Cercando un altro barattolo in un negozio di cosmetici, probabilmente hai notato queste abbreviazioni: AHA e BHA. E si chiedevano chi era e cosa stavano mangiando.

Se non hai mai usato acido per la cura del viso, ma vuoi iniziare e, finalmente, trattare con AHA e BHA, questo post è per te. In esso parleremo degli acidi più popolari nei cosmetici, i loro tipi, proprietà e caratteristiche. E spiegheremo anche quale tipo di acidi - AHA o BHA - scegliere, a seconda del tipo di pelle e dei problemi di pressatura.

Idrossi acidi

Gli acidi AHA e BHA appartengono ad una famiglia ampia ed amichevole di idrossiacidi (idrossiacidi).

Acidi della frutta AHA

Gli acidi della frutta sono chiamati alfa idrossi acidi. A breve - acido ANA (AHA).

Nomi di frutta Gli acidi AHA sono stati ottenuti perché molti di loro vivono nella frutta. Per saperne di più sugli habitat degli alfa-idrossi acidi leggi qui.

Tipi di acidi della frutta

Nel mondo cosmetico per gli acidi AHA includono:

Acido Bha

I fratelli di acidi AHA sono acidi BHA - beta idrossi acidi.

Nel mondo cosmetico, parlando di acidi BHA, implica un acido - acido salicilico.

Parola ai chimici

Nel mondo chimico - in termini di struttura della molecola - gli idrossiacidi hanno una classificazione diversa.

Chimicamente, gli acidi AHA includono:

Chimicamente, gli acidi BHA includono:

Tuttavia, gli acidi malico e citrico hanno ancora le proprietà degli acidi AHA. Pertanto, nei cosmetici sono indicati come acidi della frutta (AHA).

E dov'è l'acido salicilico, chiedi? Salicylic è indicato come BHA, ma questo è chimicamente scorretto. L'acido salicilico e i suoi derivati ​​(salicilati) non appartengono al BHA per struttura chimica e siedono su un ripiano separato.

Ci sono molti più idrossi acidi di quanti ne abbiamo elencati. In questo post analizzeremo solo i più popolari. Non siamo chimici e non approfondiremo la struttura delle molecole. Parleremo di acidi in termini di cosmetici.

  • A proposito di acidi AHA - glicolico, lattico, mandorlato, tartarico, citrico, malico.
  • A proposito di acido BHA - salicilico.

Gli acidi glicolico, lattico e salicilico sono i più popolari e frequentemente utilizzati in cosmetologia. La loro efficacia è confermata da più studi clinici.

AHA: l'effetto degli acidi della frutta sulla pelle

Perché usare gli acidi della frutta per il viso? Vedi di persona. Acido AHA:

  • staccare;
  • stimolare la rigenerazione;
  • stimolare la sintesi di collagene, elastina, acido ialuronico e ceramidi;
  • idratare;
  • aumentare l'elasticità e l'elasticità;
  • avere un effetto anti-età;
  • chiarito;
  • fornire protezione antiossidante.

E più acidi, per esempio - citrico, sono usati nei cosmetici come regolatore del pH.

BHA: effetti dell'acido salicilico sulla pelle

VNA non ha proprietà meno interessanti. Salitsilka:

  • deterge in profondità i pori, sciogliendo il grasso dall'interno;
  • normalizzare l'attività delle ghiandole sebacee;
  • riduce la pelle grassa;
  • allevia l'infiammazione;
  • combatte i germi;
  • previene l'acne.

Maggiori informazioni sul meccanismo degli effetti degli acidi sulla pelle, leggi qui.

Dal punto di vista della cosmetologia, la principale differenza tra gli acidi AHA e BHA è nella solubilità.

  • ANA - solubile in acqua. Agiscono sulla superficie della pelle, nell'epidermide e in alte concentrazioni - nel derma. Non penetrare nei pori.
  • BHA (salicilico) - liposolubile. Agisce all'interno dei pori, sulla superficie della pelle, nell'epidermide e in alte concentrazioni nel derma.

Scelta di farina

Quindi, cosa scegliere tra la varietà di acidi? Scopriamolo.

Quando scegliere l'acido AHA

  • con pelle invecchiata;
  • combattere il fotoinvecchiamento;
  • per levigare le rughe;
  • con macchie senili e postacne;
  • idratare la pelle;
  • con pelle secca;
  • con la pelle normale;
  • con la pelle giovane senza problemi.

Tenete a mente: gli acidi AHA di frutta per la pelle problematica non sono il miglior aiuto. Meglio guardare con acido salicilico.

Quando scegliere l'acido BHA

  • con la pelle grassa;
  • con pelle e acne problematiche;
  • combattere l'acne;
  • combattere i punti neri;
  • per pulire i pori dimenticati (comedoni chiusi);
  • con pori dilatati;
  • con le miglia;
  • con rosacea (ci sono supposizioni che i salicilli combatte con i microbi sulla superficie della pelle, che provocano la rosacea e allevia anche l'infiammazione e il rossore).

È importante! L'acido salicilico non deve essere usato per le allergie all'aspirina.

Se la tua pelle è invecchiata con rughe, ma grassa allo stesso tempo, scegli l'acido salicilico. E ancora meglio: combinare la cura degli acidi AHA e BHA.

Sulle proprietà di ogni particolare acido, leggi questo post.

per riassumere

AHA e BHA appartengono alla famiglia degli idrossiacidi.

Nel mondo cosmetico, gli acidi glicolico, lattico, mandorlato, tartarico, malico e citrico sono classificati come acidi AHA. Con BHA include un singolo acido - salicilico.

La principale differenza tra AHA e BHA: AHA è solubile in acqua e non penetra nei pori; BHA (salicilico) è liposolubile e penetra bene nei pori.

Per l'iperpigmentazione, le rughe, il fotoinvecchiamento, l'età, la pelle secca e normale, scegli l'acido AHA.

Per la pelle grassa e problematica e l'acne, scegliere BHA (salicilico).

Maggiori informazioni sugli acidi:

Usi prodotti acidi? Condividi nei commenti.

Nel prossimo post parleremo più di cosmetici con acidi - creme, lozioni, maschere. Sulla concentrazione di lavoro degli acidi e su come applicarli correttamente.

Migliora la tua alfabetizzazione cosmetica, rimani con noi ed essere bella.

Acne: come curare l'acne

Da dove viene l'acne e come curarla. Trattamento gratuito dell'acne a casa. Recensioni di cosmetici farmaceutici.

Cosmetici con acidi AHA e BHA

Attualmente, per prendersi cura di qualsiasi pelle è necessario avere cosmetici con acidi. Aiuta le cellule della pelle a rinnovarsi più rapidamente, a detergere in modo efficace, diventa poro a restringersi e sembrare sano e anche nel complesso.

Cosmetici con acidi

Gli acidi utilizzati in cosmetologia includono alfa (ANA e sono frutto) e beta idrossi acidi (BHA). La differenza tra loro nella possibilità di dissoluzione: gli acidi AHA sono solubili in acqua e funzionano bene su qualsiasi tipo di pelle, BHA - solubile nel grasso e funzionano meglio con la pelle grassa o mista.

Acidi della frutta AHA

Gli acidi della frutta aggiunti ai cosmetici comprendono: glicolico, lattico, malico, citrico, tartarico. Tutti sono fatti di frutta e prodotti alimentari, da cui il nome.

L'acido glicolico è un composto organico presente in prodotti come barbabietola da zucchero, canna da zucchero e uva. Si dissolve in acqua e alcol e consente di creare da esso le soluzioni di pulizia più efficaci.

Cosa fa l'acido glicolico? Penetra negli strati dell'epidermide, stimolando la rigenerazione dei tessuti e la produzione di collagene, elastina. A causa di questo, l'effetto di "bretelle", sollevamento. L'acido glicolico leviga gli strati superficiali dell'epidermide, donandogli uniformità e levigatezza.

Va notato che nei prodotti di acquisto per uso domestico, la concentrazione di acido dovrebbe essere del 5-8%, nelle procedure del salone, il peeling glicolico può essere del 20%.

L'acido lattico occupa un posto speciale tra i frutti, perché È parte integrante dell'epidermide e fa parte del fattore idratante naturale necessario. NAF ha proprietà di ritenzione idrica.

Questo acido esfolia le cellule morte della pelle, tagliando legami proteici tra loro. Pertanto, le cellule esfoliano e lavano via la superficie della pelle. A causa di ciò, la pelle diventa liscia, uniforme. La stessa proprietà dell'acido lattico previene l'intasamento dei pori e stimola il loro restringimento, imbianca le macchie di pigmento, uniforma cicatrici e cicatrici dopo l'acne.

La probabilità di irritazione da acido lattico è molto inferiore a quella glicolica, perché, in primo luogo, l'acido lattico è assolutamente fisiologico per la pelle, in secondo luogo, la molecola lattica è più glicolico di 1 atomo e per questo, la penetrazione di lattico avviene più lentamente e in modo uniforme, vale a dire meno aggressivo.

L'acido lattico acido crea un ambiente acido per i patogeni. Non possono vivere e svilupparsi in esso. In questo modo, l'acido crea un film protettivo e persino produce immunità.

Per l'assistenza domiciliare, la concentrazione di acido lattico dovrebbe variare dal 3,5% al ​​10%.

I restanti acidi della frutta malico, citrico e tartarico sono usati come concentrato. Separatamente molto raro. Hanno proprietà sbiancanti e irritanti, quindi sono raramente utilizzate per la pelle problematica.

Suggerimenti per l'utilizzo di acidi della frutta:

  • applicare sulla pelle secca, perché gli acidi della frutta sono solubili in acqua, vale a dire la loro azione è neutralizzata e non otterrai l'effetto desiderato;
  • stare fuori al sole di meno, o usare la crema solare.
  • non usare acido puro;
  • non aver paura delle esacerbazioni dopo le bucce, dagli strati profondi proviene tutto l'inquinamento. Questo processo si arresta rapidamente e la pelle rimane pulita.

Acido Bha

L'acido salicilico è un derivato dell'acido acetilsalicilico, vale a dire dall'aspirina. Pertanto, l'acido BHA ha un effetto anti-infiammatorio, curativo, agisce come un esfoliante, distruggendo i legami proteici tra le cellule morte, allevia il rossore e stimola la guarigione.

Alleggerimento delle macchie senili, magrezza dello strato corneo, rilievo e colore della pelle. Efficace acido salicilico e in combinazione con glicolico. La differenza è che gli atti salicilici agiscono in modo più aggressivo e dovrebbero essere trattati con molta attenzione a casa. Penetra rapidamente negli strati profondi dell'epidermide e può causare ustioni.

Per l'uso domestico, la concentrazione di acido non deve essere superiore al 2%. Le bucce con acido salicilico bene aiutano da cicatrici e cicatrici, pigmentazione.

C'è anche un tipo di acido usato nei cosmetici - è acido LHA ​​- lipo-idrossi acido, derivato dall'acido salicilico. Di conseguenza, l'effetto sulla pelle è più aggressivo rispetto agli acidi AHA e BHA combinati. Le azioni sono le stesse: esfoliazione, antibatterico, parziale idratazione, rimozione di cicatrici e pigmentazione.

Regole di condotta quando si utilizzano cosmetici con acidi

Acquista solo agenti collaudati con acidi. Su di essi deve essere indicata la concentrazione in% dell'acido e del ph dell'agente.

Se dopo il peeling o scrub con acidi la pelle è troppo secca, utilizzare un idratante non comedogenico. Se la pelle è in buone condizioni, è meglio lasciarla recuperare senza crema.

Il momento migliore per i peeling professionali con acidi: autunno-inverno, quando il sole è inattivo. Se lo fai ancora in un'altra occasione, assicurati di acquistare la protezione solare. Può essere invece di idratazione: per una città di 15-20 SPF, una giornata di sole in città è di 30 SPF, per i tropici e le montagne 50+ SPF (protezione solare Avene e protezione solare Bioderma Photoderm 50+. Questo è uno dei punti più importanti, t. j. la pelle dopo gli acidi è sensibile alle radiazioni UV e può facilmente essere bruciata, cicatrici, macchie di pigmento.

Ricorda che è necessario trattare l'acne, punti neri e comedoni nel complesso. Oltre alle cure di base, utilizzare una lozione, una crema con acidi + uno scrub settimanale o una maschera con acidi e il risultato non richiederà molto tempo.

Cosa significa usare gli acidi

Sul nostro sito, finora sono stati descritti solo 2 prodotti con acidi AHA e BHA: scrub esfoliac Scrub viso di Noreva e maschera di pulizia Avene.

Praticamente, ogni produttore ha una serie separata con l'aggiunta di acidi per la pelle problematica:

Avene - Pulizia

Uriage - Hyseac

Noreva - Exfoliac

Ducray - Keracnyl

Bioderma - Sebium

Non tutti i prodotti della serie contengono acidi, solo alcuni. Leggere la composizione e le istruzioni per l'uso, in modo da non essere confusi con lo strumento selezionato.

AHA, BHA, PHA - acidi per una pelle bella

L'acquisto di cosmetici moderni, volenti o nolenti, costringe i consumatori a comprendere formule e nomi chimici per scegliere prodotti cosmetici adatti al loro tipo di pelle.

Sulle etichette dei cosmetici più moderni troviamo molte abbreviazioni incomprensibili: AHA-, BHA-, PHA-acidi. Cos'è questo?

Acido AHA (alfaidrossiacido)

Questo è il nome comune per un gruppo di acidi della frutta: malico, tartarico, lattico, citrico e glicolico. I cosmetici con acidi AHA andranno a beneficio di coloro che sono preoccupati per le macchie senili, la pelle secca e opaca. Con gli acidi della frutta, non è il primo anno che molte malattie della pelle sono state trattate. Tuttavia, gli esperti hanno notato le loro possibilità cosmetiche aggiuntive (levigatura delle rughe, eliminazione di cicatrici superficiali e acne) di recente.

Gli acidi AHA esfoliano le vecchie cellule morte della pelle, lasciando il posto a giovani cellule. Il problema è che questo processo, insieme al meraviglioso effetto esterno del ringiovanimento, può lasciare nuove cellule senza protezione da influenze esterne indesiderate. Ma il rischio di un effetto troppo forte sulla pelle è reale solo quando il contenuto di acidi della frutta nella composizione dell'agente è almeno del 50%.

In pratica, tali acidi nei cosmetici aggiungono meno del 10% e, nel caso della pelle secca.

  • normalizza le ghiandole sebacee,
  • stringe i pori
  • libera la pelle dalle cellule morte
  • migliora la carnagione

Acido BHA (acido betaidrossi)

Questo è l'acido salicilico, che ha un effetto peeling e astringente.

Normalizza la secrezione di sebo (sebo). Grazie all'acido liposolubile, penetrando nelle ghiandole sebacee, ha un effetto antinfiammatorio.

I prodotti con acido BHA sono ottimali per pelli grasse e miste. La metà dei cosmetici coreani contiene questo ingrediente, compreso il toner per la pelle problematica con la pelle naturale BHA CosRX che restituisce gli acidi BHA naturali A-Sol.

I vantaggi di tali fondi:

  • mantenere sotto controllo le ghiandole sebacee
  • avere proprietà antisettiche
  • aiutare a rinnovare le cellule della pelle
  • usato nel trattamento dell'acne

Acido PHA (acido poliossidrilico)

Questa classe di acidi include acido gluconico, che è molto utile per l'invecchiamento della pelle. Stimola la produzione di elastina, può bloccare fino a metà della dose dei raggi UV e, quindi, previene il fotoinvecchiamento della pelle.

Gli acidi PHA sono molto meno irritanti per la pelle a causa del fatto che sono peggio assorbiti nella pelle a causa delle molecole più grandi.

  • Aiuta la rigenerazione dei tessuti
  • Esfoliare lo strato di pelle morta
  • Sollievo pelle liscia
  • Riduci le macchie dell'età
  • Migliora la carnagione.

La loro azione è simile all'azione degli acidi AHA, ma più morbida.

La crema agisce nelle seguenti direzioni:

  • rimuove le tracce di stress
  • ha un effetto calmante
  • grazie alla sua azione delicata, è adatto per pelli sensibili e irritate.

Per ulteriori informazioni sui prodotti con acidi AHA-, BHA- e PHA, contattare i nostri consulenti al numero 8 (903) 211-40-04 e 8 (495) 118-35-53.

Questo articolo non ha ancora commenti :(
Scrivi nei commenti se l'articolo ti è stato utile o se sono rimaste delle domande.

Acido della pelle: AHA e acidi BHA in cosmetici

ELLE.ru ha appreso dagli esperti come i BHA-acidi differiscono dall'AHA, quali sono i loro benefici e come usarli correttamente.

I cosmetici utilizzati nei cosmetici possono essere suddivisi globalmente in acidi BHA e acidi AHA. "AHA (alfa-idrossiacidi), come l'acido glicolico e BHA (beta-idrossi acidi), o acido salicilico, funzionano come esfolianti e stimolano la rigenerazione cellulare, spiega Ida Wong, direttore esecutivo dei prodotti per la cura della Clinique. "Sia l'AHA che il BHA sono usati per combattere rughe, fotodimiti cutanei, acne, iperpigmentazione e consistenza irregolare."

"BHA o acido salicilico ha proprietà anti-infiammatorie e anti-batteriche, esfolia le cellule morte della pelle e riduce la produzione di sebo", dice Natalia Romanenko, una cosmetologa di UltraCeuticals. - E poiché l'acido salicilico è un derivato dell'aspirina, ha proprietà anti-infiammatorie - riduce l'infiammazione, elimina il rossore, migliora la guarigione. Queste proprietà sono utilizzate nel trattamento dell'acne. Le proprietà antinfiammatorie dell'acido salicilico ti permettono di combattere i batteri che causano l'acne. "

"BHA, o idrossi acidi, sciolgono i legami tra le cellule cornificate della pelle, migliorando la loro esfoliazione. Di conseguenza, il rinnovamento delle cellule della pelle è migliorato, lo spessore dello strato corneo diminuisce, il rilievo è levigato, le rughe sono levigate, la pigmentazione superficiale è alleggerita, la carnagione è migliorata ", dice Irina Tkachuk, dermatocosmetologa, responsabile dell'allenamento del marchio SkinCeuticals.

"Le proprietà antinfiammatorie ed esfolianti dell'acido salicilico (BHA) lo rendono l'ingrediente ideale per molte formule Clinique", afferma Aida Wong.

Quale dovrebbe essere la concentrazione di acido salicilico nello strumento per farlo funzionare? "Almeno lo 0,5 percento, meglio dell'1-2 percento", afferma Natalya Romanenko. - Un altro fattore importante è il livello di pH. Il pH del pH di un agente con BHA dovrebbe essere compreso tra 3 e 4 (in modo ottimale 3) e se è superiore a 4, l'efficacia dell'agente diminuisce. "

Siero schiarente, carnagione levigante, anche Skintone Complex, UltraCeuticals (6000 rubli); scrub viso doppia azione Idealista, Estee Lauder (2920 rubli); Peeling cosmetico Glyco-A 12% di acido glicolico, Isis Pharma (417 rubli)

AHA, o alfa-idrossiacidi, sono fatti da una varietà di alimenti vegetali o latte. Nei prodotti cosmetici, il 99 percento degli acidi viene ottenuto sinteticamente. A basse concentrazioni (meno del 3%), gli AHA funzionano come agenti leganti l'acqua. A concentrazioni superiori al 4% con un'acidità di PH da 3-4 alfa idrossiacidi esfoliare le particelle cutanee cheratinizzate. Gli alfa-idrossiacidi più efficaci e usati frequentemente sono l'acido glicolico e l'acido lattico.

Qual è la differenza di acidi l'una dall'altra?

"La principale differenza tra AHA e BHA-acidi è che l'AHA è solubile in acqua, mentre il BHA è liposolubile. E questo rende possibile penetrare più a fondo nei pori attraverso lo strato di sebo ed esfoliare le cellule morte che si sono accumulate all'interno delle ghiandole sebacee, e allo stesso tempo avere un effetto anti-infiammatorio e antibatterico, ridurre la produzione di sebo. Le proprietà extra di BHA lo rendono adatto alla pelle mista e grassa. L'acido BHA è un trattamento eccellente per la pelle problematica (acne, punti neri e punti neri). AHA, a sua volta, è più adatto per la cura di foto danneggiate (macchie pigmentate), ispessite (ipercheratosi), pelle secca, dice Natalya Romanenko. - È interessante notare che, nonostante il livello di pH, l'acido AHA apporta ulteriori benefici, aiutando a trattenere l'umidità nella pelle, stimola la produzione di ceramidi, che mantiene la pelle sana e idratata. Numerosi studi dimostrano che gli acidi AHA stimolano la produzione di collagene. "

Molto spesso, gli acidi AHA e BHA sono combinati insieme per aumentare l'efficacia degli agenti.

Chi non può usare prodotti con acidi?

Le controindicazioni si applicano principalmente agli acidi AHA e ce ne sono molte - intolleranza individuale, aumento della sensibilità cutanea, ferite fresche, herpes, teleangiectasia. Non usare acido e se resterai al sole per molto tempo.

Complesso di riparazione della barriera Advanced AHA, Priori (2320 rubli); siero della pelle con segni di invecchiamento, incline ad acne, Blemish + Afge Defense, SkinCeuticals (4186 rubli); Lozione esfoliante Lotion Clarifying 4, Clinique (800 rubli); Peeling facciale di tre minuti con Cellular 3-Minute Peel, La Prairie (8460 rubli)

Come applicare i prodotti con gli acidi?

La percentuale di acidi in un particolare strumento deve essere selezionata in base al tipo di pelle. Inizialmente, il prodotto viene applicato con acidi e, dopo completo assorbimento, un agente idratante (crema o lozione). Prima del primo utilizzo, è necessario eseguire un test di sensibilità sulla pelle del gomito.

"Non tutti possono tollerare alte concentrazioni di acidi AHA e BHA, poiché possono causare irritazione e sensibilità alla luce solare. Pertanto, trovare il giusto equilibrio di questi ingredienti in una formula è così importante ", afferma Ayda Wong. "Dovresti acquistare solo quei prodotti cosmetici che rispettano le raccomandazioni del panel di Revisione degli ingredienti cosmetici: in essi la concentrazione di AHA non dovrebbe superare il 10% e il pH dovrebbe essere 3,5 o superiore", dice Irina Tkachuk.

Se la tua cura contiene anche prodotti contenenti retinoidi, dovrebbero essere applicati da soli o dopo l'applicazione di prodotti con AHA. Se si verifica un'irritazione, usarli separatamente.

Se ci sono segni di reazioni avverse - bruciore, rossore, prurito, formicolio, dolore, aumento della sensibilità alla luce solare - l'uso di prodotti a base di idrossi-acido deve essere interrotto.

E soprattutto: quando si applicano prodotti con acidi, è necessario utilizzare la protezione solare, indipendentemente dalla stagione - questa è una raccomandazione di tutti gli esperti. La sensibilità della pelle al sole può essere mantenuta anche dopo che è terminato il ciclo di applicazione degli acidi. "Non esci mai senza prodotti contenenti un fattore di protezione solare di almeno 15!" - consiglia Irina Tkachuk.

Se segui tutte le regole, all'output puoi ottenere una pelle molto più liscia, sia per il tono e la consistenza, una riduzione del problema dell'acne e un aspetto fresco e radioso.

COME FACCIA IL LAVORO AHA ACID?

Gli acidi AHA della frutta sono un agente antiage popolare ed efficace. I cosmetici a base di queste sostanze vengono utilizzati attivamente per esfoliare la pelle: indeboliscono la connessione tra le squame dello strato corneo e accelerano il processo naturale della loro separazione.

AHA-Acidi: azione sul viso

Gli acidi AHA agiscono sulla superficie della pelle e sono adatti a qualsiasi tipo. I cosmetici che contengono acidi della frutta non hanno limiti di età: possono persino essere usati dalle ragazze giovani.

AHA-acidi di frutta che vengono utilizzati attivamente in cosmetologia: glicolico, lattico, malico e citrico.

ACIDI DA FRUTTO: UN BENEFICIO PER DIVERSI TIPI DI PELLE

PELLE GRASSA: LA DISTRUZIONE DEI PORI E LA RIDUZIONE DELLA PRODUZIONE DI SEBO
A causa dell'effetto esfoliante, gli acidi della frutta depurano i dotti escretori delle ghiandole sebacee, prevenendone il blocco e la formazione di acne, oltre a ridurre la produzione di sebo. Quando si utilizzano acidi della frutta, la probabilità di acne cicatriziale è ridotta.

PELLE SECCA: UMIDITÀ E ADDOLCIMENTO
Gli acidi ANA rimuovono efficacemente vecchie squame dalla superficie dello strato corneo, che facilita la penetrazione di agenti idratanti nella pelle, e assicura un'esfoliazione uniforme, che ammorbidisce in modo significativo la pelle secca e ruvida. Inoltre, gli acidi AHA sono coinvolti nel mantenimento del fattore idratante naturale (NMF - fattore naturale di appassimento).

PELLE DI ETÀ (MATURA): RIDUZIONE DELLE RUGHE E PREVENZIONE DELL'APPARIO DI NUOVO
Gli acidi della frutta eliminano gli strati cornei, che impediscono la penetrazione dei nutrienti e sottolineano le rughe, stimolano i processi di normale rigenerazione cellulare e prevengono la comparsa di nuove rughe.

IPERPIGMENTAZIONE: ILLUMINAZIONE DELLA PELLE E MIGLIORARE L'EFFICIENZA DEI MEZZI DI SBIANCAMENTO
A causa dell'effetto peeling degli acidi AHA, si verifica una rimozione più attiva degli strati in eccesso di squame cornee dalla superficie della pelle, che facilita la penetrazione degli agenti sbiancanti e aumenta la loro efficacia. Inoltre, l'acido citrico AHA ha un effetto sbiancante.

COSMETICI DI "SALUTE SIBERIANA" CON AHA-ACIDI

Experalta platino
Peeling per la pulizia profonda e il livellamento della pelle
150 ml

Arith Nuur (Clean Face)
Peeling alla bacca
80 ml

COME TROVARE AHA-ACID SU UN'ETICHETTA?

Le seguenti etichette indicano la presenza di acidi della frutta nel prodotto: acido glicolico (acido glicolico), acido lattico (acido lattico), acido citrico (acido citrico), acido malico (acido malico).

Crediamo che un cosmetico veramente efficace dovrebbe essere utile per la pelle, e quindi contenere la quantità massima di oli vegetali ed estratti di piante selvatiche e non contenere sostanze potenzialmente pericolose (solfati, parabeni, ftalati, coloranti artificiali).
Chiamiamo tali cosmetici COSMETICI BIOLOGICAMENTE ATTIVI con un effetto direzionale, forza concentrata ed effetto visivo, e quindi, LAVORARE PER I RISULTATI.

Ora sai tutto sulla frutta AHA-acidi!
La loro presenza nella composizione dei cosmetici non solo elimina le macchie nere, i comedoni chiusi, i pori dilatati e la post-acne, ma leviga anche la pelle, riduce le rughe del viso.

Scegli i tuoi cosmetici AHA in
Negozio online di Siberian Health!

Rinnovamento della pelle: 20 prodotti con acidi AHA e BHA

Testo: Adel Miftakhova

La settimana scorsa abbiamo parlato di come agenti con acidi aiutano a risolvere vari problemi della pelle - dalla lotta contro l'acne alla pigmentazione. Oggi comprendiamo una vasta scelta di cosmetici con acidi: abbiamo suddiviso i prodotti in categorie a seconda della loro consistenza e abbiamo trovato diverse opzioni per diversi tipi e problemi della pelle.

