniche cosmetologiche.

In ogni caso, il trattamento dell'acne dovrebbe iniziare dopo aver consultato il medico. A volte non basta visitare un dermatologo: per una correzione completa della condizione può richiedere la consulenza di un ginecologo, endocrinologo, gastroenterologo. Per la terapia di maggior successo, è importante determinare la vera causa della formazione di acne. Questo prenderà tutte le misure per eliminarlo e sbarazzarsi dei sintomi sgradevoli dell'acne.

Abbiamo considerato l'acne, quello che è, le cause, il trattamento. L'hai guardato? Lascia la tua opinione o feedback per tutti visitando il nostro forum sull'acne e l'acne.

Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne