Nella medicina moderna, il termine "gastropatia" si riferisce a un numero di malattie dello stomaco, a cui vengono diagnosticati studi appropriati. Per esempio, si distinguono la gastropatia eritematosa, una forma erosiva, stagnante della malattia, ecc.. La gastrite è caratterizzata da alterazioni infiammatorie nella mucosa gastrica e la diagnosi "gastropatia" viene effettuata quando gli studi mostrano arrossamento delle superfici, danno alla copertura epiteliale e patologia vascolare. Ma l'infiammazione della mucosa non può essere, o si verificherà in forma lieve. Ma secondo ICD-10, il codice di gastropatia è lo stesso di quello della gastrite - K29. A volte è possibile trovare la diagnosi "gastroduodenopatia". Questa è una forma di gastropatia, che è una combinazione di gastrite e duodenite.

Oggi, vari tipi di gastropatia nella pratica medica sono abbastanza comuni. Si ritiene che in una forma o nell'altra la patologia sia diagnosticata a metà della popolazione del pianeta. Le cause della malattia possono essere suddivise in esterne e interne. I fattori esogeni (cioè esterni) includono:

  • dieta malsana, che è dominata da cibi grassi e piccanti;
  • bere e fumare regolarmente;
  • malattie infettive.

I fattori interni includono:

  • uso a lungo termine di alcuni farmaci (per lo più farmaci antinfiammatori non steroidei);
  • congestione;
  • traumi;
  • la presenza di patologie interne che portano a un insufficiente apporto di sangue alle pareti dello stomaco;
  • ereditarietà.

Ulteriori fattori di rischio sono l'età avanzata e la presenza di malattie croniche (ad esempio, l'artrite reumatoide). Va notato che nelle donne la gastroduodenopatia e altre forme si sviluppano più spesso, anche in relazione a problemi ormonali.

La diagnosi di "gastropatia" viene effettuata quando l'esame endoscopico mostra eventuali cambiamenti nella struttura della mucosa gastrica, che portano a una violazione della sua funzione digestiva. Questo è, infatti, un tipo cronico di gastrite, in cui il processo infiammatorio è insignificante o assente. Tali patologie per lungo tempo sono asintomatiche. A volte i segni di gastropatia sono invisibili a causa del fatto che sono oscurati dalle manifestazioni di altre malattie croniche. Ma dopo un po ', si verificano ancora i classici sintomi della gastrite:

  • pesantezza allo stomaco;
  • sentirsi sovraffollato;
  • dolore epigastrico;
  • eruttazione con sapore aspro e bruciore di stomaco;
  • flatulenza e gonfiore;
  • feci alterate;
  • nausea, a volte accompagnata da vomito.

La gastropatia dell'antro è accompagnata da sanguinamento gastrico periodico. Lo sgabello assume un'ombra scura, c'è un forte vomito, in cui sono presenti impurità di sangue.

La gastropatia può anche svilupparsi nei bambini. E in termini di frequenza di distribuzione, occupa il secondo posto dopo ARVI. Nei bambini, la malattia di solito procede in forma acuta, appare improvvisamente, e questo accade anche nei bambini del primo anno di vita in presenza di allergie alimentari o quando si passa a composti artificiali. A ciò si aggiungono altri fattori di rischio. La presenza di malattie infettive, farmaci, ecc. Sebbene i bambini abbiano la gastropatia con gli stessi sintomi, i bambini non possono ancora dire di avere dolore, quindi i genitori devono monitorare attentamente le condizioni del bambino per notare i primi segni della malattia. Questo è un malessere generale, in cui il bambino diventa irrequieto e capriccioso, mancanza di appetito. Nei bambini, lo stadio acuto è sempre accompagnato da dolori intorno all'ombelico e allo stomaco, spesso c'è una violazione della sedia.

Ci sono diverse classificazioni di questa malattia. Alcuni ricercatori la dividono solo in forme acute e croniche, che differiscono nella durata del decorso e nel tipo di cambiamenti della mucosa. C'è un'altra classificazione che implica certi gradi di infiammazione:

  1. 1. Il 1 ° grado è caratterizzato da piccoli cambiamenti nell'epitelio, riducendo la produzione di succo gastrico.
  2. 2. 2 ° grado: si tratta di processi patologici più profondi durante i quali può iniziare la degenerazione cellulare e l'atrofia della mucosa. Ma questo stadio è reversibile se il trattamento viene avviato in tempo.

La diagnosi di "gastropatia" viene effettuata sulla base dei dati di gastroendoscopia, tenendo conto del quadro clinico e dei risultati della biopsia. Si distinguono le seguenti forme di gastropatia:

  1. 1. Eritematoso. Lo studio rivela iperemia (arrossamento) della mucosa gastrica. Se tali cambiamenti riguardano una o più aree della superficie dello stomaco, la diagnosi è "gastropatia focale". Ma c'è anche una forma diffusa (forma comune) quando si verificano cambiamenti sull'intera superficie di questo organo. La gastropatia focale si manifesta con pochi o nessun sintomo, anche se con la sua diffusione, possono comparire tutti i sintomi della gastrite sopra descritti.
  2. 2. Erosivo. In questa forma, l'endoscopia mostra la presenza di danni caratteristici alla mucosa, la cosiddetta erosione. Nella forma acuta, la loro dimensione non supera 1-2 mm. Ma quando la malattia diventa cronica, il loro diametro potrebbe già essere 3-7 mm. Esternamente, l'erosione ricorda l'acne, solo nel mezzo non ci sarà una testa, ma una cavità. Questa forma spesso si fa sentire dai dolori dell'ipocondrio destro, a volte della flatulenza. Molto spesso, si sviluppa a causa di lesioni, reflusso biliare e infezioni batteriche.
  3. 3. Stagnante. In questa forma, la motilità del tratto gastrointestinale è disturbata. Questo porta a ulcere ed erosione nell'antro inferiore dello stomaco e nella parte superiore dell'intestino tenue. C'è una violazione del rifornimento di sangue. Spesso, la forma stagnante si sviluppa sullo sfondo di varie patologie del fegato e dei reni, ma può accompagnare gravi malattie del pancreas.
  4. 4. Antral. Colpisce quella parte dello stomaco, che è responsabile della macinatura del cibo e del suo passaggio nel duodeno. Ecco le cellule endocrine che producono ormoni: endorfine, serotonina e gastrina. Con la gastropatia in questa sezione, la velocità del movimento del cibo diminuisce, il che porta alla stagnazione. Molto spesso, questa forma si osserva nelle persone anziane, ma può manifestarsi in giovane età. Esistono varie forme, tra cui la superficie, in cui è interessato solo lo strato superiore e non vi sono cicatrici, erosioni, atrofia (diminuisce la funzione delle ghiandole gastriche) e iperplastica. In quest'ultimo caso, vi è un ispessimento della mucosa e la sostituzione delle cellule epiteliali, che porta allo sviluppo di polipi e cisti.
  5. 5. Iperemico. Diagnosticato con arrossamento della mucosa gastrica Ma lo studio mostra gonfiore e la presenza di emorragie. Ciò è dovuto ad un aumento del flusso sanguigno alla mucosa.
  6. 6. Papulare Viene diagnosticato in presenza di formazioni caratteristiche - papule, che assomigliano all'erosione. Ma non influisce sugli strati profondi, in modo che dopo la guarigione non lasci cicatrici.

C'è una forma di gastropatia associata a gettare il contenuto dello stomaco nell'esofago. Questo è il reflusso duodenogastrico. Si dovrebbe anche menzionare la gastropatia indotta, cioè una malattia causata dall'esposizione ai farmaci. La malattia può essere mescolata in natura quando molte delle sue forme si sviluppano contemporaneamente.

Trattamento di gastropatia antrale

Cause e fattori provocatori

Oggi, vari tipi di gastropatia nella pratica medica sono abbastanza comuni. Si ritiene che in una forma o nell'altra la patologia sia diagnosticata a metà della popolazione del pianeta. Le cause della malattia possono essere suddivise in esterne e interne. I fattori esogeni (cioè esterni) includono:

  • dieta malsana, che è dominata da cibi grassi e piccanti;
  • bere e fumare regolarmente;
  • malattie infettive.

I fattori interni includono:

  • uso a lungo termine di alcuni farmaci (per lo più farmaci antinfiammatori non steroidei);
  • congestione;
  • traumi;
  • la presenza di patologie interne che portano a un insufficiente apporto di sangue alle pareti dello stomaco;
  • ereditarietà.

Ulteriori fattori di rischio sono l'età avanzata e la presenza di malattie croniche (ad esempio, l'artrite reumatoide). Va notato che nelle donne la gastroduodenopatia e altre forme si sviluppano più spesso, anche in relazione a problemi ormonali.

Per eliminare la gastropatia eritematosa, è necessario sapere quali fattori lo provocano. Considerali.

Quadro clinico

Reclami di pazienti che sono stati diagnosticati con gastropatia eritematosa con FEGDS, sono direttamente dipendenti dalla prevalenza di eritema nello stomaco. Nella maggior parte dei casi, la forma focale della gastropatia eritematosa può essere asintomatica e rilevata per caso.

Nei pazienti con mucosa gastrica diffusa, possono essere presenti i seguenti sintomi:

  • dolori doloranti in epigastria che compaiono o si intensificano dopo aver mangiato o bevuto;
  • pesantezza allo stomaco;
  • nausea a volte con vomito, che porta sollievo;
  • eruttare aria o marcio;
  • perdita di peso;
  • stanchezza;
  • fragilità e perdita di capelli;
  • laminazione e fragilità delle piastre ungueali;
  • flatulenza;
  • colica intestinale;
  • stitichezza o diarrea;
  • patina bianca o bianca e gialla sulla lingua.

Tipi e forme

Ci sono diverse classificazioni di questa malattia. Alcuni ricercatori la dividono solo in forme acute e croniche, che differiscono nella durata del decorso e nel tipo di cambiamenti della mucosa. C'è un'altra classificazione che implica certi gradi di infiammazione:

  1. 1. Il 1 ° grado è caratterizzato da piccoli cambiamenti nell'epitelio, riducendo la produzione di succo gastrico.
  2. 2. 2 ° grado: si tratta di processi patologici più profondi durante i quali può iniziare la degenerazione cellulare e l'atrofia della mucosa. Ma questo stadio è reversibile se il trattamento viene avviato in tempo.

La gastropatia eritematosa, cioè l'arrossamento delle pareti dello stomaco e il leggero gonfiore, viene rilevata solo durante l'esame endoscopico, quando viene inserita una sonda speciale nello stomaco e nell'esofago e viene valutata la condizione della parte interna dello stomaco, che nella maggior parte dei casi indica la fase iniziale della gastrite. Ci sono due forme principali.

  1. Alopecia. Piuttosto una visione comune. È caratterizzato da infiammazione locale in qualsiasi piccola area della mucosa gastrica.
  2. Diffuse. Espresso nella sconfitta della maggior parte del muco in diversi punti dello stomaco.

Secondo la classificazione internazionale, la gastropatia eritematosa ha un codice ICD-10 - K29 e appartiene alla gastrite o alla duodenite.

A seconda della prevalenza dell'eritema nello stomaco, si distinguono le seguenti forme di gastropatia:

  • gastropatia focale eritematosa, che è caratterizzata dalla presenza di piccole aree di eritema sull'epitelio mucoso dello stomaco. Questo tipo di gastropatia raramente si trasforma in malattie più gravi, come la gastrite o le ulcere. Questa sindrome endoscopica può essere rilevata dopo errori nella dieta o nell'assunzione di determinati farmaci;
  • forma diffusa di gastropatia eritematosa. In questa forma, l'eritema è diffuso e può catturare tutte le parti dello stomaco. Le tattiche di trattamento intempestive o inadeguate minacciano la transizione della gastropatia alla gastrite o all'ulcera peptica.

Inoltre, la gastropatia eritematosa è divisa in base al grado di infiammazione, vale a dire:

  • 1o grado Il primo grado di gastropatia ha le manifestazioni iniziali di lesioni dello strato mucoso dello stomaco senza sintomi di trascuratezza del processo infiammatorio;
  • 2 ° grado. Quando il secondo grado del processo infiammatorio diventa cronico, che viene spesso osservato durante la gastrite.

Inoltre, la gastropatia eritematosa può essere suddivisa in base alla parte dello stomaco interessata dall'eritema (cardiaco, antrale o inferiore).

trattamento

Il trattamento della gastropatia deve tenere conto della natura della patologia e delle cause del suo sviluppo. Nella gastropatia acuta, il fattore dannoso deve essere eliminato, cioè lo stomaco deve essere lavato, perché questa malattia è spesso causata da prodotti di scarsa qualità e intossicazione alimentare.

È chiaro che in caso di forma cronica è inutile fare il lavaggio. Ma devi essere sottoposto a screening per rilevare la presenza di un'infezione batterica.

Se vengono trovati i suoi agenti patogeni, allora dovrebbero essere presi gli antibiotici.

Ci sono farmaci che prendono con qualsiasi forma di gastropatia. Questi sono enzimi artificiali, gastrocitoprotettori, antidolorifici, ecc. Prendono la medicina per ridurre la produzione di succo gastrico. Questi possono essere i cosiddetti inibitori della pompa protonica - Omeprazolo e suoi analoghi. Esistono farmaci efficaci che bloccano selettivamente i recettori H2 dell'istamina e quindi impediscono la produzione di acido cloridrico. Questa è ranitidina.

In presenza di batteri assumere farmaci come Amoxicillina o Metronidazolo. Come per i gastrocitoprotettori, proteggono la mucosa gastrica. Questo Maaloks e Almagel.

Sebbene la gastropatia eritematosa non rappresenti una minaccia per la vita, la sua presenza in sé è sgradevole. Allo stesso tempo, è molto facile sbarazzarsi di esso - è sufficiente regolare la dieta.

Tutti gli alimenti non salutari dovrebbero essere esclusi dalla dieta: fritti, in salamoia, affumicati, altamente speziati e aspri.

Sostituiscilo con cibi sani, cioè ricchi di minerali e vitamine, verdure fresche e frutta, cibi bolliti o in umido.

Uno dei fattori importanti del trattamento è smettere di fumare e alcol. Il rispetto del regime idrico è molto importante, è necessario bere più acqua pulita, almeno due litri di acqua pulita al giorno, decotti naturali di erbe.

Nessun farmaco speciale è richiesto qui. Tuttavia, puoi consigliare qualcosa. Il ripristino delle mucose aiuterà questi farmaci come:

La loro azione astringente protegge lo stomaco e accelera il processo di guarigione. Rimedi popolari piuttosto efficaci. La raccolta gastrica più semplice e conveniente, che viene venduta in qualsiasi farmacia. Dovrebbe essere insistito, secondo le istruzioni, e bere.

Nei casi in cui l'eritema nello stomaco è apparso a seguito di farmaci, è necessario informare il medico che li ha prescritti. Se possibile, il farmaco sarà cancellato o sostituito da un altro, più sicuro per lo stomaco. Ma succede che il trattamento non può essere sostituito da un altro, quindi il farmaco che ha causato la gastropatia è necessariamente coperto con un gastroprotettore (Omeprazolo, Rabeprazolo, Pantoprazolo) o un antiacido (Phosphalugel, Almagel).

Assicurati di smettere di fumare o di bere alcolici, che influiscono negativamente sullo stato dello stomaco. È inoltre necessario evitare shock psiconimici, limitare lo sforzo fisico, normalizzare il sonno e il riposo.

Con un aumento del pH del succo gastrico, ai pazienti vengono prescritti farmaci che abbassano l'acido, vale a dire:

  • inibitori della pompa protonica (omeprazolo, rabeprazolo, pantoprazolo e altri);
  • antiacidi (Almagel, Phosphalugel);
  • preparazioni di bismuto (Vis-Nol, De-Nol).

Anche nel regime di trattamento comprendono gastroprotectors (Gastroceptin, Gastrofarm), che proteggono la mucosa gastrica e accelerano il suo recupero.

Se Helicobacter pylori è stato rilevato nello stomaco, i pazienti hanno mostrato di avere pillole anti-Helicobacter (Metronidazolo, Amoxicillina).

Tutti i farmaci devono essere somministrati esclusivamente dal medico curante, poiché ogni farmaco ha una serie di effetti collaterali e controindicazioni.

Nei casi difficili, quando la terapia conservativa non aiuta, si può prendere in considerazione la questione dell'intervento, durante il quale verrà rimossa l'area interessata dello stomaco.

effetti

Ci sono due delle complicanze più comuni della gastropatia eritematosa: gastrite e ulcera peptica. A volte, se questa patologia non viene curata, lo strato mucoso dello stomaco può atrofizzarsi. A sua volta, sullo sfondo dell'atrofia della mucosa, può comparire un tumore maligno dello stomaco.

Avendo visto la diagnosi di gastropatia eritematosa nella conclusione di FEGDS, non dovresti aver paura, ma non dovresti lasciarlo incustodito. In questo caso, si consiglia di consultare un gastroenterologo o un medico generico. Gli specialisti, se necessario, condurranno ulteriori ricerche e forniranno raccomandazioni terapeutiche che eviteranno le complicazioni sopra elencate.

7 dieta

La dieta per la gastropatia è una parte essenziale della terapia. Fornisce il massimo dello schazhenie chimico, meccanico e termico.

Molto dipende dalla forma della malattia. Pertanto, nella gastropatia acuta, è raccomandato il tavolo di trattamento n. 1a, con una transizione graduale alla dieta principale n. 1 in quanto i sintomi del dolore sono eliminati.

In altre forme, viene prescritta la dieta numero 2 e, se la gastropatia è accompagnata da una violazione della sedia, la dieta numero 3. Ma solo un medico può prescriverlo.

I principi della dieta possono essere riassunti come segue:

  • pasti frazionari: il volume giornaliero è suddiviso in piccole porzioni, non sono consentite pause significative tra i pasti;
  • l'elaborazione culinaria comprende la bollitura, la cottura a vapore, durante il periodo di esacerbazione, tutti i piatti sono serviti in forma liquida o semiliquida, asciugati;
  • i piatti dovrebbero essere caldi, ma non caldi e non freddi;
  • la quantità di proteine ​​e grassi deve essere conforme alle norme fisiologiche - ciò contribuisce al ripristino delle mucose;
  • Gli alimenti che svolgono il ruolo di sostanze irritanti per la funzione secretoria dello stomaco sono esclusi - si tratta di varie spezie, brodi di carne forti, piatti piccanti, grassi, prodotti in scatola, prodotti da forno freschi;
  • non puoi mangiare cibi ricchi di fibre grossolane, ravanelli, legumi, pane di segale;
  • la quantità di sale è limitata (dà un effetto antinfiammatorio).

Nella maggior parte delle forme di gastropatia, le verdure crude e la frutta sono proibite. Le mele possono essere mangiate al forno.

I pazienti che hanno riscontrato una gastropatia eritematosa dovrebbero seguire le seguenti raccomandazioni:

  • mangiare 5-6 volte al giorno in piccole porzioni ad intervalli uguali di 2,5-3 ore;
  • non mangiare troppo;
  • dare la preferenza a metodi parsimoniosi di trattamento termico del cibo (cotto a vapore, bollitura);
  • dimentica i piatti piccanti, salati e affumicati;
  • rifiutare bevande alcoliche e gassate;
  • escludere dalla dieta del caffè e del forte tè nero;
  • non mangiare piatti caldi o freddi La temperatura ottimale del cibo corrisponde alla temperatura corporea;
  • La razione giornaliera dovrebbe essere formata da cereali liquidi, carni magre, pesce e pollame, gelatina, brodi non concentrati, fiocchi di latte, uova, gelatina, soufflé, minestre purificate e altri alimenti che non irritano la mucosa gastrointestinale.

Dal momento che gastropatia eritematoso nella maggior parte dei pazienti - una conseguenza di uno stile di vita malsano, allora sarà sufficiente ad eliminare la dieta, rinunciando a cattive abitudini, modi di normalizzazione di riposo e di lavoro. Ma in ogni caso, è necessario consultare uno specialista, dal momento che patologie più gravi, come la gastrite o l'ulcera gastrica, possono essere mascherate sotto i sintomi di questa patologia.

Cos'è la gastropatia e come trattarla?

Anton Pavlovich Cechov, attraverso la bocca del suo eroe, segretario del congresso Жilina, disse che "il dottore inventò un catarro dello stomaco. Più dal libero pensiero e dall'orgoglio c'è questa malattia ". Ai tempi di Cechov, "i Catari" chiamavano l'intera gamma di malattie dello stomaco. Le persone ne hanno sofferto fino alla morte, avvenuta molto prima. La medicina del XXI secolo ha imparato a diagnosticare e guarire il malato Qatar, una delle cui varietà è la gastropatia.

Definizione e tipi di gastropatia

Il termine "gastropatia" si riferisce a un gruppo di malattie causate da danni allo strato epiteliale della mucosa gastrica. A differenza della gastrite, quando vi sono chiari segni di infiammazione della mucosa, non vi è infiammazione nella gastropatia e le alterazioni riguardano solo l'epitelio e i suoi vasi.

Le cellule epiteliali rivestono la superficie interna dello stomaco, formando una barriera protettiva naturale. Producono muco che protegge il corpo da danni all'acido cloridrico, danni meccanici. Pertanto, quanto la barriera è danneggiata, quali cambiamenti hanno reagito il tessuto dello stomaco a fattori negativi, si distinguono i seguenti tipi di malattia:

  1. Gastropatia eritematosa: arrossamento del muco su tutta la superficie dello stomaco o in certe aree.
  2. Gastropatia erosiva - la formazione di piccole, da 2 a 6 mm, ulcere sulla membrana mucosa, chiamata erosione.
  3. Gastropatia congestizia - una violazione della motilità dello stomaco. L'apporto di sangue peggiora, le lesioni delle mucose appaiono sotto forma di piccole ulcerazioni.
  4. Gastropatia iperemica: aumento del flusso sanguigno nelle pareti dello stomaco. Muco rosso a causa di vasi dilatati, edematoso.
  5. Gastropatia papulare - piccoli gonfiori (papule) si formano in diverse parti dello stomaco. Organizzato singolarmente o in gruppo. Gli strati profondi delle mucose non influiscono, guariscono senza lasciare cicatrici.
  6. La gastropatia emorragica - è caratterizzata da un danno alla parete vascolare, seguito da sanguinamento gastrico.

Le forme acute e croniche della malattia si distinguono per il tasso di insorgenza e la durata del corso. Un singolo forte effetto sullo stomaco di acidi, alcali, alcol, droghe, tossine microbiche provoca una forma acuta della malattia. Se l'irritazione con sostanze aggressive persiste, diventa cronica.

La progressione lenta dei disturbi patologici delle mucose è considerata un decorso cronico in cui si distinguono diverse fasi:

  • iniziale, con processi incendiari facili in uno stomaco senza sconfitte profonde;
  • atrofico, quando il tessuto secretorio viene sostituito dal connettivo. Le funzioni digestive sono compromesse;
  • ipertrofico, il più pericoloso. Le pareti del corpo sono coperte da crescite di tessuto connettivo e cisti. Il cibo non è quasi digerito.

Il processo patologico può coprire l'intero stomaco o una parte separata del corpo. Ad esempio, la gastropatia congestizia è una lesione della parte inferiore (antrale) dello stomaco a causa di una diminuzione del tono muscolare. Il cibo inzuppato nel succo gastrico non viene evacuato per molto tempo nell'intestino. C'è un effetto a lungo termine dell'acido cloridrico sulla parte inferiore, si formano erosione e ulcere.

cause di

Un secolo fa, si riteneva che "il catarro cronico dello stomaco si osserva anche negli ubriachi abituali, in un ghiottone, in generale nelle persone che conducono uno stile di vita illimitato..." (di AP Cechov, "Ogni giorno le avversità"). Ad oggi, l'elenco dei motivi è molto più ampio:

  • cattiva alimentazione - violazione del regime; cibo fritto, speziato, grasso, affumicato, sottaceto. Alimenti raffermi, cibi troppo caldi o eccessivamente refrigerati;
  • l'alcol, particolarmente forte, scioglie il muco barriera, apre l'accesso alle superfici aggressive dello stomaco agli enzimi aggressivi;
  • il fumo aumenta l'attività secretoria delle ghiandole digestive;
  • gastrite cronica con trattamento improprio o mancanza di ciò;
  • l'entrata della bile dal duodeno attraverso il gatekeeper strettamente chiuso;
  • lungo la ricezione di farmaci, compresi i farmaci non steroidei anti-infiammatori (FANS), che comprendono l'aspirina, diclofenac, ibuprofene, ketorolac, indometacina;
  • congestione cronica che si verifica sullo sfondo di pancreatite, patologie del fegato, reni, ulcera gastrica;
  • lesioni, ustioni chimiche e termiche del tratto gastrointestinale;
  • cattiva circolazione dello stomaco;
  • infezioni del tratto gastrointestinale (Helicobacter) ed elmintiasi (nematodi, ossiuri);
  • un aumento della pressione nella vena porta porta all'espansione delle arterie, delle vene, dei capillari dello stomaco e del loro tracimare con il sangue. Possibile sfondamento dei vasi sanguigni con sanguinamento.

Le condizioni predisponenti sono l'età di pensionamento, il genere femminile, l'artrite reumatoide.

sintomi

All'inizio, la malattia potrebbe non manifestarsi come sintomi o nascondersi dietro i segni di un'altra malattia, ad esempio, ulcere, pancreatite. Con lo sviluppo di processi patologici sentito pesantezza dopo aver mangiato, il dolore nell'addome. Succo gastrico irrita l'esofago, c'è il bruciore di stomaco. Ridurre la funzione digestiva dello stomaco provoca una reazione difensiva - nausea e vomito. Il cibo è in ritardo, la fermentazione inizia con il rilascio di gas attraverso eruttazioni, singhiozzo, flatulenza. Vi sono violazioni della sedia sotto forma di diarrea o stitichezza in adulti e bambini. Una persona non può mangiare, perde drammaticamente peso, si indebolisce.

I bambini fin dall'infanzia soffrono della malattia non meno degli adulti. Hanno una forma acuta della malattia. Comincia improvvisamente, si sviluppa rapidamente. Il bambino non può indicare dove fa male. Il bambino ha una temperatura, si rifiuta di mangiare, piange, non dorme bene, si rompe e lo vomita. La causa è infezioni gastrointestinali, allergie, prodotti di bassa qualità e formule del latte. La mancanza di trattamento tradurrà la malattia in un decorso cronico.

diagnostica

Una diagnosi accurata è necessaria per scegliere la giusta strategia di trattamento. Il primo passo è andare da un gastroenterologo, che condurrà un esame superficiale iniziale. Seguiranno ulteriori analisi, procedure d'esame:

  1. Biopsia del tessuto dello stomaco mediante FGS seguita da microscopia del materiale prelevato.
  2. Test per l'acidità del succo gastrico e il rapporto degli enzimi.
  3. Esame del sangue per Helicobacter pylori.
  4. Analisi biochimiche del sangue.
  5. Analisi delle urine, coprogramma.
  6. Ultrasuoni degli organi addominali.

È estremamente importante distinguere la gastropatia da diverse forme di gastrite, ulcere gastriche, pancreatiti, neoplasie gastrointestinali.

Trattamento per la gastropatia

Come trattare la gastropatia dipende dal tipo di patologia, stadio della malattia, dati dei singoli pazienti. Le raccomandazioni generali sono le seguenti:

  • smettere di prendere farmaci che hanno provocato la malattia;
  • normalizzare la nutrizione, seguire la dieta n. 1 del Pevzner;
  • per organizzare la routine quotidiana - per trovare il tempo per lo sport, per osservare il regime di lavoro e di riposo, per dormire 8 ore;
  • escludere l'alcol, fumare

Il trattamento dei rimedi popolari è adatto a tutti i tipi di gastropatia, compreso il ristagno. I decotti alle erbe stimolano delicatamente ma efficacemente la motilità dello stomaco, avvolgono la mucosa, compensano la perdita di vitamine e minerali. Per preparare la collezione prendi un cucchiaino di erbe essiccate di ogni tipo, mescolate. Un cucchiaio della miscela prodotta con 500 ml di acqua bollente in un thermos, insistere ora. Prendi 100 - 150 ml di brodo caldo mezz'ora prima dei pasti. Trattata con tisane per un massimo di due settimane, seguita da una pausa per 20 giorni e un cambiamento nella raccolta di guarigione.

  1. La collezione numero 1 è progettata per la gastropatia eritematosa, iperemica: camomilla, achillea, salvia, dente di leone.
  2. La raccolta numero 2 aiuterà con la forma stagnante della malattia: fiori di tiglio, semi di lino, radice di liquirizia, menta piperita.
  3. La raccolta numero 3 è raccomandata per i cambiamenti infiammatori nello stomaco: camomilla, frutti, finocchio, radice di grano saraceno, semi di lino, achillea.

Buoni risultati mostra l'olio di olivello spinoso. Avvolge, riduce l'acidità del succo gastrico, guarisce l'erosione. Un cucchiaino di olio consumato all'interno per 20 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 10 giorni.

complicazioni

Trattamento improprio, auto-trattamento, ignorando i sintomi della malattia si trasformerà inevitabilmente in una complicazione. La degradazione del tessuto secretorio, la sua sostituzione con il tessuto connettivo renderà impossibile la digestione e la macinatura di alta qualità del cibo. Il ristagno del contenuto dello stomaco aggraverà il danno alla mucosa. Le cisti, i tumori che interferiscono l'attività di un tratto gastrointestinale possono svilupparsi. Per evitare tali gravi conseguenze è del tutto realistico, se si tratta la malattia in tempo, condurre uno stile di vita sano.

prevenzione

Prevenire la malattia aiuterà semplici misure preventive:

  • alimentazione corretta, regime di bere normale;
  • l'assenza di dipendenze dannose - alcool, fumo;
  • assumere farmaci solo come prescritto da un medico;
  • visita medica annuale;
  • attività fisica moderata;
  • riposo sufficiente;
  • atteggiamento ottimista.

Se assumere i FANS è vitale, proteggi lo stomaco con Omez, Lanzap, Pariet.

La gastropatia è familiare a molte persone nel modo più duro. I modi per curare la malattia dipendono dalle sfumature del decorso della malattia, dai dati dei singoli pazienti. Farmaci e procedure sono controindicati. L'autotrattamento minaccia la transizione della malattia allo stadio avanzato, quando solo l'intervento chirurgico sarà d'aiuto. Ascolta il tuo corpo e non ignorare gli allarmi che invia. Ricorda sempre che un atteggiamento positivo, benevolo, l'equilibrio emotivo sono considerati i fattori principali nel mantenimento della salute e nel mantenimento di un'alta qualità della vita.

Tutto sulla gastropatia: cos'è, cosa succede e come trattarlo?

Molte persone si chiedono quando sentono la diagnosi "gastropatia", che cos'è, e molto spesso la confondono con la gastrite, anche se queste disposizioni in medicina sono molto diverse.

Se la gastrite è una patologia della mucosa dello stomaco, accompagnata dalla sua infiammazione, allora la gastropatia è il nome di varie malattie gastriche, che sono caratterizzate da danni all'epitelio, il sistema vascolare dello stomaco con la sua possibile leggera infiammazione. In questo caso, lo studio mostrerà il rossore della superficie del corpo.

Secondo l'ICD-10, il codice di questa malattia è lo stesso di quello della gastrite - K29.

descrizione

In medicina, la gastropatia gastrica è una violazione della funzione di digestione, che è accompagnata da una sensazione di disagio e dolore addominale, nonché danni alle parti superiori dell'ECT, che derivano dall'assunzione di farmaci che hanno un effetto irritante e dannoso sull'epitelio dello stomaco e del duodeno.

epidemiologia

Attualmente, ogni seconda persona sul pianeta ha malattie dell'apparato digerente. Più del 60% delle persone ha più di cinquant'anni. Il quadro assume proporzioni enormi, dato che la malattia non si manifesta nelle fasi iniziali.

La gastropatia si manifesta sia negli uomini che nelle donne e si riscontra anche nei bambini. I rappresentanti del sesso debole sono diagnosticati un po 'più spesso, questo è dovuto a problemi a livello ormonale.

classificazione

In medicina, ci sono diverse classificazioni di gastropatia. Secondo uno di loro, la malattia è divisa in acuta e cronica, secondo l'altro, la malattia si distingue per fasi, e altri ancora identificano il grado di sviluppo della patologia. A seconda del grado di sviluppo della malattia, la gastropatia avviene:

  • 1 grado, che si manifesta in un leggero cambiamento nella mucosa gastrica, oltre a una leggera diminuzione della produzione di acido cloridrico;
  • Il grado 2, causato da processi patologici più gravi, interruzione delle cellule e necrosi dell'epitelio gastrico è più rapido rispetto al primo caso. Ma questi cambiamenti sono convertibili se il trattamento viene avviato nel tempo.

Le fasi della malattia dipendono dalla sua durata, dalla natura del decorso, dall'efficacia del trattamento e dallo stato dell'epitelio dello stomaco. Ci sono le seguenti fasi di gastropatia:

  1. La fase iniziale, caratterizzata da una leggera infiammazione delle mucose senza modificarne la struttura;
  2. Cronico, che è causato dalla comparsa di erosioni e ulcere, danni alle ghiandole del corpo. Di solito, questo stadio si verifica se la malattia viene trascurata, diagnosticata tardivamente o non trattata correttamente;
  3. Stadio di atrofia, manifestato in degenerazione delle pareti dello stomaco, sostituzione di alcune aree con tessuto connettivo, cattiva salute;
  4. Ipertrofia, che è la fase più grave in cui vi è un ispessimento e ingrossamento delle pareti dello stomaco, la formazione di cisti e adenomi.

La forma della malattia è divisa in:

  • Gastropatia acuta, che si verifica quando lo stomaco è esposto ad alcol, acidi o alcali, infezioni;
  • Cronico, caratterizzato da un decorso lento con un graduale cambiamento nell'epitelio del corpo, la sua atrofia, diminuzione delle funzioni dello stomaco. In casi frequenti, questa forma di malattia è asintomatica;
  • Gastro- patia moderata, causata dalla trasformazione delle cellule epiteliali in tessuto connettivo.

Cause e fattori di rischio

Diversi tipi di malattia sono ora spesso diagnosticati. Le ragioni per l'emergere dei medici della malattia sono divise in interno ed esterno. Questi includono:

  1. Dieta sbagliata, consumo di alcool e nicotina, caffè, presenza di infezioni;
  2. Insufficiente secrezione di enzimi nel corpo, che sono necessari per la digestione;
  3. Farmaci a lungo termine, ustioni e altre lesioni;
  4. Iniezione della bile nello stomaco, processi stagnanti;
  5. Afflusso di sangue incompleto allo stomaco a causa della formazione di patologie interne;
  6. Predisposizione genetica.

sintomatologia

All'inizio, la malattia non mostra segni. In casi frequenti, i primi sintomi sono chiusi da quelli che sono insiti in altri disturbi, sul cui piano si sviluppa la gastropatia. Dopo un po 'di tempo, la gastropatia ha sintomi, come nella gastrite, è accompagnata da dolore e pesantezza allo stomaco, meteorismo, nausea e bruciore di stomaco.

Inoltre, l'appetito è disturbato, si verifica il vomito, dopo di che il paziente si sente meglio. Nella metà dei pazienti si osserva una violazione della formazione della bile, il tono dell'intestino crasso viene disturbato e si forma la stitichezza.

Se c'è una patologia dell'antro dello stomaco, è possibile la comparsa di sanguinamento nell'organo, le feci diventano rossastre, c'è sangue nel vomito.

Gastropatia nei bambini

Nell'infanzia, la malattia è al secondo posto dopo ARVI. In questo caso, la malattia di solito si verifica all'improvviso e procede rapidamente. La gastropatia può essere osservata durante l'infanzia durante il passaggio all'alimentazione artificiale o come reazione allergica al cibo. Spesso anche i disturbi sono provocati da infezioni, farmaci, latte artificiale e prodotti scaduti.

La gastropatia si manifesta con debolezza, ansia, dolore nell'addome, mancanza di appetito, diarrea, nausea e vomito. La forma acuta diventa spesso cronica, caratterizzata da dolore, una sensazione di disagio nello stomaco.

specie

Considerando che cosa è la gastropatia, si dovrebbe notare che questo termine significa un gran numero di malattie dello stomaco. Le varietà di questi disturbi dipendono dalla descrizione, dall'interpretazione della malattia e dalla conclusione finale.

Gastropatia antrale

Questo tipo di gastropatia si sviluppa nella parte atriale dello stomaco, che è responsabile della macinatura del cibo e del suo ulteriore avanzamento nel duodeno. Ecco la secrezione di muco, che promuove la neutralizzazione dell'acido cloridrico, così come la produzione di serotonina, gastrina e ormoni endorfine.

Questa patologia provoca una diminuzione della velocità di trasformazione del cibo, quindi compaiono un effetto stagnante e fermentazione. Il paziente inizia a sentire la gravità e il dolore. Il trattamento tardivo porta allo sviluppo di ulcere facili da curare.

Gastropatia associata e indotta

Questi tipi di malattie includono patologie che derivano dall'uso di FANS nel trattamento di varie malattie. Tali farmaci possono causare danni alla mucosa gastrica, lo sviluppo di ulcere ed erosioni, sanguinamento, creare un'ostruzione del corpo.

Gastropatia atrofica

Con questo tipo di malattia, le cellule delle ghiandole gastriche perdono la capacità di far fronte ai loro compiti, danno origine al loro stesso tipo a seguito di una reazione autoimmune, si verifica una mutazione che porta alla produzione di muco invece di acido cloridrico. Lo sviluppo di neoplasie maligne è un pericolo particolare.

Gastropatia iperemica

Questa patologia è caratterizzata da un aumento del flusso di sangue allo stomaco, che porta al rossore della mucosa, al suo gonfiore e alla comparsa di lividi. La gastropatia iperemica può diffondersi in diverse parti dell'organo o essere posta in piccole aree.

Gastropatia ipertrofica

La patologia agisce come una deformità delle mucose e delle membrane muscolari dello stomaco, a seguito della quale compaiono neoplasie benigne.

Gastropatia iperplastica

In questa malattia, vi è un forte aumento delle cellule delle ghiandole dello stomaco, così i tessuti crescono, si formano pieghe e crescite all'interno dell'organo. Questa patologia comprende malattie come la sindrome di Menetries, la malattia di Zollinger-Ellison e la gastrite ipersecretoria.

Gastropatia diffusa

Questa patologia si estende all'intero corpo dello stomaco, si manifesta nei cambiamenti strutturali della membrana mucosa dell'organo e presenta gli stessi sintomi della gastrite. La malattia può essere acuta o cronica.

Gastropatia stagnante

Caratterizzato da gastropatia congestizia compromessa motilità gastrointestinale. Si manifesta con la formazione di ulcere ed erosioni nell'antro dell'organo e nell'intestino superiore. Allo stesso tempo, il flusso sanguigno di questi organi è disturbato a causa degli effetti perniciosi della nicotina e dell'alcool e dell'infezione con il batterio Helicobacter.

Gastropatia granulare

In questa malattia si osservano crescite sotto forma di grani sulle pareti dello stomaco, la cui dimensione può variare da pochi millimetri a un centimetro. La malattia è principalmente osservata negli uomini che hanno più di quarant'anni. Lo stadio iniziale della malattia non mostra sintomi, il suo ulteriore sviluppo porta all'interruzione del metabolismo delle proteine.

Gastropatia catarrale

La gastropatia superficiale catarrale è la forma più semplice della malattia, caratterizzata dalla diffusione del processo infiammatorio sullo strato superiore della membrana mucosa dell'organo. Ciò potrebbe provocare un aumento della produzione di acido cloridrico o, al contrario, il suo fallimento.

La causa principale dello sviluppo della malattia è l'intossicazione alimentare, gli infortuni e così via.

Gastropatia linfoide (linfocitaria)

Questa malattia è molto rara. È caratterizzato dalla formazione di linfociti sull'epitelio dello stomaco, che hanno l'aspetto di follicoli. Questo accade a causa dell'influenza del batterio Helicobacter, che provoca la proliferazione delle pieghe linfoidi.

Gastropatia papulare

In medicina, la gastropatia papulare agisce come erosione, che non influisce sullo strato profondo dell'epitelio dello stomaco ed è curabile. La patologia è causata dalla comparsa di papule in varie parti dell'organo. Papules può essere sia singolo che multiplo.

Gastropatia di Portral

Patologia della mucosa gastrica si verifica a causa dell'espansione dei vasi sanguigni. Così, la pressione nelle vene aumenta, i capillari si espandono, si riempiono di sangue. Con questa patologia sulla membrana mucosa, si osservano motivi a mosaico, frammenti rossi o un disegno nero-marrone.

Il processo infiammatorio in questa malattia è assente.

Gastropatia erosiva

Quando vari fattori influenzano la mucosa gastrica, può verificarsi una gastropatia erosiva, caratterizzata dalla presenza di erosioni da uno a sette centimetri, che sono simili all'acne con una cavità. La patologia può non mostrare alcun sintomo, in alcuni casi il dolore si verifica nell'ipocondrio sul lato destro, così come il sanguinamento dello stomaco.

Gastropatia ulcerosa

Questo tipo di malattia è acuto ed è causato dalla comparsa di sintomi come durante l'intossicazione. Se si osservano coaguli di sangue nel vomito, contattare immediatamente un istituto medico per evitare conseguenze negative.

complicazioni

Il trattamento non tempestivo iniziato o inefficace della malattia può contribuire allo sviluppo di anemia, comparsa di tumori, sanguinamento nello stomaco, indigestione e motilità dello stomaco. In alcuni casi, un decorso prolungato della malattia può portare allo sviluppo dell'oncologia.

diagnostica

Per stabilire una diagnosi accurata, non è sufficiente studiare la storia e le manifestazioni della malattia, quindi il gastroenterologo esegue diagnostica di laboratorio, strumentale e differenziale. In primo luogo, una parte del tessuto dello stomaco viene prelevata per l'analisi, quindi viene utilizzato un test per l'acidità e la pepsina.

trattamento

Qualsiasi trattamento di gastropatia richiede enzimi, antidolorifici e gastrocitoprotettori. Possono anche essere prescritti mezzi che riducono la produzione di acido cloridrico nello stomaco.

Quando viene rilevato un batterio Helicobacter, i medici prescrivono antibiotici al paziente. L'intervento chirurgico viene eseguito quando vi è un'emorragia nello stomaco, che non può essere interrotta. In questo caso viene utilizzata la laparoscopia.

Prognosi e prevenzione

Se la malattia viene trattata tempestivamente ed efficacemente, non rappresenta un pericolo per la vita. Una prognosi negativa sarà nel caso in cui la malattia viene trascurata e porta allo sviluppo di tumori maligni, nonché in presenza di anemia perniciosa.

Dopo aver esaminato le cause della gastropatia, si raccomanda che i metodi preventivi siano progettati in modo tale da proteggere il corpo da influenze esterne e interne negative. Prima di tutto, devi tenere traccia della tua dieta, abbandonare le dipendenze, non abusare di droghe, evitare situazioni stressanti.

Gastropatia dello stomaco: che cos'è e come trattare

La gastropatia è un nome comune per varie malattie dello stomaco, che in greco significa dolore allo stomaco, sofferenza. Gastrite e gastropatia spesso confuse, ma in medicina è un concetto diverso. Sotto gastrite comprendere i cambiamenti nella mucosa gastrica, confermati da studi morfologici che sono caratteristici dell'infiammazione. Per fare una tale diagnosi con l'endoscopia, viene prelevato un materiale (biopsia) e viene eseguita l'istologia. La gastropatia comporta danni al rivestimento epiteliale, cambiamenti nei vasi sanguigni e capillari, a volte infiammazioni minori della mucosa.

Codice ICD-10

epidemiologia

L'epidemiologia della malattia indica che ogni secondo abitante del pianeta soffre di disturbi dell'apparato digerente e, al di sopra dei 50 anni, ne supera il 60%. Se consideriamo che in un primo momento la malattia spesso non si rivela, e quindi non è fissa, l'immagine è ancora più grande.

Cause di gastropatia

La gastropatia è considerata una conseguenza dell'influenza di sostanze irritanti esterne (esogene) o interne (endogene). Da esogeni comprendono:

  • dieta malsana;
  • forte consumo di alcool e droghe;
  • fumare.

Sotto la comprensione endogena:

  • lanciando la bile dal duodeno;
  • assumere farmaci, compresi farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • processi a lungo stagnanti;
  • ustioni e ferite;
  • insufficiente apporto di sangue alle pareti dello stomaco.

Fattori di rischio

I fattori di rischio includono una delle cause che possono causare la gastropatia. Questo è l'assunzione incontrollata di droghe e alimenti irregolari, contenenti cibi grassi e piccanti, nicotina e alcol di bassa qualità. L'età avanzata, il sesso femminile, l'artrite reumatoide e l'ignoranza dei problemi di salute rappresentano una seria area di rischio per lo sviluppo della gastropatia.

patogenesi

La patogenesi della gastropatia è un cambiamento completo o parziale nella struttura della mucosa gastrica, interruzione delle funzioni delle cellule delle sue ghiandole, che porta a violazioni della sua attività digestiva e contrattile. In realtà, è la gastrite cronica, che dura a lungo, non è stata trattata o è stata trattata in modo errato e ha portato a cambiamenti patologici. Non c'è alcun processo infiammatorio o è insignificante.

Sintomi di gastropatia

La gastropatia nelle fasi iniziali è asintomatica. Spesso i primi segni sono oscurati da sintomi che indicano altre patologie contro le quali si sviluppa la malattia. Ma dopo un po 'la malattia si farà sentire dalla pesantezza allo stomaco, dal sovraffollamento, dal bruciore di stomaco, dall'eruttazione, dalla nausea, a volte dal vomito, dal meteorismo.

Gastropatia nei bambini

In termini di incidenza della gastropatia nei bambini, occupa il secondo posto dopo le infezioni respiratorie. Il leader è la gastropatia acuta, che è caratterizzata da un'apparizione improvvisa e un decorso rapido. Può svilupparsi anche nell'infanzia quando si passa all'alimentazione artificiale o da allergeni alimentari. Sono possibili anche irritanti come invasioni massicce infettive, droghe, cibi avariati e formule del latte. La malattia si manifesta con malessere generale, ansia, dolore allo stomaco e all'ombelico, mancanza di appetito, nausea, vomito, diarrea. Lo stadio acuto può diventare cronico, caratterizzato da dolore "affamato", una sensazione di pienezza e pienezza dello stomaco. Il palcoscenico cronico può diventare un "compagno" di un bambino per un lungo periodo di vita.

palcoscenico

Le fasi della malattia sono determinate dalla natura del decorso, dalla durata della malattia, dall'efficacia del trattamento, dalla condizione della superficie interna dello stomaco. Esistono diverse classificazioni di gastropatia. Secondo uno di essi, si distinguono il decorso acuto (a breve termine) della malattia e quello cronico (a lungo termine), che si distinguono per il tipo di infiltrazione infiammatoria (compattazione). Un altro sistema prevede le seguenti fasi:

  1. iniziale - è caratterizzata da una leggera infiammazione della superficie della mucosa senza disturbarne la struttura;
  2. cronica - si verifica quando la diagnosi tardiva e nessun trattamento, colpisce la secrezione di succo gastrico; porta a erosione, ulcerazione e danno alle ghiandole secretorie (diffuse);
  3. atrofico: indica l'abbandono della malattia; è caratterizzato da degenerazione delle pareti gastriche, sostituzione di alcune aree con tessuto connettivo, deterioramento del benessere generale;
  4. ipertrofico - il più severo, in cui le pareti dello stomaco si ispessiscono e si ingrossano e le cisti e gli adenomi si formano sulla mucosa; il paziente perde peso.

Gastropatia acuta

La gastropatia acuta si verifica con una breve esposizione allo stomaco di un agente dannoso (infezione, acidi concentrati, alcali, alcol), manifestata dal dolore nella regione epigastrica, nausea, eruttazione, vomito, diarrea. All'esame, il medico rileva una lingua secca e bianca, un addome disteso, sensazioni dolorose durante la palpazione e talvolta un aumento di temperatura. Un esame del sangue rivela una leucocitosi necrofila.

Gastropatia cronica

La gastropatia cronica è una malattia lenta, accompagnata da cambiamenti graduali nella mucosa gastrica sotto forma di infiltrazione linfoplasmacitica. Con il passare del tempo, si verifica un'atrofia delle cellule epiteliali, le funzioni dello stomaco sono disturbate, il che influenza la secrezione di pepsina e acido cloridrico. Spesso la gastropatia cronica si manifesta senza manifestazioni cliniche, ma durante le esacerbazioni si fa sentire nausea, eruttazione, feci rilassate, bruciore di stomaco, dolore. La clinica di gastropatia cronica con aumento e diminuzione della secrezione di acido cloridrico è diversa. Il primo è più esposto agli uomini di età giovane, il secondo a persone di mezza e di età.

Gastropatia moderata

La base della gastropatia è la mutazione delle cellule degli strati epiteliali interni nel tessuto connettivo. Questa degenerazione è chiamata displasia epiteliale delle ghiandole. Esistono diversi stadi di gastropatia, a seconda del grado di danno a questo strato: lieve, moderato, grave o grave. I primi due stadi sono simili nella severità e sono combinati in un gruppo, i tessuti dei foci colpiti sono grandi cellule monomorfiche di forma cubica con grandi nuclei luminosi. Hanno un effetto disorganizzante sul lavoro delle cellule sane dello strato mucoso dell'epitelio.

Gastropatia 1 e 2 gradi

La gastropatia di 1 grado corrisponde a piccoli cambiamenti nell'epitelio, riducendo la secrezione di succo gastrico. La gastropatia di grado 2 è un processo patologico più profondo e più evidente, la degenerazione cellulare si verifica più velocemente che con 1 grado. Ma queste fasi sono reversibili con una terapia iniziata tempestivamente.

forma

Sotto il nome di "gastropatia" si trovano molte malattie croniche dello stomaco, che non sono tutte sufficientemente studiate, quindi ci sono varie classificazioni e sono condizionali. Classificazione endoscopica della gastropatia basato su tre fasi successive: descrizione, interpretazione e conclusione finale.

Nella descrizione, viene fatta una valutazione visiva della superficie dello stomaco, del movimento e della dimensione delle sue pareti, del colore della membrana mucosa, della presenza di danni. L'interpretazione fornisce risposte alle domande indicate nella direzione della gastroendoscopia, tenendo conto della diagnosi clinica. Per la conclusione finale, viene prelevato un campione di biopsia.

Gastropatia eritematosa

La gastropatia di Erimatozny è un arrossamento della mucosa gastrica e viene rilevata mediante esame endoscopico. Ci sono focali, che coprono una o più sezioni individuali dello stomaco e comuni su tutta la superficie del corpo o sulla maggior parte di esso. La gastropatia focale è asintomatica, con la sua più estesa distribuzione, le sensazioni caratteristiche della gastrite appaiono: pesantezza e dolore nella regione epigastrica, sensazione di pienezza nello stomaco, eruttazione, debolezza generale, bruciore di stomaco.

Gastropatia erosiva

La gastropatia erosiva è caratterizzata dall'insorgenza di lesioni mucose - erosione. Sono divisi in taglienti, 1-2 mm di dimensione e cronici, da 3 a 7 mm, esternamente simili a quelli dell'acne con una cavità nel mezzo. La causa principale della gastropatia erosiva è l'effetto aggressivo dei fattori endogeni ed esogeni: ustioni, lesioni, droghe, reflusso biliare, invasioni batteriche. Può essere asintomatico e può essere avvertito dal dolore nell'ipocondrio destro, nel meteorismo e talvolta nel sanguinamento gastrico.

Gastropatia congestizia

La gastropatia congestizia implica una violazione della motilità del tratto gastrointestinale. È espresso da ulcere ed erosioni nell'antro inferiore dello stomaco e nella parte superiore dell'intestino tenue. Il deterioramento dell'afflusso di sangue dell'organo deriva principalmente dagli effetti negativi dell'alcol, della nicotina e della contaminazione da Helicobacter pylori. Questo tipo di gastropatia spesso accompagna la patologia di fegato, reni, ulcere gastriche, ustioni, tumori pancreatici.

Gastropatia atrofica

Nella gastrite atrofica, le cellule delle ghiandole secretorie rinascono, si atrofizzano e perdono la capacità di svolgere le loro funzioni. Le cellule danneggiate sotto l'influenza di reazioni autoimmuni danno origine al loro stesso tipo, si verifica la rigenerazione patologica e invece del muco del succo gastrico viene prodotto. Questa diagnosi è caratterizzata da una ridotta acidità dello stomaco, che di per sé non è il peggiore, perché può essere artificialmente migliorato. Una conseguenza più pericolosa è l'emergere di tumori, compresi quelli maligni. Il termine gastropatia subatrofica è considerato obsoleto, nella pratica clinica moderna quasi mai usato. Implica lo stadio iniziale della gastropatia atrofica.

Gastropatia antrale

La gastropatia antrale colpisce l'antro dello stomaco, le cui funzioni comprendono la macinatura del cibo a una dimensione di 1,5-2 mm e la sua spinta nel duodeno attraverso lo sfintere pilorico. Nella posizione del piloro, il muco viene rilasciato - un mezzo alcalino che neutralizza l'azione dell'acido cloridrico. Inoltre, le cellule endocrine delle ghiandole di questo dipartimento producono gli ormoni gastrina, endorfine, serotonina. La violazione del lavoro di questa parte dello stomaco porta ad una diminuzione della velocità di movimento del cibo attraverso il tratto digestivo, a causa della quale vi sono ristagni nello stomaco e fermentazione. Una persona sente pesantezza, dolore. Le persone anziane sono più spesso colpite da questa patologia, ma si trova anche nei giovani. La mancanza di trattamento può portare alla formazione di un'ulcera, che in questo luogo di localizzazione è abbastanza facilmente curabile.

Gastropatia catarrale

Catarral significa la forma più semplice di gastropatia, in cui l'infiammazione si estende solo agli strati superiori della mucosa gastrica. Può essere accompagnato da una maggiore secrezione di succo gastrico, dalla sua insufficienza e dai sintomi caratteristici di queste condizioni. Le cause della patologia sono diverse, tra cui la violazione della dieta, l'intossicazione alimentare, il fattore chimico, traumatico.

Gastropatia iperplastica

Per gastropatia iperplastica è caratterizzata da un eccessivo aumento del numero di cellule di ghiandole secretorie, a causa della quale vi è una proliferazione di tessuto e la formazione di pieghe e crescite all'interno dello stomaco. Questa forma di gastrite è più suscettibile alle persone di età giovane e anziana, per lo più uomini. La gastrite iperplastica include tali malattie:

  • Sindrome di Menetries, caratterizzata dall'apparizione di pieghe profonde e immobili e dalla possibilità di diffondersi alle pareti intestinali;
  • Malattia di Zollinger-Ellison, in cui c'è un'eccessiva secrezione di gastrina, che porta alla formazione di erosioni, ulcere e gastrina;
  • gastrite ipersecretoria.

Gastropatia diffusa

Il termine "diffuso" si riferisce alla prevalenza di processi patologici su tutto il corpo dello stomaco o la maggior parte di esso. La gastropatia diffusa si manifesta in entrambe le forme acute e croniche. La ragione del suo aspetto può essere una delle precedenti. La sua forma superficiale - il più facile, non avendo la sintomatologia, è trovata, di regola, per caso durante gastropatia. Un decorso cronico a lungo termine causa cambiamenti strutturali nella mucosa e si manifesta con sintomi caratteristici della gastrite.

Gastropatia da reflusso

La gastropatia da reflusso è una varietà di danni allo stomaco a causa del lancio del contenuto del duodeno in esso. Molto spesso, la sua regione antrale soffre. Gli acidi biliari e i loro sali, gli enzimi pancreatici e altri componenti, passando attraverso il gatekeeper mal chiuso nello stomaco, influenzano negativamente la sua membrana mucosa, causando infiammazione, erosione, ulcere. Tale gastropatia si manifesta con dolore senza localizzazione chiara, fioritura bianca sulla lingua, eruttazione.

Gastropatia iperemica

La gastropatia iper-ceramica è causata da un aumento del flusso sanguigno alla mucosa gastrica e durante un sondaggio la gastroendoscopia indica arrossamento e lividi e gonfiore. Succede focale, in alcune piccole aree, e comune, può coprire vari reparti del corpo.

Gastropatia ipertrofica

La gastropatia ipertrofica è una deformazione profonda delle pareti dello stomaco, che colpisce non solo lo strato mucoso, ma anche i muscoli. In altre parole, è il processo di formazione di tumori benigni. A seconda del tipo di deformità, si distinguono gastropatia poliforme, verrucosa, granulare o cistica e malattia di Menetrie. Le neoplasie sono singole e multiple, focali e diffuse. Sono più comuni nei maschi a causa della loro intrinseca incontinenza nell'uso di alcol, fumo, cibi grassi e piccanti.

Gastropatia portale

La gastropatia portale è una varietà di danni agli strati mucosi e sottomucosi dello stomaco causati dalla vasodilatazione dovuta all'ipertensione portale. Nel sistema delle vene portale, si verifica un aumento della pressione e questo porta all'espansione dei capillari, delle arteriole e delle vene delle pareti dello stomaco e del loro aumentato apporto di sangue. Esistono diversi gradi di gravità della malattia:

  • luce (sulla superficie del muco c'è un motivo a mosaico formato dai vasi);
  • medio (la comparsa di frammenti rossi solidi);
  • grave (fusione di emorragie da punto a punto in un modello nero-marrone).

Il processo incendiario in gastropatia portale non è osservato. Ci possono essere piccole emorragie gastriche, che non hanno conseguenze irreparabili.

Gastropatia associata

La gastropatia associata include patologia causata dall'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). Attualmente, l'uso dei FANS sta diventando molto diffuso, perché È uno strumento efficace nel trattamento del sistema muscolo-scheletrico, emicranie, febbri, per la prevenzione delle malattie vascolari, in odontoiatria e oncologia per l'anestesia. Ma oltre al focus specifico dell'azione, l'uso sistemico di farmaci può danneggiare la mucosa degli organi digestivi, causare ulcere ed erosione, sanguinamento dello stomaco e ostruzione. Spesso, sullo sfondo di sensazioni dolorose della patologia di base, le gastropatie associate ai FANS non danno sintomi tangibili, pertanto sono già rilevate nella fase delle complicanze.

Gastropatia essudativa

La sua gastropatia essudativa ha un altro nome, malattia di Menetries, dal nome di un medico francese che l'ha descritta nel 1888. Questa è una malattia piuttosto rara, che consiste nella formazione di pieghe profonde sulla parete dello stomaco, la cui altezza può talvolta raggiungere 3-3,5 cm. Allo stesso tempo c'è una diminuzione nelle cellule principali e obkladochny e aumenta il numero di cellule che producono muco. Le cause della patologia non sono ben comprese. Si ritiene che l'esposizione a lungo termine alla mucosa di alcol, metalli pesanti, ereditarietà, disordine metabolico possa scatenare la malattia. A volte la gastropatia essudativa è considerata un tumore benigno. Supponendo che questa diagnosi possa essere dolorosa allo stomaco, che si manifesta dopo aver mangiato, perdita di appetito, spesso perdita di peso, a volte sanguinamento non abbondante.

Gastropatia granulare

La gastropatia granulare prende il nome dalla valutazione visiva fornita dai gastroenterologi durante l'endoscopia. Le pareti dello stomaco in questa patologia sono coperte da piccole formazioni granulari (da pochi millimetri a un centimetro). La malattia si sviluppa prevalentemente negli uomini dopo 40 anni. All'inizio, non si manifesta, porta ulteriormente al gonfiore della mucosa e al metabolismo proteico alterato.

Gastropatia linfoide

La gastropatia linfoide o linfocitaria è considerata una malattia rara, che si manifesta sullo sfondo di una gastrite cronica a lungo termine. È caratterizzato da un accumulo nel sito di danno all'epitelio della mucosa dello stomaco o del duodeno dei linfociti sotto forma di follicoli. Se il decorso cronico della malattia è causato dal batterio Helicobacter pylori, si verifica un forte aumento delle cellule dello strato follicolare - iperplasia linfo-follicolare, in cui le pieghe del tessuto linfoide diventano grandi. I medici ritengono che questa sia la risposta del corpo alla riproduzione dei batteri. Oltre alla biopsia, questa diagnosi viene eseguita mediante fluoroscopia per determinare l'estensione della crescita del tessuto e il rischio di trasformazione in neoplasie maligne.

Gastropatia reattiva

La gastropatia reattiva è anche chiamata chimica. La causa più comune di questa malattia è il reflusso biliare e l'uso a lungo termine dei FANS. L'effetto di questi fattori sullo stato della mucosa gastrica è già stato descritto sopra. È stato anche notato che si sviluppa in pazienti sottoposti a intervento chirurgico allo stomaco.

Gastropatia ulcerosa

La gastropatia ulcerosa si riferisce alla forma acuta della malattia. Poche ore dopo l'ingresso dell'agente dannoso, il processo infiammatorio della mucosa si sviluppa rapidamente. Dopo qualche tempo, una persona avverte sintomi tipici di avvelenamento: nausea, vomito, sensazione di distensione nello stomaco. Spesso il sangue è presente nel vomito e, dopo aver svuotato lo stomaco, inizia il vomito della bile. Con tali eventi, è necessario contattare urgentemente un'istituzione medica per fermare il processo patologico in tempo ed evitare gravi complicazioni.

Gastropatia papulare

La gastropatia papulare è caratterizzata dalla formazione di singole papule in diverse parti dello stomaco o multiple, concentrate in una. Nella terminologia medica, questo nome è erosione. Non influisce sugli strati profondi della mucosa e quando la guarigione non lascia una cicatrice muscolare.

Gastropatia uremica

La gastropatia uremica si verifica in pazienti con insufficienza renale cronica che colpisce molti organi umani, ma più spesso il tratto gastrointestinale. Agisce come meccanismo compensatorio negli scambi di azoto ed elettrolita in violazione di queste funzioni dei reni. A causa della rottura dell'urea nello stomaco si forma ammoniaca, che provoca un'aumentata secrezione di acido cloridrico. Le conseguenze di questo processo sono l'infiammazione delle membrane mucose, la formazione di erosioni e ulcere, il sanguinamento. Un'altra opzione è quella di ridurre l'acidità dovuta alla perdita di sensibilità delle cellule occipitali alla gastrina, lo sviluppo dell'atrofia della mucosa, che è ancora più pericoloso per la salute.

Gastropatia indotta

La parola "induce" è interpretata come "influenzare". Il termine medico "gastropatia indotta" indica l'insorgenza di una malattia sotto l'influenza di qualcosa. Molto spesso questo si riferisce al coinvolgimento dei farmaci all'inizio del processo patogenetico. In letteratura ci sono descrizioni della gastropatia indotta da FANS, aspirina, che abbiamo già considerato.

Gastropatia mista

La gastropatia mista si verifica a seguito dello sviluppo delle sue varie forme. Molto spesso, si riscontra un paziente con gastropatia erosiva, superficiale, emorragica e ipertrofica. Di norma, la superficie, non interessando gli strati profondi della membrana mucosa, con il suo decorso cronico può essere aggravata dalla formazione di erosione e alterata microcircolazione del sangue nei vasi e nei capillari dello stomaco e andare in uno stadio ipertrofico grave.

Complicazioni e conseguenze

In caso di diagnosi e trattamento tardivo della gastropatia, il processo patologico può passare a uno stadio di complicanze, consistente in una compromissione della digestione dovuta alla produzione insufficiente di succo gastrico e pepsina, congestione nell'antro dello stomaco, causata da disturbi della motilità. Conseguenze possono essere lo sviluppo di anemia carente di B12 a causa di una violazione dell'assorbimento di nutrienti da parte dello stomaco, la formazione di tumori, anche maligni e sanguinamento gastrico.

Diagnosi di gastropatia

La diagnosi di gastropatia è effettuata da un gastroenterologo. La chiarificazione della storia della malattia e il quadro clinico potrebbero non essere sufficienti per la diagnosi. Esiste tutta una serie di misure per fornire un quadro accurato delle patologie. Questa e la valutazione di laboratorio del materiale in studio e l'uso della diagnostica strumentale e la differenziazione con altre malattie.

Se si sospetta la gastropatia, l'analisi istologica viene eseguita esaminando un campione di tessuto (biopsia) assunto. Per fare questo, le aree di danni visibili e salutari, adiacenti a loro, prendono separatamente materiale. Questa analisi consente di identificare alcuni tipi di gastrite cronica o di stabilire la natura dei tumori. Per determinare la condizione della mucosa vengono utilizzati due tipi di impasto: per acidità (pH-metria intragastrica) e per il rapporto tra pepsinogeno I e pepsinogen II nel plasma - i proenzimi prodotti dalle ghiandole fundali dello stomaco. Viene inoltre condotta un'analisi per la presenza del batterio Helicobacter pylori, possibilmente uno studio genetico biochimico. La procedura standard è un esame del sangue generale e biochimico, l'analisi delle urine (per determinare il livello di uropepsina) e le feci (co-programma).

Quando si esegue la diagnostica strumentale, ricorrere all'endoscopia convenzionale e agli ultrasuoni. Il vantaggio di quest'ultimo risiede nell'opportunità unica non solo visivamente di vedere l'esofago, lo stomaco, il duodeno dall'interno, ma anche grazie a uno speciale sensore per ottenere un'immagine sullo schermo. Per una diagnosi più accurata e nominare fluoroscopia.

Cosa dovrebbe essere esaminato?

Diagnostica differenziale

Sulla base delle numerose varietà di gastropatia e delle cause della loro origine, è importante condurre una diagnosi differenziata, perché ognuno di loro ha le sue peculiarità di trattamento. Inoltre, la gastropatia cronica con acidità aumentata in sintomatologia è simile alla malattia ulcera peptica, ma con dolore meno grave, che non è stagionale e in calo, mentre aderisce alla dieta. È anche necessaria una differenziazione della malattia con colecistite cronica, pancreatite e tumore maligno.

Trattamento per la gastropatia

Il trattamento della gastropatia dipende da molti fattori: la natura della patologia, le cause della sua insorgenza, il tipo (acuto o cronico). La tattica del trattamento della gastrite acuta consiste nell'eliminare il fattore dannoso - la lavanda gastrica, con una sonda o una bevanda abbondante, seguita dall'induzione del vomito, all'assunzione di farmaci assorbenti, gastrocitoprotettivi, enzimi, antispastici e con dolore severo. Il trattamento della gastrite cronica non ha un protocollo così specifico, poiché è diverso con diversa acidità dello stomaco. Quindi, in caso di gastropatia iperacida, viene eseguita la terapia antisecretoria, vengono utilizzati inibitori della pompa protonica; per il trattamento della gastropatia atrofica, non sono necessari, ma hanno bisogno di farmaci che normalizzano la motilità dello stomaco, preparazioni di ferro, aiuti vitaminici. I farmaci antibatterici vengono utilizzati in caso di rilevamento del batterio Helicobacter. Comune a tutti i tipi di gastropatia è l'uso di preparati enzimatici, gastrocitoprotettori, antidolorifici, nonché terapia dietetica e idroterapia.

medicina

Soffermiamoci sui farmaci usati per trattare la gastropatia. La composizione della terapia antisecretoria comprende tali farmaci: ranitidina, famotidina, quam, inibitori della pompa protonica - esomeprazolo, lansoprazolo, omeprazolo.

La ranitidina blocca selettivamente i recettori H2 dell'istamina, impedendo la produzione di acido cloridrico. Disponibile in compresse e soluzioni iniettabili. È prescritto in una dose di 0,15 g al mattino e alla sera o 0,3 g al momento di coricarsi per 1 o 2 mesi. Gli effetti collaterali sono rari, ma possono essere espressi in mal di testa, vertigini, stanchezza, eruzioni cutanee. Controindicato in donne in gravidanza, in allattamento e bambini sotto i 14 anni di età.

Esomeprazolo - capsule, le dosi sono prescritte individualmente, in media, è 0,02 g una volta prima di colazione, se necessario, può essere aumentato a 0,04 g. Il corso del trattamento è di 2-4 settimane. Gli effetti collaterali si manifestano in sonnolenza, intorpidimento degli arti, diarrea, dolore addominale, stomatite. Non nominare madri incinte e che allattano.

La terapia antihelicobacter comprende i seguenti farmaci: ornidazolo, amoxicillina, metronidazolo; preparazioni di bismuto: vikalin, de-nol. I gastrociturotettori che proteggono la mucosa gastrica dagli effetti aggressivi includono maalox, almagel, phosphalugel, gastromax.

Gastromax - disponibile sotto forma di compresse masticabili. Sono applicati a partire dai 12 anni. Tariffa giornaliera - 2 pezzi con bruciore di stomaco o un'ora dopo aver mangiato. La risposta al farmaco è nausea, costipazione e allergie. Controindicato nelle donne in gravidanza, con ipersensibilità, insufficienza renale.

Nel decorso acuto della gastropatia si usano gli assorbenti: atoxil, enterosgel, carbone attivo.