Separatamente, specifichiamo: sul mercato ci sono molti strumenti con acidi per il lavaggio. Tuttavia, come spiegato dagli esperti del team di Paula Runner, qualsiasi acido richiede tempo per penetrare la pelle e agire, e i detergenti per il viso sono sul viso in appena un paio di minuti. Pertanto, non raccomanderemo pelli e gel con acidi per il lavaggio, ma iniziare immediatamente con i tonici.

tonici

I tonici con acidi sono usati immediatamente dopo il lavaggio - sulla pelle pulita. C'è un'opinione che prima della successiva applicazione della crema è necessario attendere 20 minuti affinché il tonico con gli acidi agisca. Infatti, questo non è il caso: l'azione degli acidi inizia dal momento in cui vengono applicati e dura tutto il tempo che gli acidi sono sulla pelle. La neutralizzazione dell'acido può essere ottenuta aggiungendo alcali e la maggior parte delle creme ha un pH acido o quasi neutro, in modo che la loro applicazione non possa semplicemente influire in modo significativo sull'efficacia dei prodotti con acidi.

Clarins Gentle Exfoliator

Il tonico Clarins contiene acido glicolico, salicilico e tartarico in una concentrazione bassa, ma tangibile - il produttore ha scelto di non rivelare numeri specifici. Lo strumento lascia una viscosità molto piccola, che passa, se dato tonico come dovrebbe essere assorbito. L'effetto è evidente dopo due o tre applicazioni, e se applicato di notte in combinazione con terapia intensiva - ancora più veloce. Oltre all'eccellente esfoliazione, Clarins Gentle Exfoliator offre un'idratazione profonda, adatta ai proprietari di pelle secca.

Lozione tonificante REN Clarifying

Tonico morbido e delicato della linea REN per pelli problematiche. Contiene acido glicolico, acido lattico ed estratti di frutta. Grazie all'azione delicata, il rimedio può essere utilizzato da persone con qualsiasi tipo di pelle. Con l'uso costante dell'effetto tonico si fa sentire in un paio di settimane. Dopo l'applicazione del prodotto, può comparire una leggera sensazione di tensione cutanea, ma è facilmente eliminabile con la successiva cura idratante - la cosa principale è non trascurare questo oggetto.

Stridex Soft Touch Pad

Agente esfoliante privo di alcool sotto forma di dischi imbevuti di acido salicilico. Disponibile in concentrazioni di 0,5, 1 e 2%. È conveniente usare i dischi sul corpo, anche per combattere i peli incarniti dopo l'epilazione. Si noti che Stridex è un rimedio aggressivo: utilizzarlo con cura, solo su aree problematiche della pelle e assicurarsi di idratare in seguito. A proposito, con punti neri e piccoli dischi di brufoli far fronte letteralmente per due applicazioni.

Biologique Recherche Lotion P50

Uno dei più popolari in Occidente, i tonici acidi, che in Russia viene venduto solo in negozi specializzati. Contiene una miscela di acidi AHA e acido salicilico. Leviga le piccole rughe, purifica i pori, leviga la pelle e la rende luminosa - in generale, tutto ciò che ci si aspetta di solito da prodotti acidi. Può causare un leggero rossore, ma passa rapidamente. Per le pelli sensibili può essere troppo aggressivo, perché contiene alcol come conservante.

SkinCeuticals
Blemish + Age Solution

L'acne e le eruzioni cutanee sono comunemente associate alla cute degli adolescenti, ma il marchio professionale SkinCeuticals è ben consapevole del fatto che anche la pelle matura è soggetta ad acne. Questo tonico con un volume impressionante di 250 ml contiene acido glicolico per idratare e salicilico - per combattere le eruzioni cutanee. Agisce molto delicatamente e non secca la pelle, in modo che tu possa tranquillamente usare il prodotto più volte al giorno.

Emulsioni e lozioni

Emulsioni e lozioni sono caratterizzate da una consistenza fluida e leggermente viscosa, spesso per lungo tempo lasciano una sensazione appiccicosa non molto piacevole sul viso. Esattamente quindi è più comodo usare questi prodotti per la notte, bene o al mattino, se si ha abbastanza tempo per la lozione da assorbire completamente. Come i tonici, lozioni e le emulsioni vengono applicate sulla pelle pulita, e sopra - la loro solita cura. Gli acidi possono essere utilizzati con quasi tutte le creme, oli e sieri, ad eccezione di quelli che contengono vitamina C. "Gli acidi neutralizzano la vitamina C, e perde le sue proprietà antiossidanti", spiega il cosmetologo Sali Qardava.

Paula's Choice Skin Perfecting 2% BHA Liquid Exfoliant

Un prodotto chiave del proprio marchio Paula Runner, consigliato per tutti i tipi di pelle e le condizioni come esfoliante quotidiano. I fondi per la pelle problematica sono spesso inclini a drenarlo, ma questa lozione, al contrario, trattiene l'acqua nell'epidermide. Pulisce anche i pori, riduce le tracce post-acne, uniforma il tono della pelle e la consistenza. Il prodotto non contiene alcol, che non è così comune nelle lozioni saliciliche. Paul stessa raccomanda di usarlo ogni giorno o anche due volte al giorno.

Clinique Lieve Crema Chiarificante

La lozione contiene solo acido salicilico in una concentrazione quasi impercettibile e agisce in modo molto delicato ma efficace. A differenza di tutti gli altri tonico Clinique, non contiene alcool ed è perfetto per i proprietari di problemi, ma la pelle sensibile. Con l'uso costante riduce il numero di macchie nere, piccole infiammazioni e rende la pelle più liscia. Non è appiccicoso come il resto delle lozioni e quindi è adatto per l'uso al mattino.

Lozione Norha Exfoliac AHA BHA

Linea acida La marca francese di farmacia Exfoliac Noreva è progettata specificamente per la pelle soggetta ad acne. Questa lozione contiene acido salicilico e glicolico in concentrazione del 12%. Può essere utilizzato anche da persone con pelle senza problemi, che periodicamente necessitano di un'esfoliazione potente, l'importante è agire con attenzione, ascoltare la reazione del corpo e, alla minima paura, mettere da parte il prodotto. Si consiglia di utilizzare questa lozione non più di una o due volte alla settimana, poiché ha un effetto davvero potente ed è facile esagerare.

Complesso alfa di terra santa
Lozione per il viso

Il marchio israeliano Holy Land è specializzato in cosmetici per la pelle problematica e questo non è l'unico prodotto acido presente nella sua gamma. La lozione è consigliata per la pelle secca con tono e consistenza irregolare. Lo strumento esfolia, rinfresca e idrata perfettamente e consente al resto della cura di agire in modo più efficiente.

Alpha-H Liquid Gold

Questo potente agente esfoliante con acido glicolico ha causato una volta una sensazione in Occidente, e per una buona ragione: la lozione è efficace contro le rughe e la pigmentazione. È particolarmente raccomandato per i proprietari di pelli mature - per aumentare la sua elasticità ed elasticità. Il produttore avverte rigorosamente: è possibile utilizzare la lozione solo per la notte e non più di tre volte alla settimana, altrimenti c'è un grande rischio di aumentare la sensibilità della pelle, desquamazione e infiammazione.

creme

La maggior parte delle creme da giorno contiene acidi a basse concentrazioni che non si staccano, ma aiutano a trattenere l'acqua nella pelle. Per esfolianti creme acide è necessario contattare prima di tutto i marchi di farmacia, ognuno dei quali ha una linea acida per la pelle problematica. Ripetiamo ancora: puoi usarli, anche se hai una pelle assolutamente pulita che richiede solo un buon peeling. La maggior parte di queste creme ha una consistenza difficile da applicare, un colore forte o un odore, per cui è più conveniente applicarle di notte.

Laboratori Reviva
10% di acido glicolico

Una delle creme più popolari e poco costose con acido glicolico è disponibile in concentrazioni del 5 e del 10%. Si consiglia di usarlo durante la notte, il produttore consiglia di iniziare con una concentrazione del 5%, in modo da non esagerare con la desquamazione. In un primo momento, la pelle può pizzicare abbastanza forte, con l'uso costante, la crema rimuove post-acne.

Crema-gel Avène Cleanance K

Un leggero gel-crema che contiene acidi glicolici, lattici e salicilici e che si adatta perfettamente alla ruvidità della pelle, ai punti neri e ha anche un'azione seboregolatoria. Lo strumento lascia una forte sensazione appiccicosa, quindi è meglio lasciarlo per l'uso prima di andare a dormire. La crema può seccare leggermente la pelle, quindi ti consigliamo di prestare particolare attenzione alla cura idratante.

Derma E Pernottamento a buccia

Si consiglia di applicare questa crema peeling sulla pelle pulita durante la notte. Contiene solo l'acido ANA, il che significa che è perfetto per i proprietari di pelle secca e matura. Forse un po 'di formicolio, ma per i prodotti acidi, questo è assolutamente normale. La concentrazione di acidi è piuttosto bassa - 5%, pH - 3,5, che il produttore informa responsabilmente direttamente sulla confezione. Puoi anche usare questa crema per i principianti, ma è meglio iniziare una o due volte alla settimana, aumentando gradualmente la frequenza al necessario.

Filorga Dormi e sbuccia

Crema esfoliante notturna per tutti i tipi di pelle, che il produttore consiglia di applicare su un viso pulito e di non utilizzare con esso alcun prodotto per la cura. Lo strumento allinea il tono e la consistenza della pelle, rimuove rughe sottili e macchie di età - il risultato è evidente letteralmente dopo un paio di applicazioni. Oltre alla esfoliazione, la crema fornisce una buona idratazione, che a volte è carente in bucce.

Vichy Normaderm Total Mat

Crema opacizzante che riduce visivamente la dimensione dei pori. Questa è una delle poche creme acide che hanno una consistenza leggera e può servire come base di trucco eccellente per la pelle grassa e mista. Mantiene la pelle opaca a lungo e allo stesso tempo guarisce i pori. Contiene acido salicilico in una concentrazione dello 0,5%, che è abbastanza adatto per l'uso quotidiano.

maschere

Maschere esfolianti - un modo semplice per ottenere un effetto immediato, oltre a familiarizzare con gli acidi e capire quale è giusto per te e quanto spesso dovrebbe essere usato. Molte maschere acide agiscono delicatamente ed è accettabile utilizzarle tutti i giorni, ma consigliamo vivamente di attenersi innanzitutto alle raccomandazioni del produttore e, dopo le maschere acide, utilizzare una rigenerazione per lenire la pelle e fornire idratazione profonda e nutrimento.

Natura Siberica Face Peeling

È ancora molto difficile trovare prodotti con acidi nel mercato di massa, ma il marchio Natura Siberica è andato un po 'oltre rispetto agli altri produttori e ha rilasciato diversi prodotti con acidi glicolico e salicilico. Questa maschera ha sia acidi AHA e BHA, e con la sua tenerezza e morbidezza è molto efficace - e dà l'effetto quasi immediatamente. La pelle diventa morbida, liscia e idratata. A causa della trama densa, la maschera è difficile da lavare, ma il suo prezzo basso e l'alta efficienza giustificano questo leggero inconveniente.

Maschera di pulizia Avène

Maschera di argilla morbida con acidi glicolico e salicilico è particolarmente indicato per i proprietari di pelle grassa e problematica. Uniforma istantaneamente il tono e illumina le macchie nere, e con l'uso costante aiuta a mantenere la pelle liscia e luminosa. La composizione ha anche particelle abrasive, che dovrebbero fornire un'esfoliazione aggiuntiva, ma in realtà sono praticamente inutili, in quanto la maschera stessa fornisce un ottimo effetto peeling.

Maschera di corteccia
con acidi della frutta

Uno dei più popolari nel mercato russo delle maschere acide del produttore nazionale di cosmetici per farmacia, che ha avuto così tanto successo al suo prezzo basso che è ancora difficile (ma possibile) trovare in vendita. A causa dell'elevata concentrazione di acidi nel rimedio, la faccia può pizzicare fortemente, quindi non si dovrebbe essere sorpresi dall'arrossamento. Raccomandiamo di usare una maschera non più di una o due volte alla settimana, ei proprietari di pelle sensibile dovrebbero aggirarlo del tutto.

Maschera Caelica Glycolic Peel

La maschera molto morbida ha una consistenza delicata montata, non pizzica affatto, non stringe la pelle e idrata bene. L'effetto dell'aggiornamento non sarà così evidente come da altre maschere, ma per le pelli sensibili e sottili è anche più probabile un vantaggio.

Glicol REN lattico
Maschera per il rinnovo delle radiazioni

La marca organica REN dovrebbe innamorarsi almeno per il loro imballaggio: ermetico e funzionale. Il peeling stesso è di colore arancione brillante con un odore di arancia e ha una consistenza piacevole. Questa maschera rinnovante contiene acidi glicolici e lattici, con un uso costante leviga le rughe e fa splendere il viso.

Foto: Clarins, La Mecca, eBay, Estetica del prato, SkinCeuticals, Paula's Choice, Parapharmacie Prado Mermoz, Terra Santa, Parfümerie Douglas, Beautyloops, Derma E, Urodama, Kutiz Cosméticos, Natura Siberica, KOPA, Sephora

Acidi AHA e BHA

Le nostre moderne abitudini di bellezza, infine, hanno gradualmente assegnato un posto per un altro - l'uso della protezione solare ogni giorno. Tuttavia, insieme a questo, il posto sul piedistallo cominciò anche a richiedere esfolianti dei gruppi AHA e BHA. Tuttavia, molti dei nostri lettori si stanno ancora chiedendo di cosa si tratta e come usarlo?