Atoxyl è un enterosorbente di 4 generazioni, è prodotto in polvere, venduto in fiale. Prima dell'uso, la confezione viene aperta e rabboccata con acqua fino a un segno di 250 ml, agitata fino a completa dissoluzione. Il farmaco è talvolta accompagnato da stitichezza. Durante il periodo dell'allattamento al seno di un bambino, fino a un anno e durante la gravidanza, è meglio astenersi dal trattamento con un rimedio, dal momento che gli impatti negativi su questo contingente non sono stati studiati.

Preparati enzimatici che aiutano la digestione del cibo, come ad esempio: Creonte, mezim, festale. Per migliorare la motilità dello stomaco sono inclusi: motilium, cerrucal.

Reglan - pillole, normalizzando il tono degli organi digestivi. Mezz'ora prima dei pasti, dovresti bere 10 mg, 3-4 volte al giorno. La dose dei bambini viene calcolata in base a una dose di 0,1 mg per chilogrammo di peso. Il corso del trattamento può durare da uno a 6 mesi. Possono esserci reazioni avverse dal sistema nervoso centrale (tinnito, ansia, depressione), cardiovascolari (aumento della pressione, tachicardia), endocrine (insuccessi del ciclo mestruale), nonché allergie e diarrea. Controindicato in caso di ostruzione intestinale, sanguinamento gastrico, epilessia e sensibilità speciale ai componenti del farmaco.

Per il sollievo del dolore derivante dalla gastropatia e per alleviare gli spasmi, vengono prescritti no-silo e riabal.

vitamine

Nelle malattie degli organi digestivi a causa di uno scarso assorbimento delle pareti dello stomaco, il corpo ha bisogno di sostanze nutritive, c'è carenza di vitamine e minerali. Al fine di non provocare ipovitaminosi, che può portare ad altri fallimenti, è necessario saturare la dieta con cibi che contengono i componenti necessari o assumere vitamine farmaceutiche. La loro composizione dipende dal tipo di gastropatia, dall'acidità dello stomaco, quindi solo un medico può fissare un appuntamento. Quando la gastrite ipocida prescrive vitamina E, è presente nei grassi, latte, olio vegetale. Per acidità bassa si adattano vitamine C (trovate in rosa canina, agrumi, cavoli) e PP (in carne, pesce). Si può verificare una carenza di vitamina B6 che porta a disordini metabolici e nervosi. Entra nel corpo con pane di grano, fagioli e piselli. La mancanza di B12 provoca anemia, funziona bene con acido folico, è in prodotti di origine animale. La vitamina A impedisce l'ingresso di infezioni attraverso le pareti danneggiate della mucosa, la sua fonte è di verdure e burro, cereali.

Trattamento di fisioterapia

Il trattamento fisioterapico della gastropatia è indicato dopo la rimozione della esacerbazione. I metodi volti ad eliminare la malattia includono:

  • correzione della secrezione (magnetoterapia, acqua minerale);
  • correzione del vegeto (elettro-, aeroterapia);
  • antinfiammatorio (crioterapia, terapia UHF);
  • rigenerativa (infrasuoni, terapia laser a infrarossi);
  • antispasmodico (galvanizzazione, paraffina);
  • sedativo (conifere e bagni minerali);
  • immunomodulazione (magnetoterapia della regione ombelicale e della ghiandola del timo).

Trattamento popolare

Molte ricette per il trattamento popolare contengono l'uso di prodotti a base di apidi, sia separatamente che in combinazione con altri ingredienti medicinali. Quindi, puoi sciogliere un cucchiaino di miele in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente, bere prima dei pasti per 20-30 minuti. Basta fare il succo di aloe con il miele: le foglie tagliate della pianta vengono lasciate in frigo per 10-12 giorni, poi schiacciate e spremute il succo. Mescolando in proporzioni uguali con il miele, bevi un cucchiaio prima di mangiare. La propoli ha una buona reputazione nel trattamento della gastropatia, 30-40 gocce di una tintura farmaceutica a stomaco vuoto hanno un effetto curativo e antisettico. Puoi assumere perga (dose singola - un cucchiaino da caffè per 50 g di acqua, per insistere un paio d'ore).

L'olivello spinoso ha proprietà veramente miracolose. L'olio da esso ha un effetto analgesico, antinfiammatorio, rigenerante, grazie al quale è ampiamente usato in gastroenterologia.

Medicina di erbe

In natura, ci sono molte erbe e piante che possono aiutare con vari disturbi e malfunzionamenti del tratto digestivo. Questi sono camomilla, erba di San Giovanni, calendula, salvia, immortelle, timo, marea, piantaggine, semi di lino, corteccia di quercia e molti altri. Puoi prepararli come tè e bevande prima di mangiare, oppure puoi acquistare speciali spese gastriche in farmacia, tenendo conto della tua diagnosi e acidità, e preparare secondo le raccomandazioni sul pacchetto. Applicare dopo un periodo acuto e fare il bagno con le infusioni delle erbe sopra, così come comprime sulla regione epigastrica.

omeopatia

Il trattamento omeopatico viene eseguito in combinazione con quello principale e solo come prescritto dal medico omeopatico, che tiene conto non solo della diagnosi, ma anche del carattere, della costituzione di una persona e di altre caratteristiche individuali. Ecco alcuni di loro:

  • Amarin - gocce orali, nella composizione di quali sostanze di origine vegetale; utilizzato in disturbi gastrointestinali causati da ridotta secrezione e motilità dello stomaco, spasmi, sindrome del dolore. Consigliato per la ricezione da 11 anni, 10-20 gocce diluite in una piccola quantità di liquido, bere tre volte al giorno. Controindicato nelle ulcere dello stomaco e del duodeno, ipertensione arteriosa. Un possibile effetto collaterale è la manifestazione di allergia;
  • Gastrikumel - pillole, contengono sostanze di origine vegetale e minerale, attivano le difese del corpo e normalizzano la disfunzione dello stomaco. Si raccomanda ai bambini di età inferiore a 12 anni di sterilizzare 1 compressa e scioglierla in due cucchiai di acqua. La soluzione risultante deve essere data all'età di 2-6 anni, due cucchiaini da 6 a 12 - 3 cucchiai. Dopo 12 anni e adulti - una pillola sotto la lingua fino al completo riassorbimento. Il farmaco viene preso per 20 minuti. prima dei pasti o un'ora dopo. Gli effetti collaterali e le controindicazioni non sono stati studiati, quindi non sono noti;
  • Hepar compositum è una soluzione per iniezione, un complesso farmaco prescritto per i disturbi degli organi digestivi. Viene somministrato una volta ogni 1-3 giorni per via sottocutanea, intramuscolare o endovenosa. Dati sugli effetti avversi, nessuna controindicazione
  • Kalium floratum - compresse, applicabili per tutte le fasce d'età, si differenziano per dose e frequenza, a seconda dell'età e della natura del decorso della gastropatia - acuta o cronica. I bambini fino ad un anno raccomandano 1 compressa, sciolta in acqua 1-2 volte al giorno, come molti adulti, ma la frequenza di ammissione può salire fino a 6 volte. In caso di ipersensibilità ai componenti del prodotto, sono possibili reazioni allergiche.

Tutti questi farmaci possono essere prescritti per le donne incinte solo con il permesso del medico, da allora non sono stati testati clinicamente in questa categoria di pazienti.

Trattamento chirurgico

Si ricorre al trattamento chirurgico se non è possibile fermare il dolore o interrompere il sanguinamento gastrico. Il più delle volte è un metodo laparoscopico, eseguito con l'ausilio di strumenti speciali e non richiede un profondo trauma ai tessuti dell'organo.

Dieta per gastropatia

La dieta per la gastropatia occupa un posto importante nel trattamento della malattia insieme a metodi terapeutici. Sono state identificate diete speciali che hanno il loro numero (n. 1, 1a, 1b, 2, 3 e 4) e sono raccomandate per l'alimentazione durante le esacerbazioni e il decorso cronico del processo patologico. Si basano sulle seguenti "balene":

  1. nutrizione frazionata, sua regolarità, moderazione delle porzioni;
  2. prodotti di alta qualità e l'esclusione di cibi piccanti, grassi, prodotti da forno freschi;
  3. tecnologia di trasformazione alimentare, compresa la bollitura o la cottura a vapore;
  4. esclusione di piatti freddi sotto i 15 ° C e caldi sopra i 60 ° C;
  5. Evitare le verdure aspre e la frutta con maggiore acidità dello stomaco;
  6. uso di prodotti che aumentano la motilità gastrica con ridotta secrezione.

Nel menu del paziente ci dovrebbero essere vari cereali, minestre in brodo, carni magre, gli stessi latticini, formaggi non taglienti, cavolfiore, zucchine, zucca, patate, miele, frutta per quanto riguarda l'acidità, pane secco, ecc.

prevenzione

Conoscendo le cause della gastropatia, è importante costruire misure preventive in modo tale da proteggere il corpo dagli effetti dannosi di fattori esterni e interni al meglio delle proprie capacità. Prima di tutto, è necessario monitorare la freschezza dei prodotti, evitare cibi piccanti, caldi e grassi. Non dovrebbe sovraccaricare lo stomaco con una grande quantità di cibo, osservare la moderazione nel prendere alcolici, nel fumare. Se possibile, non abusare di droghe, non ricorrere all'autotrattamento. Quando si lavora con composti chimici, è necessario applicare l'equipaggiamento protettivo. Gli agenti antisecretori sono un metodo efficace nella prevenzione della gastropatia iper-acida. Uno stile di vita sano, praticare sport aiuterà a evitare lo stress ea normalizzare lo stato psico-emotivo, il cui squilibrio porta spesso a esacerbazioni.

prospettiva

Con il trattamento tempestivo della gastropatia con elevata acidità, la malattia non rappresenta una minaccia per la vita. La prognosi è sfavorevole nello sviluppo dell'anemia perniciosa, la trasformazione di cellule benigne in cellule maligne in caso di ridotta secrezione di succo gastrico.

Altri Articoli Sulle Tipologie Di Acne