Esfoliazione o parola "esfoliante" che ci è più familiare: necessità quotidiana. La nostra pelle non è in grado di eliminare completamente lo strato morto di cellule morte da sola e, se non aiuta, si accumulano sulla superficie della pelle, interferendo con gli effetti benefici dei cosmetici per il trucco e non lasciando l'ossigeno nell'epidermide.

L'uso giornaliero di alfa idrossi acido (AHA) o beta idrossi acido (BHA) aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle, uniformandone il tono, rendendola liscia e morbida.

Cos'è l'alfa idrossi acido (AHA)?

Gli alfa-idrossiacidi sono sostanze idrosolubili che agiscono come esfolianti chimici (piuttosto che fisici). Aiutano nel processo di rimozione delle vecchie cellule epiteliali, che sono sostituite da nuove e fresche. Per questo motivo, gli acidi AHA sono ingredienti eccellenti per le persone con le carnagioni secche, opache o irregolari, così come la pelle danneggiata o sensibile.

Questi ingredienti possono anche aiutare a migliorare l'efficacia di altri prodotti per la cura della pelle che usi, poiché l'esfoliazione della pelle dai residui di sporco e trucco rende più facile l'ingresso dei prodotti nella pelle, che li aiuterà a ottenere il massimo beneficio.

Cos'è l'acido idrossi beta?

I beta idrossi acidi sono sostanze liposolubili, il che significa che sono in grado di penetrare la pelle attraverso le ghiandole sebacee. Questa caratteristica rende gli ingredienti adatti al BHA per le persone con pelle grassa, così l'acido salicilico, il prodotto di cura BHA più comune, viene spesso usato per curare l'acne. A differenza degli acidi AHA, i BHA sono generalmente più utili quando sono presenti in basse concentrazioni di prodotti per la cura della pelle. Pertanto, vedere l'acido salicilico indicato a metà o alla fine dell'elenco degli ingredienti sulla crema dell'acne è normale e persino preferito.

Come funzionano gli acidi?

Sia BHA che AHA hanno eccellenti capacità esfolianti (rimozione delle cellule morte della pelle), ma gli acidi AHA agiscono reagendo con lo strato superiore dell'epidermide, indebolendo le proprietà leganti dei lipidi che tengono insieme le cellule morte della pelle. Ciò consente al guscio esterno di "dissolversi", rivelando la pelle sottostante. Gli esfolianti iniziano a produrre nuove cellule della pelle. Si ritiene che AHA riduce anche la comparsa di rughe, rugosità e pigmentazione dell'età, e può anche stimolare la produzione di collagene ed elastina nella pelle.

Come parte dei cosmetici, i xiloti attivi di AHA sono solitamente menzionati in seconda o terza posizione. È probabile che tali prodotti contengano una concentrazione raccomandata del 5-8%. Esistono diversi tipi di acidi AHA, molti dei quali sono frutta e prodotti lattiero-caseari. Ecco una lista dei 5 acidi ANA più attivi:

  • Acido glicolico - canna da zucchero;
  • Acido lattico - latte;
  • Acido malico - mele e pere;
  • Acido citrico - arance e limoni;
  • Acido tartarico - uva.

Gli acidi glicolici e lattici penetrano nella pelle un po 'meglio di altri, quindi troverete questi acidi AHA negli alimenti più spesso.

Come funzionano gli acidi BHA?

Infatti, esiste un solo tipo di acido BHA ampiamente utilizzato nella produzione di prodotti per la cura della pelle, e questo è l'acido salicilico. Come l'AHA, BHA funziona bene come un esfoliante, penetrando in profondità nei pori, esfoliando le cellule morte della pelle per far spazio a quelle nuove. Dopo sei mesi di uso quotidiano, secondo gli studi clinici, il BHA riduce la gravità delle rughe, il sollievo della pelle e la pigmentazione causata dai danni del sole.

Se gli acidi ANA lavorano a una concentrazione più elevata, poiché sono più morbidi, allo stesso tempo, con l'acido BHA, tutto è diverso, è molto concentrato in sé stesso. Pertanto, non cercarlo tra i primi tre ingredienti. Cercalo nel mezzo o nella parte inferiore dell'elenco dei prodotti. BHA nei prodotti per la cura della pelle di solito funziona meglio ad una concentrazione di circa 1-2%.

Cosa scegliere: BHA o AHA?

L'acido ANA è la scelta ideale per i proprietari di pelli sensibili e secche. Gli acidi del gruppo ANA non possono penetrare in profondità nei pori, quindi non causano disidratazione e irritazione.

BHA sono ideali per la pelle incline ad acne e acne, perché gli acidi BHA sono in grado di penetrare in profondità nei pori e pulirli. Gli acidi BHA aiutano anche a restringere i pori e ad avere effetti antisettici e lenitivi sulla pelle. E gli acidi BHA sono uno degli strumenti più efficaci nella lotta contro la rosacea.

Sebbene entrambi gli acidi AHA e BHA possano essere utili nella cura della pelle, è necessario decidere il risultato che ti serve.

Ad esempio, se vuoi:

  • Ridurre al minimo l'aspetto di linee sottili e rughe;
  • Migliora l'aspetto del tono del viso e della texture della pelle;
  • Sbarazzati della pelle opaca.

In questo caso, il tuo migliore amico è l'acido ANA.

Ma se vuoi:

  • Equilibra il contenuto di sebo della tua pelle;
  • Trattare l'acne, ipodermici e acne.

Quindi scegli senz'altro l'acido BHA.

Come ottenere il massimo beneficio dall'uso di acidi ANA e BHA?

  1. Utilizzare un esfoliante AHA o BHA dopo aver usato il detergente (schiuma, balsamo) o il toner.
  2. Puoi usarlo intorno all'area degli occhi, ma non sulla palpebra o appena sotto l'occhio (lungo la linea inferiore delle ciglia).
  3. Non è necessario attendere che i prodotti BHA o AHA si asciugino sulla pelle, utilizzare qualsiasi altro prodotto (siero, crema per gli occhi o crema solare) - immediatamente dopo l'applicazione dell'efoliante.
  4. Sperimenta con diversi acidi AHA e BHA per vedere quale concentrazione di ingredienti nel prodotto ti dà i migliori risultati.
  5. Quanto spesso è necessario esfoliare la pelle con acidi ANA o BHA dipende dal tipo di pelle. La pelle grassa è generalmente adatta per l'uso di esfolianti AHA o BHA due volte al giorno tutti i giorni. Si consiglia ai proprietari di pelli secche o sensibili di utilizzare tali prodotti una volta al giorno o a giorni alterni. Scopri cosa è meglio per te.

Suggerimento: se il tuo ANA o VNA significa la consistenza dell'acqua, applicala con un batuffolo di cotone; se lozione o gel - applicalo con le dita.

Perché non uso solo uno scrub o un pennello per esfoliare la pelle?

La maggior parte degli scrub ha una consistenza ruvida e irregolare che può essere troppo affilata e abrasiva, causando micro-lacrime nella pelle. Anche molti spazzolini per la pulizia sono un problema, poiché hanno setole rigide e hanno lo stesso effetto negativo sulla superficie vulnerabile della pelle.

Morbidi peeling e morbidi pennelli per la pulizia sono un'eccezione, ma anche se sono meglio utilizzati come ulteriore passaggio di pulizia, non sono un sostituto di ciò che un esfoliante correttamente scelto con acidi AHA o BHA può fare. Scrubs semplicemente non funziona in modo così profondo ed efficiente come le exholiants dei gruppi AHA e BHA!

L'uso di acido BHA o AHA aumenta la sensibilità alle radiazioni UV?

Ogni volta che esfolisci la pelle con uno scrub, un pennello, acidi AHA o BHA, rimuovi gli strati di pelle morta. La pelle morta offre da sola un piccolo grado di protezione dai raggi UV, quindi diventa in qualche modo più vulnerabile. Tuttavia, questo problema è risolto dall'uso banale della protezione solare ogni giorno, che non solo proteggerà dal foto-invecchiamento, ma anche idratandolo.

Tutto su acidi AHA / BHA / PHA

Acidi - un argomento tanto controverso quanto popolare. Così tante paure e congetture sono associate a loro, e anche la parola "acido" in sé causa qualche preoccupazione.

Il primo e più terribile mito associato agli "acidi coreani" è che sono forti come peeling da salone professionale con soluzioni concentrate, quando arrossiscono, e poi si staccano a lungo e noiosamente, la pelle si sfalda e si incrina. E tu devi stare a casa. Mi affretto a rassicurare: in quasi nessuno degli strumenti non esiste una concentrazione che non consenta l'uso di tali prodotti quasi quotidianamente. La percentuale marginale della maggior parte dei fondi è di circa l'8%. Questo è l'indicatore più grande e in media non supera il 5%. Pertanto, tali strumenti possono essere utilizzati ogni giorno e, a loro volta, esfoliano delicatamente e impercettibilmente la pelle, come se fosse senza di essi, aggiornarla e farlo meglio.

E il secondo mito terribile sugli acidi è che sono completamente vietati alle ragazze in gravidanza e in allattamento. No, no e no di nuovo. Di nuovo, nella concentrazione sbagliata, tutti i nostri nishtyaki coreani, per avere almeno un certo effetto sul sangue o anche sugli strati profondi del derma.

Ma il mito che gli acidi non possono essere utilizzati con rosacea, vasi visibili ed emangiomi - questo non è proprio un mito. È possibile, ma con attenzione, e solo il più morbido. E raramente. Perché qualsiasi acido attiva il lavoro delle navi, e dal momento che la "couperose" vanno direttamente in superficie, può esserci un aggravamento.

E ora capiamo cos'è l'acido AHA, BHA, PHA, qual è la loro differenza. E per quello che ciascuno di loro è destinato. Non ti annoierò con termini chimici, ma semplicemente ti dirò nel linguaggio quotidiano e comprensibile che cosa ti puoi aspettare quando usi prodotti con tali acidi.

AHA-acid

È un acido che funziona sul rinnovamento della pelle, ed è adatto per asciutto e sensibile. Non ha particolari proprietà antinfiammatorie e astringenti, quindi curare la sua acne non è l'esercizio di maggior successo. Tuttavia, aiuterà a prevenire cicatrici e aprirà i pori. Tutto il resto, l'acido AHA aiuta ad alleggerire (uniformare il tono della pelle) e idratare. Gli acidi AHA sono principalmente frutti, ma ce ne sono diversi tipi: acidi malico, tartarico, lattico, citrico e glicolico. Glicolico è abbastanza efficace, è estratto da canne e uva verde, aiuta a ridurre la pigmentazione e ha un piccolo peso molecolare, che gli permette di penetrare più facilmente la pelle. Pertanto, se è necessario ridurre i granelli o le lentiggini, rivolgersi prima a lei. I detergenti enzimatici popolari in Corea (ad esempio, koelf o elizavecca) sono mescolati con la papaina. La papaina è un ingrediente estratto dalla papaia, e anche questo è acido. Pertanto, il lavaggio è abbastanza confortevole e rinnova bene la pelle.

Sugli acidi AHA dovresti rivolgere gli occhi a quelli che soffrono di: pigmentazione, lentiggini (anche se a mio avviso le lentiggini sono bellissime), pelle opaca, oltre che possessori di pelle secca con i problemi di cui sopra.

Nel mercato cosmetico in Corea, un'enorme quantità di prodotti con acidi AHA. Si tratta di maschere notturne, polveri enzimatiche per il lavaggio e peeling, creme e schiume per il lavaggio e tonico. In una parola, se c'è un desiderio di vagare, c'è dove.
I migliori prodotti con acidi AHA:
Peeling Scinic Feel So Good Peeling Pad (AHA)
Rotolo di peeling Etude House Etude House Berry AHA Bright Peel Gel delicato

BHA-acid

Fondamentalmente è l'acido salicilico, che ha un effetto antinfiammatorio, astringente, esfoliante. È ideale per pelli grasse e miste. Penso che non valga la pena di dire che è questo acido che può migliorare significativamente la condizione della pelle problematica, aprire i pori ostruiti e rimuovere il grasso. Nei cosmetici coreani, il BHA è uno degli ingredienti più popolari, e sugli scaffali dei negozi, ogni secondo rimedio è con BHA.

Tuttavia, è anche necessario fare attenzione con esso, combinandolo con una buona umidità, perché usando solo BHA, è facile privare la pelle dell'umidità e farla sembrare un pezzo di carta secco.

Pertanto, tutto con moderazione - non lasciarsi trasportare e idratare!

I migliori rimedi con l'acido BHA:
Toner viso CosRX Natural BHA Skin Return A-Sol
Peeling Scinic Feel So Good Peeling Pad (BHA)

Acido PHA

Misteriosa bestia che potrebbe esserti utile! I PHA-acidi (poliidrossiacidi) - mandorlati, lattici, ferulici, fitolitici, malici - a basse concentrazioni non causano sensibilità al sole, quindi possono essere applicati al mattino, a differenza degli altri due, ma non dimenticare di usare sanskrin. PHA è simile in proprietà all'AHA, ma più morbido.
Il miglior rimedio con PHA-acidi: Missha Super Aqua Smooth SleePeeling Cream

Tutti gli acidi sono principalmente ingredienti rinnovanti e esfolianti. Ricorda questo. Pertanto, non esiste una distinzione rigorosa su quale acido debba essere usato. L'unico punto importante: è necessario applicare sulla pelle pulita e asciutta. Altrimenti, l'effetto di loro non lo farà. Sono idrosolubili e liposolubili, quindi applicate una crema acida dopo sieri neutri, tonici e maschere - non aspetterete il risultato desiderato. Allo stesso modo, facendo una maschera acida prima di tutte le successive fasi di cura, migliorerai il loro effetto positivo.

Spero che questo articolo sia stato utile! Buona esfoliazione e bella pelle di ognuno di voi!

Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne